Cronologia dei paragrafi

Guarigione della figlia di una Cananea
Molte guarigioni presso il lago
Seconda moltiplicazione di pani
Si domanda a gesù un segno dal cielo
Il lievito dei Farisei e dei Sadducei
Professione di fede e primato di Pietro
Primo annunzio della passione
Condizioni per seguire gesù
La trasfigurazione
Domanda su Elia
L'epilettico indemoniato
Secondo annuncio della Passione
La tassa per il tempio pagata da gesù e da Pietro
Chi è il più grande
La pecora smarrita
Correzione fraterna
Preghiera in comune
Perdono delle offese Parabola del servo spietato
Questione sul divorzio
La continenza volontaria
gesù e i bambini
Il giovane ricco
Il pericolo delle ricchezze
Ricompensa promessa alla rinuncia
Parabola degli operai mandati nella vigna
Terzo annunzio della Passione
Domanda della madre dei figli di Zebedeo
I capi devono servire
I due ciechi di Gerico
Ingresso messianico a Gerusalemme
I venditori cacciati dal tempio
Il fico sterile e seccato. Fede e preghiera
Obiezione dei Giudei sull'autorità di gesù
Parabola dei due figli Parabola dei vignaioli omicidi
Parabola del banchetto nuziale
Il tributo a Cesare
La resurrezione dei morti
Il più grande comandamento
Il Cristo, figlio e signore di Davide
Ipocrisia è vanità degli scribi è dei farisei
Sette maledizioni agli scribi e ai farisei
Delitti e castighi imminenti
Apostrofe a Gerusalemme
Introduzione
L'inizio dei dolori
La grande tribolazione di Gerusalemme
L'avvento del figlio dell'uomo sarà manifesto
Dimensione cosmica di questo avvento
Parabola del fico. Vegliare per non essere sorpresi
Parabola del maggiordomo
Parabola delle dieci vergini
Parabola dei talenti
Il giudizio finale
Complotto contro gesù
L'unzione è Betenia
Il tradimento di Giuda
Preparativi del pasto pasquale
Annunzio del tradimento di Giuda
Istituzione dell'Eucaristia
Predizione del rinnegamento di Pietro
Al Getsamani
L'arresto di gesù
gesù davanti al sinedrio
Rinnegamenti di Pietro
gesù condotto davanti a Pilato
Morte di Giuda
gesù davanti a Pilato
La corona di spine
La crocifissione
gesù in croce deriso e oltraggiato
La morte di gesù
La sepoltura
La custodia della tomba
La tomba vuota. Messaggio dell'angelo
L'apparizione alle pie donne
Sopruso dei capi giudei
Apparizione in Galilea e missione universale
Ascendenti di Gesú
Giuseppe assume la paternitŕ legale di Gesů
La visita dei Magi
Ascendenti di Gesú

Guarigione della figlia di una Cananea (mat 15,21-28)

15:21 Partito di là, Gesù si ritirò verso la zona di Tiro e di Sidone. 22 Ed ecco, una donna cananea, che veniva da quella regione, si mise a gridare: "Pietà di me, Signore, figlio di Davide! Mia figlia è molto tormentata da un demonio". 23 Ma egli non le rivolse neppure una parola. Allora i suoi discepoli gli si avvicinarono e lo implorarono: "Esaudiscila, perchè ci viene dietro gridando!". 24 Egli rispose: "Non sono stato mandato se non alle pecore perdute della casa d'Israele". 25 Ma quella si avvicinò e si prostrò dinanzi a lui, dicendo: "Signore, aiutami!". 26 Ed egli rispose: "Non è bene prendere il pane dei figli e gettarlo ai cagnolini". 27 "è vero, Signore - disse la donna -, eppure i cagnolini mangiano le briciole che cadono dalla tavola dei loro padroni". 28 Allora Gesù le replicò: "Donna, grande è la tua fede! Avvenga per te come desideri". E da quell'istante sua figlia fu guarita.

15:21 15:21 POI Gesu', partitosi di la', si ritrasse nelle parti di Tiro, e di Sidon. 22 15:22 Ed ecco, una donna Cananea, uscita di que' confini, gli grido', dicendo: Abbi pieta' di me, o Signore, figliuol di Davide! la mia figliuola e' malamente tormentata dal demonio. 23 15:23 Ma egli non le rispondeva nulla. E i suoi discepoli, accostatisi, lo proegavano, dicendo: Licenziala, perciocche' ella grida dietro a noi. 24 15:24 Ma egli, rispondendo, disse: Io non son mandato se non alle pecore perdute della casa d'Israele. 25 15:25 Ed ella venne, e l'adoro', dicendo: Signore, aiutami. 26 15:26 Ma egli, rispondendo, disse: Non e' cosa onesta proendere il pan de' figliuoli, e gettarlo a' cagnuoli. 27 15:27 Ed ella disse: Ben dici, Signore. poiche' anche i cagnuoli mangiano delle miche che cadono dalla tavola de' lor padroni. 28 15:28 Allora Gesu', rispondendo, le disse: O donna, grande e' la tua fede. siati fatto come tu vuoi. E da quell'ora, la sua figliuola fu sanata.

15:21 15:21 E partitosi di la', Gesu' si ritiro' nelle parti di Tiro e di Sidone. 22 15:22 Quand'ecco, una donna cananea di que' luoghi venne fuori e si mise a gridare: Abbi pieta' di me, Signore, figliuol di Davide. la mia figliuola e' gravemente tormentata da un demonio. 23 15:23 Ma egli non le rispose parola. E i suoi discepoli, accostatisi, lo proegavano dicendo: Licenziala, perchè ci grida dietro. 24 15:24 Ma egli rispose: Io non sono stato mandato che alle pecore perdute della casa d'Israele. 25 15:25 Ella pero' venne e gli si prostro' dinanzi, dicendo: Signore, aiutami! 26 15:26 Ma egli rispose: Non e' bene proendere il pan de' figliuoli per buttarlo ai cagnolini. 27 15:27 Ma ella disse: Dici bene, Signore. eppure anche i cagnolini mangiano de' minuzzoli che cadono dalla tavola dei lor padroni. 28 15:28 Allora Gesu' le disse: O donna, grande e' la tua fede. ti sia fatto come vuoi. E da quell'ora la sua figliuola fu guarita.

15:21 15:21 Partito di là, Gesù si ritirò nel territorio di Tiro e di Sidone. 22 15:22 Ed ecco una donna cananea di quei luoghi venne fuori e si mise a gridare: 'Abbi pietà di me, Signore, Figlio di Davide. Mia figlia è gravemente tormentata da un demonio'. 23 15:23 Ma egli non le rispose parola. E i suoi discepoli si avvicinarono e lo proegavano dicendo: 'Mandala via, perchè ci grida dietro'. 24 15:24 Ma egli rispose: 'Io non sono stato mandato che alle pecore perdute della casa d'Israele'. 25 15:25 Ella però venne e gli si prostrò davanti, dicendo: 'Signore, aiutami!'. 26 15:26 Gesù rispose: 'Non è bene proendere il pane dei figli per buttarlo ai cagnolini'. 27 15:27 Ma ella disse: 'Dici bene, Signore, eppure anche i cagnolini mangiano delle briciole che cadono dalla tavola dei loro padroni'. 28 15:28 Allora Gesù le disse: 'Donna, grande è la tua fede. ti sia fatto come vuoi'. E da quel momento sua figlia fu guarita.

15:21 15:21 Poi Gesù, partito di là, si diresse verso le parti di Tiro e di Sidone. 22 15:22 Ed ecco una donna Cananea, venuta da quei dintorni, si mise a gridare, dicendo: ’Abbi pietà di me, Signore, Figlio di Davide! Mia figlia è terribilmente tormentata da un demone!'. 23 15:23 Ma egli non le rispondeva nulla. E i suoi discepoli, accostatisi, lo proegavano dicendo: ’Licenziala, perchè ci grida dietro'. 24 15:24 Ma egli, rispondendo, disse: ’Io non sono stato mandato che alle pecore perdute della casa d’Israele'. 25 15:25 Ella però venne e l’adorò, dicendo: ’Signore, aiutami!'. 26 15:26 Egli le rispose, dicendo: ’Non è cosa buona proendere il pane dei figli e gettarlo ai cagnolini'. 27 15:27 Ma ella disse: ’è vero, Signore, poichè anche i cagnolini mangiano le briciole che cadono dalla tavola dei loro padroni'. 28 15:28 Allora Gesù le rispose, dicendo: ’O donna, grande è la tua fede! Ti sia fatto come tu vuoi'. E in quel momento sua figlia fu guarita.

15:21 Partito di là, Gesù si diresse verso le parti di Tiro e Sidone. 22 Ed ecco una donna Cananea, che veniva da quelle regioni, si mise a gridare: ""Pietà di me, Signore, figlio di Davide. Mia figlia è crudelmente tormentata da un demonio"". 23 Ma egli non le rivolse neppure una parola. Allora i discepoli gli si accostarono implorando: ""Esaudiscila, vedi come ci grida dietro"". 24 Ma egli rispose: ""Non sono stato inviato che alle pecore perdute della casa di Israele"". 25 Ma quella si avvicinò e si prostrò dinanzi a lui dicendo: ""Signore, aiutami!"". 26 Ed egli rispose: ""Non è bene prendere il pane dei figli per gettarlo ai cagnolini"". 27 ""è vero, Signore, disse la donna, ma anche i cagnolini si cibano delle briciole che cadono dalla tavola dei loro padroni"". 28 Allora Gesù le replicò: ""Donna, davvero grande è la tua fede! Ti sia fatto come desideri"". E da quell'istante sua figlia fu guarita.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

ordinario

-18°mercoledi dell'anno dispari dove si leggono i seguenti passi
[(Num 13,2-3.13,26-99.14,1-1.14,26-30.)}; (sal 105,1-7)}; (mat 15,21-28)};
E nelle seguenti solennitĂ 
dove si leggono i seguenti passi:

Conversione di misure antiche presenti nel testo

QuantitĂ  nel testo
misura bibblica
QuantitĂ  convertita
UnitĂ  di misura attuale

Genealogia