Cronologia dei paragrafi

Guarigioni nel paese di Genesaret
Discussione sulle tradizioni farisaiche
Insegnamento sul puro e sull'impuro
Guarigione della figlia di una Cananea
Molte guarigioni presso il lago
Seconda moltiplicazione di pani
Si domanda a gesù un segno dal cielo
Il lievito dei Farisei e dei Sadducei
Professione di fede e primato di Pietro
Primo annunzio della passione
Condizioni per seguire gesù
La trasfigurazione
Domanda su Elia
L'epilettico indemoniato
Secondo annuncio della Passione
La tassa per il tempio pagata da gesù e da Pietro
Chi è il più grande
La pecora smarrita
Correzione fraterna
Preghiera in comune
Perdono delle offese Parabola del servo spietato
Questione sul divorzio
La continenza volontaria
gesù e i bambini
Il giovane ricco
Il pericolo delle ricchezze
Ricompensa promessa alla rinuncia
Parabola degli operai mandati nella vigna
Terzo annunzio della Passione
Domanda della madre dei figli di Zebedeo
I capi devono servire
I due ciechi di Gerico
Ingresso messianico a Gerusalemme
I venditori cacciati dal tempio
Il fico sterile e seccato. Fede e preghiera
Obiezione dei Giudei sull'autorità di gesù
Parabola dei due figli Parabola dei vignaioli omicidi
Parabola del banchetto nuziale
Il tributo a Cesare
La resurrezione dei morti
Il più grande comandamento
Il Cristo, figlio e signore di Davide
Ipocrisia è vanità degli scribi è dei farisei
Sette maledizioni agli scribi e ai farisei
Delitti e castighi imminenti
Apostrofe a Gerusalemme
Introduzione
L'inizio dei dolori
La grande tribolazione di Gerusalemme
L'avvento del figlio dell'uomo sarà manifesto
Dimensione cosmica di questo avvento
Parabola del fico. Vegliare per non essere sorpresi
Parabola del maggiordomo
Parabola delle dieci vergini
Parabola dei talenti
Il giudizio finale
Complotto contro gesù
L'unzione è Betenia
Il tradimento di Giuda
Preparativi del pasto pasquale
Annunzio del tradimento di Giuda
Istituzione dell'Eucaristia
Predizione del rinnegamento di Pietro
Al Getsamani
L'arresto di gesù
gesù davanti al sinedrio
Rinnegamenti di Pietro
gesù condotto davanti a Pilato
Morte di Giuda
gesù davanti a Pilato
La corona di spine
La crocifissione
gesù in croce deriso e oltraggiato
La morte di gesù
La sepoltura
La custodia della tomba
La tomba vuota. Messaggio dell'angelo
L'apparizione alle pie donne
Sopruso dei capi giudei
Apparizione in Galilea e missione universale
Ascendenti di Gesú
Giuseppe assume la paternitŕ legale di Gesů
La visita dei Magi
Ascendenti di Gesú

Guarigioni nel paese di Genesaret (mat 14,34-99)

14:34 Compiuta la traversata, approdarono a Gennèsaret. 35 E la gente del luogo, riconosciuto Gesù, diffuse la notizia in tutta la regione; gli portarono tutti i malati 36 e lo pregavano di poter toccare almeno il lembo del suo mantello. E quanti lo toccarono furono guariti.

14:34 14:34 Poi, essendo passati all'altra riva, vennero nella contrada di Gennesaret. 35 14:35 E gli uomini di quel luogo, avendolo riconosciuto, mandarono a farlo sapere per tutta quella contrada circonvicina. e gli proesentarono tutti i malati. 36 14:36 e lo proegavano che potessero sol toccare il lembo della sua vesta. e tutti quelli che lo toccarono fi> rono sanati.

14:34 14:34 E, passati all'altra riva, vennero nel paese di Gennezaret. 35 14:35 E la gente di quel luogo, avendolo riconosciuto, mando' per tutto il paese all'intorno, e gli proesenta-ron tutti i malati, 36 14:36 e lo proegavano che lasciasse loro toccare non foss'altro che il lembo del suo vestito. e tutti quelli che lo toccarono, furon completamente guariti.

14:34 14:34 Passati all'altra riva, vennero nel paese di Gennesaret. 35 14:35 E la gente di quel luogo, riconosciuto Gesù, diffuse la notizia per tutto il paese all'intorno, e gli proesentarono tutti i malati, 36 14:36 e lo proegavano che lasciasse loro toccare almeno il lembo della sua veste. e tutti quelli che lo toccarono furono guariti.

14:34 14:34 Poi, essendo passati all’altra riva, vennero nella regione di Gennesaret. 35 14:35 E gli uomini di quel luogo, avendolo riconosciuto, diffusero la notizia per tutta la regione circostante. e gli proesentarono tutti i malati. 36 14:36 e lo proegarono che potessero toccare almeno il lembo della sua veste. e tutti quelli che lo toccarono furono perfettamente guariti.

14:34 Compiuta la traversata, approdarono a Genèsaret. 35 E la gente del luogo, riconosciuto Gesù, diffuse la notizia in tutta la regione; gli portarono tutti i malati, 36 e lo pregavano di poter toccare almeno l'orlo del suo mantello. E quanti lo toccavano guarivano.

Mappa

Commento di un santo

Ogni anima che cerca il Signore sappia che è stata preceduta da colui che l'ha cercata per primo.. '' Lungo la notte, ho cercato l'amato del mio cuore ' (Ct 3,1). L'anima cerca il Verbo, eppure è il Verbo ad averla cercata per primo.. Se fosse lasciata a se stessa, la nostra anima non sarebbe altro che un soffio che se ne va a caso e non torna più. Ascoltate i gemiti e le suppliche dell'anima che erra e ha perso la strada : '' Come pecora smarrita vado errando ; cerca il tuo servo ' (Sal 118,176). O uomo, vuoi tornare ; eppure se questo dipendesse dalla tua sola volontà, perchè chiederesti aiuto ?.. è chiaro che la nostra anima vuole tornare ma non lo può ; non è che un soffio errando e da sola, non potrà tornare.. Ma da dove gli viene tale volontà ? Dal fatto che già il Verbo l'ha visitata e cercata. Questa ricerca non è stata vana, poichè ha suscitato la volontà senza la quale non c'è ritorno possibile. Ma non le basta essere stata cercata una volta ; l'anima è troppo debole, e la difficoltà del ritorno è troppo grande. '' C'è in me il desiderio del bene, ma non la capacità di attuarlo ' (Rm 7,18). Cosa domanda l'anima, nel salmo che ho citato ? Nient'altro che essere cercata ; infatti non cercherebbe infatti se non fosse stata cercata, e non ricomincerebbe a cercare, se fosse stata a sufficienza cercata.

Autore

Bernardo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

QuantitĂ  nel testo
misura bibblica
QuantitĂ  convertita
UnitĂ  di misura attuale

Genealogia