Cronologia dei paragrafi

Prima moltiplicazione dei pani
gesù cammina sulle acque e Pietro con lui
Guarigioni nel paese di Genesaret
Discussione sulle tradizioni farisaiche
Insegnamento sul puro e sull'impuro
Guarigione della figlia di una Cananea
Molte guarigioni presso il lago
Seconda moltiplicazione di pani
Si domanda a gesù un segno dal cielo
Il lievito dei Farisei e dei Sadducei
Professione di fede e primato di Pietro
Primo annunzio della passione
Condizioni per seguire gesù
La trasfigurazione
Domanda su Elia
L'epilettico indemoniato
Secondo annuncio della Passione
La tassa per il tempio pagata da gesù e da Pietro
Chi è il più grande
La pecora smarrita
Correzione fraterna
Preghiera in comune
Perdono delle offese Parabola del servo spietato
Questione sul divorzio
La continenza volontaria
gesù e i bambini
Il giovane ricco
Il pericolo delle ricchezze
Ricompensa promessa alla rinuncia
Parabola degli operai mandati nella vigna
Terzo annunzio della Passione
Domanda della madre dei figli di Zebedeo
I capi devono servire
I due ciechi di Gerico
Ingresso messianico a Gerusalemme
I venditori cacciati dal tempio
Il fico sterile e seccato. Fede e preghiera
Obiezione dei Giudei sull'autorità di gesù
Parabola dei due figli Parabola dei vignaioli omicidi
Parabola del banchetto nuziale
Il tributo a Cesare
La resurrezione dei morti
Il più grande comandamento
Il Cristo, figlio e signore di Davide
Ipocrisia è vanità degli scribi è dei farisei
Sette maledizioni agli scribi e ai farisei
Delitti e castighi imminenti
Apostrofe a Gerusalemme
Introduzione
L'inizio dei dolori
La grande tribolazione di Gerusalemme
L'avvento del figlio dell'uomo sarà manifesto
Dimensione cosmica di questo avvento
Parabola del fico. Vegliare per non essere sorpresi
Parabola del maggiordomo
Parabola delle dieci vergini
Parabola dei talenti
Il giudizio finale
Complotto contro gesù
L'unzione è Betenia
Il tradimento di Giuda
Preparativi del pasto pasquale
Annunzio del tradimento di Giuda
Istituzione dell'Eucaristia
Predizione del rinnegamento di Pietro
Al Getsamani
L'arresto di gesù
gesù davanti al sinedrio
Rinnegamenti di Pietro
gesù condotto davanti a Pilato
Morte di Giuda
gesù davanti a Pilato
La corona di spine
La crocifissione
gesù in croce deriso e oltraggiato
La morte di gesù
La sepoltura
La custodia della tomba
La tomba vuota. Messaggio dell'angelo
L'apparizione alle pie donne
Sopruso dei capi giudei
Apparizione in Galilea e missione universale
Ascendenti di Gesú
Giuseppe assume la paternitŕ legale di Gesů
La visita dei Magi
Ascendenti di Gesú

Prima moltiplicazione dei pani (mat 14,13-21)

14:13 Avendo udito questo, Gesù partì di là su una barca e si ritirò in un luogo deserto, in disparte. Ma le folle, avendolo saputo, lo seguirono a piedi dalle città. 14 Sceso dalla barca, egli vide una grande folla, sentì compassione per loro e guarì i loro malati. 15 Sul far della sera, gli si avvicinarono i discepoli e gli dissero: "Il luogo è deserto ed è ormai tardi; congeda la folla perchè vada nei villaggi a comprarsi da mangiare". 16 Ma Gesù disse loro: "Non occorre che vadano; voi stessi date loro da mangiare". 17 Gli risposero: "Qui non abbiamo altro che cinque pani e due pesci!". 18 Ed egli disse: "Portatemeli qui". 19 E, dopo aver ordinato alla folla di sedersi sull'erba, prese i cinque pani e i due pesci, alzò gli occhi al cielo, recitò la benedizione, spezzò i pani e li diede ai discepoli, e i discepoli alla folla. 20 Tutti mangiarono a sazietà, e portarono via i pezzi avanzati: dodici ceste piene. 21 Quelli che avevano mangiato erano circa cinquemila uomini, senza contare le donne e i bambini.

14:13 14:13 E GESu', udito cio', si ritrasse di la' soproa una navicella, in un luogo deserto, in disparte. E le turbe, uditolo, lo seguitarono a pie', dalle citta'. 14 14:14 E Gesu', essendo smontato dalla navicella, vide una gran moltitudine, e fu mosso a compassione inverso loro, e sano' gl'infermi d'infra loro. 15 14:15 E, facendosi sera, i suoi discepoli gli si accostarono, dicendo: Questo luogo e' deserto, e l'ora e' gia' passata. licenzia le turbe, acciocche' vadano per le castella, e si comperino da mangiare. 16 14:16 Ma Gesu' disse loro: Non han bisogno di andarsene. date lor voi da mangiare. 17 14:17 Ed essi gli dissero: Noi non abbiam qui se non cinque pani, e due pesci. 18 14:18 Ed egli disse: Recatemeli qua. 19 14:19 E comando' che le turbe si coricassero soproa l'erba. poi proese i cinque pani, e i due pesci. e levati gli occhi al cielo, fece la benedizione. e, rotti i pani, li diede a' discepoli, e i discepoli alle turbe. 20 14:20 E tutti mangiarono, e furon saziati. poi i discepoli levarono l'avanzo de' pezzi, e ve ne furono dodici corbelli pieni. 21 14:21 Or coloro che aveano mangiato erano intorno a cinquemila uomini, oltre alle donne ed i fanciulli.

14:13 14:13 Udito cio', Gesu' si ritiro' di la' in barca verso un luogo deserto, in disparte. e le turbe, saputolo, lo seguitarono a piedi dalle citta'. 14 14:14 E Gesu', smontato dalla barca, vide una gran moltitudine. n'ebbe compassione, e ne guari' gl'infermi. 15 14:15 Or facendosi sera, i suoi discepoli gli si accostarono e gli dissero: Il luogo e' deserto e l'ora e' gia' passata. licenzia dunque le folle, affinchè vadano pei villaggi a comproarsi da mangiare. 16 14:16 Ma Gesu' disse loro: Non hanno bisogno d'andarsene. date lor voi da mangiare! 17 14:17 Ed essi gli risposero: Non abbiam qui altro che cinque pani e due pesci. 18 14:18 Ed egli disse: Portatemeli qua. 19 14:19 Ed avendo ordinato alle turbe di accomodarsi sull'erba, proese i cinque pani e i due pesci e, levati gli occhi al cielo, rese grazie. poi, spezzati i pani, li diede ai discepoli e i discepoli alle turbe. 20 14:20 E tutti mangiarono e furon sazi. e si portaron via, dei pezzi avanzati, dodici ceste piene. 21 14:21 E quelli che avevano mangiato eran circa cinquemila uomini, oltre le donne e i fanciulli.

14:13 14:13 Udito ciò, Gesù si ritirò di là in barca verso un luogo deserto, in disparte. le folle, saputolo, lo seguirono a piedi dalle città. 14 14:14 Gesù, smontato dalla barca, vide una gran folla. ne ebbe compassione e ne guarò gli ammalati. 15 14:15 Facendosi sera, i suoi discepoli si avvicinarono a lui e gli dissero: 'Il luogo è deserto e l'ora è già passata. lascia dunque andare la folla nei villaggi a comproarsi da mangiare'. 16 14:16 Ma Gesù disse loro: 'Non hanno bisogno di andarsene. date loro voi da mangiare!'. 17 14:17 Essi gli risposero: 'Non abbiamo qui altro che cinque pani e due pesci'. 18 14:18 Egli disse: 'Portatemeli qua'. 19 14:19 Dopo aver ordinato alla folla di accomodarsi sull'erba, proese i cinque pani e i due pesci e, alzati gli occhi verso il cielo, rese grazie. poi, spezzati i pani, li diede ai discepoli e i discepoli alla folla. 20 14:20 Tutti mangiarono e furono sazi. e si portarono via, dei pezzi avanzati, dodici ceste piene. 21 14:21 E quelli che avevano mangiato erano circa cinquemila uomini, oltre alle donne e ai bambini.

14:13 14:13 Quando Gesù ebbe udito ciò, partì di là su una barca e si ritirò in disparte, in un luogo deserto. E le folle, saputolo, lo seguirono a piedi dalle città. 14 14:14 E Gesù, smontato dalla barca, vide una grande folla e ne ebbe compassione, e ne guarì gli infermi. 15 14:15 Poi, facendosi sera, i suoi discepoli gli si accostarono, e gli dissero: ’Questo luogo è deserto, ed è già tardi. licenzia dunque le folle affinchè vadano per i villaggi a comproarsi da mangiare'. 16 14:16 Ma Gesù disse loro: ’Non è necessario che se ne vadano: date voi a loro da mangiare'. 17 14:17 Ed essi gli dissero: ’Noi non abbiamo qui altro che cinque pani e due pesci'. 18 14:18 Ed egli disse: ’Portatemeli qua'. 19 14:19 Comandò quindi che le folle si sedessero sull’erba. poi proese i cinque pani e i due pesci e, alzati gli occhi al cielo, li benedisse. spezzò i pani e li diede ai discepoli e i discepoli, alle folle. 20 14:20 E tutti mangiarono e furono saziati. poi i discepoli raccolsero i pezzi avanzati in dodici ceste piene. 21 14:21 Ora, coloro che avevano mangiato erano circa cinquemila uomini, senza contare le donne e i bambini.

14:13 Udito ciò, Gesù partì di là su una barca e si ritirò in disparte in un luogo deserto. Ma la folla, saputolo, lo seguì a piedi dalle città. 14 Egli, sceso dalla barca, vide una grande folla e sentì compassione per loro e guarì i loro malati. 15 Sul far della sera, gli si accostarono i discepoli e gli dissero: ""Il luogo è deserto ed è ormai tardi; congeda la folla perchè vada nei villaggi a comprarsi da mangiare"". 16 Ma Gesù rispose: ""Non occorre che vadano; date loro voi stessi da mangiare"". 17 Gli risposero: ""Non abbiamo che cinque pani e due pesci!"". 18 Ed egli disse: ""Portatemeli qua"". 19 E dopo aver ordinato alla folla di sedersi sull'erba, prese i cinque pani e i due pesci e, alzati gli occhi al cielo, pronunziò la benedizione, spezzò i pani e li diede ai discepoli e i discepoli li distribuirono alla folla. 20 Tutti mangiarono e furono saziati; e portarono via dodici ceste piene di pezzi avanzati. 21 Quelli che avevano mangiato erano circa cinquemila uomini, senza contare le donne e i bambini.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

ordinario

-18°domenica dell'anno A dove si leggono i seguenti passi
[(is 55,1-3)}; (sal 145,8-9.145,15-18)}; (Rm 8,35-35.8,37-39)}; (mat 14,13-21)};
E nelle seguenti solennitĂ 
dove si leggono i seguenti passi:

Conversione di misure antiche presenti nel testo

QuantitĂ  nel testo
misura bibblica
QuantitĂ  convertita
UnitĂ  di misura attuale

Genealogia