Cronologia dei paragrafi

Visita è Nazaret
Erode e gesù. Esecuzione di Giovanni Battista
Prima moltiplicazione dei pani
gesù cammina sulle acque e Pietro con lui
Guarigioni nel paese di Genesaret
Discussione sulle tradizioni farisaiche
Insegnamento sul puro e sull'impuro
Guarigione della figlia di una Cananea
Molte guarigioni presso il lago
Seconda moltiplicazione di pani
Si domanda a gesù un segno dal cielo
Il lievito dei Farisei e dei Sadducei
Professione di fede e primato di Pietro
Primo annunzio della passione
Condizioni per seguire gesù
La trasfigurazione
Domanda su Elia
L'epilettico indemoniato
Secondo annuncio della Passione
La tassa per il tempio pagata da gesù e da Pietro
Chi è il più grande
La pecora smarrita
Correzione fraterna
Preghiera in comune
Perdono delle offese Parabola del servo spietato
Questione sul divorzio
La continenza volontaria
gesù e i bambini
Il giovane ricco
Il pericolo delle ricchezze
Ricompensa promessa alla rinuncia
Parabola degli operai mandati nella vigna
Terzo annunzio della Passione
Domanda della madre dei figli di Zebedeo
I capi devono servire
I due ciechi di Gerico
Ingresso messianico a Gerusalemme
I venditori cacciati dal tempio
Il fico sterile e seccato. Fede e preghiera
Obiezione dei Giudei sull'autorità di gesù
Parabola dei due figli Parabola dei vignaioli omicidi
Parabola del banchetto nuziale
Il tributo a Cesare
La resurrezione dei morti
Il più grande comandamento
Il Cristo, figlio e signore di Davide
Ipocrisia è vanità degli scribi è dei farisei
Sette maledizioni agli scribi e ai farisei
Delitti e castighi imminenti
Apostrofe a Gerusalemme
Introduzione
L'inizio dei dolori
La grande tribolazione di Gerusalemme
L'avvento del figlio dell'uomo sarà manifesto
Dimensione cosmica di questo avvento
Parabola del fico. Vegliare per non essere sorpresi
Parabola del maggiordomo
Parabola delle dieci vergini
Parabola dei talenti
Il giudizio finale
Complotto contro gesù
L'unzione è Betenia
Il tradimento di Giuda
Preparativi del pasto pasquale
Annunzio del tradimento di Giuda
Istituzione dell'Eucaristia
Predizione del rinnegamento di Pietro
Al Getsamani
L'arresto di gesù
gesù davanti al sinedrio
Rinnegamenti di Pietro
gesù condotto davanti a Pilato
Morte di Giuda
gesù davanti a Pilato
La corona di spine
La crocifissione
gesù in croce deriso e oltraggiato
La morte di gesù
La sepoltura
La custodia della tomba
La tomba vuota. Messaggio dell'angelo
L'apparizione alle pie donne
Sopruso dei capi giudei
Apparizione in Galilea e missione universale
Ascendenti di Gesú
Giuseppe assume la paternitŕ legale di Gesů
La visita dei Magi
Ascendenti di Gesú

Visita è Nazaret (mat 13,53-99)

13:53 Terminate queste parabole, Gesù partì di là. 54 Venuto nella sua patria, insegnava nella loro sinagoga e la gente rimaneva stupita e diceva: "Da dove gli vengono questa sapienza e i prodigi? 55 Non è costui il figlio del falegname? E sua madre, non si chiama Maria? E i suoi fratelli, Giacomo, Giuseppe, Simone e Giuda? 56 E le sue sorelle, non stanno tutte da noi? Da dove gli vengono allora tutte queste cose?". 57 Ed era per loro motivo di scandalo. Ma Gesù disse loro: "Un profeta non è disprezzato se non nella sua patria e in casa sua". 58 E lì, a causa della loro incredulità, non fece molti prodigi.

13:53 13:53 ORA, quando Gesu' ebbe finite queste parabole si diparti' di la'. 54 13:54 Ed essendo venuto nella sua patria, li insegnava nella lor sinagoga, talche' essi stupivano, e dicevano: Onde viene a costui cotesta sapienza, e coteste potenti operazioni? 55 13:55 Non e' costui il figliuolo del falegname? sua madre non si chiama ella Maria? e i suoi fratelli Giacomo, e Iose, e Simone, e Giuda? 56 13:56 E non son le sue sorelle tutte approesso di noi? onde vengono dunque a costui tutte queste cose? 57 13:57 Ed erano scandalez-zati di lui. E Gesu' disse loro: Niun profeta e' sproezzato, se non nella sua patria, e in casa sua. 58 13:58 Ed egli non fece quivi molte potenti operazioni, per la loro incredulita'.

13:53 13:53 Or quando Gesu' ebbe finite queste parabole, parti' di la'. 54 13:54 E recatosi nella sua patria, li ammaestrava nella lor sinagoga, talchè stupivano e dicevano: Onde ha costui questa sapienza e queste opere potenti? 55 13:55 Non e' questi il fi-gliuol del falegname? Sua madre non si chiama ella Maria, e i suoi fratelli, Giacomo, Giuseppe, Simone e Giuda? 56 13:56 E le sue sorelle non sono tutte fra noi? Donde dunque vengono a lui tutte queste cose? 57 13:57 E si scandalizzavano di lui. Ma Gesu' disse loro: Un profeta non e' sproezzato che nella sua patria e in casa sua. 58 13:58 E non fece quivi molte opere potenti a cagione della loro incredulita'.

13:53 13:53 Quando Gesù ebbe finito queste parabole, partò di là. 54 13:54 Recatosi nella sua patria, insegnava nella loro sinagoga, cosò che stupivano e dicevano: 'Da dove gli vengono tanta sapienza e queste opere potenti? 55 13:55 Non è questi il figlio del falegname? Sua madre non si chiama Maria e i suoi fratelli, Giacomo, Giuseppe, Simone e Giuda? 56 13:56 E le sue sorelle non sono tutte tra di noi? Da dove gli vengono tutte queste cose?'. 57 13:57 E si scandalizzavano a causa di lui. Ma Gesù disse loro: 'Un profeta non è disproezzato che nella sua patria e in casa sua'. 58 13:58 E lò, a causa della loro incredulità, non fece molte opere potenti.

13:53 13:53 Ora, quando Gesù ebbe finito queste parabole, se ne andò di là. 54 13:54 E, venuto nella sua patria, li ammaestrava nella loro sinagoga, sicchè essi stupivano e dicevano: ’Da dove ha ricevuto costui questa sapienza e queste potenti operazioni? 55 13:55 Non è costui il figlio del falegname? Sua madre non si chiama Maria, e i suoi fratelli Giacomo, Iose, Simone e Giuda? 56 13:56 E le sue sorelle non sono tutte fra noi? Da dove ha egli dunque ricevuto queste cose?'. 57 13:57 E si scandalizzavano di lui. Ma Gesù disse loro: ’Nessun profeta è disproezzato, se non nella sua patria e in casa sua'. 58 13:58 Ed egli non fece lì molte opere potenti, a causa della loro incredulità.

13:53 Terminate queste parabole, Gesù partì di là 54 e venuto nella sua patria insegnava nella loro sinagoga e la gente rimaneva stupita e diceva: ""Da dove mai viene a costui questa sapienza e questi miracoli? 55 Non è egli forse il figlio del carpentiere? Sua madre non si chiama Maria e i suoi fratelli Giacomo, Giuseppe, Simone e Giuda? 56 E le sue sorelle non sono tutte fra noi? Da dove gli vengono dunque tutte queste cose?"". 57 E si scandalizzavano per causa sua. Ma Gesù disse loro: ""Un profeta non è disprezzato se non nella sua patria e in casa sua"". 58 E non fece molti miracoli a causa della loro incredulità.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

ordinario

-17°venerdi dell'anno dispari dove si leggono i seguenti passi
[(mat 13,54-58)}; (mat 13,54-58)}; (Lev 23,1-4.23,11-11.23,15-16.23,27-27.)}; (sal 68,5-5.68,8-1.68,14-14)};
E nelle seguenti solennitĂ 
dove si leggono i seguenti passi:
S Giuseppe dove si leggono i seguenti passi: (2sam 7,4-5.7,12-14.7,16-16); (sal 89,2-4.89,27-27.89,29-29); (Rm 4,13-13.4,16-18.4,22-22); (Lc 2,41-51); (Gen 1,26-31.2,1-3); (sal 90,2-4.90,12-16); (mat 13,54-58);

Conversione di misure antiche presenti nel testo

QuantitĂ  nel testo
misura bibblica
QuantitĂ  convertita
UnitĂ  di misura attuale

Genealogia