Cronologia dei paragrafi

Il profumo
Gli operai del santuario
Riposo sabbatico
Consegna a mosè delle tavole della legge
Il vitello d'oro
Il Signore avverte mosè
Preghiera di mosè
mosè spezza le tavole della legge
Zelo dei leviti
Nuova preghiera di mosè
L'ordine di partenza
La tenda
Preghiera di mosè
mosè sulla montagna
L'alleanza rinnovata. Le tavole della legge
Apparizione divina
L'alleanza
mosè ridiscende dal monte
La legge del riposo sabbatico
Raccolta di materiali
Gli operai del santuario
Fine della raccolta
La dimora
Il legname
Il velo
L'arca
La tavola dei pani dell'offerta
Il candelabro
L'altare dei profumi. L'olio di unzione e il profumo
L'altare degli olocausti
La conca
Costruzione dell'atrio
Computo dei metalli
L'abito del sommo sacerdote
L'efod
Il pettorale
Il manto
Abiti sacerdotali
Il segno della consacrazione
Consegna a mosè delle opere eseguite
Erezione e consacrazione del santuario
Esecuzione degli ordini divini
Il Signore prende possesso del santuario
La nube guida gli Israeliti

Il profumo (eso 30,34-991)

30:34 Il Signore disse a Mosè: "Procùrati balsami: storace, ònice, gàlbano e incenso puro: il tutto in parti uguali. 35 Farai con essi un profumo da bruciare, una composizione aromatica secondo l'arte del profumiere, salata, pura e santa. 36 Ne pesterai un poco riducendola in polvere minuta e ne metterai davanti alla Testimonianza, nella tenda del convegno, dove io ti darò convegno. Cosa santissima sarà da voi ritenuta. 37 Non farete per vostro uso alcun profumo di composizione simile a quello che devi fare: lo riterrai una cosa santa in onore del Signore. 38 Chi ne farà di simile, per sentirne il profumo, sia eliminato dal suo popolo".

30:34 30:34 Il Signore disse oltre a cio' a Mose': proenditi degli aromati, storace liquida, unghia odorosa, e galbano, e incenso puro. ciascuno aromato a parte a peso uguale. 35 30:35 E fanne un profumo una composizione aromatica fatta per arte di profumiere, confettata, pura e santa. 36 30:36 E di essa stritolane alquanto minuto minuto, e mettilo davanti alla Testimonianza, nel Tabernacolo della convenenza, dove io mi trovero' teco. Siavi questo profumo una cosa santissima. 37 30:37 E non fatevi alcun profumo di composizione simigliante a quello che tu avrai fatto. Siati esso una cosa sacra al Signore. 38 30:38 Chi ne fara' del simi-gliante, per odorarlo, sia riciso da' suoi popoli.

30:34 30:34 L'Eterno disse ancora a Mose': 'proenditi degli aromi, della resina, della conchiglia odorosa, del gal-bano, degli aromi con incenso puro, in dosi uguali. 35 30:35 e ne farai un profumo composto secondo l'arte del profumiere, salato, puro, santo. 36 30:36 ne ridurrai una parte in minutissima polvere, e ne porrai davanti alla testimonianza nella tenda di convegno, dove io m'incontrero' con te: esso vi sara' cosa santissima. 37 30:37 E del profumo che farai, non ne farete della stessa composizione per uso vostro. ti sara' cosa santa, consacrata all'Eterno. 38 30:38 Chiunque ne fara' di simile per odorarlo, sara' sterminato di fra il suo popolo'.

30:34 30:34 Il SIGNORE disse ancora a Mosè: 'proenditi degli aromi, della resina, della conchiglia profumata, del galbano, degli aromi con incenso puro, in dosi uguali. 35 30:35 ne farai un profumo composto secondo l'arte del profumiere, salato, puro, santo. 36 30:36 ne ridurrai una parte in minutissima polvere e ne porrai davanti alla testimonianza nella tenda di convegno, dove io mi incontrerò con te: esso saró per voi cosa santissima. 37 30:37 Del profumo che farai, non ne farete altro della stessa composizione per uso vostro. saró per te cosa santa, consacrata al SIGNORE. 38 30:38 Chiunque ne faró di uguale per odorarlo, saró eliminato dal suo popolo'.

30:34 30:34 L’Eterno disse ancora a Mosè: ’procurati degli aromi, dello storace, della conchiglia odorosa, del gal-bano, degli aromi con incenso puro, in dosi uguali. 35 30:35 ne farai un profumo composto secondo l’arte del profumiere, salato, puro e santo. 36 30:36 ne ridurrai una parte in minutissima polvere e ne porrai un po ? davanti alla testimonianza nella tenda di convegno, dove io ti incontrerò: esso saró per voi cosa santissima. 37 30:37 Ma dell’incenso che farai, non ne farete per voi della stessa composizione. saró per te una cosa sacra all’Eterno. 38 30:38 Chiunque ne faró di simile per odorarlo, saró sterminato dal suo popolo'.

30:34 Il Signore disse a Mosè: ""Procùrati balsami: storàce, ònice, galbano come balsami e incenso puro: il tutto in parti uguali. 35 Farai con essi un profumo da bruciare, una composizione aromatica secondo l'arte del profumiere, salata, pura e santa. 36 Ne pesterai un poco riducendola in polvere minuta e ne metterai davanti alla Testimonianza, nella tenda del convegno, dove io ti darò convegno. Cosa santissima sarà da voi ritenuta. 37 Non farete per vostro uso alcun profumo di composizione simile a quello che devi fare: lo riterrai una cosa santa in onore del Signore. 38 Chi ne farà di simile per sentirne il profumo sarà eliminato dal suo popolo"".

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale
2
cubito
110
cm
2
cubiti
110
cm
500
sicli
8000
g
500
canna
1500
m
500
miglio
740000
m
500
hin
2500
l

Genealogia