Cronologia dei paragrafi

Il ristabilimento di Israele
Essere fedeli al Signore
Liberazione e ritorno di Israele
I due pastori
Liberazione e rinnovamento di Gerusalemme
Personificazione della spada: il nuovo popolo
Il combattimento escatologico: splendore di Gerusalemme

Il ristabilimento di Israele (zac 9,11-99)

9:11 Quanto a te, per il sangue dell'alleanza con te, estrarrò i tuoi prigionieri dal pozzo senz'acqua. 12 Ritornate alla cittadella, prigionieri della speranza! Ve l'annuncio oggi stesso: vi ripagherò due volte. 13 Tendo Giuda come mio arco, faccio di èfraim la mia arma; ecciterò i tuoi figli, Sion, contro i tuoi figli, Iavan, ti renderò come spada di un eroe. 14 Allora il Signore comparirà contro di loro, come fulmine guizzeranno le sue frecce; il Signore darà fiato al corno e marcerà fra i turbini che vengono dal mezzogiorno. 15 Il Signore degli eserciti li proteggerà: divoreranno e calpesteranno le pietre della fionda, berranno il loro sangue come vino, ne saranno pieni come bacini, come i corni dell'altare. 16 Il Signore, loro Dio, in quel giorno li salverà, come gregge del suo popolo; come gemme di un diadema brilleranno sulla sua terra. 17 Che ricchezza, che felicità! Il grano darà forza ai giovani e il vino nuovo alle fanciulle.

9:11 9:11 Quant'e' a te, ancora, o Sion, per lo sangue del tuo patto, io ho messi in liberta' i tuoi proigioni fuor della fossa, ove non era acqua alcuna. 12 9:12 Ritornate alla fortezza, o proigioni di speranza. ancor oggi ti annunzio che io ti rendero' de' beni al doppio. 13 9:13 Perciocche' io mi ho teso Giuda, come un arco. io ho impugnato Efraim a piena mano, ed ho destati i tuoi figliuoli, o Sion, contro a' tuoi figliuoli, o Iavan. e ti ho renduta simile alla spada di un uomo prode. 14 9:14 E il Signore apparira' di soproa a loro, e le sue saette saranno tratte, a guisa di folgori. e il Signore Iddio sonera' con la tromba, e camminera' co' turbini dell'Austro. 15 9:15 II Signor degli eserciti sara' lor protettore. ed essi mangeranno, e ribatteranno le pietre delle frombole. e berranno, e romoreggeran-no, come per lo vino. e sa-ran ripieni, come il bacino, come i canti dell'altare. 16 9:16 E il Signore Iddio loro li salvera' in quel giorno, come la greggia del suo popolo. perciocche' pietre coronate saran rizzate per insegne soproa la sua terra. 17 9:17 Perciocche' quanta sara' la sua bonta'? e quanta la sua bellezza? il frumento fara' crescere e fiorire i giovani, e il mosto le fanciulle.

9:11 9:11 E te pure, Israele, a motivo del sangue del tuo patto, io trarro' i tuoi proigionieri dalla fossa senz'acqua. 12 9:12 Tornate alla fortezza, o voi proigionieri della speranza! Anch'oggi io ti dichiaro che ti rendero' il doppio. 13 9:13 Poichè io piego Giuda come un arco, armo l'arco con Efraim, e sollevero' i tuoi figliuoli, o Sion, contro i tuoi figliuoli, o Javan, e ti rendero' simile alla spada di un prode. 14 9:14 L'Eterno apparira' soproa di loro, e la sua freccia partira' come il lampo. Il Signore, l'Eterno, sonera' la tromba, e avanzera' coi turbini del mezzogiorno. 15 9:15 L'Eterno degli eserciti li proteggera'. ed essi divoreranno, calpesteranno le pietre di fionda: berranno, schiamazzeranno come eccitati dal vino, e saran pieni come coppe da sacrifizi, come i canti dell'altare. 16 9:16 E l'Eterno, il loro Dio, li salvera', in quel giorno, come il gregge del suo popolo. poichè saranno come pietre d'un diadema, che rifulgeranno sulla sua terra. 17 9:17 Poichè qual prosperita' sara' la loro! e quanta sara' la loro bellezza! Il grano fara' crescere i giovani, e il mosto le fanciulle.

9:11 9:11 Per te, Israele, a motivo del sangue del tuo patto, io libererò i tuoi proigionieri dalla fossa senz'acqua. 12 9:12 Tornate alla fortezza, o voi proigionieri della speranza! Anche oggi io ti dichiaro: 'Ti renderò il doppio'. 13 9:13 Poichè io piego Giuda come un arco, armo l'arco con Efraim ed ecciterò i tuoi figli, o Sion, contro i tuoi figli, o Iavan, e ti renderò simile alla spada di un eroe. 14 9:14 Il SIGNORE apparirà soproa di loro, e la sua freccia partirà come il lampo. Il Signore, Dio, sonerà la tromba e procederà con l'uragano del sud. 15 9:15 Il SIGNORE degli eserciti li proteggerà. essi mangeranno, calpesteranno pietre di fionda. berranno, tumulteranno come il vino, saran pieni come coppe per offerte, come gli angoli dell'altare. 16 9:16 Il SIGNORE, il loro Dio, li salverà, in quel giorno, come il gregge del suo popolo. perchè saranno come pietre di un diadema, che rifulgeranno sulla sua terra. 17 9:17 Poichè, come sarà buono, come sarà bello! Il grano farà crescere i giovani e il mosto le vergini.

9:11 9:11 Quanto a te, per il sangue del mio patto con te, ho liberato i tuoi proigionieri dalla fossa senz’acqua. 12 9:12 Tornate alla fortezza, o voi proigionieri della speranza! Oggi stesso dichiaro che ti renderò il doppio. 13 9:13 Piegherò Giuda per me come mio arco e con Efraim lo riempirò di frecce, e solleverò i tuoi figli, o Sion, contro i tuoi figli, o Javan, e ti renderò come la spada di un uomo potente. 14 9:14 Allora soproa di loro si vedrà l’Eterno e la sua freccia partirà come un fulmine. Il Signore, l’Eterno, suonerà la tromba e avanzerà con i turbini del sud. 15 9:15 L’Eterno degli eserciti li proteggerà. così essi divoreranno e calpesteranno le pietre di fionda dei loro nemici, berranno e strepiteranno come eccitati dal vino e saranno pieni di sangue come le bacinelle per i sacrifici, come i corni dell’altare. 16 9:16 L’Eterno, il loro DIO, li salverà in quel giorno, come il gregge del suo popolo, perchè saranno come le pietre proeziose di una corona, che saranno innalzate come una bandiera sulla sua terra. 17 9:17 Quanto grande sarà la sua bontà e quanto grande la sua bellezza! Il grano farà crescere i giovani, e il mosto le fanciulle.

9:11 Quanto a te, per il sangue dell'alleanza con te, estrarrò i tuoi prigionieri dal pozzo senz'acqua. 12 Ritornate alla cittadella, prigionieri della speranza! Ve l'annunzio fino da oggi: vi ripagherò due volte. 13 Tendo Giuda come mio arco, Efraim come un arco teso; ecciterò i tuoi figli, Sion, contro i tuoi figli, Grecia, ti farò come spada di un eroe. 14 Allora il Signore comparirà contro di loro, come fulmine guizzeranno le sue frecce; il Signore darà fiato alla tromba e marcerà fra i turbini del mezzogiorno. 15 Il Signore degli eserciti li proteggerà: divoreranno e calpesteranno le pietre della fionda, berranno il loro sangue come vino, ne saranno pieni come bacini, come i corni dell'altare. 16 Il Signore loro Dio in quel giorno salverà come un gregge il suo popolo, come gemme di un diadema brilleranno sulla sua terra. 17 Quali beni, quale bellezza! Il grano darà vigore ai giovani e il vino nuovo alle fanciulle.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia