Cronologia dei paragrafi

Consacrazione dell'altare degli olocausti
Olocausto quotidiano
Altare dei profumi
Imposta per il censimento
La conca
L'olio dell'unzione
Il profumo
Gli operai del santuario
Riposo sabbatico
Consegna a mosè delle tavole della legge
Il vitello d'oro
Il Signore avverte mosè
Preghiera di mosè
mosè spezza le tavole della legge
Zelo dei leviti
Nuova preghiera di mosè
L'ordine di partenza
La tenda
Preghiera di mosè
mosè sulla montagna
L'alleanza rinnovata. Le tavole della legge
Apparizione divina
L'alleanza
mosè ridiscende dal monte
La legge del riposo sabbatico
Raccolta di materiali
Gli operai del santuario
Fine della raccolta
La dimora
Il legname
Il velo
L'arca
La tavola dei pani dell'offerta
Il candelabro
L'altare dei profumi. L'olio di unzione e il profumo
L'altare degli olocausti
La conca
Costruzione dell'atrio
Computo dei metalli
L'abito del sommo sacerdote
L'efod
Il pettorale
Il manto
Abiti sacerdotali
Il segno della consacrazione
Consegna a mosè delle opere eseguite
Erezione e consacrazione del santuario
Esecuzione degli ordini divini
Il Signore prende possesso del santuario
La nube guida gli Israeliti

Consacrazione dell'altare degli olocausti (eso 29,36-37)

29:36 In ciascun giorno offrirai un giovenco in sacrificio per il peccato, in espiazione; toglierai il peccato dall'altare compiendo per esso il rito espiatorio, e in seguito lo ungerai per consacrarlo. 37 Per sette giorni compirai il rito espiatorio per l'altare e lo consacrerai. Diverrà allora una cosa santissima e quanto toccherà l'altare sarà santo.

29:36 29:36 E sacrifica un giovenco per lo peccato, per giorno, per li purgamenti del peccato. e fa' sacrificio per lo peccato per l'Altare, quando tu farai il purgamento per esso. e ungilo, per consacrarlo. 37 29:37 Fa' il purgamento per l'altare, per sette giorni. e cosi' consacralo, e sia l'Altare una cosa santissima. tutto quello che tocchera' l'Altare sia sacro.

29:36 29:36 E ogni giorno offrirai un giovenco, come sacrifizio per il peccato, per fare l'espiazione. purificherai l'altare mediante questa tua espiazione, e l'ungerai per consacrarlo. 37 29:37 Per sette giorni farai l'espiazione dell'altare, e lo santificherai. e l'altare sara' santissimo: tutto cio' che tocchera' l'altare sara' santo.

29:36 29:36 Ogni giorno offrirai un toro come sacrificio di espiazione, per fare l'espiazione. purificherai l'altare mediante questa tua espiazione, e lo ungerai per consacrarlo. 37 29:37 Per sette giorni farai l'espiazione dell'altare, lo santificherai e l'altare saró santissimo: tutto ciò che toccheró l'altare saró santo.

29:36 29:36 E ogni giorno offrirai un torello, come sacrificio per il peccato, per fare l’espiazione per esso e lo ungerai per consacrarlo. 37 29:37 Per sette giorni farai l’espiazione per l’altare e lo santificherai. l’altare saró santissimo: tutto ciò che toccheró l’altare saró santo.

29:36 In ciascun giorno offrirai un giovenco in sacrificio per il peccato, in espiazione; toglierai il peccato dall'altare facendo per esso il sacrificio espiatorio e in seguito lo ungerai per consacrarlo. 37 Per sette giorni farai il sacrificio espiatorio per l'altare e lo consacrerai. Diverrà allora una cosa santissima e quanto toccherà l'altare sarà santo.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale
2
tempo
720
anni

Genealogia