Cronologia dei paragrafi

Sesta visione: il libro che vola
Settima visione: la donna nell'efa
Ottava visione: i carri
La corona ex-voto
Domanda sul digiuno
Ritorno sul passato nazionale
Prospettive di salvezza messianica
Risposta alla domanda del digiuno
La nuova terra
Il messia
Il ristabilimento di Israele
Essere fedeli al Signore
Liberazione e ritorno di Israele
I due pastori
Liberazione e rinnovamento di Gerusalemme
Personificazione della spada: il nuovo popolo
Il combattimento escatologico: splendore di Gerusalemme

Sesta visione: il libro che vola (zac 5,1-4)

5:1 Poi alzai gli occhi e vidi un rotolo che volava. 2 L'angelo mi domandò: "Che cosa vedi?". E io: "Vedo un rotolo che vola: è lungo venti cubiti e largo dieci". 3 Egli soggiunse: "Questa è la maledizione che si diffonde su tutta la terra: ogni ladro sarà scacciato via di qui come quel rotolo; ogni spergiuro sarà scacciato via di qui come quel rotolo. 4 Io scatenerò la maledizione, dice il Signore degli eserciti, in modo che essa penetri nella casa del ladro e nella casa di chi giura il falso nel mio nome; rimarrà in quella casa e la consumerà insieme con le sue travi e le sue pietre".

5:1 5:1 POI alzai di nuovo gli occhi, e riguardai. ed ecco un rotolo volante. 2 5:2 E l'Angelo mi disse: Che vedi? Ed io dissi: Io veggo un rotolo volante, la cui lunghezza e' di venti cubiti, e la larghezza di dieci cubiti. 3 5:3 Ed egli mi disse: Que-st'e' l'esecrazione, che e' uscita fuori soproa la faccia di tutta la terra. perciocche' da un lato, ogni ladro e' stato riciso, secondo quella. e dall'altro, ogni uomo che giura falsamente e' stato riciso, secondo quella. 4 5:4 Io l'ho messa fuori, dice il Signor degli eserciti, ed e' venuta contro alla casa del ladro, e contro alla casa di chi giura per lo mio Nome falsamente. ed e' dimorata in mezzo della sua casa, e l'ha consumata, insieme col suo legname, e le sue pietre.

5:1 5:1 E io alzai di nuovo gli occhi, guardai, ed ecco un rotolo che volava. 2 5:2 E l'angelo mi disse: 'Che vedi?' Io risposi: 'Vedo un rotolo che vola, la cui lunghezza e' di venti cubiti, e la larghezza di dieci cubiti'. 3 5:3 Ed egli mi disse: 'Questa e' la maledizione che si spande soproa tutto il paese. poichè ogni ladro, a tenor di essa, sara' estirpato da questo luogo, e ogni spergiuro, a tenor di essa, sara' estirpato da questo luogo. 4 5:4 Io la faccio uscire, dice l'Eterno degli eserciti, ed essa entrera' nella casa del ladro, e nella casa di colui che giura il falso nel mio nome. si stabilira' in mezzo a quella casa, e la consumera' col legname e le pietre che contiene'.

5:1 5:1 Alzando di nuovo gli occhi, guardai, ed ecco un rotolo che volava. 2 5:2 L'angelo mi disse: 'Che vedi?'. Io risposi: 'Vedo un rotolo che vola, la cui lunghezza è di venti cubiti e la larghezza di dieci cubiti'. 3 5:3 Allora egli mi disse: 'Questa è la maledizione che si spande su tutto il paese. poichè ogni ladro, secondo essa, sarà estirpato da questo luogo, e ogni spergiuro, secondo essa, sarà estirpato da questo luogo. 4 5:4 ""Io la faccio uscire"", dice il SIGNORE degli eserciti, ""ed essa entrerà nella casa del ladro e nella casa di colui che giura il falso nel mio nome. si stabilirà in mezzo a quella casa e la consumerà con il legname e le pietre che contiene""'.

5:1 5:1 Poi alzai nuovamente gli occhi e guardai, ed ecco un rotolo che volava. 2 5:2 L?angelo mi disse: ’Che cosa vedi?'. Io risposi: ’Vedo un rotolo che vola. la sua lunghezza è di venti cubiti e la sua larghezza di dieci cubiti'. 3 5:3 Allora egli mi disse: ’Questa è la maledizione che si sta spargendo su tutto il paese. perchè da ora in poi, chiunque ruba sia reciso da esso e chiunque da ora in poi giura, sarà reciso da esso. 4 5:4 Io la farò uscire', dice l’Eterno degli eserciti, ’ed essa entrerà nella casa del ladro e nella casa di colui che giura falsamente nel mio nome. rimarrà in quella casa e la consumerà insieme col suo legname e le sue pietre'.

5:1 Poi alzai gli occhi e vidi un rotolo che volava. 2 L'angelo mi domandò: ""Che cosa vedi?"". E io: ""Vedo un rotolo che vola: è lungo venti cubiti e largo dieci"". 3 Egli soggiunse: ""Questa è la maledizione che si diffonde su tutta la terra: ogni ladro sarà scacciato via di qui come quel rotolo; ogni spergiuro sarà scacciato via di qui come quel rotolo. 4 Io scatenerò la maledizione, dice il Signore degli eserciti, in modo che essa penetri nella casa del ladro e nella casa dello spergiuro riguardo al mio nome; rimarrà in quella casa e la consumerà insieme con le sue travi e le sue pietre"".

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia