Cronologia dei paragrafi

Pasto sacro
Consacrazione dell'altare degli olocausti
Olocausto quotidiano
Altare dei profumi
Imposta per il censimento
La conca
L'olio dell'unzione
Il profumo
Gli operai del santuario
Riposo sabbatico
Consegna a mosè delle tavole della legge
Il vitello d'oro
Il Signore avverte mosè
Preghiera di mosè
mosè spezza le tavole della legge
Zelo dei leviti
Nuova preghiera di mosè
L'ordine di partenza
La tenda
Preghiera di mosè
mosè sulla montagna
L'alleanza rinnovata. Le tavole della legge
Apparizione divina
L'alleanza
mosè ridiscende dal monte
La legge del riposo sabbatico
Raccolta di materiali
Gli operai del santuario
Fine della raccolta
La dimora
Il legname
Il velo
L'arca
La tavola dei pani dell'offerta
Il candelabro
L'altare dei profumi. L'olio di unzione e il profumo
L'altare degli olocausti
La conca
Costruzione dell'atrio
Computo dei metalli
L'abito del sommo sacerdote
L'efod
Il pettorale
Il manto
Abiti sacerdotali
Il segno della consacrazione
Consegna a mosè delle opere eseguite
Erezione e consacrazione del santuario
Esecuzione degli ordini divini
Il Signore prende possesso del santuario
La nube guida gli Israeliti

Pasto sacro (eso 29,31-35)

29:31 Poi prenderai l'ariete dell'investitura e ne cuocerai le carni in luogo santo. 32 Aronne e i suoi figli mangeranno la carne dell'ariete e il pane contenuto nel canestro all'ingresso della tenda del convegno. 33 Mangeranno così ciò che sarà servito per compiere il rito espiatorio, nel corso della loro investitura e consacrazione. Nessun estraneo ne deve mangiare, perchè sono cose sante. 34 Nel caso che al mattino ancora restasse carne del sacrificio d'investitura e del pane, brucerai questo avanzo nel fuoco. Non lo si mangerà: è cosa santa. 35 Farai dunque ad Aronne e ai suoi figli quanto ti ho comandato. Per sette giorni compirai il rito dell'investitura.

29:31 29:31 Poi proendi il montone delle consacrazioni, e cuoci la sua carne in luogo santo. 32 29:32 E mangino Aaronne e i suoi figliuoli, all'entrata del Tabernacolo della con-venenza, la carne del montone, e il pane che sara' in quel paniere. 33 29:33 Mangino, dico, quelle cose, con le quali sara' stato fatto il purgamento del peccato, per consacrarli e per santificarli. e non mangine alcuno straniere. concios-siache' sieno cosa santa. 34 29:34 E se pur vi rimarra' della carne delle consacrazioni, e di quel pane, fino alla mattina, brucia col fuoco quello che ne sara' rimasto, e non si mangi. per-ciocche' e' cosa santa. 35 29:35 Fa' adunque ad Aa-ronne e a' suoi figliuoli, interamente com'io ti ho comandato. consacrali per lo spazio di sette giorni.

29:31 29:31 Poi proenderai il montone della consacrazione, e ne farai cuocere la carne in un luogo santo. 32 29:32 e Aaronne e i suoi figliuoli mangeranno, all'ingresso della tenda di convegno, la carne del montone e il pane che sara' nel paniere. 33 29:33 Mangeranno le cose che avranno servito a fare l'espiazione per consacrarli e santificarli. ma nessun estraneo ne mangera', perchè son cose sante. 34 29:34 E se rimarra' della carne della consacrazione o del pane fino alla mattina dopo, brucerai quel resto col fuoco. non lo si mange-ra', perchè e' cosa santa. 35 29:35 Eseguirai dunque, riguardo ad Aaronne e ai suoi figliuoli, tutto quello che ti ho ordinato: li consacrerai durante sette giorni.

29:31 29:31 Poi proenderai il montone della consacrazione e ne farai cuocere la carne in un luogo santo. 32 29:32 Aaronne e i suoi figli mangeranno, all'ingresso della tenda di convegno, la carne del montone e il pane che saró nel paniere. 33 29:33 Mangeranno queste cose con cui è stata fatta l'espiazione per consacrarli e santificarli. ma nessun estraneo ne mangeró, perchè sono cose sante. 34 29:34 E se avanzeró carne della consacrazione o pane fino alla mattina dopo, brucerai quel resto con il fuoco. non lo si mangeró, perchè è cosa santa. 35 29:35 Eseguirai dunque, riguardo ad Aaronne e ai suoi figli, tutto quello che ti ho ordinato: li consacrerai in sette giorni.

29:31 29:31 Poi proenderai il montone della consacrazione e farai cuocere la sua carne in un luogo santo. 32 29:32 e Aaronne e i suoi figli mangeranno, all’ingresso della tenda di convegno, la carne del montone e il pane che è nel paniere. 33 29:33 Mangeranno le cose che sono servite per fare l’espiazione per consacrarli e santificarli. ma nessun estraneo ne mangeró, perchè sono cose sante. 34 29:34 E se rimarró della carne della consacrazione o del pane fino al mattino, bruce-rai ciò che resta col fuoco. non lo si mangeró, perchè è cosa santa. 35 29:35 Farai dunque per Aa-ronne e per i suoi figli tutto ciò che ti ho ordinato: li consacrerai per sette giorni.

29:31 Poi prenderai l'ariete dell'investitura e ne cuocerai le carni in luogo santo. 32 Aronne e i suoi figli mangeranno la carne dell'ariete e il pane contenuto nel canestro all'ingresso della tenda del convegno. 33 Mangeranno così ciò che sarà servito per fare la espiazione, nel corso della loro investitura e consacrazione. Nessun estraneo ne deve mangiare, perchè sono cose sante. 34 Nel caso che al mattino ancora restasse carne del sacrificio d'investitura e del pane, brucerai questo avanzo nel fuoco. Non lo si mangerà: è cosa santa. 35 Farai dunque ad Aronne e ai suoi figli secondo quanto ti ho comandato. Per sette giorni ne farai l'investitura.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale
2
tempo
720
anni

Genealogia