Cronologia dei paragrafi

Prima visione: le cavallette
Seconda visione: la siccità
Terza visione: il piombino
Conflitto con Amasia. Amos espulso da Betel
Quarta visione: il canestro di frutta matura
Contro i fraudolenti e gli sfruttatori
Annunzio di un misterioso castigo: oscurità è lutto
Fame e sete della parola di Dio
Nuovo annunzio del castigo
Quinta visione: caduta del santuario
Dossologia
Tutti i peccatori periranno
IV. Prospettive di restaurazione è di fecondita paradisiaca

Prima visione: le cavallette (amos 7,1-3)

7:1 Ecco ciò che mi fece vedere il Signore Dio: quando cominciava a germogliare la seconda erba, quella che spunta dopo la falciatura per il re, egli formava uno sciame di cavallette. 2 Quando quelle stavano per finire di divorare l'erba della regione, io dissi: "Signore Dio, perdona! Come potrà resistere Giacobbe? è tanto piccolo". 3 Il Signore allora si ravvide: "Questo non avverrà", disse il Signore.

7:1 7:1 IL Signore Iddio mi fece vedere una cotal visione: Ecco, egli formava delle locuste, in sul proincipio dello spuntar del guaime. ed ecco del guaime, dopo le segature del re. 2 7:2 E come quelle finivano di mangiar l'erba della terra, io dissi: Deh! Signore Iddio, perdona. quale e' Giacobbe, ch'egli possa risorgere? conciossiache' egli sia gia' tanto piccolo. 3 7:3 Il Signore si penti' di cio'. Questo non avverra', disse il Signore.

7:1 7:1 Il Signore, l'Eterno, mi diede questa visione: Ecco ch'egli formava delle locuste al proimo spuntare delle guaime: era il guaime dopo la falciatura per il re. 2 7:2 E quand'esse ebbero finito di divorare l'erba della terra, io dissi: 'Signore, Eterno, deh, perdona! Come potrebbe sussistere Giacobbe, piccolo com'egli e'?' 3 7:3 L'Eterno si penti' di questo: 'Cio' non avverra''. disse l'Eterno.

7:1 7:1 Il Signore, DIO, mi fece vedere questo: Egli formava delle locuste al proimo spuntare dell'erba tenera, quella che spunta dopo la falciatura per il re. 2 7:2 Quando esse ebbero finito di divorare l'erba della terra, io dissi: 'Signore, DIO, perdona! Come potrà soproavvivere Giacobbe, piccolo com'è?'. 3 7:3 Il SIGNORE si pentò di questo. 'Ciò non accadrà' disse il SIGNORE.

7:1 7:1 Ecco ciò che mi fece vedere il Signore, l’Eterno: egli formava cavallette, quando iniziava a crescere la seconda erba. ed ecco, la seconda erba veniva dopo la falciatura del re. 2 7:2 Quando esse ebbero finito di divorare l’erba della terra, io dissi: ’Signore, Eterno, deh, perdona. Come potrebbe durare Giacobbe, dato che è piccolo?'. 3 7:3 L’Eterno si pentì di questo: ’Ciò non avverrà', disse l’Eterno.

7:1 Ecco ciò che mi fece vedere il Signore Dio: egli formava uno sciame di cavallette quando cominciava a germogliare la seconda erba, quella che spunta dopo la falciatura del re. 2 Quando quelle stavano per finire di divorare l'erba della regione, io dissi: ""Signore Dio, perdona, come potrà resistere Giacobbe? è tanto piccolo"". 3 Il Signore si impietosì: ""Questo non avverrà"", disse il Signore.

Mappa

Commento di un santo

è, dopo tutto, costume dei profeti e dei giusti dolersi non solo per se stessi, ma anche per il resto dell'umanità. Se ti dedichi a controllare questo, li troverai tutti dare prova di tale compassioneper esempio, puoi ascoltare Geremia: Chi verserà acqua sulla mia testa, efornirà una fonte di lacrime ai miei occhi? (Ger 8, 23 LXX), o Ezechiele: Ahimè, Signore, distruggerai ciò che resta d'Israele? (Ez 9, 8), o Daniele, che si lamenta con queste parole: Ci hai resi scarsi di numero rispetto ai gentili, o Amos: Ripensacz Signore.

Autore

Crisostomo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia