Cronologia dei paragrafi

Lamento su Israele
Senza conversione non c'è salvezza
Dossologia
Minacce
Esortazioni
Imminenza del castigo
Il giorno del Signore
Contro il culto esteriore
Contro la falsa sicurezza dei grandi
Il castigo sarà terribile
Prima visione: le cavallette
Seconda visione: la siccità
Terza visione: il piombino
Conflitto con Amasia. Amos espulso da Betel
Quarta visione: il canestro di frutta matura
Contro i fraudolenti e gli sfruttatori
Annunzio di un misterioso castigo: oscurità è lutto
Fame e sete della parola di Dio
Nuovo annunzio del castigo
Quinta visione: caduta del santuario
Dossologia
Tutti i peccatori periranno
IV. Prospettive di restaurazione è di fecondita paradisiaca

Lamento su Israele (amos 5,1-3)

5:1 Ascoltate questa parola, questo lamento che io elevo su di voi, o casa d'Israele! 2 è caduta, non si alzerà più, la vergine d'Israele; è stesa al suolo, nessuno la fa rialzare. 3 Poichè così dice il Signore Dio: "La città che mandava in guerra mille uomini resterà con cento, e la città che ne mandava cento per la casa d'Israele, resterà con dieci".

5:1 5:1 ASCOLTATE questa parola, il lamento che io proendo a far di voi, o casa d'Israele. 2 5:2 La vergine d'Israele e' caduta, ella non risorgera' piu'. e' abbandonata soproa la sua terra, non vi e' niuno che la rilevi. 3 5:3 Perciocche', cosi' ha detto il Signore Iddio: Nella citta' onde ne uscivano mille, ne resteranno sol cento. e in quella onde ne uscivano cento, ne resteranno sol dieci, alla casa d'Israele.

5:1 5:1 Ascoltate questa parola, questo lamento ch'io pronunzio su voi, o casa d'Israele! 2 5:2 La vergine d'Israele e' caduta, e non risorgera' piu'. giace distesa sul suo suolo nè v'e' chi la rialzi. 3 5:3 Poichè cosi' parla il Signore, l'Eterno: Alla citta' che metteva in campagna mille uomini, non ne resteranno che cento. alla citta' che ne metteva in campagna cento, non ne resteranno che dieci per la casa d'Israele.

5:1 5:1 Ascoltate questa parola, questo lamento che io pronunzio su di voi, o casa d'Israele ! 2 5:2 'La vergine d'Israele è caduta e non risorgerà più. giace distesa al suolo e non c'è chi la rialzi'. 3 5:3 Perchè cosò dice il Signore, DIO: 'Alla città che metteva in campo mille uomini, non ne resteranno che cento. alla città che ne metteva in campo cento, non ne resteranno che dieci per la casa d'Israele'.

5:1 5:1 Ascoltate questa parola, questo lamento che io elevo su di voi, o casa d’Israele. 2 5:2 La vergine d’Israele è caduta e non si alzerà più. essa giace abbandonata sul suo suolo e nessuno la rialza. 3 5:3 Poichè così dice il Signore, l’Eterno: ’La città che usciva con mille uomini resterà con cento, quella invece che usciva con cento resterà con dieci per la casa d’Israele'.

5:1 Ascoltate queste parole, questo lamento che io pronunzio su di voi, o casa di Israele! 2 è caduta, non si alzerà più, la vergine d'Israele; è stesa al suolo, nessuno la fa rialzare. 3 Poichè così dice il Signore Dio: La città che usciva con mille uomini resterà con cento e la città di cento resterà con dieci, nella casa d'Israele.

Mappa

Commento di un santo

Se non possiamo raccogliere i frutti spirituali attraverso il nostro lavoro, è giusto che dispensiamo con sacro zelo e con la più fervente carità quelli che sono stati raccolti da altri. Dal momento che il Signore, a causa del peccato del popolo, minaccia: ''Farò piovere su una città, e non farò piovere su un'altra', dobbiamo sforzarci con grande impegno al fine di non essere quella città su cui la pioggia del Verbo di Dio non giunge affatto o, almeno, solo raramente e tardivamente. Senza dubbio, se la rugiada o la pioggia del Verbo di Dio è fornita troppo tardi, i frutti dell'anima saranno come frutti della terra che non ricevono pioggia .4, 17). Egli è colui del quale il profeta Amos grida: ''Cetcate il bene!'. Egli è il sommo bene, che non ha bisogno di nulla e abbonda di tutto. Ne abbonda facilmente colui nel quale corporalmente abita la pienezza della divinità. Ne abbonda facilmente colui dalla cui pienezza noi tutti abbiamo ricevuto e in lui siamo stati riempiti, come dice l'evangelista (cf. Gv 1, 16).

Autore

Ambrogio

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia