Cronologia dei paragrafi

Contro le donne di Samaria
Illusioni, impenitenza, castigo di Israele
Dossologia
Lamento su Israele
Senza conversione non c'è salvezza
Dossologia
Minacce
Esortazioni
Imminenza del castigo
Il giorno del Signore
Contro il culto esteriore
Contro la falsa sicurezza dei grandi
Il castigo sarà terribile
Prima visione: le cavallette
Seconda visione: la siccità
Terza visione: il piombino
Conflitto con Amasia. Amos espulso da Betel
Quarta visione: il canestro di frutta matura
Contro i fraudolenti e gli sfruttatori
Annunzio di un misterioso castigo: oscurità è lutto
Fame e sete della parola di Dio
Nuovo annunzio del castigo
Quinta visione: caduta del santuario
Dossologia
Tutti i peccatori periranno
IV. Prospettive di restaurazione è di fecondita paradisiaca

Contro le donne di Samaria (amos 4,1-3)

4:1 Ascoltate questa parola, o vacche di Basan, che siete sul monte di Samaria, che opprimete i deboli, schiacciate i poveri e dite ai vostri mariti: "Porta qua, beviamo!". 2 Il Signore Dio ha giurato per la sua santità: "Ecco, verranno per voi giorni in cui sarete portate via con uncini e le rimanenti di voi con arpioni da pesca. 3 Uscirete per le brecce, una dopo l'altra, e sarete cacciate oltre l'Ermon". Oracolo del Signore.

4:1 4:1 Ascoltate questa parola, vacche di Basan, che siete nella montagna di Samaria, che opproessate i miseri, che fiaccate i poveri, che dite a' vostri signori: Recate, ac-ciocche' beviamo. 2 4:2 Il Signore Iddio ha giurato per la sua santita', che ecco, i giorni vi vengono addosso, ch'egli vi trarra' fuori con uncini, e il vostro rimanente con ami da pescare. 3 4:3 E voi uscirete per le rotture, ciascuna dirincontro a se'. e lascerete in abbandono i palazzi, dice il Signore.

4:1 4:1 Ascoltate questa parola, vacche di Basan, che state sul monte di Samaria, voi, che opproimete gli umili, che maltrattate i poveri, che dite ai vostri signori: 'Portate qua, che beviamo ! ' 2 4:2 Il Signore, l'Eterno, l'ha giurato per la sua santita': Ecco, verranno per voi de' giorni, in cui sarete tratte fuori con degli uncini, e i vostri figliuoli con gli ami da pesca. 3 4:3 voi uscirete per le brecce, ognuna dritto davanti a sè, e abbandonerete i vostri palazzi.

4:1 4:1 Ascoltate questa parola, vacche di Basan che state sul monte di Samaria! voi che opproimete gli umili, maltrattate i poveri e dite ai vostri mariti: 'Portate qua, chè beviamo!'. 2 4:2 Il Signore, DIO, l'ha giurato per la sua santità: 'Ecco, verranno per voi dei giorni in cui sarete tirate fuori con gli uncini, e i vostri figli con gli ami da pesca. 3 4:3 voi uscirete per le brecce, ognuna davanti a sè, e sarete scacciate verso l'Er-mon' dice il SIGNORE.

4:1 4:1 Ascoltate questa parola, vacche di Bashan che siete sul monte di Samaria, voi, che opproimete i miseri, che maltrattate i poveri, che dite ai vostri signori: ’Portate vino e beviamo'. 2 4:2 Il Signore, l’Eterno, ha giurato per la sua santità: ’Ecco, verranno per voi giorni, in cui sarete portate via con uncini e quelli rimasti con ami da pesca. 3 4:3 Uscirete attraverso le brecce, ognuna dritto davanti a sè, e sarete gettate nell’Harmon', dice l’Eterno.

4:1 Ascoltate queste parole, o vacche di Basan, che siete sul monte di Samaria, che opprimete i deboli, schiacciate i poveri e dite ai vostri mariti: Porta qua, beviamo! 2 Il Signore Dio ha giurato per la sua santità: Ecco, verranno per voi giorni, in cui sarete prese con ami e le rimanenti di voi con arpioni da pesca. 3 Uscirete per le brecce, una dopo l'altra e sarete cacciate oltre l'Ermon, oracolo del Signore.

Mappa

Commento di un santo

Se non possiamo raccogliere i frutti spirituali attraverso il nostro lavoro, è giusto che dispensiamo con sacro zelo e con la più fervente carità quelli che sono stati raccolti da altri. Dal momento che il Signore, a causa del peccato del popolo, minaccia: ''Farò piovere su una città, e non farò piovere su un'altra', dobbiamo sforzarci con grande impegno al fine di non essere quella città su cui la pioggia del Verbo di Dio non giunge affatto o, almeno, solo raramente e tardivamente. Senza dubbio, se la rugiada o la pioggia del Verbo di Dio è fornita troppo tardi, i frutti dell'anima saranno come frutti della terra che non ricevono pioggia .

Autore

Cesario

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia