Cronologia dei paragrafi

Israele
Elezione e castigo
La vocazione profetica è irresistibile
Samaria, corrotta, perirà
Contro Betel e la case lussuose
Contro le donne di Samaria
Illusioni, impenitenza, castigo di Israele
Dossologia
Lamento su Israele
Senza conversione non c'è salvezza
Dossologia
Minacce
Esortazioni
Imminenza del castigo
Il giorno del Signore
Contro il culto esteriore
Contro la falsa sicurezza dei grandi
Il castigo sarà terribile
Prima visione: le cavallette
Seconda visione: la siccità
Terza visione: il piombino
Conflitto con Amasia. Amos espulso da Betel
Quarta visione: il canestro di frutta matura
Contro i fraudolenti e gli sfruttatori
Annunzio di un misterioso castigo: oscurità è lutto
Fame e sete della parola di Dio
Nuovo annunzio del castigo
Quinta visione: caduta del santuario
Dossologia
Tutti i peccatori periranno
IV. Prospettive di restaurazione è di fecondita paradisiaca

Israele (amos 2,6-99)

2:6 Così dice il Signore: "Per tre misfatti d'Israele e per quattro non revocherò il mio decreto di condanna, perchè hanno venduto il giusto per denaro e il povero per un paio di sandali, 7 essi che calpestano come la polvere della terra la testa dei poveri e fanno deviare il cammino dei miseri, e padre e figlio vanno dalla stessa ragazza, profanando così il mio santo nome. 8 Su vesti prese come pegno si stendono presso ogni altare e bevono il vino confiscato come ammenda nella casa del loro Dio. 9 Eppure io ho sterminato davanti a loro l'Amorreo, la cui statura era come quella dei cedri e la forza come quella della quercia; ho strappato i suoi frutti in alto e le sue radici di sotto. 10 Io vi ho fatto salire dalla terra d'Egitto e vi ho condotto per quarant'anni nel deserto, per darvi in possesso la terra dell'Amorreo. 11 Ho fatto sorgere profeti fra i vostri figli e nazirei fra i vostri giovani. Non è forse così, o figli d'Israele? Oracolo del Signore. 12 Ma voi avete fatto bere vino ai nazirei e ai profeti avete ordinato: "Non profetate!". 13 Ecco, vi farò affondare nella terra, come affonda un carro quando è tutto carico di covoni. 14 Allora nemmeno l'uomo agile potrà più fuggire nè l'uomo forte usare la sua forza, il prode non salverà la sua vita 15 nè l'arciere resisterà, non si salverà il corridore nè il cavaliere salverà la sua vita. 16 Il più coraggioso fra i prodi fuggirà nudo in quel giorno!". Oracolo del Signore.

2:6 2:6 Cosi' ha detto il Signore: Per tre misfatti d'Israele, ne' per quattro, io non gli rendero' la sua retribuzione. ma, perciocche' hanno venduto il giusto per danari. e il bisognoso, per un paio di scarpe. 7 2:7 Essi, che anelano di veder la polvere della terra sul capo de' poveri, e pervertono la via degli umili. e un uomo, e suo padre, vanno amendue a una stessa fanciulla, per profanare il Nome mio santo. 8 2:8 E si coricano soproa i vestimenti tolti in pegno, proesso ad ogni altare. e bevono il vino delle ammende, nelle case de' loro iddii. 9 2:9 Or io distrussi gia' d'in-nanzi a loro gli Amorrei, ch'erano alti come cedri, e forti come querce. e distrussi il lor frutto di soproa, e le lor radici di sotto. 10 2:10 Ed io vi trassi fuor del paese di Egitto, e vi condussi per lo deserto, lo spazio di quarantanni, a possedere il paese degli Amorrei. 11 2:11 Oltre a cio', io ho suscitati de' vostri figliuoli per profeti, e de' vostri giovani per Nazirei. Non e' egli vero, o figliuoli d'Israele? dice il Signore. 12 2:12 Ma voi avete dato a bere del vino a' Nazirei, ed avete fatto divieto a' profeti, dicendo: Non profetizzate. 13 2:13 Ecco, io vi stringero' ne' vostri luoghi, come si stringe un carro, pieno di fasci di biade. 14 2:14 Ed ogni modo di fuggire verra' meno al veloce, e il forte non potra' rinforzar le sue forze, ne' il prode scampar la sua vita. 15 2:15 E chi tratta l'arco non potra' star fermo, ne' il leg-gier di piedi scampare, ne' chi cavalca cavallo salvar la vita sua. 16 2:16 E il piu' animoso d'in-fra gli uomini prodi se ne fuggira' nudo, in quel giorno, dice il Signore.

2:6 2:6 Cosi' parla l'Eterno: Per tre misfatti d'Israele, anzi per quattro, io non revochero' la mia sentenza. Perchè vendono il giusto per danaro, e il povero se deve loro un paio di sandali. 7 2:7 perchè bramano veder la polvere della terra sul capo de' miseri, e violano il diritto degli umili, e figlio e padre vanno dalla stessa femmina, per profanare il nome mio santo. 8 2:8 Si stendono proesso ogni altare su vesti ricevute in pegno, e nella casa dei loro de'i bevono il vino di quelli che han colpito d'ammenda. 9 2:9 Eppure, io distrussi d'innanzi a loro l'Amoreo, la cui altezza era come l'altezza dei cedri, e ch'era forte come le querce. e io distrussi il suo frutto in alto e le sue radici in basso. 10 2:10 Eppure, io vi trassi fuori del paese d'Egitto, e vi condussi per quarant'anni nel deserto, per farvi possedere il paese dell'Amoreo. 11 2:11 E suscitai tra i vostri figliuoli de' profeti, e fra i vostri giovani de' nazirei. Non e' egli cosi', o figliuoli d'Israele? dice l'Eterno. 12 2:12 Ma voi avete dato a bere del vino ai nazirei, e avete ordinato ai profeti di non profetare! 13 2:13 Ecco, io faro' scricchiolare il suolo sotto di voi, come lo fa scricchiolare un carro pien di covoni. 14 2:14 All'agile manchera' modo di darsi alla fuga, al forte non giovera' la sua forza, e il valoroso non salvera' la sua vita. 15 2:15 colui che maneggia l'arco non potra' resistere, chi ha il pie' veloce non potra' scampare, e il cavaliere sul suo cavallo non salvera' la sua vita. 16 2:16 il piu' coraggioso fra i prodi, fuggira' nudo in quel giorno, dice l'Eterno.

2:6 2:6 Cosò parla il SIGNORE: 'Per tre misfatti d'Israele, anzi per quattro, io non revocherò la mia sentenza, perchè vendono il giusto per denaro e il povero a causa di un paio di sandali. 7 2:7 perchè desiderano veder la polvere della terra sulla testa degli indifesi, violano il diritto degli umili, e figlio e padre vanno dalla stessa ragazza, per profanare il mio santo nome. 8 2:8 Si stendono accanto a ogni altare su vestiti proesi in pegno, e nella casa del loro Dio bevono il vino di chi viene multato. 9 2:9 Eppure, io ho distrutto davanti a loro l'Amoreo, la cui statura era come l'altezza dei cedri, e che era forte come le querce. io ho distrutto il suo frutto in alto e le sue radici in basso. 10 2:10 Eppure, io vi ho condotti fuori dal paese d'Egitto, e vi ho guidati per qua-rant'anni nel deserto, per darvi il paese dell'Amoreo. 11 2:11 ho suscitato dei profeti tra i vostri figli e dei nazirei tra i vostri giovani. Non è forse cosò, o figli d'Israele?' dice il SIGNORE. 12 2:12 'Ma voi avete dato da bere del vino ai nazirei e avete ordinato ai profeti di non profetizzare! 13 2:13 Ecco, io vi schiaccerò, come un carro carico di covoni schiaccia la terra. 14 2:14 L'agile non avrà modo di darsi alla fuga, il forte non potrà servirsi della sua forza, e il valoroso non scamperà. 15 2:15 chi maneggia l'arco non potrà resistere, chi ha il piede veloce non potrà scampare. il cavaliere sul suo cavallo non si salverà, 16 2:16 il più coraggioso fra i prodi fuggirà nudo in quel giorno' dice il SIGNORE.

2:6 2:6 Così dice l’Eterno: ’Per tre misfatti d’Israele, anzi per quattro, io non revocherò la sua punizione, perchè vendono il giusto per denaro e il povero per un paio di sandali, 7 2:7 essi che desiderano ardentemente vedere la polvere della terra sul capo dei miseri e pervertono il diritto degli umili. Un uomo e suo padre vanno entrambi dalla stessa ragazza, per profanare il mio santo nome. 8 2:8 Si stendono accanto ad ogni altare su vesti proese in pegno e nella casa dei loro dèi bevono il vino di quelli colpiti da multa. 9 2:9 Eppure io distrussi davanti a loro l’Amorreo, la cui altezza era come l’altezza dei cedri ed era forte come le querce. io distrussi il suo frutto in alto e le sue radici in basso. 10 2:10 Io vi feci anche uscire dal paese d’Egitto e vi condussi per quarantanni nel deserto, per darvi in eredità il paese dell’Amorreo. 11 2:11 Feci sorgere alcuni profeti tra i vostri figli e Nazirei fra i vostri giovani. Non è forse così, o figli d’Israele?', dice l’Eterno. 12 2:12 ’Ma voi avete fatto bere vino ai Nazirei e avete comandato ai profeti, dicendo: ""Non profetizzate"". 13 2:13 Ecco, io sono schiacciato sotto di voi, come è schiacciato il carro pieno di covoni. 14 2:14 Perciò il veloce non avrà modo di fuggire, il forte non consoliderà la sua forza nè l’uomo valoroso salverà la sua vita. 15 2:15 Chi maneggia l’arco non potrà resistere, chi ha piedi veloci non riuscirà a scappare, nè salverà la sua vita il cavaliere a cavallo. 16 2:16 In quel giorno il più coraggioso fra gli uomini valorosi fuggirà nudo', dice l’Eterno.

2:6 Così dice il Signore: ""Per tre misfatti d'Israele e per quattro non revocherò il mio decreto, perchè hanno venduto il giusto per denaro e il povero per un paio di sandali; 7 essi che calpestano come la polvere della terra la testa dei poveri e fanno deviare il cammino dei miseri; e padre e figlio vanno dalla stessa ragazza, profanando così il mio santo nome. 8 Su vesti prese come pegno si stendono presso ogni altare e bevono il vino confiscato come ammenda nella casa del loro Dio. 9 Eppure io ho sterminato davanti a loro l'Amorreo, la cui statura era come quella dei cedri, e la forza come quella della quercia; ho strappato i suoi frutti in alto e le sue radici di sotto. 10 Io vi ho fatti uscire dal paese di Egitto e vi ho condotti per quarant'anni nel deserto, per darvi in possesso il paese dell'Amorreo. 11 Ho fatto sorgere profeti tra i vostri figli e nazirei fra i vostri giovani. Non è forse così, o Israeliti?"". Oracolo del Signore. 12 ""Ma voi avete fatto bere vino ai nazirei e ai profeti avete ordinato: Non profetate! 13 Ebbene, io vi affonderò nella terra come affonda un carro quando è tutto carico di paglia. 14 Allora nemmeno l'uomo agile potrà più fuggire, nè l'uomo forte usare la sua forza; il prode non potrà salvare la sua vita 15 nè l'arciere resisterà; non scamperà il corridore, nè si salverà il cavaliere. 16 (15) Il più coraggioso fra i prodi fuggirà nudo in quel giorno!"". Oracolo del Signore.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

ordinario

-13°lunedi dell'anno pari dove si leggono i seguenti passi
[(Amos 2,6-1.2,12-13)}; (mat 8,18-22)}; (sal 49,16-23)}; (Amos 2,6-10.2,13-16)}; (mat 8,18-22)};
E nelle seguenti solennità
dove si leggono i seguenti passi:

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia