Cronologia dei paragrafi

Damasco
Gaza e i Filistei
Tiro e la Fenicia
Edom
Ammon
Moab
Giuda
Israele
Elezione e castigo
La vocazione profetica è irresistibile
Samaria, corrotta, perirà
Contro Betel e la case lussuose
Contro le donne di Samaria
Illusioni, impenitenza, castigo di Israele
Dossologia
Lamento su Israele
Senza conversione non c'è salvezza
Dossologia
Minacce
Esortazioni
Imminenza del castigo
Il giorno del Signore
Contro il culto esteriore
Contro la falsa sicurezza dei grandi
Il castigo sarà terribile
Prima visione: le cavallette
Seconda visione: la siccità
Terza visione: il piombino
Conflitto con Amasia. Amos espulso da Betel
Quarta visione: il canestro di frutta matura
Contro i fraudolenti e gli sfruttatori
Annunzio di un misterioso castigo: oscurità è lutto
Fame e sete della parola di Dio
Nuovo annunzio del castigo
Quinta visione: caduta del santuario
Dossologia
Tutti i peccatori periranno
IV. Prospettive di restaurazione è di fecondita paradisiaca

Damasco (amos 1,3-5)

1:3 Così dice il Signore: "Per tre misfatti di Damasco e per quattro non revocherò il mio decreto di condanna, perchè hanno trebbiato Gàlaad con trebbie ferrate. 4 Alla casa di Cazaèl manderò il fuoco e divorerà i palazzi di Ben-Adàd; 5 spezzerò il catenaccio di Damasco, sterminerò chi siede sul trono di Bikat-Aven e chi detiene lo scettro di Bet-Eden, e il popolo di Aram sarà deportato in esilio a Kir", dice il Signore.

1:3 1:3 Cosi' ha detto il Signore: Per tre misfatti di Damasco, ne' per quattro, io non gli rendero' la sua retribuzione. ma, perciocche' hanno tritato Galaad con trebbie di ferro. 4 1:4 E mandero' un fuoco nella casa di Hazael, il quale consumera' i palazzi di Ben-hadad. 5 1:5 Ed io rompero' le sbarre di Damasco, e sterminero' della valle di Aven gli abitanti, e della casa di Eden colui che tiene lo scettro. e il popolo di Siria andra' in cattivita' in Chir, ha detto il Signore.

1:3 1:3 Cosi' parla l'Eterno: Per tre misfatti di Damasco, anzi per quattro, io non revochero' la mia sentenza. Perchè hanno tritato Galaad con trebbie di ferro, 4 1:4 io mandero' nella casa di Hazael un fuoco, che divorera' i palazzi di Ben-hadad. 5 1:5 e rompero' le sbarre di Damasco, sterminero' da Bikath-aven ogni abitante, e da Beth-eden colui che tiene lo scettro. e il popolo di Siria andra' in cattivita' a Kir, dice l'Eterno.

1:3 1:3 Cosò parla il SIGNORE: 'Per tre misfatti di Damasco, anzi per quattro, io non revocherò la mia sentenza, perchè hanno lacerato Gala-ad con trebbie di ferro. 4 1:4 Io manderò nella casa di Azael un fuoco che divorerà i palazzi di Ben-Adad. 5 1:5 spezzerò le sbarre di Damasco, sterminerò ogni abitante da Bicat-Aven e colui che tiene lo scettro da Bet-Eden. il popolo di Siria andrà in esilio a Chir' dice il SIGNORE.

1:3 1:3 Così parla l’Eterno: ’Per tre misfatti di Damasco, anzi per quattro, io non revocherò la sua punizione, perchè hanno tritato Galaad con trebbie di ferro. 4 1:4 Perciò manderò fuoco nella casa di Hazael, che divorerà i palazzi di Ben-hadad. 5 1:5 Spezzerò anche le sbarre di Damasco, sterminerò l’abitante da Bikath-aven e chi detiene lo scettro da Beth-eden, e il popolo di Siria andrà in cattività a Kir', dice l’Eterno.

1:3 Così dice il Signore: ""Per tre misfatti di Damasco e per quattro non revocherò il mio decreto, perchè hanno trebbiato con trebbie ferrate Galaad. 4 Alla casa di Cazaèl darò fuoco e divorerà i palazzi di Ben-Adad; 5 spezzerò il catenaccio di Damasco, sterminerò gli abitanti di Bikeat-Aven e chi detiene lo scettro di Bet-Eden e il popolo di Aram andrà schiavo a Kir"", dice il Signore.

Mappa

#http://#

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia