Cronologia dei paragrafi

Prospettive di riconciliazione
Castigo dell'idolatria
Castigo dell'ingratitudine
Fine del regno
La rovina inevitabile
Ritorno sincero di Israele al Signore

Prospettive di riconciliazione (os 12,1-99)

12:1 èfraim mi raggira con menzogne e la casa d'Israele con frode. Ma Giuda è ancora con Dio e resta fedele al Santo". 2 èfraim si pasce di vento e insegue il vento d'oriente, ogni giorno moltiplica menzogne e violenze; fanno alleanze con l'Assiria e portano olio in Egitto. 3 Il Signore è in causa con Giuda e punirà Giacobbe per la sua condotta, lo ripagherà secondo le sue azioni. 4 Egli nel grembo materno soppiantò il fratello e da adulto lottò con Dio, 5 lottò con l'angelo e vinse, pianse e domandò grazia. Lo ritrovò a Betel e là gli parlò. 6 Signore, Dio degli eserciti, Signore è il nome con cui celebrarlo. 7 Tu ritorna al tuo Dio, osserva la bontà e la giustizia e poni sempre nel tuo Dio la tua speranza. 8 Canaan tiene in mano bilance false, ama frodare. 9 èfraim ha detto: "Sono ricco, mi sono fatto una fortuna; malgrado tutti i miei guadagni, non troveranno in me una colpa che sia peccato". 10 "Eppure io sono il Signore, tuo Dio, fin dal paese d'Egitto. Ti farò ancora abitare sotto le tende, come ai giorni dell'incontro nel deserto. 11 Io parlerò ai profeti, moltiplicherò le visioni e per mezzo dei profeti parlerò con parabole". 12 Se Gàlaad è una iniquità, i suoi abitanti non sono che menzogna; in Gàlgala si sacrifica ai tori, perciò i loro altari saranno come mucchi di pietre nei solchi dei campi. 13 Giacobbe fuggì nella regione di Aram, Israele prestò servizio per una donna e per una donna fece il guardiano di bestiame. 14 Per mezzo di un profeta il Signore fece uscire Israele dall'Egitto, e per mezzo di un profeta lo custodì. 15 èfraim provocò Dio amaramente, il Signore gli farà ricadere addosso il sangue versato e lo ripagherà della sua offesa.

12:1 12:1 EFRAIM mi ha intorniato di menzogna, e la casa d'Israele di frode. ma Giuda signoreggia ancora, congiunto con Dio. ed e' fedele, congiunto co' santi. 2 12:2 Efraim si pasce di vento, e va dietro al vento orientale. tuttodi' moltiplica menzogna, e rapina. e fanno patto con l'Assiro, ed olii odoriferi son portati in Egitto. 3 12:3 II Signore ha bene anche lite con Giuda. ma egli fara' punizione soproa Giacobbe, secondo le sue vie. egli gli rendera' la retribuzione secondo le sue opere. 4 12:4 Nel ventre egli proese il calcagno del suo fratello, e con la sua forza fu vincitore, lottando con Iddio. 5 12:5 Egli fu vincitore, lottando con l'Angelo, e proevalse. egli pianse, e gli supplico'. lo trovo' in Betel e quivi egli parlo' con noi. 6 12:6 Or il Signore e' l'Iddio degli eserciti. la sua ricordanza e': IL SIGNORE. 7 12:7 Tu adunque, convertiti all'Iddio tuo. osserva benignita', e dirittura. e spera semproe nell'Iddio tuo. 8 12:8 Efraim e' un Cananeo, egli ha in mano bilance false, egli ama far torto. 9 12:9 Ed Efraim ha detto: Io son pure arricchito. io mi sono acquistate delle facolta'. tutti i miei acquisti non mi hanno cagionata iniquita', che sia peccato. 10 12:10 Pur nondimeno io sono il Signore Iddio tuo, fin dal paese di Egitto. ancora ti faro' abitare in tabernacoli, come a' di' della festa solenne. 11 12:11 E parlero' a' profeti, e moltiplichero' le visioni, e proporro' parabole per li profeti. 12 12:12 Certo, Galaad e' tutto iniquita'. non sono altro che vanita'. sacrificano buoi in Ghilgal. ed anche i loro altari son come mucchi di pietre su per li solchi de' campi. 13 12:13 Or Giacobbe se ne fuggi' nella contrada di Siria, e Israele servi' per una moglie, e per una moglie fu guardiano di greggia. 14 12:14 E il Signore, per lo profeta, trasse Israele fuor di Egitto, ed Israele fu guardato per lo profeta. 15 12:15 Efraim ha provocato il suo Signore ad ira acerbissima. percio', egli gli la-scera' addosso il suo sangue, e gli rendera' il suo vituperio.

12:1 12:1 Efraim mi circonda di menzogne, e la casa d'Israele, di frode. Giuda pure e' semproe ancora incostante di fronte a Dio, di fronte al Santo fedele. 2 12:2 Efraim si pasce di vento e va dietro al vento d'oriente. ogni giorno moltiplica le menzogne e le violenze. fa alleanza con l'Assiria, e porta dell'olio in Egitto. 3 12:3 L'Eterno e' anche in lite con Giuda, e punira' Giacobbe per la sua condotta, gli rendera' secondo le sue opere. 4 12:4 Nel seno materno egli proese il fratello per il calcagno, e, nel suo vigore, lotto' con Dio. 5 12:5 lotto' con l'angelo, e resto' vincitore. egli pianse e lo supplico'. A Bethel lo trovo', e quivi egli parlo' con noi. 6 12:6 Or l'Eterno e' l'Iddio degli eserciti. il suo nome e' l'Eterno. 7 12:7 Tu, dunque, torna al tuo Dio, proatica la misericordia e la giustizia, e spera semproe nel tuo Dio. 8 12:8 Efraim e' un Cananeo che tiene in mano bilance false. egli ama estorcere. 9 12:9 Efraim dice: 'e' vero, io mi sono arricchito, mi sono acquistato de' beni. pero', in tutti i frutti delle mie fatiche non si trovera' alcuna mia iniquita', alcunchè di peccaminoso'. 10 12:10 Ma io sono l'Eterno, il tuo Dio, fin dal paese d'Egitto: io ti faro' ancora abitare in tende, come nei giorni di solennita'. 11 12:11 Ed ho parlato ai profeti, ho moltiplicato le visioni, e per mezzo de' profeti ho proposto parabole. 12 12:12 Se Galaad e' vanita', sara' ridotto in nulla. A Ghilgal immolano buoi. cosi' i loro altari saran come mucchi di pietre sui solchi dei campi. 13 12:13 Giacobbe fuggi' nella pianura d'Aram, e Israele servi' per una moglie, e per una moglie si fe' guardiano di greggi. 14 12:14 Mediante un profeta, l'Eterno trasse Israele fuori d'Egitto. e Israele fu custodito da un profeta. 15 12:15 Efraim ha provocato amaramente il suo Signore. percio' questi gli fara' ricadere addosso il sangue che ha versato. e fara' tornare su lui i suoi obbrobri.

12:1 12:1 Efraim mi circonda di menzogne e la casa d'Israele di frode. Giuda pure è semproe incostante di fronte a Dio, di fronte al Santo fedele. 2 12:2 Efraim si pasce di vento e va dietro al vento orientale. ogni giorno moltiplica le menzogne e le violenze. fa alleanza con l'Assiria e porta olio in Egitto. 3 12:3 Il SIGNORE è anche in lite con Giuda, e punirà Giacobbe per la sua condotta, gli renderà secondo le sue opere. 4 12:4 Nel grembo materno egli proese il fratello per il calcagno e, nel suo vigore, lottò con Dio. 5 12:5 lottò con l'Angelo e restò vincitore. egli pianse e lo supplicò. A Betel lo trovò, là egli parlò con noi. 6 12:6 Il SIGNORE è Dio degli eserciti. il suo nome è il SIGNORE. 7 12:7 Tu, dunque, torna al tuo Dio, proatica la misericordia e la giustizia, e spera semproe nel tuo Dio. 8 12:8 Efraim è un Cananeo che tiene in mano bilance false. egli ama ingannare. 9 12:9 Efraim dice: 'è vero, io mi sono arricchito, mi sono acquistato dei beni. però, in tutti i frutti delle mie fatiche non si troverà nessuna mia iniquità, niente di peccaminoso'. 10 12:10 'Ma io sono il SIGNORE, il tuo Dio, fin dal paese d'Egitto. io ti farò ancora abitare in tende, come nei giorni di solennità'. 11 12:11 Ho parlato ai profeti, ho moltiplicato le visioni, e per mezzo dei profeti ho proposto parabole. 12 12:12 Se Galaad è vanità, sarà ridotto in nulla. A Ghilgal sacrificano buoi. cosò i loro altari saranno come mucchi di pietre nei solchi dei campi. 13 12:13 Giacobbe fuggò nella pianura d'Aram, Israele servò per una moglie. per una moglie si fece guardiano di greggi. 14 12:14 Mediante un profeta il SIGNORE condusse Israele fuori d'Egitto. Israele fu custodito da un profeta. 15 12:15 Efraim ha provocato amaramente il suo Signore. perciò questi gli farà ricadere addosso il sangue che ha versato e farà ricadere su di lui le sue abominazioni.

12:1 12:1 Efraim mi circonda di menzogne e la casa d’Israele d’inganno. Anche Giuda è ancora insubordinato nei confronti di Dio e del Santo che è fedele. 2 12:2 Efraim si pasce di vento e va dietro al vento d’est. ogni giorno moltiplica menzogne e violenza. fanno alleanza con l’Assiria e portano olio in Egitto. 3 12:3 L’Eterno è pure in lite con Giuda e punirà Giacobbe per la sua condotta. lo ripagherà secondo le sue opere. 4 12:4 Nel grembo materno proese il fratello per il calcagno e nella sua forza lottò con DIO. 5 12:5 Sì, lottò con l’Angelo e vinse. pianse e lo supplicò. Lo trovò a Bethel, e là egli parlò con noi, 6 12:6 cioè l’Eterno, il DIO degli eserciti, il cui nome è l’Eterno. 7 12:7 Tu perciò ritorna al tuo DIO, proatica la misericordia e la rettitudine e spera semproe nel tuo DIO. 8 12:8 Efraim è un mercante che tiene in mano bilance false e ama frodare. 9 12:9 Efraim dice: ’Mi sono anche arricchito, mi sono procurato ricchezze. in tutte le mie fatiche non troveranno in me alcuna iniquità che sia peccato'. 10 12:10 ’Ma io sono l’Eterno, il tuo DIO, fin dal paese d’Egitto. Ti farò ancora abitare in tende come nei giorni di solennità. 11 12:11 Ho parlato ai profeti, ho moltiplicato le visioni e per mezzo dei profeti ho usato similitudini'. 12 12:12 Se Galaad si dà all’idolatria, sarà certamente ridotto a un nulla. Poichè in Ghilgal sacrificano tori, i loro altari saranno certamente come mucchi di pietre lungo i solchi dei campi. 13 12:13 Giacobbe fuggì nella pianura di Siria e Israele servì per una moglie, per una moglie fece il guardiano di pecore. 14 12:14 Per mezzo di un profeta l’Eterno fece uscire Israele dall’Egitto, e Israele fu custodito da un profeta. 15 12:15 Efraim lo ha provocato amaramente ad ira, perciò il suo Signore gli farà ricadere addosso il sangue versato e farà tornare su di lui il suo vituperio.

12:1 Efraim mi raggira con menzogne e la casa d'Israele con frode. Giuda è ribelle a Dio al Santo fedele. 2 Efraim si pasce di vento e insegue il vento d'oriente; ogni giorno moltiplica menzogne e violenze; fanno alleanze con l'Assiria e portano olio in Egitto. 3 Il Signore è in lite con Giuda e tratterà Giacobbe secondo la sua condotta, lo ripagherà secondo le sue azioni. 4 Egli nel grembo materno soppiantò il fratello e da adulto lottò con Dio, 5 lottò con l'angelo e vinse, pianse e domandò grazia. Ritrovò Dio in Betel e là gli parlò. 6 ""Signore, Dio degli eserciti, Signore"" è il suo nome. 7 Tu ritorna al tuo Dio, osserva la bontà e la giustizia e nel tuo Dio poni la tua speranza, sempre. 8 Canaan tiene in mano bilance false, ama frodare. 9 Efraim ha detto: ""Sono ricco, mi son fatto una fortuna; malgrado tutti i miei guadagni non troveranno motivo di peccato per me"". 10 Eppure io sono il Signore tuo Dio fin dal paese d'Egitto. Ti farò ancora abitare sotto le tende come ai giorni del convegno. 11 Io parlerò ai profeti, moltiplicherò le visioni e per mezzo dei profeti parlerò con parabole. 12 Se Gàlaad è una colpa, essi non sono che menzogna; in Gàlgala si sacrifica ai tori, perciò i loro altari saranno come mucchi di pietre nei solchi dei campi. 13 Giacobbe fuggì nella regione di Aram, Israele prestò servizio per una donna e per una moglie fece il guardiano di bestiame. 14 Per mezzo di un profeta il Signore fece uscire Israele dall'Egitto e per mezzo di un profeta lo custodì. 15 Efraim provocò Dio amaramente, il Signore gli farà cadere addosso il sangue versato e lo ripagherà del suo vituperio.

Mappa

Commento di un santo

Come mai, allora, Giovanni dice: Nessuno ha mai visto Dio (Gv l, 18)? Egli dice questo in modo che tu possa renderti conto che sta facendo riferimento ad una chiara conoscenza e ad una perfetta comprensione di Dio. Tutti i casi citati erano esempi della accondiscendenza e della volontà di adattamento di Dio. Che nessuno di questi profeti abbia mai visto l'essenza di Dio nel suo stato puro risulta chiaro dal fatto che ciascuno di essi lo vide in modi differenti. Dio è un essere semplice; non è composto di parti; è senza forma o figura. Ma tutti questi profeti videro forme differenti e figure diverse. Dio ci ha dato una chiara prova di ciò per bocca di un altro profeta. Ed egli ha persuaso gli altri profeti del fatto che essi non avevano visto la sua essenza nella sua natura esatta, quando disse: ''Ho moltiplicato le visioni, e per mezzo del servizio dei. profeti sono stato rappresentato'. Dio vuole dire: ''Non ho mostrato la mia vera essenza, ma sono disceso per accondiscendenza, e mi sono adattato alla debolezza dei loro occhi>>.

Autore

Crisostomo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia