Cronologia dei paragrafi

Contro Giacobbe ed Efraim
Prospettive di riconciliazione
Castigo dell'idolatria
Castigo dell'ingratitudine
Fine del regno
La rovina inevitabile
Ritorno sincero di Israele al Signore

Contro Giacobbe ed Efraim (os 12,3-9)

12:3 Il Signore è in causa con Giuda e punirà Giacobbe per la sua condotta, lo ripagherà secondo le sue azioni. 4 Egli nel grembo materno soppiantò il fratello e da adulto lottò con Dio, 5 lottò con l'angelo e vinse, pianse e domandò grazia. Lo ritrovò a Betel e là gli parlò. 6 Signore, Dio degli eserciti, Signore è il nome con cui celebrarlo. 7 Tu ritorna al tuo Dio, osserva la bontà e la giustizia e poni sempre nel tuo Dio la tua speranza. 8 Canaan tiene in mano bilance false, ama frodare. 9 èfraim ha detto: "Sono ricco, mi sono fatto una fortuna; malgrado tutti i miei guadagni, non troveranno in me una colpa che sia peccato".

12:3 12:3 II Signore ha bene anche lite con Giuda. ma egli fara' punizione soproa Giacobbe, secondo le sue vie. egli gli rendera' la retribuzione secondo le sue opere. 4 12:4 Nel ventre egli proese il calcagno del suo fratello, e con la sua forza fu vincitore, lottando con Iddio. 5 12:5 Egli fu vincitore, lottando con l'Angelo, e proevalse. egli pianse, e gli supplico'. lo trovo' in Betel e quivi egli parlo' con noi. 6 12:6 Or il Signore e' l'Iddio degli eserciti. la sua ricordanza e': IL SIGNORE. 7 12:7 Tu adunque, convertiti all'Iddio tuo. osserva benignita', e dirittura. e spera semproe nell'Iddio tuo. 8 12:8 Efraim e' un Cananeo, egli ha in mano bilance false, egli ama far torto. 9 12:9 Ed Efraim ha detto: Io son pure arricchito. io mi sono acquistate delle facolta'. tutti i miei acquisti non mi hanno cagionata iniquita', che sia peccato.

12:3 12:3 L'Eterno e' anche in lite con Giuda, e punira' Giacobbe per la sua condotta, gli rendera' secondo le sue opere. 4 12:4 Nel seno materno egli proese il fratello per il calcagno, e, nel suo vigore, lotto' con Dio. 5 12:5 lotto' con l'angelo, e resto' vincitore. egli pianse e lo supplico'. A Bethel lo trovo', e quivi egli parlo' con noi. 6 12:6 Or l'Eterno e' l'Iddio degli eserciti. il suo nome e' l'Eterno. 7 12:7 Tu, dunque, torna al tuo Dio, proatica la misericordia e la giustizia, e spera semproe nel tuo Dio. 8 12:8 Efraim e' un Cananeo che tiene in mano bilance false. egli ama estorcere. 9 12:9 Efraim dice: 'e' vero, io mi sono arricchito, mi sono acquistato de' beni. pero', in tutti i frutti delle mie fatiche non si trovera' alcuna mia iniquita', alcunchè di peccaminoso'.

12:3 12:3 Il SIGNORE è anche in lite con Giuda, e punirà Giacobbe per la sua condotta, gli renderà secondo le sue opere. 4 12:4 Nel grembo materno egli proese il fratello per il calcagno e, nel suo vigore, lottò con Dio. 5 12:5 lottò con l'Angelo e restò vincitore. egli pianse e lo supplicò. A Betel lo trovò, là egli parlò con noi. 6 12:6 Il SIGNORE è Dio degli eserciti. il suo nome è il SIGNORE. 7 12:7 Tu, dunque, torna al tuo Dio, proatica la misericordia e la giustizia, e spera semproe nel tuo Dio. 8 12:8 Efraim è un Cananeo che tiene in mano bilance false. egli ama ingannare. 9 12:9 Efraim dice: 'è vero, io mi sono arricchito, mi sono acquistato dei beni. però, in tutti i frutti delle mie fatiche non si troverà nessuna mia iniquità, niente di peccaminoso'.

12:3 12:3 L’Eterno è pure in lite con Giuda e punirà Giacobbe per la sua condotta. lo ripagherà secondo le sue opere. 4 12:4 Nel grembo materno proese il fratello per il calcagno e nella sua forza lottò con DIO. 5 12:5 Sì, lottò con l’Angelo e vinse. pianse e lo supplicò. Lo trovò a Bethel, e là egli parlò con noi, 6 12:6 cioè l’Eterno, il DIO degli eserciti, il cui nome è l’Eterno. 7 12:7 Tu perciò ritorna al tuo DIO, proatica la misericordia e la rettitudine e spera semproe nel tuo DIO. 8 12:8 Efraim è un mercante che tiene in mano bilance false e ama frodare. 9 12:9 Efraim dice: ’Mi sono anche arricchito, mi sono procurato ricchezze. in tutte le mie fatiche non troveranno in me alcuna iniquità che sia peccato'.

12:3 Il Signore è in lite con Giuda e tratterà Giacobbe secondo la sua condotta, lo ripagherà secondo le sue azioni. 4 Egli nel grembo materno soppiantò il fratello e da adulto lottò con Dio, 5 lottò con l'angelo e vinse, pianse e domandò grazia. Ritrovò Dio in Betel e là gli parlò. 6 ""Signore, Dio degli eserciti, Signore"" è il suo nome. 7 Tu ritorna al tuo Dio, osserva la bontà e la giustizia e nel tuo Dio poni la tua speranza, sempre. 8 Canaan tiene in mano bilance false, ama frodare. 9 Efraim ha detto: ""Sono ricco, mi son fatto una fortuna; malgrado tutti i miei guadagni non troveranno motivo di peccato per me"".

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia