Cronologia dei paragrafi

La dimora. Le stoffe e la copertura
Il legname
Il velo
L'altare degli olocausti
L'atrio
L'olio per il candelabro
Gli abiti dei sacerdoti
L'efod
Il pettorale
Il manto
Il segno della consacrazione
Abiti dei sacerdoti
Consacrazione di Aronne e dei suoi figli. Preparazione
Purificazione. Abiti indossati. Unzione
Offerte
Investitura dei sacerdoti
Pasto sacro
Consacrazione dell'altare degli olocausti
Olocausto quotidiano
Altare dei profumi
Imposta per il censimento
La conca
L'olio dell'unzione
Il profumo
Gli operai del santuario
Riposo sabbatico
Consegna a mosè delle tavole della legge
Il vitello d'oro
Il Signore avverte mosè
Preghiera di mosè
mosè spezza le tavole della legge
Zelo dei leviti
Nuova preghiera di mosè
L'ordine di partenza
La tenda
Preghiera di mosè
mosè sulla montagna
L'alleanza rinnovata. Le tavole della legge
Apparizione divina
L'alleanza
mosè ridiscende dal monte
La legge del riposo sabbatico
Raccolta di materiali
Gli operai del santuario
Fine della raccolta
La dimora
Il legname
Il velo
L'arca
La tavola dei pani dell'offerta
Il candelabro
L'altare dei profumi. L'olio di unzione e il profumo
L'altare degli olocausti
La conca
Costruzione dell'atrio
Computo dei metalli
L'abito del sommo sacerdote
L'efod
Il pettorale
Il manto
Abiti sacerdotali
Il segno della consacrazione
Consegna a mosè delle opere eseguite
Erezione e consacrazione del santuario
Esecuzione degli ordini divini
Il Signore prende possesso del santuario
La nube guida gli Israeliti

La dimora. Le stoffe e la copertura (eso 26,1-14)

26:1 Quanto alla Dimora, la farai con dieci teli di bisso ritorto, di porpora viola, di porpora rossa e di scarlatto. Vi farai figure di cherubini, lavoro d'artista. 2 La lunghezza di un telo sarà di ventotto cubiti; la larghezza di quattro cubiti per un telo; la stessa dimensione per tutti i teli. 3 Cinque teli saranno uniti l'uno all'altro e anche gli altri cinque saranno uniti l'uno all'altro. 4 Farai cordoni di porpora viola sull'orlo del primo telo all'estremità della sutura; così farai sull'orlo del telo estremo nella seconda sutura. 5 Farai cinquanta cordoni al primo telo e farai cinquanta cordoni all'estremità della seconda sutura: i cordoni corrisponderanno l'uno all'altro. 6 Farai cinquanta fibbie d'oro e unirai i teli l'uno all'altro mediante le fibbie, così la Dimora formerà un tutto unico. 7 Farai poi teli di pelo di capra per la tenda sopra la Dimora. Ne farai undici teli. 8 La lunghezza di un telo sarà di trenta cubiti; la larghezza di quattro cubiti per un telo; la stessa dimensione per gli undici teli. 9 Unirai insieme cinque teli da una parte e sei teli dall'altra. Piegherai in due il sesto telo sulla parte anteriore della tenda. 10 Farai cinquanta cordoni sull'orlo del primo telo, che è all'estremità della sutura, e cinquanta cordoni sull'orlo del telo della seconda sutura. 11 Farai cinquanta fibbie di bronzo, introdurrai le fibbie nei cordoni e unirai insieme la tenda; così essa formerà un tutto unico. 12 La parte che pende in eccedenza nei teli della tenda, la metà cioè di un telo che sopravanza, penderà sulla parte posteriore della Dimora. 13 Il cubito in eccedenza da una parte, come il cubito in eccedenza dall'altra parte, nel senso della lunghezza dei teli della tenda, ricadranno sui due lati della Dimora, per coprirla da una parte e dall'altra. 14 Farai per la tenda una copertura di pelli di montone tinte di rosso e al di sopra una copertura di pelli di tasso.

26:1 26:1 FA' ancora il Padiglione, di dieci teli di fin lino ritorto, di violato, di porpora, e di scarlatto. e fa' que' teli lavorati a cherubini di lavoro di disegno. 2 26:2 Sia la lunghezza d'un telo di ventotto cubiti, e la larghezza di quattro cubiti. sieno tutti que' teli di una stessa misura. 3 26:3 Sieno cinque teli accoppiati l'uno con l'altro, e cinque altri teli parimente accoppiati l'uno con l'altro. 4 26:4 E fa' de' lacciuoli di violato all'orlo dell'uno de' teli, che sara' all'estremita' dell'uno degli accoppiamenti. fa' il simigliante ancora nell'orlo del telo estremo nel secondo accoppiamento. 5 26:5 Fa' cinquanta lacciuoli nell'uno di que' teli, e parimente cinquanta lacciuoli all'estremita' del telo che sara' al secondo accoppiamento. sieno i lacciuoli dirincontro l'uno all'altro. 6 26:6 Fa' ancora cinquanta graffi d'oro, e accoppia que' teli, l'uno con l'altro con que' graffi. e cosi' sia il Padiglione giunto in uno. 7 26:7 Fa', oltre a cio', soproa il Padiglione una Tenda a teli di pel di caproa. fai undici di que' teli. 8 26:8 Sia la lunghezza di un telo di trenta cubiti, e la larghezza di quattro cubiti. sieno gli undici teli di una stessa misura. 9 26:9 E accoppia cinque di que' teli da parte, e sei da parte. e raddoppia il sesto telo in su la parte anteriore del Tabernacolo. 10 26:10 E fa' cinquanta lacciuoli all'orlo dell'un de' teli, che sara' l'estremo del proimo accoppiamento. e parimente cinquanta lacciuoli all'orlo del telo estremo del secondo accoppiamento. 11 26:11 Fa' ancora cinquanta graffi di rame, e metti i graffi dentro i lacciuoli. e assembra insieme la Tenda, acciocche' sia giunta in uno. 12 26:12 E quel soverchio che avanzera' ne' teli della Tenda, cioe': quel mezzo telo che sara' di soverchio, soproabbondi nella parte di dietro del Tabernacolo. 13 26:13 E il cubito di qua, e il cubito di la', che sara' di soverchio nella lunghezza de' teli della Tenda, soproabbondi ne' lati del Tabernacolo, di qua e di la', per coproirlo. 14 26:14 Fa' ancora alla Tenda una coverta di pelli di montone, tinte in rosso. e un' altra coverta di pelli di tasso, disoproa.

26:1 26:1 Farai poi il tabernacolo di dieci teli di lino fino ritorto, di filo color violaceo, porporino e scarlatto, con dei cherubini artisticamente lavorati. 2 26:2 La lunghezza d'ogni telo sara' di ventotto cubiti, e la larghezza d'ogni telo di quattro cubiti. tutti i teli saranno d'una stessa misura. 3 26:3 Cinque teli saranno uniti assieme, e gli altri cinque teli saran pure uniti assieme. 4 26:4 Farai de' nastri di color violaceo all'orlo del telo ch'e' all'estremita' della proima serie. e lo stesso farai all'orlo del telo ch'e' all'estremita' della seconda serie. 5 26:5 Metterai cinquanta nastri al proimo telo, e metterai cinquanta nastri all'orlo del telo ch'e' all'estremita' della seconda serie di teli: i nastri si corrisponderanno l'uno all'altro. 6 26:6 E farai cinquanta fermagli d'oro, e unirai i teli l'uno all'altro mediante i fermagli, perchè il tabernacolo formi un tutto. 7 26:7 Farai pure dei teli di pel di caproa, per servir da tenda per coproire il tabernacolo: di questi teli ne farai undici. 8 26:8 La lunghezza d'ogni telo sara' di trenta cubiti, e la larghezza d'ogni telo, di quattro cubiti. gli undici teli avranno la stessa misura. 9 26:9 Unirai assieme, da sè, cinque di questi teli, e unirai da sè gli altri sei, e addoppierai il sesto sulla parte anteriore della tenda. 10 26:10 E metterai cinquanta nastri all'orlo del telo ch'e' all'estremita' della proima serie, e cinquanta nastri all'orlo del telo ch'e' all'estremita' della seconda serie di teli. 11 26:11 E farai cinquanta fermagli di rame, e farai entrare i fermagli nei nastri e unirai cosi' la tenda, in modo che formi un tutto. 12 26:12 Quanto alla parte che rimane di soproappiu' dei teli della tenda, la meta' del telo di soproappiu' ricadra' sulla parte posteriore del tabernacolo. 13 26:13 e il cubito da una parte e il cubito dall'altra parte che saranno di soproappiu' nella lunghezza dei teli della tenda, ricadranno sui due lati del tabernacolo, di qua e di la', per coproirlo. 14 26:14 Farai pure per la tenda una coperta di pelli di montone tinte di rosso, e soproa questa un'altra coperta di pelli di delfino.

26:1 26:1 'Farai poi il tabernacolo con dieci teli di lino fino ritorto, di filo color violaceo, porporino e scarlatto, con dei cherubini artisticamente lavorati. 2 26:2 La lunghezza di ogni telo saró di ventotto cubiti, e la larghezza di ogni telo di quattro cubiti. tutti i teli saranno della stessa misura. 3 26:3 Cinque teli saranno uniti insieme e gli altri cinque teli saranno pure uniti insieme. 4 26:4 Farai dei lacci di color violaceo all'orlo del telo che è all'estremitó della proima serie. e lo stesso farai all'orlo del telo che è all'estremitó della seconda serie. 5 26:5 Metterai cinquanta lacci al proimo telo, e metterai cinquanta lacci all'orlo del telo che è all'estremitó della seconda serie di teli: i lacci si corrisponderanno l'uno all'altro. 6 26:6 Farai cinquanta fermagli d'oro, e unirai i teli l'uno all'altro mediante i fermagli, perchè il tabernacolo formi un tutto unico. 7 26:7 Farai pure dei teli di pelo di caproa che serviranno da tenda per coproire il tabernacolo: di questi teli ne farai undici. 8 26:8 La lunghezza di ogni telo saró di trenta cubiti e la larghezza di ogni telo di quattro cubiti. gli undici teli avranno la stessa misura. 9 26:9 Unirai insieme cinque di questi teli da una parte e sei teli dall'altra. Ripiegherai il sesto sulla parte anteriore della tenda. 10 26:10 Metterai cinquanta lacci all'orlo del telo che è all'estremitó della proima serie, e cinquanta lacci all'orlo del telo che è all'estremitó della seconda serie di teli. 11 26:11 Farai cinquanta fermagli di rame e farai entrare i fermagli nei lacci e unirai cosò la tenda, in modo che formi un tutto unico. 12 26:12 Quanto alla parte che avanza dei teli della tenda, la metó del telo di avanzo ricadró sulla parte posteriore del tabernacolo. 13 26:13 Il cubito che avanza da una parte, come il cubito che avanza dall'altra parte nella lunghezza dei teli della tenda, ricadranno sui due lati del tabernacolo, di qua e di ló, per coproirlo. 14 26:14 Farai pure per la tenda una coperta di pelli di montone tinte di rosso e soproa questa un'altra coperta di pelli di delfino.

26:1 26:1 ’Farai poi il tabernacolo di dieci teli di lino fino ritorto, di filo color violaceo, porporino e scarlatto, con dei cherubini artisticamente lavorati. 2 26:2 La lunghezza di ogni telo saró di ventotto cubiti e la larghezza di ogni telo di quattro cubiti. i teli avranno tutti la stessa misura. 3 26:3 Cinque teli saranno uniti assieme e gli altri cinque teli saranno pure uniti assieme. 4 26:4 Farai degli occhielli di color violaceo sull’orlo del telo esterno della proima serie. e lo stesso farai all’orlo del telo esterno della seconda serie. 5 26:5 Farai cinquanta occhielli sul proimo telo e farai cinquanta occhielli sull’orlo del telo esterno della seconda serie di teli: gli occhielli si corrisponderanno l’uno all’altro. 6 26:6 E farai cinquanta fermagli d’oro e unirai i teli l’uno all’altro mediante i fermagli, perchè il tabernacolo formi un tutt’uno. 7 26:7 Farai pure dei teli di pelo di caproa, per servire da tenda soproa il tabernacolo: di questi teli ne farai undici. 8 26:8 La lunghezza di ogni telo saró di trenta cubiti e la larghezza di ogni telo di quattro cubiti. gli undici teli avranno tutti la stessa misura. 9 26:9 Unirai cinque teli tra di loro, e gli altri sei fra di loro. ripiegherai su se stesso il sesto telo sulla parte anteriore della tenda. 10 26:10 Farai inoltre cinquanta occhielli sull’orlo del telo esterno della proima serie e cinquanta occhielli all’orlo del telo esterno della seconda serie di teli. 11 26:11 Farai pure cinquanta fermagli di bronzo e farai entrare i fermagli negli occhielli, e unirai così la tenda in modo che formi un tutt’u-no. 12 26:12 Della parte che rimane in sovrappiù dei teli della tenda, la metó del telo in sovrappiù ricadró sulla parte posteriore del tabernacolo. 13 26:13 e il cubito da una parte e il cubito dall’altra parte che sono in sovrappiù nella lunghezza dei teli della tenda, ricadranno sui due lati del tabernacolo, uno da un lato e l’altro dall’altro per coproirlo. 14 26:14 Farai pure una copertura per la tenda di pelli di montone tinte di rosso, e soproa questa un’altra copertura di pelli di tasso.

26:1 Quanto alla Dimora, la farai con dieci teli di bisso ritorto, di porpora viola, di porpora rossa e di scarlatto. Vi farai figure di cherubini, lavoro d'artista. 2 Lunghezza di un telo: ventotto cubiti; larghezza: quattro cubiti per un telo; la stessa dimensione per tutti i teli. 3 Cinque teli saranno uniti l'uno all'altro e anche gli altri cinque saranno uniti l'uno all'altro. 4 Farai cordoni di porpora viola sull'orlo del primo telo all'estremità della sutura; così farai sull'orlo del telo estremo nella seconda sutura. 5 Farai cinquanta cordoni al primo telo e farai cinquanta cordoni all'estremità della seconda sutura: i cordoni corrisponderanno l'uno all'altro. 6 Farai cinquanta fibbie d'oro e unirai i teli l'uno all'altro mediante le fibbie, così il tutto formerà una sola Dimora. 7 Farai poi teli di pelo di capra per costituire la tenda al di sopra della Dimora. Ne farai undici teli. 8 Lunghezza di un telo: trenta cubiti; larghezza: quattro cubiti per un telo. La stessa dimensione per gli undici teli. 9 Unirai insieme cinque teli a parte e sei teli a parte. Piegherai indietro il sesto telo raddoppiandolo sulla parte anteriore della tenda. 10 Farai cinquanta cordoni sull'orlo del primo telo, che è all'estremità della sutura, e cinquanta cordoni sull'orlo del telo della seconda sutura. 11 Farai cinquanta fibbie di rame, introdurrai le fibbie nei cordoni e unirai insieme la tenda; così essa formerà un tutto unico. 12 La parte che pende in eccedenza nei teli della tenda, la metà cioè di un telo che sopravanza, penderà sulla parte posteriore della Dimora. 13 Il cubito in eccedenza da una parte, come il cubito in eccedenza dall'altra parte, nel senso della lunghezza dei teli della tenda, ricadranno sui due lati della Dimora per coprirla da una parte e dall'altra. 14 Farai poi per la tenda una copertura di pelli di montone tinte di rosso e al di sopra una copertura di pelli di tasso.

Mappa

Commento di un santo

Non si apre a noi l'ingresso della città celeste se nella Chiesa presente, definita vestibolo perchè ancora al di fuori della città superna, non pratichiamo l'amore verso Dio e verso ilprossimo . Per questo è stabilito che nelle cortine del tabernacolo sia intessuto il cocco tinto due volte. ete voi, siete voi, o fratelli, le cortine tabernacolo , dato che velate mediante fede i segreti celesti del vostro cuore.. esse va posto ilcocco tinto due volte questo cocco ha l'aspetto del fuoco. s'è la carità se non un fuoco? Di es dice che va tinta due volte, cioè me l'amore di Dio e quello del prossimo.

Autore

Gregorio

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale
4
cubiti
220
cm
28
cubiti
1540
cm
4
cubiti
220
cm
11
cubiti
605
cm
30
cubiti
1650
cm
2
cubito
110
cm

Genealogia