Cronologia dei paragrafi

Israele rovinato dall'appello che rivolge allo straniero
Ingratitudine e castigo di Israele
Allarme
Anarchia politica e idolatria
Israele perduto dall'appello che rivolge allo straniero
Contro il culto puramente esteriore
Tristezze dell'esilio
L'annunzio del castigo attira la persecuzione sul profeta
Castigo del delitto di Baal-Peer
Castigo del delitto di Galgala
Distruzione degli emblemi idolatrici di Israele
Israele ha deluso l'aspettativa del Signore
Il Signore vendicherà il suo amore misconosciuto
Ma il Signore perdona
Il ritorno dall'esilio
Perversione politica e religiosa di Israele
Contro Giacobbe ed Efraim
Prospettive di riconciliazione
Castigo dell'idolatria
Castigo dell'ingratitudine
Fine del regno
La rovina inevitabile
Ritorno sincero di Israele al Signore

Israele rovinato dall'appello che rivolge allo straniero (os 7,8-12)

7:8 èfraim si mescola con le genti, èfraim è come una focaccia non rivoltata. 9 Gli stranieri divorano la sua forza ed egli non se ne accorge; la canizie gli ricopre la testa ed egli non se ne accorge. 10 L'arroganza d'Israele testimonia contro di loro; non ritornano al Signore, loro Dio, e, malgrado tutto, non lo ricercano. 11 èfraim è come un'ingenua colomba, priva d'intelligenza; ora i suoi abitanti domandano aiuto all'Egitto, ora invece corrono verso l'Assiria. 12 Dovunque si rivolgeranno stenderò la mia rete contro di loro e li abbatterò come gli uccelli dell'aria, li punirò non appena li udrò riunirsi.

7:8 7:8 Efraim si rimescola co' popoli. Efraim e' una focaccia che non e' voltata. 9 7:9 Stranieri han divorata la sua forza, ed egli non vi ha posta mente. ed anche egli e' faldellato di capelli bianchi, ed egli non l'ha riconosciuto. 10 7:10 Percio', la superbia d'Israele testimoniera' contro a lui in faccia. conciossiache' non si sieno convertiti al Signore Iddio loro, e non l'abbiano cercato per tutto cio'. 11 7:11 Ed Efraim e' stato come una colomba scempia, senza senno. han chiamato l'Egitto, sono andati in Assiria. 12 7:12 Quando vi andranno, io spandero' la mia rete soproa loro. io li trarro' giu' come uccelli del cielo. io li gastighero', secondo ch'e' stato proedicato alla lor rau-nanza.

7:8 7:8 Efraim si mescola coi popoli, Efraim e' una focaccia non rivoltata. 9 7:9 Degli stranieri divorano la sua forza, ed egli non vi pon mente. de' capelli bianchi gli appaiono qua e la' sul capo, ed egli non vi pon mente. 10 7:10 L'orgoglio d'Israele testimonia contro di lui, ma essi non tornano all'Eterno, al loro Dio, e non lo cercano, nonostante tutto questo. 11 7:11 Efraim e' come una colomba stupida e senza giudizio. essi invocano l'Egitto, vanno in Assiria. 12 7:12 Mentre andranno, io stendero' su loro la mia rete. ve li faro' cascare, come gli uccelli del cielo. li castighero', com'e' stato annunziato alla loro raunanza.

7:8 7:8 Efraim si mescola con i popoli, Efraim è una focaccia non rivoltata. 9 7:9 Gli stranieri divorano la sua forza, ed egli non ci pensa. capelli bianchi gli appaiono qua e là sul capo, ed egli non se ne accorge. 10 7:10 L'orgoglio d'Israele testimonia contro di lui, ma essi non tornano al SIGNORE loro Dio e non lo cercano, nonostante tutto questo. 11 7:11 Efraim è come una colomba stupida e senza giudizio. essi invocano l'Egitto, vanno in Assiria. 12 7:12 Mentre andranno, io stenderò su di loro la mia rete. ve li farò cadere, come gli uccelli del cielo. li castigherò, come è stato annunziato alla loro comunità.

7:8 7:8 Efraim si mescola con i popoli, Efraim è una focaccia non rivoltata. 9 7:9 Gli stranieri divorano la sua forza, ma egli non se ne accorge. sì, ha dei capelli grigi sparsi qua e là, ma non se ne accorge. 10 7:10 L’orgoglio d’Israele testimonia contro di lui, ma essi non tornano all’Eterno, il loro DIO, nè lo cercano nonostante tutto questo. 11 7:11 Efraim è una colomba stupida, senza intendimento. essi invocano l’Egitto, vanno in Assiria. 12 7:12 Mentre andranno, stenderò su di loro la mia rete e li farò cadere come gli uccelli del cielo. li castigherò, come è stato annunciato alla loro assemblea.

7:8 Efraim si mescola con le genti, Efraim è come una focaccia non rivoltata. 9 Gli stranieri divorano la sua forza ed egli non se ne accorge; la canizie gli ricopre la testa ed egli non se ne accorge. 10 L'arroganza d'Israele testimonia contro di loro, non ritornano al Signore loro Dio e, malgrado tutto, non lo ricercano. 11 Efraim è come un'ingenua colomba, priva d'intelligenza; ora chiamano l'Egitto, ora invece l'Assiria. 12 Dovunque si rivolgeranno stenderò la mia rete contro di loro e li abbatterò come gli uccelli dell'aria, li punirò nelle loro assemblee.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia