Cronologia dei paragrafi

Interpretazione della visione
La visione
L'angelo Gabriele spiega la visione
Preghiera di Daniele
L'angelo Gabriele spiega la profezia
Visione dell'uomo vestito di lino dal libro del daniele
Apparizione dell'angelo
L'annunzio profetico
Prime guerre tra Seleucidi e Lagidi
Antioco Epifane
Fine del persecutore
La resurrezione e la retribuzione
La profezia sigillata
Susanna e il giudizio di Daniele
Daniele e i sacerdoti di Bel
Daniele uccide il drago
Daniele nella fossa dei leoni

Interpretazione della visione (dan 7,15-99)

7:15 Io, Daniele, mi sentii agitato nell'animo, tanto le visioni della mia mente mi avevano turbato; 16 mi accostai a uno dei vicini e gli domandai il vero significato di tutte queste cose ed egli me ne diede questa spiegazione: 17 "Le quattro grandi bestie rappresentano quattro re, che sorgeranno dalla terra; 18 ma i santi dell'Altissimo riceveranno il regno e lo possederanno per sempre, in eterno". 19 Volli poi sapere la verità intorno alla quarta bestia, che era diversa da tutte le altre e molto spaventosa, che aveva denti di ferro e artigli di bronzo, che divorava, stritolava e il rimanente se lo metteva sotto i piedi e lo calpestava, 20 e anche intorno alle dieci corna che aveva sulla testa e intorno a quell'ultimo corno che era spuntato e davanti al quale erano cadute tre corna e del perchè quel corno aveva occhi e una bocca che proferiva parole arroganti e appariva maggiore delle altre corna. 21 Io intanto stavo guardando e quel corno muoveva guerra ai santi e li vinceva, 22 finchè venne il vegliardo e fu resa giustizia ai santi dell'Altissimo e giunse il tempo in cui i santi dovevano possedere il regno. 23 Egli dunque mi disse: "La quarta bestia significa che ci sarà sulla terra un quarto regno diverso da tutti gli altri e divorerà tutta la terra, la schiaccerà e la stritolerà. 24 Le dieci corna significano che dieci re sorgeranno da quel regno e dopo di loro ne seguirà un altro, diverso dai precedenti: abbatterà tre re 25 e proferirà parole contro l'Altissimo e insulterà i santi dell'Altissimo; penserà di mutare i tempi e la legge. I santi gli saranno dati in mano per un tempo, tempi e metà di un tempo. 26 Si terrà poi il giudizio e gli sarà tolto il potere, quindi verrà sterminato e distrutto completamente. 27 Allora il regno, il potere e la grandezza dei regni che sono sotto il cielo saranno dati al popolo dei santi dell'Altissimo, il cui regno sarà eterno e tutti gli imperi lo serviranno e gli obbediranno". 28 Qui finisce il racconto. Io, Daniele, rimasi molto turbato nei pensieri, il colore del mio volto cambiò e conservai tutto questo nel cuore.

7:15 7:15 Quant'e' a me Daniele lo spirito mi venne meno in mezzo del corpo, e le visioni del mio capo mi conturbarono. 16 7:16 E mi accostai ad uno de' circostanti, e gli domandai la verita' intorno a tutte queste cose. ed egli me la disse, e mi dichiaro' l'interproetazione delle cose, dicendo: 17 7:17 Queste quattro gran bestie significano quattro re, che sorgeranno dalla terra. 18 7:18 E poi i santi dell'Altissimo riceveranno il regno, e lo possederanno in perpetuo, ed in sempiterno. 19 7:19 Allora io desiderai di sapere la verita' intorno alla quarta bestia, ch'era differente da tutte le altre, ed era molto terribile. i cui denti erano di ferro, e le unghie di rame. che mangiava, tritava, e calpestava il rimanente co' piedi. 20 7:20 e intorno alle dieci corna ch'ella avea in capo, e intorno a quell'ultimo, che saliva, e d'innanzi al quale tre erano cadute. e intorno a cio' che quel corno avea degli occhi, e una bocca che proferiva cose grandi. e che l'aspetto di esso era maggiore di quello de' suoi compagni. 21 7:21 Io avea riguardato, e quel corno faceva guerra co' santi, e li vinceva. 22 7:22 finche' l'Antico de' giorni venne, e il giudicio fu dato a' santi dell'Altissimo. e venne il tempo che i santi doveano possedere il regno. 23 7:23 E colui mi disse cosi': La quarta bestia significa un quarto regno che sara' in terra, il qual sara' differente da tutti quegli altri regni, e divorera' tutta la terra, e la calpestera', e la tritera'. 24 7:24 E le dieci corna significano dieci re, che sorgeranno di quel regno. ed un altro sorgera' dopo loro, il qual sara' differente da' proecedenti, ed abbattera' tre re. 25 7:25 E proferira' parole contro all'Altissimo, e distruggera' i santi dell'Altissimo. e pensera' di mutare i tempi, e la Legge. e i santi gli saran dati nelle mani fino ad un tempo, piu' tempi, e la meta' d'un tempo. 26 7:26 Poi si terra' il giudicio, e la sua signoria gli sara' tolta. ed egli sara' sterminato, e distrutto fino all'estremo. 27 7:27 E il regno, e la signoria, e la grandezza de' regni, che sono sotto tutti i cieli, sara' data al popolo de' santi dell'Altissimo. il regno d'esso sara' un regno eterno, e tutti gl'imperi gli serviranno, ed ubbidiranno. 28 7:28 Qui e' la fine delle parole. Quant'e' a me Daniele, i miei pensieri mi spaventarono forte, e il color del mio volto fu mutato in me. e conservai la cosa nel mio cuore.

7:15 7:15 Quanto a me, Daniele, il mio spirito fu turbato dentro di me, e le visioni della mia mente mi spaventarono. 16 7:16 M'accostai a uno degli astanti, e gli domandai la verita' intorno a tutto questo. ed egli mi parlo', e mi dette l'interproetazione di quelle cose: 17 7:17 'Queste quattro grandi bestie, sono quattro re che sorgeranno dalla terra. 18 7:18 poi i santi dell'Altissimo riceveranno il regno e lo possederanno per semproe, d'eternita' in eternita''. 19 7:19 Allora desiderai saper la verita' intorno alla quarta bestia, ch'era diversa da tutte le altre, straordinariamente terribile, che aveva i denti di ferro e le unghie di rame, che divorava, sbranava, e calpestava il resto coi piedi, 20 7:20 e intorno alle dieci corna che aveva in capo, e intorno all'altro corno che spuntava, e davanti al quale tre erano cadute: a quel corno che avea degli occhi, e una bocca proferente cose grandi, e che appariva maggiore delle altre corna. 21 7:21 Io guardai, e quello stesso corno faceva guerra ai santi e aveva il soproavvento, 22 7:22 finchè non giunse il vegliardo e il giudicio fu dato ai santi dell'Altissimo, e venne il tempo che i santi possederono il regno. 23 7:23 Ed egli mi parlo' cosi': 'La quarta bestia e' un quarto regno sulla terra, che differira' da tutti i regni, divorera' tutta la terra, la calpestera' e la frantumera'. 24 7:24 Le dieci corna sono dieci re che sorgeranno da questo regno. e, dopo quelli, ne sorgera' un altro, che sara' diverso dai proecedenti, e abbattera' tre re. 25 7:25 Egli proferira' parole contro l'Altissimo, ridurra' allo stremo i santi dell'Altissimo, e pensera' di mutare i tempi e la legge. i santi saran dati nelle sue mani per un tempo, dei tempi, e la meta' d'un tem- p?. 26 7:26 Poi si terra' il giudizio e gli sara' tolto il dominio, che verra' distrutto ed annientato per semproe. 27 7:27 E il regno e il dominio e la grandezza dei regni che sono sotto tutti i cieli saranno dati al popolo dei santi dell'Altissimo. il suo regno e' un regno eterno, e tutti i domini lo serviranno e gli ubbidiranno'. 28 7:28 Qui finirono le parole rivoltemi. Quanto a me, Daniele, i miei pensieri mi spaventarono molto, e mutai di colore. ma serbai la cosa nel cuore.

7:15 7:15 Quanto a me, Daniele, il mio spirito fu turbato dentro di me e le visioni della mia mente mi spaventarono. 16 7:16 Mi avvicinai a uno dei proesenti e gli chiesi il vero senso di ciò che avevo visto. Egli mi rispose e mi diede l'interproetazione delle visioni: 17 7:17 ""Queste quattro grandi bestie sono quattro re che sorgeranno dalla terra. 18 7:18 poi i santi dell'Altissimo riceveranno il regno e lo possederanno per semproe, eternamente"". 19 7:19 Allora volli conoscere la verità intorno alla quarta bestia che era diversa da tutte le altre, straordinariamente terribile, che aveva denti di ferro e unghie di bronzo, che divorava, sbranava e calpestava il resto con le zampe. 20 7:20 Chiesi pure spiegazioni delle dieci corna che aveva sul capo, del corno che spuntava e davanti al quale ne erano caduti tre. quel corno aveva occhi e una bocca che proferiva parole arroganti, e appariva maggiore delle altre corna. 21 7:21 Io vidi quel corno fare guerra ai santi e avere il soproavvento, 22 7:22 finchè non giunse il vegliardo. Allora il potere di giudicare fu dato ai santi dell'Altissimo, e venne il tempo che i santi ebbero il regno. 23 7:23 Ed egli mi disse: ""La quarta bestia è un quarto regno sulla terra, diverso da tutti i regni, che divorerà tutta la terra, la calpesterà e la frantumerà. 24 7:24 Le dieci corna sono dieci re che sorgeranno da questo regno. e dopo quelli, sorgerà un altro re, che sarà diverso dai proecedenti e abbatterà tre re. 25 7:25 Egli parlerà contro l'Altissimo, affliggerà i santi dell'Altissimo, e si proporrà di mutare i giorni festivi e la legge. i santi saranno dati nelle sue mani per un tempo, dei tempi e la metà d'un tempo. 26 7:26 Poi si terrà il giudizio e gli sarà tolto il dominio. verrà distrutto e annientato per semproe. 27 7:27 Allora il regno, il potere e la grandezza dei regni che sono sotto tutti i cieli saranno dati al popolo dei santi dell'Altissimo. il suo regno è un regno eterno, e tutte le potenze lo serviranno e gli ubbidiranno"". 28 7:28 Qui finisce il racconto. Quanto a me, Daniele, fui molto spaventato dai miei pensieri e il mio volto cambiò colore. Ma conservai tutto questo nel mio cuore'.

7:15 7:15 ’Quanto a me, Daniele, il mio spirito rimase addolorato nell’involucro del corpo e le visioni della mia mente mi turbarono. 16 7:16 Mi avvicinai a uno di quelli che stavano lì vicino e gli domandai la verità di tutto questo. ed egli mi parlò e mi fece conoscere l’interproetazione di quelle cose: 17 7:17 'Queste grandi bestie, che sono quattro, rapproesentano quattro re che sorgeranno dalla terra. 18 7:18 poi i santi dell’Altissimo riceveranno il regno e lo possederanno per semproe, per l’eternità'. 19 7: 19 Allora desiderai sapere la verità intorno alla quarta bestia, che era diversa da tutte le altre e straordinariamente terribile, con denti di ferro e artigli di bronzo, che divorava, stritolava e calpestava il resto con i piedi, 20 7:20 e intorno alle dieci corna che aveva sulla testa, e intorno all’altro corno che spuntava e davanti al quale erano cadute tre corna, cioè quel corno che aveva occhi e una bocca che proferiva grandi cose e che appariva maggiore delle altre corna. 21 7:21 Io guardavo e quello stesso corno faceva guerra ai santi e li vinceva, 22 7:22 finchè giunse l’Antico di giorni e fu resa giustizia ai santi dell’Altissimo, e venne il tempo in cui i santi possedettero il regno. 23 7:23 Ed egli mi parlò così: ""La quarta bestia sarà un quarto regno sulla terra, che sarà diverso da tutti gli altri regni e divorerà tutta la terra, la calpesterà e la stritolerà. 24 7:24 Le dieci corna sono dieci re che sorgeranno da questo regno. dopo di loro ne sorgerà un altro, che sarà diverso dai proecedenti e abbatterà tre re. 25 7:25 Egli proferirà parole contro l’Altissimo, perseguiterà i santi dell’Altissimo con l’intento di sterminarli e penserà di mutare i tempi e la legge. i santi saranno dati nelle sue mani per un tempo, dei tempi e la metà di un tempo. 26 7:26 Si terrà quindi il giudizio e gli sarà tolto il dominio, che verrà annientato e distrutto per semproe. 27 7:27 Poi il regno, il dominio e la grandezza dei regni sotto tutti i cieli saranno dati al popolo dei santi dell’Altissimo. il suo regno è un regno eterno, e tutti i domini lo serviranno e gli ubbidiranno'. 28 7:28 Qui finirono le parole rivoltemi. Quanto a me, Daniele, i miei pensieri mi turbarono grandemente e il mio aspetto cambiò, ma conservai le parole nel mio cuore'.

7:15 Io, Daniele, mi sentii venir meno le forze, tanto le visioni della mia mente mi avevano turbato; 16 mi accostai ad uno dei vicini e gli domandai il vero significato di tutte queste cose ed egli me ne diede questa spiegazione: 17 ""Le quattro grandi bestie rappresentano quattro re, che sorgeranno dalla terra; 18 ma i santi dell'Altissimo riceveranno il regno e lo possederanno per secoli e secoli"". 19 Volli poi sapere la verità intorno alla quarta bestia, che era diversa da tutte le altre e molto terribile, che aveva denti di ferro e artigli di bronzo, che mangiava e stritolava e il rimanente se lo metteva sotto i piedi e lo calpestava; 20 intorno alle dieci corna che aveva sulla testa e intorno a quell'ultimo corno che era spuntato e davanti al quale erano cadute tre corna e del perchè quel corno aveva occhi e una bocca che parlava con alterigia e appariva maggiore delle altre corna. 21 Io intanto stavo guardando e quel corno muoveva guerra ai santi e li vinceva, 22 finchè venne il vegliardo e fu resa giustizia ai santi dell'Altissimo e giunse il tempo in cui i santi dovevano possedere il regno. 23 Egli dunque mi disse: ""La quarta bestia significa che ci sarà sulla terra un quarto regno diverso da tutti gli altri e divorerà tutta la terra, la stritolerà e la calpesterà. 24 Le dieci corna significano che dieci re sorgeranno da quel regno e dopo di loro ne seguirà un altro, diverso dai precedenti: abbatterà tre re 25 e proferirà insulti contro l'Altissimo e distruggerà i santi dell'Altissimo; penserà di mutare i tempi e la legge; i santi gli saranno dati in mano per un tempo, più tempi e la metà di un tempo. 26 Si terrà poi il giudizio e gli sarà tolto il potere, quindi verrà sterminato e distrutto completamente. 27 Allora il regno, il potere e la grandezza di tutti i regni che sono sotto il cielo saranno dati al popolo dei santi dell'Altissimo, il cui regno sarà eterno e tutti gli imperi lo serviranno e obbediranno"". 28 Qui finisce la relazione. Io, Daniele, rimasi molto turbato nei pensieri, il colore del mio volto si cambiò e conservai tutto questo nel cuore.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

ordinario

-34°sabato dell'anno Dispari dove si leggono i seguenti passi
[(dan 7,15-27)}; (Lc 21,34-36)}; (dan 3,82-87)};
E nelle seguenti solennità
dove si leggono i seguenti passi:

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia