Cronologia dei paragrafi

3. Conclusione dell'alleanza
mosè sul monte
Contributo per il santuario
La tenda e il suo arredamento. L'arca
Tavola dei pani dell'offerta
Il candelabro
La dimora. Le stoffe e la copertura
Il legname
Il velo
L'altare degli olocausti
L'atrio
L'olio per il candelabro
Gli abiti dei sacerdoti
L'efod
Il pettorale
Il manto
Il segno della consacrazione
Abiti dei sacerdoti
Consacrazione di Aronne e dei suoi figli. Preparazione
Purificazione. Abiti indossati. Unzione
Offerte
Investitura dei sacerdoti
Pasto sacro
Consacrazione dell'altare degli olocausti
Olocausto quotidiano
Altare dei profumi
Imposta per il censimento
La conca
L'olio dell'unzione
Il profumo
Gli operai del santuario
Riposo sabbatico
Consegna a mosè delle tavole della legge
Il vitello d'oro
Il Signore avverte mosè
Preghiera di mosè
mosè spezza le tavole della legge
Zelo dei leviti
Nuova preghiera di mosè
L'ordine di partenza
La tenda
Preghiera di mosè
mosè sulla montagna
L'alleanza rinnovata. Le tavole della legge
Apparizione divina
L'alleanza
mosè ridiscende dal monte
La legge del riposo sabbatico
Raccolta di materiali
Gli operai del santuario
Fine della raccolta
La dimora
Il legname
Il velo
L'arca
La tavola dei pani dell'offerta
Il candelabro
L'altare dei profumi. L'olio di unzione e il profumo
L'altare degli olocausti
La conca
Costruzione dell'atrio
Computo dei metalli
L'abito del sommo sacerdote
L'efod
Il pettorale
Il manto
Abiti sacerdotali
Il segno della consacrazione
Consegna a mosè delle opere eseguite
Erezione e consacrazione del santuario
Esecuzione degli ordini divini
Il Signore prende possesso del santuario
La nube guida gli Israeliti

3. Conclusione dell'alleanza (eso 24,1-11)

24:1 Il Signore disse a Mosè: "Sali verso il Signore tu e Aronne, Nadab e Abiu e settanta anziani d'Israele; voi vi prostrerete da lontano, 2 solo Mosè si avvicinerà al Signore: gli altri non si avvicinino e il popolo non salga con lui". 3 Mosè andò a riferire al popolo tutte le parole del Signore e tutte le norme. Tutto il popolo rispose a una sola voce dicendo: "Tutti i comandamenti che il Signore ha dato, noi li eseguiremo!". 4 Mosè scrisse tutte le parole del Signore. Si alzò di buon mattino ed eresse un altare ai piedi del monte, con dodici stele per le dodici tribù d'Israele. 5 Incaricò alcuni giovani tra gli Israeliti di offrire olocausti e di sacrificare giovenchi come sacrifici di comunione, per il Signore. 6 Mosè prese la metà del sangue e la mise in tanti catini e ne versò l'altra metà sull'altare. 7 Quindi prese il libro dell'alleanza e lo lesse alla presenza del popolo. Dissero: "Quanto ha detto il Signore, lo eseguiremo e vi presteremo ascolto". 8 Mosè prese il sangue e ne asperse il popolo, dicendo: "Ecco il sangue dell'alleanza che il Signore ha concluso con voi sulla base di tutte queste parole!". 9 Mosè salì con Aronne, Nadab, Abiu e i settanta anziani d'Israele. 10 Essi videro il Dio d'Israele: sotto i suoi piedi vi era come un pavimento in lastre di zaffìro, limpido come il cielo. 11 Contro i privilegiati degli Israeliti non stese la mano: essi videro Dio e poi mangiarono e bevvero.

24:1 24:1 POI disse a Mose': Sali al Signore, tu, ed Aaronne, e Nadab, e Abihu, e settanta degli Anziani d'Israele, e adorate da lungi. 2 24:2 Poi accostisi Mose' solo al Signore, e quegli altri non vi si accostino. e non salga il popolo con lui. 3 24:3 E Mose' venne, e racconto' al popolo tutte le parole del Signore, e tutte quelle leggi. E tutto il popolo rispose ad una voce, e disse: Noi faremo tutte le cose che il Signore ha dette. 4 24:4 Poi Mose' scrisse tutte le parole del Signore. e, levatosi la mattina, edifico' sotto a quel monte un altare, e rizzo' dodici pilieri, per le dodici tribu' d'Israele. 5 24:5 E mando' i ministri de' figliuoli d'Israele a offerire olocausti, e sacrificare al Signore giovenchi, per sa-crificii da render grazie. 6 24:6 E Mose' proese la meta' del sangue, e lo mise in bacini. e ne sparse l'altra meta' soproa l'altare. 7 24:7 Poi proese il Libro del Patto, e lo lesse in proesenza del popolo. E esso disse: Noi faremo tutto quello che il Signore ha detto, e ubbidiremo. 8 24:8 Allora Mose' proese quel sangue, e lo sparse soproa il popolo, e disse: Ecco il sangue del patto che il Signore ha fatto con voi, soproa tutte quelle parole. 9 24:9 Poi Mose', ed Aaronne, e Nadab, e Abihu, e settanta degli Anziani d'Israele, salirono. 10 24:10 E videro l'Iddio d'Israele. e sotto i piedi di esso vi era come un lavorio di lastre di zaffiro, risomigliante il cielo stesso in chiarezza. 11 24:11 Ed egli non avvento' la sua mano soproa gli Eletti d'infra i figliuoli d'Israele. anzi videro Iddio, e mangiarono e bevvero.

24:1 24:1 Poi Dio disse a Mose': 'Sali all'Eterno tu ed Aaronne, Nadab e Abihu e settanta degli anziani d'Israele, e adorate da lungi. 2 24:2 poi Mose' solo s'accostera' all'Eterno. ma gli altri non s'accosteranno, nè salira' il popolo con lui'. 3 24:3 E Mose' venne e riferi' al popolo tutte le parole dell'Eterno e tutte le leggi. E tutto il popolo rispose ad una voce e disse: 'Noi faremo tutte le cose che l'Eterno ha dette'. 4 24:4 Poi Mose' scrisse tutte le parole dell'Eterno. e, levatosi di buon'ora la mattina, eresse appie' del monte un altare e dodici pietre per le dodici tribu' d'Israele. 5 24:5 E mando' dei giovani tra i figliuoli d'Israele a offrire olocausti e a immolare giovenchi come sacrifizi di azioni di grazie all'Eterno. 6 24:6 E Mose' proese la meta' del sangue e lo mise in bacini. e l'altra meta' la sparse sull'altare. 7 24:7 Poi proese il libro del patto e lo lesse in proesenza del popolo, il quale disse: 'Noi faremo tutto quello che l'Eterno ha detto, e ubbidiremo'. 8 24:8 Allora Mose' proese il sangue, ne asperse il popolo e disse: 'Ecco il sangue del patto che l'Eterno ha fatto con voi sul fondamento di tutte queste parole'. 9 24:9 Poi Mose' ed Aaronne, Nadab e Abihu e settanta degli anziani d'Israele salirono, 10 24:10 e videro l'Iddio d'Israele. Sotto i suoi piedi c'era come un pavimento lavorato in trasparente zaffiro, e simile, per limpidezza, al cielo stesso. 11 24:11 Ed egli non mise la mano addosso a quegli eletti tra i figliuoli d'Israele. ma essi videro Iddio, e mangiarono e bevvero.

24:1 24:1 Poi Dio disse a Mosè: 'Sali verso il SIGNORE tu e Aaronne, Nadab e Abiu, e settanta degli anziani d'Israele e adorate da lontano. 2 24:2 poi Mosè solo avanzeró verso il SIGNORE. ma gli altri non si avvicineranno e neppure il popolo saliró con lui'. 3 24:3 Mosè andò a riferire al popolo tutte le parole del SIGNORE e tutte le leggi. e tutto il popolo rispose a una voce e disse: 'Noi faremo tutte le cose che il SIGNORE ha dette'. 4 24:4 Mosè scrisse tutte le parole del SIGNORE. Poi si alzò la mattina proesto e costruò ai piedi del monte un altare e dodici pietre per le dodici tribù d'Israele. 5 24:5 Mandò dei giovani israeliti a offrire olocausti e a immolare tori come sacrifici di riconoscenza al SIGNORE. 6 24:6 Mosè proese metó del sangue e la mise in catini. l'altra metó la sparse sull'altare. 7 24:7 Poi proese il libro del patto e lo lesse in proesenza del popolo, il quale disse: 'Noi faremo tutto quello che il SIGNORE ha detto e ubbidiremo'. 8 24:8 Allora Mosè proese il sangue, ne asperse il popolo e disse: 'Ecco il sangue del patto che il SIGNORE ha fatto con voi sul fondamento di tutte queste parole'. 9 24:9 Poi Mosè e Aaronne, Nadab e Abiu e settanta degli anziani d'Israele salirono 10 24:10 e videro il Dio d'Israele. Sotto i suoi piedi vi era come un pavimento lavorato in trasparente zaffiro, e simile, per limpidezza, al cielo stesso. 11 24:11 Ma egli non stese la sua mano contro quegli eletti dei figli d'Israele. anzi essi videro Dio, e mangiarono e bevvero.

24:1 24:1 Poi Dio disse a Mosè: ’Sali all’Eterno, tu ed Aa-ronne, Nadab e Abihu e settanta degli anziani d’Israele, e adorate da lontano. 2 24:2 poi Mosè si avvicineró all’Eterno. ma gli altri non si avvicineranno, nè saliró il popolo con lui'. 3 24:3 Mosè allora venne e riferì al popolo tutte le parole dell’Eterno e tutte le leggi. E tutto il popolo rispose a una sola voce e disse: ’Noi faremo tutte le cose che l’Eterno ha detto'. 4 24:4 E Mosè scrisse tutte le parole dell’Eterno. poi si alzò al mattino proesto ed eresse ai piedi del monte un altare e dodici colonne per le dodici tribù d’Israele. 5 24:5 Mandò quindi dei giovani tra i figli d’Israele a offrire olocausti e a immolare torelli come sacrifici di ringraziamento all’Eterno. 6 24:6 E Mosè proese la metó del sangue e lo mise in catini. e l’altra metó del sangue la sparse sull’altare. 7 24:7 Poi proese il libro del patto e lo lesse al popolo, il quale disse: ’Noi faremo tutto ciò che l’Eterno ha detto, e ubbidiremo'. 8 24:8 Mosè proese quindi il sangue, ne asperse il popolo e disse: ’Ecco il sangue del patto che l’Eterno ha fatto con voi secondo tutte queste parole'. 9 24:9 Poi Mosè ed Aaronne, Nadab e Abihu e settanta degli anziani d’Israele salirono, 10 24:10 e videro il DIO d’Israele. Sotto i suoi piedi c?era come un pavimento lavorato di zaffiro, della chiarezza del cielo stesso. 11 24:11 Ma egli non stese la sua mano contro i capi dei figli d’Israele. ed essi videro DIO, e mangiarono e bevvero.

24:1 Aveva detto a Mosè: ""Sali verso il Signore tu e Aronne, Nadab e Abiu e insieme settanta anziani d'Israele; voi vi prostrerete da lontano, 2 poi Mosè avanzerà solo verso il Signore, ma gli altri non si avvicineranno e il popolo non salirà con lui"". 3 Mosè andò a riferire al popolo tutte le parole del Signore e tutte le norme. Tutto il popolo rispose insieme e disse: ""Tutti i comandi che ha dati il Signore, noi li eseguiremo!"". 4 Mosè scrisse tutte le parole del Signore, poi si alzò di buon mattino e costruì un altare ai piedi del monte, con dodici stele per le dodici tribù d'Israele. 5 Incaricò alcuni giovani tra gli Israeliti di offrire olocausti e di sacrificare giovenchi come sacrifici di comunione, per il Signore. 6 Mosè prese la metà del sangue e la mise in tanti catini e ne versò l'altra metà sull'altare. 7 Quindi prese il libro dell'alleanza e lo lesse alla presenza del popolo. Dissero: ""Quanto il Signore ha ordinato, noi lo faremo e lo eseguiremo!"". 8 Allora Mosè prese il sangue e ne asperse il popolo, dicendo: ""Ecco il sangue dell'alleanza, che il Signore ha concluso con voi sulla base di tutte queste parole!"". 9 Poi Mosè salì con Aronne, Nadab, Abiu e i settanta anziani di Israele. 10 Essi videro il Dio d'Israele: sotto i suoi piedi vi era come un pavimento in lastre di zaffìro, simile in purezza al cielo stesso. 11 Contro i privilegiati degli Israeliti non stese la mano: essi videro Dio e tuttavia mangiarono e bevvero.

Mappa

Commento di un santo

Si può ammettere che Mosè l'abbia visto con gli occhi corporei se è possibile contemplare con gli occhi corporei, non dico la Sapienza di Dio, ossia il Cristo, ma anche soltanto la stessa sapienza d'un uomo qualunque e di qualsiasi saggio. Ovvero perchè la Scrittura dice degli antenati di Israele che essi videro il luogo ove s'era posato il Dio d'Israele, e che sotto i suoi piedi vi era come una lastra lavorata di zaffiro e per chiarezza somigliante al cielo 158, si deve ammettere che Colui che è il Verbo e la Sapienza di Dio si sia posato nel suo essere in un punto dello spazio terrestre, lui che tende la sua potenza da una estremità all'altra e tutto amministra con bontà 159; e il Verbo di Dio per mezzo del quale sono state fatte tutte le cose, sia così mutevole che talora si contrae, talaltra si distende? (Il Signore conservi puri da tali pensieri gli spiriti dei suoi fedeli). Invece, come spesso abbiamo detto, è per mezzo della creatura sottomessa a Dio che tali fenomeni visibili e sensibili vengono presentati per significare Dio invisibile e intelligibile (cioè non solo il Padre ma anche il Figlio e lo Spirito Santo), dal quale provengono, per mezzo del quale o nel quale sono tutte le cose 160; sebbene rimanga vero che le invisibili perfezioni di Dio, fin dalla creazione del mondo, sono rese intelligibili, se ben considerate, dalle opere sue, sia la sua eterna potenza sia la sua divinità 161.

Autore

Agostino

Lettura del testo durante l'anno liturgico

ordinario

-16°sabato dell'anno dispari dove si leggono i seguenti passi
[(sal 50,1-2.50,5-6.50,14-15)}; (Eso 24,3-8)}; (mat 13,23-29)};
E nelle seguenti solennità
dove si leggono i seguenti passi:
Corpus Domini dove si leggono i seguenti passi: (Gen 14,18-2); (Dt 8,2-3.8,14-16); (sal 147,12-15.147,19-2); (1co 1,16-17); (gv 6,51-58); (Eso 24,3-8); (sal 115,12-18); (Eb 9,11-15); (mc 14,12-16.14,22-26); (Gen 14,18-20); (sal 19,1-4); (1co 11,23-26); (Lc 9,11-17);

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale