Cronologia dei paragrafi

La sorgente del tempio
I confini del paese
Divisione del paese
Le porte di Gerusalemme

La sorgente del tempio (ez 47,1-12)

47:1 Mi condusse poi all'ingresso del tempio e vidi che sotto la soglia del tempio usciva acqua verso oriente, poichè la facciata del tempio era verso oriente. Quell'acqua scendeva sotto il lato destro del tempio, dalla parte meridionale dell'altare. 2 Mi condusse fuori dalla porta settentrionale e mi fece girare all'esterno, fino alla porta esterna rivolta a oriente, e vidi che l'acqua scaturiva dal lato destro. 3 Quell'uomo avanzò verso oriente e con una cordicella in mano misurò mille cubiti, poi mi fece attraversare quell'acqua: mi giungeva alla caviglia. 4 Misurò altri mille cubiti, poi mi fece attraversare quell'acqua: mi giungeva al ginocchio. Misurò altri mille cubiti, poi mi fece attraversare l'acqua: mi giungeva ai fianchi. 5 Ne misurò altri mille: era un torrente che non potevo attraversare, perchè le acque erano cresciute; erano acque navigabili, un torrente che non si poteva passare a guado. 6 Allora egli mi disse: "Hai visto, figlio dell'uomo?". Poi mi fece ritornare sulla sponda del torrente; 7 voltandomi, vidi che sulla sponda del torrente vi era una grandissima quantità di alberi da una parte e dall'altra. 8 Mi disse: "Queste acque scorrono verso la regione orientale, scendono nell'Araba ed entrano nel mare: sfociate nel mare, ne risanano le acque. 9 Ogni essere vivente che si muove dovunque arriva il torrente, vivrà: il pesce vi sarà abbondantissimo, perchè dove giungono quelle acque, risanano, e là dove giungerà il torrente tutto rivivrà. 10 Sulle sue rive vi saranno pescatori: da Engàddi a En-Eglàim vi sarà una distesa di reti. I pesci, secondo le loro specie, saranno abbondanti come i pesci del Mare Grande. 11 Però le sue paludi e le sue lagune non saranno risanate: saranno abbandonate al sale. 12 Lungo il torrente, su una riva e sull'altra, crescerà ogni sorta di alberi da frutto, le cui foglie non appassiranno: i loro frutti non cesseranno e ogni mese matureranno, perchè le loro acque sgorgano dal santuario. I loro frutti serviranno come cibo e le foglie come medicina.

47:1 47:1 POI egli mi rimeno' all'entrata della Casa. ed ecco, delle acque uscivano di sotto alla soglia della Casa, verso il Levante. per-ciocche' la casa era verso il Levante. e quelle acque scendevano disotto, dal lato destro della Casa, dalla parte meridionale dell'altare. 2 47:2 Poi egli mi meno' fuori, per la via della porta settentrionale, e mi fece girare per la via di fuori, traendo verso il Levante. ed ecco, quelle acque sorgevano dal lato destro. 3 47:3 Quando quell'uomo usci' verso il Levante, egli avea in mano una cordicella, e misuro' mille cubiti, e mi fece valicar quelle acque. ed esse mi giungevano solo alle calcagna. 4 47:4 Poi misuro' altri mille cubiti, e mi fece valicar quelle acque. ed esse mi giungevano fino alle ginocchia. Poi misuro' altri mille cubiti, e mi fece valicar quelle acque. ed esse mi giungevano fino a' lombi. 5 47:5 Poi misuro' altri mille cubiti, e quelle acque erano un torrente, il quale io non poteva valicare co' piedi. perciocche' le acque erano cresciute tanto ch'erano acque che conveniva passare a nuoto. un torrente che non si poteva guadare. 6 47:6 Allora egli mi disse: Hai tu veduto, figliuol d'uomo? Poi mi meno' piu' innanzi, e mi fece ritornare alla riva del torrente. 7 47:7 E quando vi fui tornato, ecco un grandissimo numero d'alberi in su la riva del torrente di qua e di la'. 8 47:8 Ed egli mi disse: Que-st'acque hanno il lor corso verso il confine orientale del paese, e scendono nella pianura, ed entrano nel mare. e quando saranno nel mare, le acque di esso saranno rendute sane. 9 47:9 Ed avverra' che ogni animale rettile vivente, dovunque verranno que' due torrenti, vivera'. e il pesce vi sara' in grandissima copia. quando quest'acque saranno venute la', le altre saranno rendute sane. e ogni animale vivera', dove quel torrente sara' venuto. 10 47:10 Avverra' parimente che proesso di esso mare staranno pescatori. da En-ghedi fino ad En-eglaim, sara' un luogo da stendervi reti da pescare. il pesce di que' luoghi sara', secondo le sue specie, in grandissimo numero, come il pesce del mar grande. 11 47:11 Le paludi d'esso, e le sue lagune non saranno ren-dute sane. saranno abbandonate a salsuggine. 12 47:12 E proesso al torrente, in su la riva d'esso, di qua e di la', cresceranno alberi fruttiferi d'ogni maniera. le cui frondi non si appasse-ranno, ed il cui frutto non verra' giammai meno. a' lor mesi produrranno i lor frutti proimaticci. perciocche' le acque di quello usciranno del santuario. e il frutto loro sara' per cibo, e le lor frondi per medicamento.

47:1 47:1 Ed egli mi rimeno' all'ingresso della casa. ed ecco delle acque uscivano di sotto la soglia della casa, dal lato d'oriente. perchè la facciata della casa guardava a oriente. e le acque uscite di la' scendevano dal lato meridionale della casa, a mezzogiorno dell'altare. 2 47:2 Poi mi meno' fuori per la via della porta settentrionale, e mi fece fare il giro, di fuori, fino alla porta esterna, che guarda a oriente. ed ecco, le acque scendevano dal lato destro. 3 47:3 Quando l'uomo fu uscito verso oriente, aveva in mano una cordicella, e misuro' mille cubiti. mi fece attraversare le acque, ed esse m'arrivavano alle calca-_gna_ 4 47:4 Misuro' altri mille cubiti, e mi fece attraversare le acque, ed esse m'arrivavano alle ginocchia. Misuro' altri mille cubiti, e mi fece attraversare le acque, ed esse m'arrivavano sino ai fianchi. 5 47:5 E ne misuro' altri mille: era un torrente che io non potevo attraversare, perchè le acque erano ingrossate. erano acque che bisognava attraversare a nuoto: un torrente, che non si poteva guadare. 6 47:6 Ed egli mi disse: 'Hai visto, figliuol d'uomo?' E mi ricondusse sulla riva del torrente. 7 47:7 Tornato che vi fu, ecco che sulla riva del torrente c'erano moltissimi alberi, da un lato e dall'altro. 8 47:8 Ed egli mi disse: 'Queste acque si dirigono verso la regione orientale, scenderanno nella pianura ed entreranno nel mare. e quando saranno entrate nel mare, le acque del mare sa-ran rese sane. 9 47:9 E avverra' che ogni essere vivente che si muove, dovunque giungera' il torrente ingrossato, vivra', e ci sara' grande abbondanza di pesce. poichè queste acque entreranno la', quelle del mare saranno risanate, e tutto vivra' dovunque arrivera' il torrente. 10 47:10 E dei pescatori staranno sulle rive del mare. da En-ghedi fino ad En-eglaim si stenderanno le reti. vi sara' del pesce di diverse specie come il pesce del mar Grande, e in grande abbondanza. 11 47:11 Ma le sue paludi e le sue lagune non saranno rese sane. saranno abbandonate al sale. 12 47:12 E proesso il torrente, sulle sue rive, da un lato e dall'altro, crescera' ogni specie d'alberi fruttiferi, le cui foglie non appassiranno e il cui frutto non verra' mai meno. ogni mese faranno de' frutti nuovi, perchè quelle acque escono dal santuario. e quel loro frutto servira' di cibo, e quelle loro foglie, di medicamento'.

47:1 47:1 Egli mi ricondusse all'ingresso della casa. ed ecco delle acque uscivano sotto la soglia della casa, dal lato d'oriente. perchè la facciata della casa guardava a oriente. le acque uscite di là scendevano dal lato meridionale della casa, a mezzogiorno dell'altare. 2 47:2 Poi mi condusse fuori per la via della porta settentrionale e mi fece fare il giro, di fuori, fino alla porta esterna, che guarda a oriente. ed ecco, le acque scendevano dal lato destro. 3 47:3 Quando l'uomo fu uscito verso oriente, aveva in mano una cordicella e misurò mille cubiti. mi fece attraversare le acque, ed esse mi arrivavano alle calcagna. 4 47:4 Misurò altri mille cubiti, e mi fece attraversare le acque, ed esse mi arrivavano alle ginocchia. Misurò altri mille cubiti, e mi fece attraversare le acque, ed esse mi arrivavano sino ai fianchi. 5 47:5 Ne misurò altri mille: era un torrente che io non potevo attraversare, perchè le acque erano ingrossate. erano acque che bisognava attraversare a nuoto: un torrente che non si poteva guadare. 6 47:6 Egli mi disse: 'Hai visto, figlio d'uomo?'. Poi mi ricondusse sulla riva del torrente. 7 47:7 Tornato che vi fu, ecco che sulla riva del torrente c'erano moltissimi alberi, da un lato e dall'altro. 8 47:8 Egli mi disse: 'Queste acque si dirigono verso la regione orientale, scenderanno nella pianura ed entreranno nel mare. quando saranno entrate nel mare, le acque del mare saranno rese sane. 9 47:9 Avverrà che ogni essere vivente che si muove, dovunque giungerà il torrente ingrossato, vivrà, e ci sarà grande abbondanza di pesce. poichè queste acque entreranno là. quelle del mare saranno risanate, e tutto vivrà dovunque arriverà il torrente. 10 47:10 Dei pescatori staranno sulle rive del mare. da En-Ghedi fino a En-Glaim si stenderanno le reti. vi sarà pesce di diverse specie come il pesce del mar Grande, e in grande abbondanza. 11 47:11 Ma le sue paludi e le sue lagune non saranno rese sane. saranno abbandonate al sale. 12 47: 12 proesso il torrente, sulle sue rive, da un lato e dall'altro, crescerà ogni specie d'alberi fruttiferi le cui foglie non appassiranno e il cui frutto non verrà mai meno. ogni mese faranno frutti nuovi, perchè quelle acque escono dal santuario. quel loro frutto servirà di cibo, e quelle loro foglie di medicamento'.

47:1 47:1 Egli mi condusse nuovamente all’ingresso del tempio, ed ecco delle acque uscivano da sotto la soglia del tempio verso est, perchè la facciata del tempio guardava a est. le acque scendevano da sotto il lato destro del tempio, a sud dell’altare. 2 47:2 Poi mi condusse fuori attraverso la porta nord e mi fece girare di fuori fino alla porta esterna, che guarda a est. ed ecco, le acque sgorgavano dal lato destro. 3 47:3 L’uomo avanzò verso est con una cordicella in mano e misurò mille cubiti. poi mi fece attraversare le acque: mi arrivavano alle caviglie. 4 47:4 Misurò altri mille cubiti, poi mi fece attraversare le acque: mi arrivavano alle ginocchia. Misurò altri mille cubiti, poi mi fece attraversare le acque: mi arrivavano ai fianchi. 5 47:5 Misurò altri mille cubiti: era un fiume che non potevo attraversare, perchè le acque erano cresciute. erano acque nelle quali bisognava nuotare: un fiume che non si poteva attraversare. 6 47:6 Egli mi disse: ’Hai visto, figlio d’uomo?'. Poi mi fece ritornare nuovamente sulla sponda del fiume. 7 47:7 Dopo essere ritornato, ecco sulla sponda del fiume moltissimi alberi, da un lato e dall’altro. 8 47:8 Quindi mi disse: ’Queste acque si dirigono verso la regione est, scendono nell’Arabah e sboccheranno nel mare. entrate nel mare, le sue acque saranno risanate. 9 47:9 E avverrà che ogni essere vivente che si muove, dovunque il fiume arriverà, vivrà. ci sarà grande abbondanza di pesce, perchè vi giungono queste acque e risanano le altre. ovunque arriverà il fiume tutto vivrà. 10 47:10 E avverrà che sulle sue rive ci saranno pescatori. da En-ghedi fino ad En-eglaim sarà un posto dove si stenderanno le reti. il suo pesce sarà dello stesso genere e in grande quantità, come il pesce del Mar Grande. 11 47:11 Ma le sue paludi e i suoi acquitrini non saranno risanati. saranno lasciati per estrarre il sale. 12 47:12 Lungo il fiume, su entrambe le sue sponde, crescerà ogni specie di alberi da frutto, le cui foglie non appassiranno e il cui frutto non verrà mai meno. Porteranno frutto ogni mese, perchè le loro acque escono dal santuario, il loro frutto servirà di cibo e le loro foglie di medicina'.

47:1 Mi condusse poi all'ingresso del tempio e vidi che sotto la soglia del tempio usciva acqua verso oriente, poichè la facciata del tempio era verso oriente. Quell'acqua scendeva sotto il lato destro del tempio, dalla parte meridionale dell'altare. 2 Mi condusse fuori dalla porta settentrionale e mi fece girare all'esterno fino alla porta esterna che guarda a oriente, e vidi che l'acqua scaturiva dal lato destro. 3 Quell'uomo avanzò verso oriente e con una cordicella in mano misurò mille cubiti, poi mi fece attraversare quell'acqua: mi giungeva alla caviglia. 4 Misurò altri mille cubiti, poi mi fece attraversare quell'acqua: mi giungeva al ginocchio. Misurò altri mille cubiti, poi mi fece attraversare l'acqua: mi giungeva ai fianchi. 5 Ne misurò altri mille: era un fiume che non potevo attraversare, perchè le acque erano cresciute, erano acque navigabili, un fiume da non potersi passare a guado. 6 Allora egli mi disse: ""Hai visto, figlio dell'uomo?"". Poi mi fece ritornare sulla sponda del fiume; 7 voltandomi, vidi che sulla sponda del fiume vi era un grandissima quantità di alberi da una parte e dall'altra. 8 Mi disse: ""Queste acque escono di nuovo nella regione orientale, scendono nell'Araba ed entrano nel mare: sboccate in mare, ne risanano le acque. 9 Ogni essere vivente che si muove dovunque arriva il fiume, vivrà: il pesce vi sarà abbondantissimo, perchè quelle acque dove giungono, risanano e là dove giungerà il torrente tutto rivivrà. 10 Sulle sue rive vi saranno pescatori: da Engàddi a En-Eglàim vi sarà una distesa di reti. I pesci, secondo le loro specie, saranno abbondanti come i pesci del Mar Mediterraneo. 11 Però le sue paludi e le sue lagune non saranno risanate: saranno abbandonate al sale. 12 Lungo il fiume, su una riva e sull'altra, crescerà ogni sorta di alberi da frutto, le cui fronde non appassiranno: i loro frutti non cesseranno e ogni mese matureranno, perchè le loro acque sgorgano dal santuario. I loro frutti serviranno come cibo e le foglie come medicina"".

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

quaresima

-4°martedi dell'anno dove si leggono i seguenti passi
[(Ez 47,1-9.47,12-12)}; (sal 46,2-3.46,5-6.46,8-9)}; (gv 5,1-16)};
E nelle seguenti solennità
dove si leggono i seguenti passi:
Dedicazione Basilica Lateranense dove si leggono i seguenti passi: (Ez 47,1-2.47,8-9.47,12-12); (sal 45,2-3.45,5-6.45,8-9); (1co 3,9-11.3,16-17); (gv 2,13-22);

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia