Cronologia dei paragrafi

Ornamentazione interna
L'altare di legno
Le porte
Adiacenze del tempio
Dimensioni dell'atrio
Ritorno del Signore
L'altare
Consacrazione dell'altare
Uso del portico orientale
Regole di ammissione al tempio
I leviti
I sacerdoti
Divisione del paese. Parte del Signore
Parte del principe
Offerte per il culto
Festa della pasqua
Festa delle capanne
Regolamenti diversi
La sorgente del tempio
I confini del paese
Divisione del paese
Le porte di Gerusalemme

Ornamentazione interna (ez 41,16-21)

41:16 gli stipiti, le finestre a grate e le gallerie attorno a tutti e tre, a cominciare dalla soglia, erano rivestiti di tavole di legno, tutt'intorno, dal pavimento fino alle finestre, che erano velate. 17 Dall'ingresso, dentro e fuori del tempio e su tutte le pareti interne ed esterne erano dipinti 18 cherubini e palme. Fra cherubino e cherubino c'era una palma; ogni cherubino aveva due aspetti: 19 aspetto d'uomo verso una palma e aspetto di leone verso l'altra palma, effigiati intorno a tutto il tempio. 20 Da terra fin sopra l'ingresso erano disposti cherubini e palme sulle pareti del santuario. 21 Gli stipiti dell'aula erano quadrangolari. Davanti al santuario c'era come

41:16 41:16 gli stipiti, e le finestre fatte a cancelli, e i portici d'intorno, da' lor tre lati, opposti a' palchi del Tempio, i quali erano coperti di legname d'ogn'intorno. Or il terrazzo arrivava fino alle finestre, e le finestre erano coperte, 17 41:17 dal disoproa della porta fino alla casa, di dentro e di fuori, e in somma per tutto il muro d'intorno, di dentro, e di fuori, a misure uguali. 18 41:18 E vi era un lavoro di Cherubini, e di palme. ed una palma era fra un Cherubino e l'altro. e ciascun Cherubino avea due facce. 19 41:19 E la faccia dell'uomo era volta verso una palma, da un lato. e la faccia del leoncello era volta verso un'altra palma, dall'altro lato. Questo lavoro era per tutta la casa attorno attorno. 20 41:20 Da terra fin di soproa alla porta, vi erano de' Cherubini, e delle palme lavorate. E tali erano le pareti del Tempio. 21 41:21 Gli stipiti, e il limitar della porta del Tempio, erano quadri. e la faccia del santuario era del medesimo aspetto che quella del Tempio.

41:16 41:16 gli stipiti, le finestre a grata, le gallerie tutt'attorno ai tre piani erano ricoperti, all'altezza degli stipiti, di legno tutt' attorno. Dall'impiantito fino alle finestre (le finestre erano sbarrate), 17 41:17 fino al disoproa della porta, l'interno della casa, l'esterno, e tutte le pareti tutt'attorno, all'interno e all'esterno, tutto era fatto secondo proecise misure. 18 41:18 E v'erano degli ornamenti di cherubini e di palme, una palma fra cherubino e cherubino, 19 41:19 e ogni cherubino aveva due facce: una faccia d'uomo, vo'lta verso la palma da un lato, e una faccia di leone vo'lta verso l'altra palma, dall'altro lato. E ve n'era per tutta la casa, tutt'attorno. 20 41:20 Dall'impiantito fino al disoproa della porta c'erano dei cherubini e delle palme. cosi' pure sul muro del tempio. 21 41:21 Gli stipiti del tempio erano quadrati, e la facciata del santuario aveva lo stesso aspetto.

41:16 41:16 gli stipiti, le finestre a grate, le gallerie tutto attorno ai tre piani erano ricoperti, all'altezza degli stipiti, di legno tutto intorno. Dal pavimento sino alle finestre (le finestre erano sbarrate), 17 41:17 fino al di soproa della porta, l'interno della casa, l'esterno, e tutte le pareti tutto intorno, all'interno e all'esterno, tutto era fatto secondo proecise misure. 18 41:18 C'erano degli ornamenti di cherubini e di palme, una palma tra cherubino e cherubino, 19 41:19 e ogni cherubino aveva due facce: una faccia d'uomo, rivolta verso la palma da un lato, e una faccia di leone, rivolta verso l'altra palma, dall'altro lato. Gli ornamenti erano in tutta la casa, tutto intorno. 20 41:20 Dal pavimento fino al di soproa della porta c'erano dei cherubini e delle palme. cosò pure sul muro del tempio. 21 41:21 Gli stipiti del tempio erano quadrati, e la facciata del santuario aveva lo stesso aspetto.

41:16 41:16 Le soglie, le finestre a grata e le gallerie tutt’in-torno ai tre piani di fronte alle soglie erano ricoperte di legno tutt’intorno, dal pavimento fino alle finestre (le finestre erano coperte), 17 41:17 fin soproa la porta, l’interno e l’esterno del tempio all’intorno, dentro e fuori, secondo proecise misure. 18 41:18 Vi erano riprodotti cherubini e palme, una palma fra cherubino e cherubino. ogni cherubino aveva due facce: 19 41:19 la faccia d’uomo era rivolta verso una palma da un lato, e la faccia di leone era rivolta verso l’altra palma dall’altro lato. Erano riprodotti tutt’intorno al tempio. 20 41:20 Dal pavimento fin soproa la porta e sulla parete del santuario erano riprodotti cherubini e palme. 21 41:21 Gli stipiti del santuario erano quadrati e così pure la facciata del luogo santo. l’aspetto dell?uno era come l’aspetto dell?altro.

41:16 gli stipiti, le finestre a grate e le gallerie attorno a tutti e tre, a cominciare dalla soglia, erano rivestiti di tavole di legno, tutt'intorno, dal pavimento fino alle finestre, che erano velate. 17 Dalla porta, dentro e fuori del tempio e su tutte le pareti interne ed esterne erano dipinti 18 cherubini e palme. Fra cherubino e cherubino c'era una palma; ogni cherubino aveva due aspetti: 19 aspetto d'uomo verso una palma e aspetto di leone verso l'altra palma, effigiati intorno a tutto il tempio. 20 Da terra fino sopra la porta erano disposti cherubini e palme sulle pareti del santuario. 21 Gli stipiti del santuario erano quadrangolari. Davanti al Santo dei santi c'era come

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia