Cronologia dei paragrafi

Il portico settentrionale
Annessi ai portici
L'atrio interno
Il tempio: l'ulam o atrio
L'ekal è il è santo è (santuario)
Il debir è il è santo dei santi
Le celle laterali
L' è edificio è occidentale
Ornamentazione interna
L'altare di legno
Le porte
Adiacenze del tempio
Dimensioni dell'atrio
Ritorno del Signore
L'altare
Consacrazione dell'altare
Uso del portico orientale
Regole di ammissione al tempio
I leviti
I sacerdoti
Divisione del paese. Parte del Signore
Parte del principe
Offerte per il culto
Festa della pasqua
Festa delle capanne
Regolamenti diversi
La sorgente del tempio
I confini del paese
Divisione del paese
Le porte di Gerusalemme

Il portico settentrionale (ez 40,35-37)

40:35 Poi mi condusse alla porta settentrionale e la misurò: aveva le solite dimensioni, 36 come le stanze, i pilastri e il vestibolo. Intorno vi erano finestre: cinquanta cubiti di lunghezza per venticinque di larghezza. 37 Il suo vestibolo dava sul cortile esterno; sui pilastri, da una parte e dall'altra, c'erano ornamenti di palme, e i gradini per cui vi si accedeva erano otto.

40:35 40:35 Poi egli mi meno' alla porta settentrionale, e la misuro' secondo quelle misure proecedenti. 36 40:36 insieme con le sue logge, e le sue fronti, e le sue pilastrate. e vi erano delle finestre d'ogn'intorno. la lunghezza d'essa porta era di cinquanta cubiti, e la larghezza di cinquanta cubiti. 37 40:37 E le sue fronti riguardavano verso il cortile di fuori. e vi erano delle palme alle sue fronti di qua, e di la'. e i suoi gradi erano di otto scaglioni.

40:35 40:35 E mi meno' alla porta settentrionale. la misuro', e aveva le stesse dimensioni. 36 40:36 cosi' delle sue camere, de' suoi pilastri e de' suoi archi. e c'erano delle finestre tutt'all'intorno, e aveva cinquanta cubiti di lunghezza e venticinque cubiti di larghezza. 37 40:37 I pilastri della porta erano dal lato del cortile esterno, c'erano delle palme sui suoi pilastri di qua e di la', e vi si saliva per otto gradini.

40:35 40:35 Poi mi condusse alla porta settentrionale. la misurò e aveva le solite dimensioni. 36 40:36 cosò per le sue camere, per i suoi pilastri e per i suoi archi. c'erano delle finestre tutto intorno. misurava cinquanta cubiti di lunghezza e venticinque cubiti di larghezza. 37 40:37 I pilastri della porta erano dal lato del cortile esterno, c'erano delle palme sui suoi pilastri di qua e di là, e vi si saliva per otto gradini.

40:35 40:35 Quindi mi condusse alla porta nord e la misurò: aveva le stesse dimensioni, 36 40:36 come pure le sue camere, i suoi pilastri e i suoi archi. c’erano finestre tut-t’intorno. essa misurava cinquanta cubiti di lunghezza e venticinque cubiti di larghezza. 37 40:37 I suoi pilastri davano sul cortile esterno. c?erano delle palme sui suoi pilastri da una parte e dall’altra, e vi si saliva per otto gradini.

40:35 Poi mi condusse al portico settentrionale e lo misurò: aveva le solite dimensioni, 36 come le stanze, i pilastri e l'atrio. Intorno vi erano finestre. Esso misurava cinquanta cubiti di lunghezza per venticinque di larghezza. 37 Il suo vestibolo dava sull'atrio esterno; sui pilastri, da una parte e dall'altra, c'erano ornamenti di palme: i gradini per cui vi si accedeva erano otto.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia