Cronologia dei paragrafi

Conclusione
Il tempio futuro
Il muro esterno
Il portico orientale
Il cortile esterno
Il portico settentrionale
Il portico meridionale
Atrio interno. Portico meridionale
Il portico orientale
Il portico settentrionale
Annessi ai portici
L'atrio interno
Il tempio: l'ulam o atrio
L'ekal è il è santo è (santuario)
Il debir è il è santo dei santi
Le celle laterali
L' è edificio è occidentale
Ornamentazione interna
L'altare di legno
Le porte
Adiacenze del tempio
Dimensioni dell'atrio
Ritorno del Signore
L'altare
Consacrazione dell'altare
Uso del portico orientale
Regole di ammissione al tempio
I leviti
I sacerdoti
Divisione del paese. Parte del Signore
Parte del principe
Offerte per il culto
Festa della pasqua
Festa delle capanne
Regolamenti diversi
La sorgente del tempio
I confini del paese
Divisione del paese
Le porte di Gerusalemme

Conclusione (ez 39,21-99)

39:21 Fra le nazioni manifesterò la mia gloria e tutte le nazioni vedranno la giustizia che avrò fatto e la mano che avrò posto su di voi. 22 La casa d'Israele da quel giorno in poi saprà che io sono il Signore, loro Dio. 23 Le nazioni sapranno che la casa d'Israele per la sua iniquità era stata condotta in schiavitù, perchè si era ribellata a me e io avevo nascosto loro il mio volto e li avevo dati in mano ai loro nemici, perchè tutti cadessero di spada. 24 Secondo le loro impurità e le loro trasgressioni io li trattai e nascosi loro la faccia. 25 Perciò così dice il Signore Dio: Ora io ristabilirò la sorte di Giacobbe, avrò compassione di tutta la casa d'Israele e sarò geloso del mio santo nome. 26 Quando essi abiteranno nella loro terra tranquilli, senza che alcuno li spaventi, si vergogneranno della loro ignominia e di tutte le ribellioni che hanno commesso contro di me. 27 Quando io li avrò ricondotti dai popoli e li avrò radunati dalle terre dei loro nemici e avrò mostrato in loro la mia santità, davanti a numerose nazioni, 28 allora sapranno che io sono il Signore, loro Dio, poichè, dopo averli condotti in schiavitù fra le nazioni, li avrò radunati nella loro terra e non ne avrò lasciato fuori neppure uno. 29 Allora non nasconderò più loro il mio volto, perchè diffonderò il mio spirito sulla casa d'Israele". Oracolo del Signore Dio.

39:21 39:21 Ed io mettero' la mia gloria fra le genti, e tutte le nazioni vedranno il mio giudicio, che io avro' eseguito. e la mia mano che io avro' messa soproa quelli. 22 39:22 E da quel giorno innanzi, la casa d'Israele conoscera' che io sono il Signore Iddio loro. 23 39:23 E le genti conosceranno che la casa d'Israele era stata menata in cattivita' per la sua iniquita'. percioc-che' avea misfatto contro a me. laonde io avea nascosta la mia faccia da loro, e li avea dati in man de' lor nemici. ed erano tutti caduti per la spada. 24 39:24 Io avea operato inverso loro secondo la lor contaminazione, e secondo i lor misfatti. ed avea nascosta la mia faccia da loro. 25 39:25 Percio', cosi' ha detto il Signore Iddio: Ora ritrarro' Giacobbe di cattivita', ed avro' pieta' di tutta la casa d'Israele, e saro' geloso del mio santo Nome. 26 39:26 dopo che avranno portato il lor vituperio, e la pena di tutti i lor misfatti, che aveano commessi contro a me, mentre dimoravano soproa la lor terra in sicurta', senza che alcuno li spaventasse. 27 39:27 quando io li ricondurro' d'infra i popoli, e li raccogliero' da' paesi de' lor nemici, e mi santifichero' in loro, nel cospetto di molte genti. 28 39:28 E conosceranno che io sono il Signore Iddio loro, quando, dopo averli fatti menare in cattivita' fra le genti, li avro' poi raccolti nella lor terra, senza averne quivi lasciato alcun di resto. 29 39:29 E non nascondero' piu' la mia faccia da loro. per-ciocche' avro' sparso il mio Spirito soproa la casa d'Israele, dice il Signore Iddio.

39:21 39:21 E io manifestero' la mia gloria fra le nazioni, e tutte le nazioni vedranno il giudizio che io eseguiro', e la mia mano che mettero' su loro. 22 39:22 E da quel giorno in poi la casa d'Israele conoscera' che io sono l'Eterno, il suo Dio. 23 39:23 e le nazioni conosceranno che la casa d'Israele e' stata menata in cattivita' a motivo della sua iniquita', perchè m'era stata infedele. ond'io ho nascosto a loro la mia faccia, e li ho dati in mano de' loro nemici. e tutti quanti son caduti per la spada. 24 39:24 Io li ho trattati secondo la loro impurita' e secondo le loro trasgressioni, e ho nascosto loro la mia faccia. 25 39:25 Percio', cosi' parla il Signore, l'Eterno: Ora io faro' tornare Giacobbe dalla cattivita', e avro' pieta' di tutta la casa d'Israele, e saro' geloso del mio santo nome. 26 39:26 Ed essi avran finito di portare il loro obbrobrio e la pena di tutte le infedelta' che hanno commesse contro di me, quando dimoreranno al sicuro nel loro paese, e non vi sara' piu' alcuno che li spaventi. 27 39:27 quando li ricondurro' di fra i popoli e li raccogliero' dai paesi de' loro nemici, e mi santifichero' in loro in proesenza di molte nazioni. 28 39:28 ed essi conosceranno che io sono l'Eterno, il loro Dio, quando, dopo averli fatti andare in cattivita' fra le nazioni, li avro' raccolti nel loro paese. e non lascero' la' piu' alcuno d'essi. 29 39:29 e non nascondero' piu' loro la mia faccia, perchè avro' sparso il mio spirito sulla casa d'Israele, dice il Signore, l'Eterno'.

39:21 39:21 Io manifesterò la mia gloria fra le nazioni. tutte le nazioni vedranno il giudizio che io eseguirò e la mia mano che metterò su di loro. 22 39:22 Da quel giorno in poi la casa d'Israele conoscerà che io sono il SIGNORE, il suo Dio. 23 39:23 le nazioni conosceranno che la casa d'Israele è stata deportata a causa della sua iniquità, perchè mi era stata infedele. perciò io ho nascosto a loro la mia faccia e li ho dati in mano dei loro nemici. tutti quanti sono caduti di spada. 24 39:24 Io li ho trattati secondo la loro impurità e secondo le loro trasgressioni, e ho nascosto loro la mia faccia. 25 39:25 'Perciò, cosò parla DIO, il Signore: Ora io farò tornare Giacobbe dalla deportazione e avrò pietà di tutta la casa d'Israele, e sarò geloso del mio santo nome. 26 39:26 Essi avranno finito di portare il loro disonore e la pena di tutte le infedeltà che hanno commesse contro di me, quando abiteranno al sicuro nel loro paese e non vi sarà più nessuno che li spaventi. 27 39:27 quando li ricondurrò dai popoli e li raccoglierò dai paesi dei loro nemici, e mi santificherò in loro davanti a molte nazioni. 28 39:28 Essi conosceranno che io sono il SIGNORE, il loro Dio, quando, dopo averli fatti deportare fra le nazioni, li avrò raccolti nel loro paese e non lascerò là più nessuno di essi. 29 39:29 non nasconderò più loro la mia faccia, perchè avrò sparso il mio spirito sulla casa d'Israele, dice DIO, il Signore'.

39:21 39:21 ’Manifesterò la mia gloria fra le nazioni e tutte le nazioni vedranno il mio giudizio che ho compiuto e la mia mano che ho posto su di loro. 22 39:22 Così da quel giorno in poi la casa d’Israele riconoscerà che io sono l’Eterno, il suo DIO. 23 39:23 e le nazioni riconosceranno che fu per la sua iniquità che la casa d’Israele andò in cattività, perchè mi era stata infedele. perciò ho nascosto loro la mia faccia, li ho dati in mano dei loro nemici e sono caduti tutti di spada. 24 39:24 Li ho trattati secondo la loro impurità e secondo le loro trasgressioni e ho nascosto loro la mia faccia'. 25 39:25 Perciò così dice il Signore, l’Eterno: ’Ora farò tornare Giacobbe dalla cattività, avrò compassione di tutta la casa d’Israele e sarò geloso del mio santo nome, 26 39:26 dopo che hanno portato il loro vituperio e la pena di tutte le loro infedeltà che avevano commesso contro di me, mentre dimoravano al sicuro nel loro paese e nessuno li spaventava. 27 39:27 Quando li ricondurrò dai popoli e li raccoglierò dai paesi dei loro nemici e sarò santificato in loro agli occhi di molte nazioni, 28 39:28 essi riconosceranno che io sono l’Eterno, il loro DIO, che li ha fatti andare in cattività fra le nazioni, ma li ha pure radunati assieme nel loro paese, senza lasciarne fuori neppure uno. 29 39:29 Non nasconderò più loro la mia faccia, perchè spanderò il mio Spirito sulla casa d’Israele', dice il Signore, l’Eterno.

39:21 Fra le genti manifesterò la mia gloria e tutte le genti vedranno la giustizia che avrò fatta e la mano che avrò posta su di voi. 22 La casa d'Israele da quel giorno in poi saprà che io, il Signore, sono il loro Dio. 23 Le genti sapranno che la casa d'Israele per la sua iniquità era stata condotta in schiavitù, perchè si era ribellata a me e io avevo nascosto loro il mio volto e li avevo dati in mano ai loro nemici, perchè tutti cadessero di spada. 24 Secondo le loro nefandezze e i loro peccati io li trattai e nascosi loro la faccia. 25 Perciò così dice il Signore Dio: Ora io ristabilirò la sorte di Giacobbe, avrò compassione di tutta la casa d'Israele e sarò geloso del mio santo nome. 26 Quando essi abiteranno nella loro terra tranquilli, senza che alcuno li spaventi, si vergogneranno di tutte le ribellioni che hanno commesse contro di me. 27 Quando io li avrò ricondotti dalle genti e li avrò radunati dalle terre dei loro nemici e avrò mostrato in loro la mia santità, davanti a numerosi popoli, 28 allora sapranno che io, il Signore, sono il loro Dio, poichè dopo averli condotti in schiavitù fra le genti, li ho radunati nel loro paese e non ne ho lasciato fuori neppure uno. 29 Allora non nasconderò più loro il mio volto, perchè diffonderò il mio spirito sulla casa d'Israele"". Parola del Signore Dio.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia