Cronologia dei paragrafi

Contro i monti di Edom
Oracolo sui monti di Israele
Le ossa aride
Giuda e Israele in un solo regno
Contro Gog, re di Magog
Conclusione
Il tempio futuro
Il muro esterno
Il portico orientale
Il cortile esterno
Il portico settentrionale
Il portico meridionale
Atrio interno. Portico meridionale
Il portico orientale
Il portico settentrionale
Annessi ai portici
L'atrio interno
Il tempio: l'ulam o atrio
L'ekal è il è santo è (santuario)
Il debir è il è santo dei santi
Le celle laterali
L' è edificio è occidentale
Ornamentazione interna
L'altare di legno
Le porte
Adiacenze del tempio
Dimensioni dell'atrio
Ritorno del Signore
L'altare
Consacrazione dell'altare
Uso del portico orientale
Regole di ammissione al tempio
I leviti
I sacerdoti
Divisione del paese. Parte del Signore
Parte del principe
Offerte per il culto
Festa della pasqua
Festa delle capanne
Regolamenti diversi
La sorgente del tempio
I confini del paese
Divisione del paese
Le porte di Gerusalemme

Contro i monti di Edom (ez 35,1-99)

35:1 Mi fu rivolta questa parola del Signore: 2 "Figlio dell'uomo, volgiti verso il monte Seir e profetizza contro di esso. 3 Annuncerai: Così dice il Signore Dio: Eccomi a te, monte Seir, anche su di te stenderò il mio braccio e farò di te una solitudine, un luogo desolato. 4 Ridurrò le tue città in rovina, e tu diventerai un deserto; così saprai che io sono il Signore. 5 Tu hai nutrito un odio secolare contro gli Israeliti e li hai consegnati alla spada al tempo della loro sventura, al colmo della loro iniquità; 6 per questo, com'è vero che io vivo - oracolo del Signore Dio -, ti abbandonerò alla violenza del sangue e il sangue ti perseguiterà; tu non hai odiato la violenza del sangue e il sangue ti perseguiterà. 7 Farò del monte Seir una solitudine e un deserto, e vi eliminerò chiunque lo percorre. 8 Riempirò di cadaveri i tuoi monti; sulle tue alture, per le tue pendici, in tutte le tue valli cadranno i trafitti di spada. 9 In solitudine perenne ti ridurrò e le tue città non saranno più abitate: saprete che io sono il Signore. 10 Poichè hai detto: "Questi due popoli, questi due territori saranno miei, noi li possederemo", anche se là è il Signore, 11 per questo, com'è vero che io vivo - oracolo del Signore Dio -, io agirò secondo quell'ira e quel furore che tu hai dimostrato nell'odio contro di loro e mi farò conoscere in mezzo a loro quando farò giustizia di te: 12 saprai allora che io sono il Signore. Ho udito tutti gli insulti che tu hai proferito contro i monti d'Israele, dicendo: "Sono deserti; sono dati a noi perchè li divoriamo". 13 Contro di me avete fatto discorsi insolenti, contro di me avete moltiplicato le parole: ho udito tutto. 14 Così dice il Signore Dio: Poichè tutto il paese ha gioito, farò di te una solitudine: 15 poichè tu hai gioito per l'eredità della casa d'Israele quando era devastata, così io tratterò te: sarai ridotto a una solitudine, o monte Seir, e anche tu Edom, tutto intero. Sapranno che io sono il Signore.

35:1 35:1 LA parola del Signore mi fu ancora indirizzata, dicendo: 2 35:2 Figliuol d'uomo, volgi la tua faccia verso il monte di Seir, e profetizza contro ad esso, e digli: 3 35:3 Cosi' ha detto il Signore Iddio: Eccomi a te, o monte di Seir, e stendero' la mia mano soproa te, e ti ridurro' in desolazione, e in deserto. 4 35:4 Io mettero' le tue citta' in deserto, e tu sarai desolato, e conoscerai che io sono il Signore. 5 35:5 Perciocche' tu hai avuta nimicizia antica, ed hai atterrati i figliuoli d'Israele per la spada, nel tempo della lor calamita', nel tempo del colmo dell'iniquita'. 6 35:6 Percio', come io vivo, dice il Signore Iddio, io ti mettero' tutto in sangue, e il sangue ti perseguitera'. se tu non hai avuto in odio il sangue, il sangue altresi' ti perseguitera'. 7 35:7 E mettero' il monte di Seir in desolazione, e in deserto. e faro' che non vi sara' piu' chi vada, ne' chi venga. 8 35:8 Ed empiero' i suoi monti de' suoi uccisi. gli uccisi con la spada cade-ranno soproa i tuoi colli, nelle tue valli, e per tutte le tue pendici. 9 35:9 Io ti ridurro' in deserti eterni, e le tue citta' non saranno giammai piu' ristorate. e voi conoscerete che io sono il Signore. 10 35:10 Perciocche' tu hai detto: Quelle due nazioni, e que' due paesi saranno miei. e noi le possederemo (ben-che' il Signore sia stato quivi). 11 35:11 percio', come io vivo, dice il Signore Iddio, io operero' secondo la tua ira, e secondo la tua gelosia, onde hai prodotti gli effetti, per lo grande odio tuo contro a loro. e saro' conosciuto fra loro, quando ti avro' giudicato. 12 35:12 E tu conoscerai che io, il Signore, ho udito tutti i tuoi oltraggi, che tu hai detti contro a' monti d'Israele, dicendo: Eglino son deserti, ci son dati per divorarli. 13 35:13 e che altresi' ho udito come voi vi siete magnificati contro a me con la vostra bocca, e avete moltiplicate le vostre parole contro a me. 14 35:14 Cosi' ha detto il Signore Iddio: Quando tutta la terra si rallegrera', io ti ridurro' in desolazione. 15 35:15 Siccome tu ti sei rallegrato per l'eredita' della casa d'Israele, per cio' ch'era deserta. cosi' ancora io operero' inverso te. tu sarai desolato, o monte di Seir. anzi Edom tutto quanto. e si conoscera' che io sono il Signore.

35:1 35:1 E la parola dell'Eterno mi fu rivolta, in questi termini: 2 35:2 'Figliuol d'uomo, volgi la tua faccia verso il monte di Seir, e profetizza contro di esso, 3 35:3 e digli: Cosi' parla il Signore, l'Eterno: Eccomi a te, o monte di Seir! Io stendero' la mia mano contro di te, e ti rendero' una solitudine, un deserto. 4 35:4 Io ridurro' le tue citta' in rovine, tu diventerai una solitudine, e conoscerai che io sono l'Eterno. 5 35:5 Poichè tu hai avuto una inimicizia eterna e hai abbandonato i figliuoli d'Israele in bali'a della spada nel giorno della loro calamita', nel giorno che l'iniquita' era giunta al colmo, 6 35:6 com'e' vero ch'io vivo, dice il Signore, l'Eterno, io ti mettero' a sangue, e il sangue t'inseguira'. giacchè non hai avuto in odio il sangue, il sangue t'inseguira'. 7 35:7 E ridurro' il monte di Seir in una solitudine, in un deserto, e ne sterminero' chi va e chi viene. 8 35:8 Io riempiro' i suoi monti de' suoi uccisi. soproa i tuoi colli, nelle tue valli, in tutti i tuoi burroni cadranno gli uccisi dalla spada. 9 35:9 Io ti ridurro' in una desolazione perpetua, e le tue citta' non saranno piu' abitate. e voi conoscerete che io sono l'Eterno. 10 35:10 Siccome tu hai detto: - Quelle due nazioni e que' due paesi saranno miei, e noi ne proenderemo possesso - (e l'Eterno era quivi!), 11 35:11 com'e' vero ch'io vivo, dice il Signore, l'Eterno, io agiro' con l'ira e con la gelosia, che tu hai mostrate nel tuo odio contro di loro. e mi faro' conoscere in mezzo a loro, quando ti giudichero'. 12 35:12 Tu conoscerai che io, l'Eterno, ho udito tutti gli oltraggi che hai proferiti contro i monti d'Israele, dicendo: - Essi son desolati. son dati a noi, perchè ne facciam nostra proeda. - 13 35:13 Voi, con la vostra bocca, vi siete inorgogliti contro di me, e avete moltiplicato contro di me i vostri discorsi. Io l'ho udito! 14 35:14 Cosi' parla il Signore, l'Eterno: Quando tutta la terra si rallegrera', io ti ridurro' in una desolazione. 15 35:15 Siccome tu ti sei rallegrato perchè l'eredita' della casa d'Israele era devastata, io faro' lo stesso di te: tu diventerai una desolazione, o monte di Seir: tu, e Edom tutto quanto. e si conoscera' che io sono l'Eterno.

35:1 35:1 La parola del SIGNORE mi fu rivolta in questi termini: 2 35:2 'Figlio d'uomo, rivolgi la tua faccia verso il monte Seir, profetizza contro di esso, 3 35:3 e digli: ""Cosò parla DIO, il Signore: Eccomi a te, o monte Seir! Io stenderò la mia mano contro di te e ti renderò una solitudine, un deserto. 4 35:4 Io ridurrò le tue città in rovine, tu diventerai una solitudine, e conoscerai che io sono il SIGNORE. 5 35:5 Poichè hai avuto una inimicizia senza limiti e hai abbandonato i figli d'Israele in balòa della spada nel giorno della loro calamità, nel giorno che l'iniquità era giunta al colmo. 6 35:6 per questo, com'è vero che io vivo, dice DIO, il Signore, io ti lascerò nel sangue, e il sangue t'inseguirà. poichè non hai odiato il sangue, il sangue t'inseguirà. 7 35:7 Ridurrò il monte Seir in una solitudine, in un deserto, e ne sterminerò chi va e chi viene. 8 35:8 Io riempirò i suoi monti dei suoi cadaveri. soproa i tuoi colli, nelle tue valli, in tutti i tuoi burroni cadranno gli uccisi dalla spada. 9 35:9 Io ti ridurrò in una desolazione perenne, le tue città non saranno più abitate, e voi conoscerete che io sono il SIGNORE. 10 35:10 Poichè hai detto: ?Quelle due nazioni e quei due paesi saranno miei, noi ce ne impadroniremo' (e il SIGNORE era là proesente!), 11 35:11 com'è vero che io vivo, dice DIO, il Signore, io agirò con l'ira e con la gelosia che tu hai mostrate nel tuo odio contro di loro. e mi farò conoscere in mezzo a loro, quando ti giudicherò. 12 35:12 Tu conoscerai che io, il SIGNORE, ho udito tutti gli insulti che hai proferiti contro i monti d'Israele, dicendo: ?Essi sono desolati. sono dati a noi, perchè ne facciamo nostra proeda'. 13 35:13 Voi, con la vostra bocca, vi siete inorgogliti contro di me e avete moltiplicato contro di me i vostri discorsi. Io l'ho udito! 14 35:14 Cosò parla DIO, il Signore: Quando tutta la terra si rallegrerà, io ti ridurrò in una desolazione. 15 35:15 Siccome ti sei rallegrato perchè l'eredità della casa d'Israele era devastata, io farò lo stesso di te: diventerai una desolazione, o monte Seir, tu e Edom tutto quanto. e si conoscerà che io sono il SIGNORE""'.

35:1 35:1 La parola dell’Eterno mi fu nuovamente rivolta, dicendo: 2 35:2 ’Figlio d’uomo, volgi la tua faccia verso il monte Seir e profetizza contro di esso, 3 35:3 e digli: Così dice il Signore, l’Eterno: Ecco, io sono contro di te, o monte Seir. Io stenderò la mia mano contro di te e ti renderò una desolazione e un deserto. 4 35:4 Io ridurrò le tue città in rovine e tu diventerai una desolazione. Allora riconoscerai che io sono l’Eterno. 5 35:5 Poichè tu hai avuto un’antica inimicizia e hai consegnato i figli d’Israele in balìa della spada al tempo della loro calamità, quando la loro iniquità era giunta al colmo. 6 35:6 Com?è vero che io vivo', dice il Signore, l’Eterno, ’ti riserbo per il sangue e il sangue ti inseguirà. poichè non hai odiato il sangue, il sangue ti inseguirà. 7 35:7 Così ridurrò il monte Seir in una desolazione e in un deserto e sterminerò da esso chi va e chi viene. 8 35:8 Riempirò i suoi monti dei suoi uccisi. sui tuoi colli, nelle tue valli e in tutti i tuoi burroni cadranno gli uccisi dalla spada. 9 35:9 Ti ridurrò una desolazione perpetua e le tue città non saranno più abitate. allora riconoscerete che io sono l’Eterno. 10 35:10 Poichè hai detto: ""Quelle due nazioni e quei due paesi saranno miei. noi li possederemo"", anche se là c’era l’Eterno, 11 35:11 com?è vero che io vivo', dice il Signore, l’Eterno, ’io agirò con la tua stessa ira e con la gelosia che hai dimostrato nel tuo odio contro di essi e mi farò conoscere in mezzo a loro, quando ti giudicherò. 12 35:12 Tu allora riconoscerai che io, l’Eterno, ho udito tutti gli insulti che hai proferito contro i monti d’Israele, dicendo: ""Sono desolati. sono dati a noi per divorare"". 13 35:13 Con la vostra bocca vi siete vantati contro di me e avete moltiplicato contro di me le vostre parole: ho udito ogni cosa'. 14 35:14 Così dice il Signore, l’Eterno: ’Quando tutta la terra si rallegrerà, io ti ridurrò una desolazione. 15 35:15 Poichè ti sei rallegrato perchè l’eredità della casa d’Israele era ridotta una desolazione, così io farò con te: diventerai una desolazione, o monte Seir, e anche tutto quanto Edom. Allora riconosceranno che io sono l’Eterno'.

35:1 Mi fu rivolta questa parola del Signore: 2 ""Figlio dell'uomo, volgiti verso il monte Seir e profetizza contro di esso. 3 Annunzierai: Dice il Signore Dio: Eccomi a te, monte Seir, anche su di te stenderò il mio braccio e farò di te una solitudine, un luogo desolato. 4 Ridurrò le tue città in macerie, e tu diventerai un deserto; così saprai che io sono il Signore. 5 Tu hai mantenuto un odio secolare contro gli Israeliti e li hai consegnati alla spada nel giorno della loro sventura, quando ho posto fine alla loro iniquità; 6 per questo, com'è vero ch'io vivo - dice il Signore Dio - ti abbandonerò al sangue e il sangue ti perseguiterà; tu hai odiato il sangue e il sangue ti perseguiterà. 7 Farò del monte Seir una solitudine e un deserto e vi eliminerò chiunque su di esso va e viene. 8 Riempirò di cadaveri i tuoi monti; sulle tue alture, per le tue pendici, in tutte le tue valli cadranno i trafitti di spada. 9 In solitudine perenne ti ridurrò e le tue città non saranno più abitate: saprete che io sono il Signore. 10 Poichè hai detto: Questi due popoli, questi due territori saranno miei, noi li possiederemo, anche se là è il Signore. 11 Per questo, com'è vero ch'io vivo - oracolo del Signore Dio - io agirò secondo quell'ira e quel furore che tu hai dimostrato nell'odio contro di loro e mi rivelerò in mezzo a loro quando farò giustizia di te: 12 saprai allora che io sono il Signore. Ho udito tutti gli insulti che tu hai proferiti contro i monti d'Israele: Sono deserti; son dati a noi perchè vi pascoliamo. 13 Contro di me avete fatto discorsi insolenti, contro di me avete moltiplicato le parole: ho udito tutto. 14 Così dice il Signore Dio: Poichè tutto il paese ha gioito, farò di te una solitudine: 15 poichè tu hai gioito per l'eredità della casa d'Israele che era devastata, così io tratterò te: sarai ridotto a una solitudine, o monte Seir, e tu Edom, tutto intero; si saprà che io sono il Signore"".

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia