Cronologia dei paragrafi

Contro i falsi profeti
Le false profetesse
Contro l'idolatria
Responsabilità personale
Parabola della vigna
Storia simbolica di Israele
Allegoria dell'aquila
La responsabilità personale
Lamento sui capi d'Israele
Storia delle infedeltà di Israele
La spada del Signore
Il re di Babilonia all'incrocio delle strade
Castigo di Ammon
I delitti di Gerusalemme
Storia simbolica di Gerusalemme e di Samaria
Annunzio dell'assedio di Gerusalemme
Prove personali del profeta
Contro gli Ammoniti
Contro Moab
Contro Edom
Contro i Filistei
Contro Tiro
Lamento su Tiro
Secondo lamento sulla caduta di Tiro
Contro il re di Tiro
La caduta del re di Tiro
Contro Sidone
Israele liberato dalle nazioni
Contro l'Egitto
Il giorno del Signore contro l'Egitto
Il cedro
Il coccodrillo
Discesa del faraone nello Sheol
Il profeta come sentinella
Conversione e perversione
La presa della città
La devastazione del paese
Risultati della predicazione
I pastori di Israele
Contro i monti di Edom
Oracolo sui monti di Israele
Le ossa aride
Giuda e Israele in un solo regno
Contro Gog, re di Magog
Conclusione
Il tempio futuro
Il muro esterno
Il portico orientale
Il cortile esterno
Il portico settentrionale
Il portico meridionale
Atrio interno. Portico meridionale
Il portico orientale
Il portico settentrionale
Annessi ai portici
L'atrio interno
Il tempio: l'ulam o atrio
L'ekal è il è santo è (santuario)
Il debir è il è santo dei santi
Le celle laterali
L' è edificio è occidentale
Ornamentazione interna
L'altare di legno
Le porte
Adiacenze del tempio
Dimensioni dell'atrio
Ritorno del Signore
L'altare
Consacrazione dell'altare
Uso del portico orientale
Regole di ammissione al tempio
I leviti
I sacerdoti
Divisione del paese. Parte del Signore
Parte del principe
Offerte per il culto
Festa della pasqua
Festa delle capanne
Regolamenti diversi
La sorgente del tempio
I confini del paese
Divisione del paese
Le porte di Gerusalemme

Contro i falsi profeti (ez 13,1-16)

13:1 Mi fu rivolta questa parola del Signore: 2 "Figlio dell'uomo, profetizza contro i profeti d'Israele, profetizza e di' a coloro che profetizzano secondo i propri desideri: Udite la parola del Signore: 3 Così dice il Signore Dio: Guai ai profeti stolti, che seguono il loro spirito senza avere avuto visioni. 4 Come volpi fra le macerie, tali sono i tuoi profeti, Israele. 5 Voi non siete saliti sulle brecce e non avete costruito alcun baluardo in difesa della casa d'Israele, perchè potessero resistere al combattimento nel giorno del Signore. 6 Hanno avuto visioni false, vaticini menzogneri coloro che dicono: "Oracolo del Signore", mentre il Signore non li ha inviati. Eppure confidano che si avveri la loro parola! 7 Non avete forse avuto una falsa visione e preannunciato vaticini bugiardi, quando dite: "Oracolo del Signore", mentre io non vi ho parlato? 8 Pertanto dice il Signore Dio: Poichè voi avete detto il falso e avuto visioni bugiarde, eccomi dunque contro di voi, oracolo del Signore Dio. 9 La mia mano sarà sopra i profeti dalle false visioni e dai vaticini bugiardi; non faranno parte dell'assemblea del mio popolo, non saranno scritti nel libro della casa d'Israele e non entreranno nella terra d'Israele, e saprete che io sono il Signore Dio. 10 Ingannano infatti il mio popolo dicendo: "Pace!", e la pace non c'è; mentre il popolo costruisce un muro, ecco, essi lo intonacano di fango. 11 Di' a quelli che lo intonacano di fango: Cadrà! Scenderà una pioggia torrenziale, cadrà una grandine come pietre, si scatenerà un uragano 12 ed ecco, il muro viene abbattuto. Allora non vi si chiederà forse: "Dov'è l'intonaco che avete adoperato?". 13 Perciò dice il Signore Dio: Con ira scatenerò un uragano, per la mia collera cadrà una pioggia torrenziale, nel mio furore per la distruzione cadrà grandine come pietre; 14 demolirò il muro che avete intonacato di fango, lo atterrerò e le sue fondamenta rimarranno scoperte; esso crollerà e voi perirete insieme con esso, e saprete che io sono il Signore. 15 Quando avrò sfogato l'ira contro il muro e contro coloro che lo intonacarono di fango, io vi dirò: Il muro non c'è più e neppure chi l'ha intonacato, 16 i profeti d'Israele che profetavano su Gerusalemme e vedevano per essa una visione di pace, mentre non vi era pace. Oracolo del Signore Dio.

13:1 13:1 LA parola del Signore mi fu ancora indirizzata, dicendo: 2 13:2 Figliuol d'uomo, profetizza contro ai profeti d'Israele, che profetizzano. e di' a' profeti che profetizzano di lor senno: Ascoltate la parola del Signore. 3 13:3 Cosi' ha detto il Signore Iddio: Guai ai profeti stolti, che vanno dietro al loro spirito, e dietro a cose che non hanno vedute! 4 13:4 O Israele, i tuoi profeti sono stati come volpi ne' deserti. 5 13:5 Voi non siete saliti alle rotture, e non avete fatto alcun riparo davanti alla casa d'Israele, per proesentarsi a battaglia nel giorno del Signore. 6 13:6 Han vedute visioni di vanita', e indovinamenti di menzogna. essi son quelli che dicono: Il Signore dice. benche' il Signore non li abbia mandati. ed hanno data speranza, che la parola sarebbe adempiuta. 7 13:7 Non avete voi vedute visioni di vanita', e pronunziati indovinamenti di menzogna? e pur dite: Il Signore dice. benche' io non abbia parlato. 8 13:8 Per tanto, cosi' ha detto il Signore Iddio: Perciocche' voi avete proposta vanita', ed avete vedute visioni di falsita'. percio', eccomi contro a voi, dice il Signore Iddio. 9 13:9 E la mia mano sara' contro a que' profeti, che veggon visioni di vanita', e indovinano menzogna. non saran piu' nel consiglio del mio popolo, e non saranno scritti nella rassegna della casa d'Israele. e non verranno nella terra d'Israele. e voi conoscerete che io sono il Signore Iddio. 10 13:10 Perche', ed appunto perche' essi hanno traviato il mio popolo, dicendo: Pace, benche' non vi fosse alcuna pace. e perche' quand'uno edifica una parete, ecco, essi l'hanno smaltata di smalto mal tegnente. 11 13:11 di' a quelli che smaltano di smalto mal tegnente, che la parete cadera'. verra' una pioggia strabocchevole, e voi, o pietre di grossa gra-gnuola, caderete. ed un vento tempestoso la schiantera'. 12 13:12 Ed ecco, quando la parete sara' caduta, non sa-ravvi egli detto: Dove e' lo smalto, col quale voi l'avete smaltata? 13 13:13 Percio', cosi' ha detto il Signore Iddio: Io faro' scoppiare un vento tempestoso nella mia ira. e cadera' una pioggia strabocchevole, nel mio cruccio. e pietre di grossa gragnuola, nella mia indegnazione, per disperdere interamente. 14 13:14 Ed io disfaro' la parete, che voi avete smaltata di smalto mal tegnente, e l'abbattero' a terra, e i suoi fondamenti saranno scoperti. ed ella cadera', e voi sarete consumati in mezzo di essa. e conoscerete che io sono il Signore. 15 13:15 Ed io adempiero' la mia ira soproa la parete, e soproa quelli che la smaltano di smalto mal tegnente. ed io vi diro': La parete non e' piu'. quelli ancora che l'hanno smaltata non sono piu'. 16 13:16 cioe' i profeti d'Israele, che profetizzano a Gerusalemme, e le veggono visioni di pace, benche' non vi sia alcuna pace, dice il Signore Iddio.

13:1 13:1 La parola dell'Eterno mi fu rivolta in questi termini: 2 13:2 'Figliuol d'uomo, profetizza contro i profeti d'Israele che profetano, e di' a quelli che profetano di loro senno: Ascoltate la parola dell'Eterno. 3 13:3 Cosi' parla il Signore, l'Eterno: Guai ai profeti stolti, che seguono il loro proproio spirito, e parlano di cose che non hanno vedute! 4 13:4 O Israele, i tuoi profeti sono stati come volpi tra le ruine! 5 13:5 Voi non siete saliti alle brecce e non avete costruito riparo attorno alla casa d'Israele, per poter resistere alla battaglia nel giorno dell'Eterno. 6 13:6 Hanno delle visioni vane, delle divinazioni menzognere, costoro che dicono: - L'Eterno ha detto! - mentre l'Eterno non li ha mandati. e sperano che la loro parola s'adempira'! 7 13:7 Non avete voi delle visioni vane e non pronunziate voi divinazioni menzognere, quando dite: -L'Eterno ha detto - e io non ho parlato? 8 13:8 Percio', cosi' parla il Signore, l'Eterno: Poichè profferite cose vane e avete visioni menzognere, eccomi contro di voi, dice il Signore, l'Eterno. 9 13:9 La mia mano sara' contro i profeti dalle visioni vane e dalle divinazioni menzognere. essi non saranno piu' nel consiglio del mio popolo, non saranno piu' iscritti nel registro della casa d'Israele, e non entreranno nel paese d'Israele. e voi conoscerete che io sono il Signore, l'Eterno. 10 13:10 Giacchè, si', giacchè sviano il mio popolo, dicendo: Pace! quando non v'e' alcuna pace, e giacchè quando il popolo edifica un muro, ecco che costoro lo into'nacano di malta che non regge, 11 13:11 di' a quelli che lo in-to'nacano di malta che non regge, ch'esso cadra'. verra' una pioggia scrosciante, e voi, o pietre di grandine, cadrete. e si scatenera' un vento tempestoso. 12 13:12 ed ecco, quando il muro cadra', non vi si dira' egli: E dov'e' la malta con cui l'avevate intonacato? 13 13:13 Percio' cosi' parla il Signore, l'Eterno: Io, nel mio furore, faro' scatenare un vento tempestoso, e, nella mia ira, faro' cadere una pioggia scrosciante, e, nella mia indignazione, delle pietre di grandine sterminatrice. 14 13:14 E demoliro' il muro che voi avete intonacato con malta che non regge, lo rovescero' a terra, e i suoi fondamenti saranno messi allo scoperto. ed esso cadra', e voi sarete distrutti in mezzo alle sue ruine, e conoscerete che io sono l'Eterno. 15 13:15 Cosi' sfoghero' il mio furore su quel muro, e su quelli che l'hanno intonacato di malta che non regge. e vi diro': Il muro non e' piu', e quelli che lo intonacavano non sono piu': 16 13:16 cioe' i profeti d'Israele, che profetano riguardo a Gerusalemme e hanno per lei delle visioni di pace, benchè non vi sia pace alcuna, dice il Signore, l'Eterno.

13:1 13:1 La parola del SIGNORE mi fu rivolta in questi termini: 2 13:2 'Figlio d'uomo, profetizza contro i profeti d'Israele che profetizzano, e dò a quelli che profetizzano secondo la proproia volontà: Ascoltate la parola del SIGNORE. 3 13:3 Cosò parla DIO, il Signore: Guai ai profeti stolti, che seguono il loro proproio spirito, e parlano di cose che non hanno viste ! 4 13:4 O Israele, i tuoi profeti sono stati come volpi tra le rovine! 5 13:5 Voi non siete saliti alle brecce, non avete costruito riparo attorno alla casa d'Israele, per poter resistere alla battaglia nel giorno del SIGNORE. 6 13:6 Hanno visioni vane, divinazioni bugiarde, costoro che dicono: ?Il SIGNORE ha detto!? mentre il SIGNORE non li ha mandati. e sperano che la loro parola si adempirà! 7 13:7 Non avete voi visioni vane e non pronunziate forse divinazioni bugiarde, quando dite: ?Il SIGNORE ha detto? e io non ho parlato? 8 13:8 Perciò, cosò parla DIO, il Signore: Poichè proferite cose vane e avete visioni bugiarde, eccomi contro di voi, dice DIO, il Signore. 9 13:9 La mia mano sarà contro i profeti dalle visioni vane e dalle divinazioni bugiarde. essi non saranno più nel consiglio del mio popolo, non saranno più iscritti nel registro della casa d'Israele, non entreranno nel paese d'Israele. voi conoscerete che io sono DIO, il Signore. 10 13:10 proproio perchè sviano il mio popolo, dicendo: ?Pace!? quando non c'è alcuna pace, e perchè quando il popolo costruisce un muro, ecco che costoro lo intonacano di malta che non reg-g^ 11 13:11 dò a quelli che lo intonacano di malta che non regge, che esso cadrà. verrà una pioggia scrosciante, e voi, o pietre di grandine, cadrete. e si scatenerà un vento tempestoso. 12 13:12 ed ecco, quando il muro cadrà, non vi si dirà forse: ?E dov'è la malta con cui l'avevate intonacato?? 13 13:13 Perciò cosò parla DIO, il Signore: Io, nel mio furore, farò scatenare un vento tempestoso, nella mia ira farò cadere una pioggia scrosciante, e nella mia indignazione, delle pietre di grandine sterminatrice. 14 13:14 Demolirò il muro che voi avete intonacato con malta che non regge, lo ro-vescerò a terra e i suoi fondamenti saranno messi allo scoperto. esso cadrà e voi sarete distrutti assieme a esso. conoscerete che io sono il SIGNORE. 15 13:15 Cosò sfogherò il mio furore su quel muro e su quelli che l'hanno intonacato di malta che non regge. vi dirò: 'Il muro non è più, e quelli che lo intonacavano non sono più: 16 13:16 cioè i profeti d'Israele, che profetizzavano riguardo a Gerusalemme e hanno per lei delle visioni di pace, benchè non vi sia alcuna pace, dice DIO, il Signore"".

13:1 13:1 La parola dell’Eterno mi fu rivolta, dicendo: 2 13:2 ’Figlio d’uomo, profetizza contro i profeti d’Israele che profetizzano e dì a quelli che profetizzano secondo il loro cuore: Ascoltate la parola dell’Eterno. 3 13:3 Così dice il Signore, l’Eterno: Guai ai profeti stolti che seguono il loro spirito senza aver visto nulla. 4 13:4 O Israele, i tuoi profeti sono stati come volpi nei deserti. 5 13:5 Voi non siete saliti sulle brecce nè avete costruito alcun muro intorno alla casa d’Israele, per resistere nella battaglia nel giorno dell’Eterno. 6 13:6 Hanno avuto visioni false e divinazioni bugiarde e dicono: ""L’Eterno ha detto"", mentre l’Eterno non li ha mandati. Tuttavia essi sperano che la loro parola si adempi. 7 13:7 Non avete forse avuto visioni false e non avete proferito divinazioni bugiarde? Voi dite: ""L’Eterno ha detto"", ma io non ho parlato'. 8 13:8 Perciò così dice il Signore, l’Eterno: ’Poichè avete proferito falsità e avete avuto visioni bugiarde, eccomi contro di voi', dice il Signore, l’Eterno. 9 13:9 ’La mia mano sarà contro i profeti che hanno visioni false e proferiscono divinazioni bugiarde. Essi non faranno più parte al consiglio del mio popolo, non saranno più scritti nel registro della casa d’Israele e non entreranno nel paese d’Israele. allora riconoscerete che io sono il Signore, l’Eterno. 10 13:10 Poichè, sì, poichè hanno fatto sviare il mio popolo, dicendo: ?Pace?, quando non c?è pace, e quando uno costruisce un muro, essi lo intonacano di malta che non regge, 11 13:11 dì a quelli che lo intonacano di malta che non regge, che esso cadrà: Verrà una pioggia scrosciante e voi, o pietre di grandine, cadrete. si scatenerà un vento tempestoso. 12 13:12 ed ecco, quando il muro cadrà, non vi si dirà forse: ""Dov’è la malta con cui l’avevate intonacato?""'. 13 13:13 Perciò così dice il Signore, l’Eterno: ’Nel mio furore farò scatenare un vento tempestoso, nella mia ira farò cadere una pioggia scrosciante e nel mio furore delle pietre di grandine per un completo sterminio. 14 13:14 Così demolirò il muro che avete intonacato con malta che non regge, lo ro-vescerò a terra, e le sue fondamenta saranno scoperte. esso cadrà e voi sarete distrutti insieme ad esso. allora riconoscerete che io sono l’Eterno. 15 13:15 Così sfogherò il mio furore sul muro e su quelli che l’hanno intonacato di malta che non regge. e vi dirò: 'Il muro non c’è più e neppure quelli che lo intonacavano, 16 13:16 cioè, i profeti d’Israele che profetizzavano su Gerusalemme e avevano per essa visioni di pace, mentre non c?era pace""', dice il Signore, l’Eterno.

13:1 Mi fu rivolta ancora questa parola del Signore: 2 ""Figlio dell'uomo, profetizza contro i profeti d'Israele, profetizza e di' a coloro che profetizzano secondo i propri desideri: Udite la parola del Signore: 3 Così dice il Signore Dio: Guai ai profeti stolti, che seguono il loro spirito senza avere avuto visioni. 4 Come sciacalli fra le macerie, tali sono i tuoi profeti, Israele. 5 Voi non siete saliti sulle brecce e non avete costruito alcun baluardo in difesa degli Israeliti, perchè potessero resistere al combattimento nel giorno del Signore. 6 Hanno avuto visioni false, vaticini menzogneri coloro che dicono: Oracolo del Signore, mentre il Signore non li ha inviati. Eppure confidano che si avveri la loro parola! 7 Non avete forse avuto una falsa visione e preannunziato vaticini bugiardi, quando dite: Parola del Signore, mentre io non vi ho parlato? 8 Pertanto dice il Signore Dio: Poichè voi avete detto il falso e avuto visioni bugiarde, eccomi dunque contro di voi, dice il Signore Dio. 9 La mia mano sarà sopra i profeti dalle false visioni e dai vaticini bugiardi; non avranno parte nell'assemblea del mio popolo, non saranno scritti nel libro d'Israele e non entreranno nel paese d'Israele: saprete che io sono il Signore Dio, 10 poichè ingannano il mio popolo dicendo: Pace! e la pace non c'è; mentre egli costruisce un muro, ecco essi lo intonacano di mota. 11 Di' a quegli intonacatori di mota: Cadrà! Scenderà una pioggia torrenziale, una grandine grossa, si scatenerà un uragano 12 ed ecco, il muro è abbattuto. Allora non vi sarà forse domandato: Dov'è la calcina con cui lo avevate intonacato? 13 Perciò dice il Signore Dio: Con ira scatenerò un uragano, per la mia collera cadrà una pioggia torrenziale, nel mio furore per la distruzione cadrà grandine come pietre; 14 demolirò il muro che avete intonacato di mota, lo atterrerò e le sue fondamenta rimarranno scoperte; esso crollerà e voi perirete insieme con esso e saprete che io sono il Signore. 15 Quando avrò sfogato l'ira contro il muro e contro coloro che lo intonacarono di mota, io vi dirò: Il muro non c'è più e neppure gli intonacatori, 16 i profeti d'Israele che profetavano su Gerusalemme e vedevano per essa una visione di pace, mentre non vi era pace. Oracolo del Signore.

Mappa

Commento di un santo

Come l'uomo santo prega con lo spinto, ma prega anche con l'intelligenza, salmeggia con lo spirito, però anche con intelligenza; così colui che è un falso proeta Pr°fetizza ''dal proprio cuore'' e segue non lo Spirito di Dio ma il proprio spirito.

Autore

Origene

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

QuantitĂ  nel testo
misura bibblica
QuantitĂ  convertita
UnitĂ  di misura attuale

Genealogia