Cronologia dei paragrafi

Oracolo contro Ammon
Oracolo contro Edom
Oracolo contro città sire
Oracolo contro le tribù arabe
Oracolo contro Elam
Oracolo contro Babilonia
Caduta di Babilonia, liberazione di Israele
Caduta di Babilonia annunziata a Gerusalemme
Il peccato di insolenza
Il Signore redentore di Israele
Il popolo del nord e il leone del Giordano
Il Signore contro Babilonia
Il martello del Signore e il monte colossale
Verso la fine
La vendetta del Signore
Elegia su Babilonia
La visita del Signore agli idoli
L'abbattimento di Babilonia
L'oracolo gettato nell'Eufrate
La catastrofe di Gerusalemme è il favore reso è Ioiachin

Oracolo contro Ammon (ger 49,1-6)

49:1 Sugli Ammoniti. Così dice il Signore: "Israele non ha forse figli, non ha forse un erede? Perchè Milcom ha ereditato la terra di Gad e il suo popolo ne ha occupato le città? 2 Perciò ecco, verranno giorni - oracolo del Signore - nei quali io farò udire fragore di guerra a Rabbà degli Ammoniti; essa diventerà un cumulo di rovine, i suoi villaggi saranno consumati dal fuoco, Israele spoglierà i suoi spogliatori, dice il Signore. 3 Urla, Chesbon, arriva il devastatore; gridate, villaggi di Rabbà, cingetevi di sacco, innalzate lamenti e andate raminghi con tagli sulla pelle, perchè Milcom andrà in esilio, con i suoi sacerdoti e i suoi capi. 4 Perchè ti vanti delle tue valli, figlia ribelle? Confidi nei tuoi tesori ed esclami: "Chi verrà contro di me?". 5 Ecco, io manderò su di te il terrore - oracolo del Signore, Dio degli eserciti - da tutti i dintorni. Voi sarete scacciati, ognuno per la sua via, e non vi sarà nessuno che raduni i fuggiaschi. 6 Ma dopo cambierò la sorte degli Ammoniti". Oracolo del Signore.

49:1 49:1 QUANT'e' a' figliuoli di Ammon, cosi' ha detto il Signore: Israele non ha egli alcuni figliuoli? non ha egli alcuno erede? perche' si e' Malcam messo in possesso di Gad, e si e' il suo popolo stanziato nelle citta' di esso? 2 49:2 Percio', ecco i giorni vengono, dice il Signore, che io faro' udire in Rabba de' figliuoli di Ammon lo stormo di guerra, ed ella sara' ridotta in un monte di ruine. e le citta' del suo territorio saranno arse col fuoco. ed Israele possedera' quelli che l'aveano posseduto, ha detto il Signore. 3 49:3 Urla, o Hesbon. per-ciocche' Ai e' guasta. o citta' del territorio di Rabba, gridate, cingetevi di sacchi, fate cordoglio, e andate attorno lungo le chiusure. perciocche' Malcam andra' in cattivita', insieme co' suoi sacerdoti, e i suoi proincipi. 4 49:4 Perche' ti glorii delle valli? la tua valle si e' scolata, o figliuola ribelle, che ti confidavi ne' tuoi tesori. che dicevi: Chi verra' contro a me? 5 49:5 Ecco, io fo venir soproa te d'ogn'intorno di te lo spavento, dice il Signore Iddio degli eserciti. e voi sarete scacciati, chi qua, chi la'. e non vi sara' alcuno che raccolga gli erranti. 6 49:6 Ma pure, dopo queste cose, io ritrarro' di cattivita' i figliuoli di Ammon, dice il Signore.

49:1 49:1 Riguardo ai figliuoli di Ammon. Cosi' parla l'Eterno: Israele non ha egli figliuoli? Non ha egli erede? Perchè dunque Malcom proend'egli possesso di Gad, e il suo popolo abita nelle citta' d'esso? 2 49:2 Percio', ecco, i giorni vengono, dice l'Eterno, ch'io faro' udire il grido di guerra contro Rabbah de' figliuoli d'Ammon. essa diventera' un mucchio di ruine, le sue citta' saranno consumate dal fuoco. allora Israele spodestera' quelli che l'aveano spodestato, dice l'Eterno. 3 49:3 Urla, o Heshbon, poichè Ai e' devastata. gridate, o citta' di Rabbah, cingetevi di sacchi, date in lamenti, correte qua e la' lungo le chiusure, poichè Malcom va in cattivita' insieme coi suoi sacerdoti e coi suoi capi. 4 49:4 Perchè ti glori tu delle tue valli, della tua fertile valle, o figliuola infedele, che confidavi nei tuoi tesori e dicevi: 'Chi verra' contro di me?' 5 49:5 Ecco, io ti fo venire addosso da tutti i tuoi dintorni il terrore, dice il Signore, l'Eterno degli eserciti. e voi sarete scacciati, in tutte le direzioni, e non vi sara' chi raduni i fuggiaschi. 6 49:6 Ma, dopo questo, io trarro' dalla cattivita' i figliuoli di Ammon, dice l'Eterno.

49:1 49:1 Riguardo ai figli di Ammon. Cosò parla il SIGNORE: 'Israele non ha forse figli? Non ha forse erede? Perchè dunque Mal-com proende possesso di Gad, e il suo popolo abita nelle città circostanti? 2 49:2 Perciò ecco, i giorni vengono' dice il SIGNORE, 'in cui farò udire il grido di guerra contro Rabba dei figli di Ammon. essa diventerà un mucchio di macerie, le sue città saranno consumate dal fuoco. allora Israele spodesterà quelli che l'avevano spodestato' dice il SIGNORE. 3 49:3 'Urla, o Chesbon, poichè Ai è devastata. gridate, o città di Rabba, vestitevi di sacchi, spandete lamenti, correte qua e là lungo le muraglie, poichè Malcom va in esilio insieme con i suoi sacerdoti e con i suoi capi. 4 49:4 Perchè ti vanti delle tue valli, della tua fertile valle, o figliola infedele, che confidavi nei tuoi tesori e dicevi: ""Chi verrà contro di me?"". 5 49:5 Ecco, io ti faccio venire addosso da tutti i tuoi dintorni il terrore' dice il Signore, DIO degli eserciti. 'voi sarete scacciati in tutte le direzioni, e non vi sarà chi raduni i fuggiaschi. 6 49:6 Ma, dopo questo, io riporterò dall'esilio i figli di Ammon' dice il SIGNORE.

49:1 49:1 Contro i figli di Ammon. Così dice l’Eterno: ’Israele non ha forse figli, non ha egli alcun erede? Perchè dunque Malkam proende possesso di Gad e il suo popolo si è stabilito nelle sue città? 2 49:2 Perciò ecco, i giorni vengono, dice l’Eterno, nei quali io farò udire il grido di guerra contro Rabbah dei figli di Ammon. essa diventerà un cumulo di rovine e le sue borgate saranno consumate dal fuoco. Allora Israele proenderà possesso della sua eredità', dice l’Eterno. 3 49:3 ’Gemi o Heshbon, perchè Ai è devastata. gridate, o borgate di Rabbah, cingetevi di sacco, innalzate lamenti, correte qua e là entro i recinti del gregge perchè Malkam va in cattività insieme ai suoi sacerdoti e ai suoi proincipi. 4 49:4 Perchè ti vanti nelle valli? La tua valle si è svuotata, o figlia ribelle, che confidavi nei tuoi tesori e dicevi: 'Chi verrà contro di me?'. 5 49:5 Ecco, io ti farò venire addosso il terrore, dice il Signore, l’Eterno degli eserciti, da tutti quelli che ti circondano, e voi sarete scacciati, ognuno diritto davanti a sè, e non vi sarà chi raduni i fuggiaschi. 6 49:6 Ma dopo questo io farò ritornare dalla cattività i figli di Ammon', dice l’Eterno.

49:1 Sugli Ammoniti. Dice il Signore: ""Israele non ha forse figli, non ha egli alcun erede? Perchè Milcom ha ereditato la terra di Gad e il suo popolo ne ha occupate le città? 2 Perciò ecco, verranno giorni - dice il Signore nei quali io farò udire a Rabba degli Ammoniti fragore di guerra; essa diventerà un cumulo di rovine, le sue borgate saranno consumate dal fuoco, Israele spoglierà i suoi spogliatori, dice il Signore. 3 Urla, Chesbon, arriva il devastatore; gridate, borgate di Rabba, cingetevi di sacco, innalzate lamenti e andate raminghe con tagli sulla pelle, perchè Milcom andrà in esilio, insieme con i suoi sacerdoti e i suoi capi. 4 Perchè ti vanti delle tue valli, figlia ribelle? Confidi nelle tue scorte ed esclami: Chi verrà contro di me? 5 Ecco io manderò su di te il terrore - parola del Signore Dio degli eserciti - da tutti i dintorni. Voi sarete scacciati, ognuno per la sua via, e non vi sarà nessuno che raduni i fuggiaschi. 6 Ma dopo cambierò la sorte degli Ammoniti"". Parola del Signore.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia