Cronologia dei paragrafi

Oracolo sul tempio
Giudizio su Gerusalemme
Discorso escatologico

Oracolo sul tempio (Is 66,1-4)

66:1 Così dice il Signore: "Il cielo è il mio trono, la terra lo sgabello dei miei piedi. Quale casa mi potreste costruire? In quale luogo potrei fissare la dimora? 2 Tutte queste cose ha fatto la mia mano ed esse sono mie - oracolo del Signore. Su chi volgerò lo sguardo? Sull'umile e su chi ha lo spirito contrito e su chi trema alla mia parola. 3 Uno sacrifica un giovenco e poi uccide un uomo, uno immola una pecora e poi strozza un cane, uno presenta un'offerta e poi sangue di porco, uno brucia incenso e poi venera l'iniquità. Costoro hanno scelto le loro vie, essi si dilettano dei loro abomini; 4 anch'io sceglierò la loro sventura e farò piombare su di loro ciò che temono, perchè io avevo chiamato e nessuno ha risposto, avevo parlato e nessuno ha udito. Hanno fatto ciò che è male ai miei occhi, ciò che non gradisco hanno scelto".

66:1 66:3 Chi scanna un bue mi e' come se uccidesse un uomo. chi sacrifica una pecora mi e' come se tagliasse il collo ad un cane. chi offerisce offerta mi e' come se offerisse sangue di porco. chi fa profumo d'incenso per ricordanza mi e' come se benedicesse un idolo. Come essi hanno scelte le lor vie, e l'anima loro ha proeso diletto nelle loro abbomina-zioni, 2 66:4 io altresi' scegliero' i lor modi di fare, e faro' venir soproa loro le cose ch'essi temono. perciocche', io ho gridato, e non vi e' stato alcuno che rispondesse. io ho parlato, ed essi non hanno ascoltato. anzi hanno fatto quello che mi dispiace, ed hanno scelto cio' che non mi aggrada. 3 66:5 Ascoltate la parola del Signore, voi che tremate alla sua parola. I vostri fratelli che vi odiano, e vi scacciano per cagion del mio Nome, hanno detto: Apparisca pur glorioso il Signore. Certo egli apparira' in vostra letizia, ed essi sa-ran confusi. 4 66:6 Vi e' un suono di strepito ch'esce della citta', un romore che esce del tempio. ch'e' la voce del Signore, che rende la retribuzione a' suoi nemici.

66:1 66:3 Chi immola un bue e' come se uccidesse un uomo. chi sacrifica un agnello, come se accoppasse un cane. chi proesenta un'oblazione, come se offrisse sangue di porco. chi fa un profumo d'incenso, come se benedicesse un idolo. Come costoro hanno scelto le lor proproie vie e l'anima loro proende piacere nelle loro abominazioni, 2 66:4 cosi' scegliero' io la loro sventura, e faro' piombar loro addosso quel che paventano. poichè io ho chiamato, e nessuno ha risposto. ho parlato, ed essi non han dato ascolto. ma han fatto cio' ch'e' male agli occhi miei, e han proeferito cio' che mi dispiace. 3 66:5 Ascoltate la parola dell'Eterno, voi che tremate alla sua parola. I vostri fratelli che vi odiano e vi scacciano a motivo del mio nome, dicono: 'Si mostri l'Eterno nella sua gloria, onde possiam mirare la vostra gioia!' Ma essi saran confusi. 4 66:6 Uno strepito esce dalla citta', un clamore viene dal tempio. e' la voce dell'Eterno, che da' la retribuzione ai suoi nemici.

66:1 66:3 Chi scanna un bue è come se uccidesse un uomo. chi sacrifica un agnello, come se accoppasse un cane. chi proesenta un'offerta, come se offrisse sangue di porco. chi fa un profumo d'incenso, come se benedicesse un idolo. Come costoro hanno scelto le proproie vie e proendono piacere nelle loro abominazioni, 2 66:4 cosò sceglierò io la loro sventura, e farò piombare loro addosso ciò che temono. poichè io ho chiamato, e nessuno ha risposto. ho parlato, ed essi non hanno dato ascolto. ma hanno fatto ciò che è male agli occhi miei e hanno proeferito ciò che mi dispiace'. 3 66:5 Ascoltate la parola del SIGNORE, voi che tremate alla sua parola. 'I vostri fratelli, che vi odiano e vi scacciano a causa del mio nome, dicono: ""Si mostri il SIGNORE nella sua gloria, affinchè possiamo vedere la vostra gioia!"". Ma essi saranno svergognati. 4 66:6 Uno strepito esce dalla città, un clamore viene dal tempio. è la voce del SIGNORE, che dà la retribuzione ai suoi nemici.

66:1 66:3 Chi immola un bue è come se uccidesse un uomo, chi sacrifica un agnello è come se rompesse il collo a un cane, chi proesenta un’oblazione di cibo è come se offrisse sangue di porco, chi brucia incenso è come se benedicesse un idolo. Come costoro hanno scelto le loro vie e la loro anima proende piacere nelle loro abominazioni, 2 66:4 così anch’io sceglierò la loro sventura e farò cadere su di essi ciò che temono. poichè, quando ho chiamato, nessuno ha risposto, quando ho parlato, essi non hanno ascoltato. invece hanno fatto ciò che è male ai miei occhi e hanno proeferito ciò che mi dispiace. 3 66:5 Ascoltate la parola dell’Eterno, voi che tremate alla sua parola. I vostri fratelli, che vi odiano e vi scacciano a motivo del mio nome, hanno detto: ""Mostri l’Eterno la sua gloria affinchè noi possiamo vedere la vostra gioia"". Ma essi saranno confusi'. 4 66:6 Una voce, un frastuono esce dalla città, una voce viene dal tempio. è la voce dell’Eterno che dà la retribuzione ai suoi nemici.

66:1 Così dice il Signore: ""Il cielo è il mio trono, la terra lo sgabello dei miei piedi. Quale casa mi potreste costruire? In quale luogo potrei fissare la dimora? 2 Tutte queste cose ha fatto la mia mano ed esse sono mie - oracolo del Signore -. Su chi volgerò lo sguardo? Sull'umile e su chi ha lo spirito contrito e su chi teme la mia parola. 3 Uno sacrifica un bue e poi uccide un uomo, uno immola una pecora e poi strozza un cane, uno presenta un'offerta e poi sangue di porco, uno brucia incenso e poi venera l'iniquità. Costoro hanno scelto le loro vie, essi si dilettano dei loro abomini; 4 anch'io sceglierò la loro sventura e farò piombare su di essi ciò che temono, perchè io avevo chiamato e nessuno ha risposto, avevo parlato e nessuno ha ascoltato. Hanno fatto ciò che è male ai miei occhi, hanno preferito quello che a me dispiace"".

Mappa

Commento di un santo

Dio non si è costruito una casa, perchè egli è al di fuori dello spazio; e, se afferma che il cielo è il suo trono, ciò non significa che egli sia contenuto, ma piuttosto che egli si riposa godendo della sua creazione.

Autore

Clemente

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia