Cronologia dei paragrafi

Vocazione di un profeta
Ringraziamento
Splendore di Gerusalemme
Il giudizio dei popoli
Maledizione sulla storia di Israele
Il giudizio futuro
Oracolo sul tempio
Giudizio su Gerusalemme
Discorso escatologico

Vocazione di un profeta (Is 61,1-9)

61:1 Lo spirito del Signore Dio è su di me, perchè il Signore mi ha consacrato con l'unzione; mi ha mandato a portare il lieto annuncio ai miseri, a fasciare le piaghe dei cuori spezzati, a proclamare la libertà degli schiavi, la scarcerazione dei prigionieri, 2 a promulgare l'anno di grazia del Signore, il giorno di vendetta del nostro Dio, per consolare tutti gli afflitti, 3 per dare agli afflitti di Sion una corona invece della cenere, olio di letizia invece dell'abito da lutto, veste di lode invece di uno spirito mesto. Essi si chiameranno querce di giustizia, piantagione del Signore, per manifestare la sua gloria. 4 Riedificheranno le rovine antiche, ricostruiranno i vecchi ruderi, restaureranno le città desolate, i luoghi devastati dalle generazioni passate. 5 Ci saranno estranei a pascere le vostre greggi e figli di stranieri saranno vostri contadini e vignaioli. 6 Voi sarete chiamati sacerdoti del Signore, ministri del nostro Dio sarete detti. Vi nutrirete delle ricchezze delle nazioni, vi vanterete dei loro beni. 7 Invece della loro vergogna riceveranno il doppio, invece dell'insulto avranno in sorte grida di gioia; per questo erediteranno il doppio nella loro terra, avranno una gioia eterna. 8 Perchè io sono il Signore che amo il diritto e odio la rapina e l'ingiustizia: io darò loro fedelmente il salario, concluderò con loro un'alleanza eterna. 9 Sarà famosa tra le genti la loro stirpe, la loro discendenza in mezzo ai popoli. Coloro che li vedranno riconosceranno che essi sono la stirpe benedetta dal Signore.

61:1 61:4 E riedificheranno i luoghi desolati gia' da lungo tempo, e ridirizzeranno le ruine antiche, rinnoveranno le citta' desolate, e i diser-tamenti di molte eta' addietro. 2 61:5 E gli stranieri staranno in pie', e pastureranno le vostre gregge. e i figliuoli de' forestieri saranno i vostri agricoltori, e i vostri vignaiuoli. 3 61:6 E voi sarete chiamati: Sacerdoti del Signore, e sarete nominati: Ministri dell'Iddio nostro. voi mangere-te le facolta' delle genti, e vi farete magnifici della lor gloria. 4 61:7 In luogo della vostra confusione, avrete il doppio. e invece dell'ignominia, giubileranno nella loro porzione. percio' erederanno il doppio nel lor paese, ed avranno allegrezza eterna. 5 61:8 Perciocchà io sono il Signore, che amo la dirittura, e odio la rapina con l'olocausto. e daro' loro il lor proemio in verita', e faro' con loro un patto eterno. 6 61:9 E la lor progenie sara' riconosciuta fra le genti, e i lor discendenti in mezzo de' popoli. tutti quelli che li vedranno riconosceranno che quelli son la progenie che il Signore ha benedetta. 7 61:10 Io mi rallegrero' di grande allegrezza nel Signore, l'anima mia festegge-ra' nell'Iddio mio. perciocchà egli mi ha vestita di vestimenti di salute, mi ha ammantata dell'ammanto di giustizia. a guisa di sposo adorno di corona, ed a guisa di sposa acconcia co' suoi corredi. 8 61:11 Perciocche', siccome la terra produce il suo germoglio, e come un orto fa germinar le cose che vi son seminate. cosi' il Signore Iddio fara' germogliar la giustizia e la lode, nel cospetto di tutte le genti. 9 62:1 PER amor di Sion, io non mi tacero', e per amor di Gerusalemme, io non istaro' cheto, finche' la sua giustizia esca fuori come uno splendore, e la sua salute lampeggi come una face.

61:1 61:4 Ed essi riedificheranno le antiche ruine, rialzeranno i luoghi desolati nel passato, rinnoveranno le citta' devastate, i luoghi desolati delle trascorse generazioni. 2 61:5 E degli stranieri staran quivi a pascere i vostri greggi, i figli dello straniero saranno i vostri agricoltori e i vostri vignaiuoli. 3 61:6 Ma voi sarete chiamati 'sacerdoti dell'Eterno', e la gente vi dira' 'ministri del nostro Dio'. voi mangerete le ricchezze delle nazioni, e a voi tocchera' la loro gloria. 4 61:7 Invece della vostra onta, avrete una parte doppia. invece d'obbrobrio, giubilerete della vostra sorte. Si', nel loro paese possederanno il doppio, ed avranno un'allegrezza eterna. 5 61:8 Poichè io, l'Eterno, amo la giustizia, odio la rapina, frutto d'iniquita'. io daro' loro fedelmente la lor ricompensa, e fermero' con loro un patto eterno. 6 61:9 E la lor razza sara' nota fra le nazioni, e la loro progenie, fra i popoli. tutti quelli che li vedranno riconosceranno che sono una razza benedetta dall'Eterno. 7 61:10 Io mi rallegrero' grandemente nell'Eterno, l'anima mia festeggera' nel mio Dio. poich'egli m'ha rivestito delle vesti della salvezza, m'ha avvolto nel manto della giustizia, come uno sposo che s'adorna d'un diadema, come una sposa che si para de' suoi gioielli. 8 61:11 Si', come la terra da' fuori la sua vegetazione, e come un giardino fa germogliare le sue semenze, cosi' il Signore, l'Eterno, fara' germogliare la giustizia e la lode nel cospetto di tutte le nazioni. 9 62:1 Per amor di Sion io non mi tacero', e per amor di Gerusalemme io non mi daro' posa finchè la sua giustizia non apparisca come l'aurora, e la sua salvezza, come una face ardente.

61:1 61:4 Essi ricostruiranno sulle antiche rovine, rialzeranno i luoghi desolati nel passato, rinnoveranno le città devastate, i luoghi desolati delle trascorse generazioni. 2 61:5 Là gli stranieri pascoleranno le vostre greggi, i figli dello straniero saranno i vostri agricoltori e i vostri viticoltori. 3 61:6 Ma voi sarete chiamati sacerdoti del SIGNORE, la gente vi chiamerà ministri del nostro Dio. voi mangerete le ricchezze delle nazioni, a voi toccherà la loro gloria. 4 61:7 Invece della vostra vergogna, avrete una parte doppia. invece di infamia, esulterete della vostra sorte. Sò, nel loro paese possederanno il doppio e avranno felicità eterna. 5 61:8 Poichè io, il SIGNORE, amo la giustizia, odio la rapina, frutto d'iniquità. io darò loro fedelmente la ricompensa e stabilirò con loro un patto eterno. 6 61:9 La loro razza sarà conosciuta fra le nazioni, la loro discendenza, fra i popoli. tutti quelli che li vedranno riconosceranno che sono una razza benedetta dal SIGNORE. 7 61:10 Io mi rallegrerò grandemente nel SIGNORE, l'anima mia esulterà nel mio Dio. poichè egli mi ha rivestito delle vesti della salvezza, mi ha avvolto nel mantello della giustizia, come uno sposo che si adorna di un diadema, come una sposa che si adorna dei suoi gioielli. 8 61:11 Sò, come la terra produce la sua vegetazione e come un giardino fa germogliare le sue semenze, cosò il Signore, DIO, farà germogliare la giustizia e la lode davanti a tutte le nazioni. 9 62:1 Per amor di Sion io non tacerò, per amor di Gerusalemme io non mi darò posa, finchè la sua giustizia non spunti come l'aurora, la sua salvezza come una fiaccola fiammeggiante.

61:1 61:4 Essi ricostruiranno le antiche rovine, rialzeranno i luoghi desolati nel passato, restaureranno le città desolate, devastate da molte generazioni. 2 61:5 Stranieri verranno a pascolare le vostre greggi, i figli dello straniero saranno i vostri agricoltori e i vostri vignaioli. 3 61:6 Ma voi sarete chiamati ""sacerdoti dell’Eterno"" e sarete chiamati ""ministri del nostro DIO"". Voi godrete le ricchezze delle nazioni, e la loro gloria passerà a voi. 4 61:7 Invece della vostra vergogna avrete doppio onore. invece della confusione esulteranno nella loro eredità. Perciò nel loro paese possederanno il doppio e avranno un’allegrezza eterna. 5 61:8 Poichè io, l’Eterno, amo la giustizia, odio il furto nell’olocausto. io darò loro fedelmente la ricompensa e stabilirò con loro un patto eterno. 6 61:9 La loro discendenza sarà nota fra le nazioni e la loro progenie fra i popoli. tutti quelli che li vedranno li riconosceranno, perchè essi sono una discendenza benedetta dall’Eterno. 7 61:10 Io mi rallegrerò grandemente nell’Eterno, la mia anima festeggerà nel mio DIO, perchè mi ha rivestito con le vesti della salvezza, mi ha coperto col manto della giustizia, come uno sposo che si mette un diadema, come una sposa che si adorna dei suoi gioielli. 8 61:11 Perciò, come la terra fa crescere la sua vegetazione e come il giardino fa germogliare ciò che vi è stato seminato, così il Signore, l’Eterno, farà germogliare la giustizia e la lode davanti a tutte le nazioni. 9 62:1 Per amore di Sion io non tacerò, e per amore di Gerusalemme non mi darò riposo finchè la sua giustizia non spunti come l’aurora e la sua salvezza come una fiaccola ardente.

61:1 Lo spirito del Signore Dio è su di me perchè il Signore mi ha consacrato con l'unzione; mi ha mandato a portare il lieto annunzio ai miseri, a fasciare le piaghe dei cuori spezzati, a proclamare la libertà degli schiavi, la scarcerazione dei prigionieri, 2 a promulgare l'anno di misericordia del Signore, un giorno di vendetta per il nostro Dio, per consolare tutti gli afflitti, 3 per allietare gli afflitti di Sion, per dare loro una corona invece della cenere, olio di letizia invece dell'abito da lutto, canto di lode invece di un cuore mesto. Essi si chiameranno querce di giustizia, piantagione del Signore per manifestare la sua gloria. 4 Ricostruiranno le vecchie rovine, rialzeranno gli antichi ruderi, restaureranno le città desolate, devastate da più generazioni. 5 Ci saranno stranieri a pascere i vostri greggi e figli di stranieri saranno vostri contadini e vignaioli. 6 Voi sarete chiamati sacerdoti del Signore, ministri del nostro Dio sarete detti. Vi godrete i beni delle nazioni, trarrete vanto dalle loro ricchezze. 7 Perchè il loro obbrobrio fu di doppia misura, vergogna e insulto furono la loro porzione; per questo possiederanno il doppio nel loro paese, avranno una letizia perenne. 8 Poichè io sono il Signore che amo il diritto e odio la rapina e l'ingiustizia: io darò loro fedelmente il salario, concluderò con loro un'alleanza perenne. 9 Sarà famosa tra i popoli la loro stirpe, i loro discendenti tra le nazioni. Coloro che li vedranno ne avranno stima, perchè essi sono la stirpe che il Signore ha benedetto.

Mappa

Commento di un santo

Queste parole sono rivolte ai santi apostoli: Non siate inquieti se venite perseguitati e torturati e coperti di vergogna da tutti e se sopportate ogni tipo di morte, perchè grazie ai vostri patimenti i popoli otterranno la salvezza e prenderanno la loro parte fra coloro che sono nella gioia

Autore

Teodoreto

Lettura del testo durante l'anno liturgico

avvento

-3°domenica dell'anno b dove si leggono i seguenti passi
[(1ts 5,16-24)}; (is 61,1-2.61,10-11)}; (lc 1,47-56)}; (gv 1,6-8.1,19-28)};
E nelle seguenti solennità
dove si leggono i seguenti passi:

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia