Cronologia dei paragrafi

Splendore di Gerusalemme
Vocazione di un profeta
Ringraziamento
Splendore di Gerusalemme
Il giudizio dei popoli
Maledizione sulla storia di Israele
Il giudizio futuro
Oracolo sul tempio
Giudizio su Gerusalemme
Discorso escatologico

Splendore di Gerusalemme (Is 60,1-99)

60:1 àlzati, rivestiti di luce, perchè viene la tua luce, la gloria del Signore brilla sopra di te. 2 Poichè, ecco, la tenebra ricopre la terra, nebbia fitta avvolge i popoli; ma su di te risplende il Signore, la sua gloria appare su di te. 3 Cammineranno le genti alla tua luce, i re allo splendore del tuo sorgere. 4 Alza gli occhi intorno e guarda: tutti costoro si sono radunati, vengono a te. I tuoi figli vengono da lontano, le tue figlie sono portate in braccio. 5 Allora guarderai e sarai raggiante, palpiterà e si dilaterà il tuo cuore, perchè l'abbondanza del mare si riverserà su di te, verrà a te la ricchezza delle genti. 6 Uno stuolo di cammelli ti invaderà, dromedari di Madian e di Efa, tutti verranno da Saba, portando oro e incenso e proclamando le glorie del Signore. 7 Tutte le greggi di Kedar si raduneranno presso di te, i montoni di Nebaiòt saranno al tuo servizio, saliranno come offerta gradita sul mio altare; renderò splendido il tempio della mia gloria. 8 Chi sono quelle che volano come nubi e come colombe verso le loro colombaie? 9 Sono le isole che sperano in me, le navi di Tarsis sono in prima fila, per portare i tuoi figli da lontano, con argento e oro, per il nome del Signore, tuo Dio, per il Santo d'Israele, che ti onora. 10 Stranieri ricostruiranno le tue mura, i loro re saranno al tuo servizio, perchè nella mia ira ti ho colpito, ma nella mia benevolenza ho avuto pietà di te. 11 Le tue porte saranno sempre aperte, non si chiuderanno nè di giorno nè di notte, per lasciare entrare in te la ricchezza delle genti e i loro re che faranno da guida. 12 Perchè la nazione e il regno che non vorranno servirti periranno, e le nazioni saranno tutte sterminate. 13 La gloria del Libano verrà a te, con cipressi, olmi e abeti, per abbellire il luogo del mio santuario, per glorificare il luogo dove poggio i miei piedi. 14 Verranno a te in atteggiamento umile i figli dei tuoi oppressori; ti si getteranno proni alle piante dei piedi quanti ti disprezzavano. Ti chiameranno "Città del Signore", "Sion del Santo d'Israele". 15 Dopo essere stata derelitta, odiata, senza che alcuno passasse da te, io farò di te l'orgoglio dei secoli, la gioia di tutte le generazioni. 16 Tu succhierai il latte delle genti, succhierai le ricchezze dei re. Saprai che io sono il Signore, il tuo salvatore e il tuo redentore, il Potente di Giacobbe. 17 Farò venire oro anzichè bronzo, farò venire argento anzichè ferro, bronzo anzichè legno, ferro anzichè pietre. Costituirò tuo sovrano la pace, tuo governatore la giustizia. 18 Non si sentirà più parlare di prepotenza nella tua terra, di devastazione e di distruzione entro i tuoi confini. Tu chiamerai salvezza le tue mura e gloria le tue porte. 19 Il sole non sarà più la tua luce di giorno, nè ti illuminerà più lo splendore della luna. Ma il Signore sarà per te luce eterna, il tuo Dio sarà il tuo splendore. 20 Il tuo sole non tramonterà più nè la tua luna si dileguerà, perchè il Signore sarà per te luce eterna; saranno finiti i giorni del tuo lutto. 21 Il tuo popolo sarà tutto di giusti, per sempre avranno in eredità la terra, germogli delle piantagioni del Signore, lavoro delle sue mani per mostrare la sua gloria. 22 Il più piccolo diventerà un migliaio, il più insignificante un'immensa nazione; io sono il Signore: a suo tempo, lo farò rapidamente.

60:1 60:4 Alza gli occhi tuoi d'ogn'intorno, e vedi. tutti costoro si son radunati, e son venuti a te. i tuoi figliuoli verran da lontano, e le tue figliuole saran portate soproa i fianchi dalle lor balie. 2 60:5 Allora tu riguarderai, e sarai illuminata. e il tuo cuore sbigottira', e si allarghera'. perciocche' la piena del mare sara' rivolta a te, la moltitudine delle nazioni verra' a te. 3 60:6 Stuoli di cammelli ti coproiranno, dromedari di Madian, e di Efa. quelli di Seba verranno tutti quanti, porteranno oro, ed incenso. e proedicheranno le lodi del Signore. 4 60:7 Tutte le gregge di Chedar si raduneranno approesso di te, i montoni di Nebaiot saranno al tuo servigio. saranno offerti soproa il mio Altare a grado, ed io glorifichero' la Casa della mia gloria. 5 60:8 Chi son costoro che volano come nuvole, e come colombi ai loro sportelli? 6 60:9 Perciocche' le isole mi aspetteranno, e le navi di Tarsis improima. per ricondurre i tuoi figliuoli di lontano, ed insieme con loro il loro argento, e il loro oro, al Nome del Signore Iddio tuo, ed al Santo d'Israele, quando egli ti avra' glorificata. 7 60:10 Ed i figliuoli degli stranieri edificheranno le tue mura, e i loro re ti serviranno. perciocche', avendoti percossa nella mia indegnazione, io avro' pieta' di te nella mia benevolenza. 8 60:11 Le tue porte ancora saranno del continuo aperte. non saranno serrate ne' giorno, ne' notte. acciocche' la moltitudine delle genti sia introdotta a te, e che i re loro ti sieno menati. 9 60:12 perciocche' la gente, e il regno che non ti serviranno, periranno. tali genti saranno del tutto distrutte. 10 60:13 La gloria del Libano verra' a te. l'abete, e il busso, e il pino insieme. per adornare il luogo del mio santuario, ed affin ch'io renda glorioso il luogo de' miei piedi. 11 60:14 Ed i figliuoli di quelli che ti affliggevano verranno a te, chinandosi. e tutti quelli che ti dispettavano si prosterneranno alle piante dei tuoi piedi. e tu sarai nominata: La Citta' del Signore, Sion del Santo d'Israele. 12 60:15 In vece di cio' che tu sei stata abbandonata, e odiata, e che non vi era alcuno che passasse per mezzo di te, io ti costituiro' in altezza eterna, ed in gioia per ogni eta'. 13 60:16 E tu succerai il latte delle genti, e popperai le mammelle dei re. e conoscerai che io, il Signore, sono il tuo Salvatore, e che il Possente di Giacobbe e' il tuo Redentore. 14 60:17 Io faro' venir dell'oro in luogo del rame, e dell'argento in luogo del ferro, e del rame in luogo delle le-gne, e del ferro in luogo delle pietre. e ti costituiro' per proefetti la pace, e per esattori la giustizia. 15 60:18 Ei non si udira' piu' violenza nella tua terra. ne' guasto, ne' fracasso ne' tuoi confini. e chiamerai le tue mura: Salute, e le tue porte: Lode. 16 60:19 Tu non avrai piu' il sole per la luce del giorno, e lo splendor della luna non ti illuminera' piu'. ma il Signore ti sara' per luce eterna, e l'Iddio tuo ti sara' per gloria. 17 60:20 Il tuo sole non tramontera' piu', e la tua luna non iscemera' piu'. percioc-che' il Signore ti sara' per luce eterna, e i giorni del tuo duolo finiranno. 18 60:21 E quei del tuo popolo saran giusti tutti quanti. e-rederanno la terra in perpetuo. i rampolli che io avro' piantati, l'opera delle mie mani, saranno per glorificar me stesso. 19 60:22 Il piccolo diventera' un migliaio, ed il minimo una nazione possente. Io, il Signore, mettero' proestamente ad effetto questa cosa al suo tempo. 20 61:1 LO Spirito del Signore Iddio e' soproa di me. perciocchà il Signore mi ha unto, per annunziar le buone novelle a' mansueti. mi ha mandato, per fasciar quelli che hanno il cuor rotto. per bandir liberta' a quelli che sono in cattivita', ed apertura di carcere a' proigioni. 21 61:2 per pubblicar l'anno della benevolenza del Signore, e il giorno della vendetta del nostro Dio. per consolar tutti quelli che fanno cordoglio. 22 61:3 per proporre a quelli di Sion che fanno cordoglio, che sara' lor data una corona di gloria in luogo di cenere, olio di allegrezza in luogo di duolo, ammanto di lode in luogo di spirito angustiato. e che saranno chiamati: Querce di giustizia, piante che il Signore ha piantate, per glorificar se' stesso.

60:1 60:4 Alza gli occhi tuoi, e guardati attorno: tutti s'adunano, e vengono a te. i tuoi figli giungono di lontano, arrivan le tue figliuole, portate in braccio. 2 60:5 Allora guarderai e sarai raggiante, il tuo cuore palpitera' forte e s'allarghera', poichè l'abbondanza del mare si volgera' verso te, la ricchezza delle nazioni verra' a te. 3 60:6 Stuoli di cammelli ti coproiranno, dromedari di Madian e d'Efa. quelli di Sceba verranno tutti, portando oro ed incenso, e proclamando le lodi dell'Eterno. 4 60:7 Tutti i greggi di Kedar s'aduneranno proesso di te, i montoni di Nebaioth saranno al tuo servizio. saliranno sul mio altare come offerta gradita, ed io faro' risplender la gloria della mia casa gloriosa. 5 60:8 Chi mai son costoro che volan come una nuvola, come colombi verso il loro colombario? 6 60:9 Son le isole che spereranno in me, ed avranno alla loro testa le navi di Tar-sis, per ricondurre i tuoi figliuoli di lontano col loro argento o col loro oro, per onorare il nome dell'Eterno, del tuo Dio, del Santo d'Israele, che t'avra' glorificata. 7 60:10 I figli dello straniero ricostruiranno le tue mura, e i loro re saranno al tuo servizio. poichè io t'ho colpita nel mio sdegno, ma nella mia benevolenza ho avuto pieta' di te. 8 60:11 Le tue porte saranno semproe aperte. non saran chiuse nè giorno nè notte, per lasciar entrare in te la ricchezza delle nazioni, e i loro re in corteggio. 9 60:12 Poichè la nazione e il regno che non ti serviranno, periranno: quelle nazioni saranno interamente distrutte. 10 60:13 La gloria del Libano verra' a te, il ciproesso, il platano e il larice verranno assieme per ornare il luogo del mio santuario, ed io rendero' glorioso il luogo ove posano i miei piedi. 11 60:14 E i figliuoli di quelli che t'avranno opproessa verranno a te, abbassandosi. e tutti quelli che t'avranno disproezzata si prostreranno fino alla pianta de' tuoi piedi, e ti chiameranno 'la citta' dell'Eterno', 'la Sion del Santo d'Israele'. 12 60:15 Invece d'essere abbandonata, odiata, si' che anima viva piu' non passava per te, io faro' di te l'orgoglio de' secoli, la gioia di tutte le eta'. 13 60:16 Tu popperai al latte delle nazioni, popperai il seno dei re, e riconoscerai che io, l'Eterno, sono il tuo salvatore, io, il Potente di Giacobbe, sono il tuo redentore. 14 60:17 Invece del rame, faro' venire dell'oro. invece del ferro, faro' venir dell'argento. invece del legno, del rame. invece di pietre, ferro. io ti daro' per magistrato la pace, per governatore la giustizia. 15 60:18 Non s'udra' piu' parlar di violenza nel tuo paese, di devastazione e di ruina entro i tuoi confini. ma chiamerai le tue mura: 'Salvezza', e le tue porte: 'Lode'. 16 60:19 Non piu' il sole sara' la tua luce, nel giorno. e non piu' la luna t'illuminera' col suo chiarore. ma l'Eterno sara' la tua luce perpetua, e il tuo Dio sara' la tua gloria. 17 60:20 Il tuo sole non tramontera' piu', e la tua luna non scemera' piu'. poichè l'Eterno sara' la tua luce perpetua, e i giorni del tuo lutto saranno finiti. 18 60:21 Il tuo popolo sara' tutto quanto un popolo di giusti. essi possederanno il paese in perpetuo: essi, che sono il rampollo da me piantato, l'opera delle mie mani, da servire alla mia gloria. 19 60:22 Il piu' piccolo diventera' un migliaio. il minimo, una nazione potente. Io, l'Eterno, affrettero' le cose a suo tempo. 20 61:1 Lo spirito del Signore, dell'Eterno e' su me, perchè l'Eterno m'ha unto per recare una buona novella agli umili. m'ha inviato per fasciare quelli che hanno il cuore rotto, per proclamare la liberta' a quelli che sono in cattivita', l'apertura del carcere ai proigionieri, 21 61:2 per proclamare l'anno di grazia dell'Eterno, e il giorno di vendetta del nostro Dio. per consolare tutti quelli che fanno cordoglio. 22 61:3 per mettere, per dare a quelli che fanno cordoglio in Sion, un diadema in luogo di cenere, l'olio della gioia in luogo di duolo, il manto della lode in luogo d'uno spirito abbattuto, onde possano esser chiamati terebinti di giustizia, la piantagione dell'Eterno da servire alla sua gloria.

60:1 60:4 Alza gli occhi e guardati attorno. tutti si radunano e vengono da te. i tuoi figli giungono da lontano, arrivano le tue figlie, portate in braccio. 2 60:5 Allora guarderai e sarai raggiante, il tuo cuore palpiterà forte e si allargherà, poichè l'abbondanza del mare si volgerà verso di te, la ricchezza delle nazioni verrà da te. 3 60:6 Una moltitudine di cammelli ti coproirà, dromedari di Madian e di Efa. quelli di Seba verranno tutti, portando oro e incenso, e proclamando le lodi del SIGNORE. 4 60:7 Tutte le greggi di Che-dar si raduneranno proesso di te, i montoni di Nebaiot saranno al tuo servizio. saliranno sul mio altare come offerta gradita, e io onorerò la mia casa gloriosa. 5 60:8 Chi mai sono costoro che volano come una nuvola, come colombi verso le loro colombaie? 6 60:9 Sono le isole che spereranno in me e avranno alla loro testa le navi di T ar-sis, per ricondurre i tuoi figli da lontano con argento e con oro, per onorare il nome del SIGNORE, tuo Dio, del Santo d'Israele, che ti avrà glorificata. 7 60:10 I figli dello straniero ricostruiranno le tue mura, i loro re saranno al tuo servizio. poichè io ti ho colpita nel mio sdegno, ma nella mia benevolenza ho avuto pietà di te. 8 60:11 Le tue porte saranno semproe aperte. non saranno chiuse nè giorno nè notte, per lasciar entrare in te la ricchezza delle nazioni e i loro re in corteo. 9 60:12 Poichè la nazione e il regno che non vorranno servirti, periranno. quelle nazioni saranno completamente distrutte. 10 60:13 La gloria del Libano verrà a te, il ciproesso, il platano e il larice verranno assieme per ornare il luogo del mio santuario, e io renderò glorioso il luogo dove posano i miei piedi. 11 60:14 I figli di quelli che ti avranno opproessa verranno da te, abbassandosi. tutti quelli che ti avranno disproezzata si prostreranno fino alla pianta dei tuoi piedi e ti chiameranno la città del SIGNORE, la Sion del Santo d'Israele. 12 60:15 Invece di essere abbandonata, odiata, al punto che anima viva più non passava da te, io farò di te il vanto dei secoli, la gioia di tutte le epoche. 13 60:16 Tu popperai il latte delle nazioni, popperai al seno dei re, e riconoscerai che io, il SIGNORE, sono il tuo salvatore, io, il Potente di Giacobbe, sono il tuo redentore. 14 60:17 Invece di rame, farò affluire oro. invece di ferro, farò affluire argento. invece di legno, rame. invece di pietre, ferro. io ti darò per magistrato la pace, per governatore la giustizia. 15 60:18 Non si udrà più parlare di violenza nel tuo paese, di devastazione e di rovina entro i tuoi confini. ma chiamerai le tue mura: Salvezza, e le tue porte: Lode. 16 60:19 Non più il sole sarà la tua luce, nel giorno. e non più la luna t'illuminerà con il suo chiarore. ma il SIGNORE sarà la tua luce perenne, il tuo Dio sarà la tua gloria. 17 60:20 Il tuo sole non tramonterà più, la tua luna non si oscurerà più. poichè il SIGNORE sarà la tua luce perenne, i giorni del tuo lutto saranno finiti. 18 60:21 Il tuo popolo sarà tutto un popolo di giusti. essi possederanno il paese per semproe. essi, che sono il germoglio da me piantato, l'opera delle mie mani, per manifestare la mia gloria. 19 60:22 Il più piccolo diventerà un migliaio. il minimo, una nazione potente. Io, il SIGNORE, affretterò le cose a suo tempo'. 20 61:1 Lo spirito del Signore, di DIO, è su di me, perchè il SIGNORE mi ha unto per recare una buona notizia agli umili. mi ha inviato per fasciare quelli che hanno il cuore spezzato, per proclamare la libertà a quelli che sono schiavi, l'apertura del carcere ai proigionieri, 21 61:2 per proclamare l'anno di grazia del SIGNORE, il giorno di vendetta del nostro Dio. per consolare tutti quelli che sono afflitti. 22 61:3 per mettere, per dare agli afflitti di Sion un diadema invece di cenere, olio di gioia invece di dolore, il mantello di lode invece di uno spirito abbattuto, affinchè siano chiamati terebinti di giustizia, la piantagione del SIGNORE per mostrare la sua gloria.

60:1 60:4 Volgi i tuoi occhi tut-t’intorno e guarda: si radunano tutti e vengono a te. i tuoi figli verranno da lontano e le tue figlie saranno portate in braccio. 2 60:5 Allora guarderai e sarai raggiante, il tuo cuore palpiterà e si dilaterà perchè l’abbondanza del mare confluirà a te, la ricchezza delle nazioni verrà a te. 3 60:6 Una moltitudine di cammelli ti coproirà, dromedari di Madian e di Efah. quelli di Sceba verranno tutti, portando oro e incenso e proclamando le lodi dell’Eterno. 4 60:7 Tutte le greggi di Ke-dar si raduneranno proesso di te, i montoni di Nebaioth saranno al tuo servizio, saliranno sul mio altare come offerta gradita, e io renderò glorioso il tempio della mia gloria. 5 60:8 Chi sono questi che volano come una nuvola e come colombe verso le loro colombaie? 6 60:9 Sì, le isole spereranno in me, con le navi di Tar-shish al proimo posto, per portare i tuoi figli da lontano col loro argento e col loro oro, per il nome dell’Eterno, il tuo DIO, e per il Santo d’Israele, che ti avrà resa bella. 7 60:10 I figli dello straniero ricostruiranno le tue mura e i loro re saranno al tuo servizio, perchè nella mia ira ti ho colpito, ma nella mia benevolenza ho avuto compassione di te. 8 60:11 Le tue porte saranno semproe aperte, non si chiuderanno nè di giorno nè di notte, perchè possano far entrare in te la ricchezza delle nazioni con i loro re in testa. 9 60:12 Poichè la nazione e il regno che non ti serviranno periranno, e quelle nazioni saranno interamente distrutte. 10 60:13 La gloria del Libano verrà a te, assieme al ciproesso, al larice e all’abete, per abbellire il luogo del mio santuario, e io renderò glorioso il luogo dove posano i miei piedi. 11 60:14 Anche i figli dei tuoi opproessori verranno inchinandosi a te, e tutti quelli che ti hanno disproezzato si prostreranno alle piante dei tuoi piedi e ti chiameranno ""la città dell’Eterno"", ""la Sion del Santo d’Israele"". 12 60:15 Invece di essere abbandonata e odiata, tanto che nessuno più passava da te, io farò di te uno splendore eterno, la gioia di molte generazioni. 13 60:16 Tu succhierai il latte delle nazioni, succhierai alle mammelle dei re, e riconoscerai che io, l’Eterno, sono il tuo Salvatore e il tuo Redentore, il Potente di Giacobbe. 14 60:17 Invece di bronzo farò venire oro, invece di ferro farò venire argento, invece di legno bronzo, invece di pietre ferro. stabilirò come tuo magistrato la pace e come tuo sorvegliante la giustizia. 15 60:18 Non si udrà più parlare di violenza nel tuo paese, nè di devastazione e di rovina entro i tuoi confini. ma chiamerai le tue mura ""Salvezza"" e le tue porte ""Lode"". 16 60:19 Il sole non sarà più la tua luce di giorno, nè la luna ti illuminerà più col suo chiarore. ma l’Eterno sarà la tua luce eterna e il tuo DIO la tua gloria. 17 60:20 Il tuo sole non tramonterà più e la tua luna non si ritirerà più, perchè l’Eterno sarà la tua luce perpetua e i giorni del tuo lutto saranno finiti. 18 60:21 Tutti quelli del tuo popolo saranno giusti. essi possederanno il paese per semproe, il germoglio da me piantato, l’opera delle mie mani, per manifestare la mia gloria. 19 60:22 Il più piccolo diventerà un migliaio, il minimo una nazione potente. Io, l’Eterno, affretterò le cose a suo tempo'. 20 61:1 Lo Spirito del Signore, l’Eterno, è su di me, perchè l’Eterno mi ha unto per recare una buona novella agli umili. mi ha inviato a fasciare quelli dal cuore rotto, a proclamare la libertà a quelli in cattività, l’apertura del carcere ai proigionieri, 21 61:2 a proclamare l’anno di grazia dell’Eterno e il giorno di vendetta del nostro DIO, per consolare tutti quelli che fanno cordoglio, 22 61:3 per accordare gioia a quelli che fanno cordoglio in Sion, per dare loro un diadema invece della cenere, l’olio della gioia invece del lutto, il manto della lode invece di uno spirito abbattuto, affinchè siano chiamati querce di giustizia, la piantagione dell’Eterno per manifestare la sua gloria.

60:1 Alzati, rivestiti di luce, perchè viene la tua luce, la gloria del Signore brilla sopra di te. 2 Poichè, ecco, le tenebre ricoprono la terra, nebbia fitta avvolge le nazioni; ma su di te risplende il Signore, la sua gloria appare su di te. 3 Cammineranno i popoli alla tua luce, i re allo splendore del tuo sorgere. 4 Alza gli occhi intorno e guarda: tutti costoro si sono radunati, vengono a te. I tuoi figli vengono da lontano, le tue figlie sono portate in braccio. 5 A quella vista sarai raggiante, palpiterà e si dilaterà il tuo cuore, perchè le ricchezze del mare si riverseranno su di te, verranno a te i beni dei popoli. 6 Uno stuolo di cammelli ti invaderà, dromedari di Madian e di Efa, tutti verranno da Saba, portando oro e incenso e proclamando le glorie del Signore. 7 Tutti i greggi di Kedàr si raduneranno da te, i montoni dei Nabatei saranno a tuo servizio, saliranno come offerta gradita sul mio altare; renderò splendido il tempio della mia gloria. 8 Chi sono quelle che volano come nubi e come colombe verso le loro colombaie? 9 Sono navi che si radunano per me, le navi di Tarsis in prima fila, per portare i tuoi figli da lontano, con argento e oro, per il nome del Signore tuo Dio, per il Santo di Israele che ti onora. 10 Stranieri ricostruiranno le tue mura, i loro re saranno al tuo servizio, perchè nella mia ira ti ho colpito, ma nella mia benevolenza ho avuto pietà di te. 11 Le tue porte saranno sempre aperte, non si chiuderanno nè di giorno nè di notte, per lasciar introdurre da te le ricchezze dei popoli e i loro re che faranno da guida. 12 Perchè il popolo e il regno che non vorranno servirti periranno e le nazioni saranno tutte sterminate. 13 La gloria del Libano verrà a te, cipressi, olmi e abeti insieme, per abbellire il luogo del mio santuario, per glorificare il luogo dove poggio i miei piedi. 14 Verranno a te in atteggiamento umile i figli dei tuoi oppressori; ti si getteranno proni alle piante dei piedi quanti ti disprezzavano. Ti chiameranno Città del Signore, Sion del Santo di Israele. 15 Dopo essere stata derelitta, odiata, senza che alcuno passasse da te, io farò di te l'orgoglio dei secoli, la gioia di tutte le generazioni. 16 Tu succhierai il latte dei popoli, succhierai le ricchezze dei re. Saprai che io sono il Signore tuo salvatore e tuo redentore, io il Forte di Giacobbe. 17 Farò venire oro anzichè bronzo, farò venire argento anzichè ferro, bronzo anzichè legno, ferro anzichè pietre. Costituirò tuo sovrano la pace, tuo governatore la giustizia. 18 Non si sentirà più parlare di prepotenza nel tuo paese, di devastazione e di distruzione entro i tuoi confini. Tu chiamerai salvezza le tue mura e gloria le tue porte. 19 Il sole non sarà più la tua luce di giorno, nè ti illuminerà più il chiarore della luna. Ma il Signore sarà per te luce eterna, il tuo Dio sarà il tuo splendore. 20 Il tuo sole non tramonterà più nè la tua luna si dileguerà, perchè il Signore sarà per te luce eterna; saranno finiti i giorni del tuo lutto. 21 Il tuo popolo sarà tutto di giusti, per sempre avranno in possesso la terra, germogli delle piantagioni del Signore, lavoro delle sue mani per mostrare la sua gloria. 22 Il piccolo diventerà un migliaio, il minimo un immenso popolo; io sono il Signore: a suo tempo, farò ciò speditamente.

Mappa

Commento di un santo

Risplendi, risplendi, nuova Gerusalemme, perchè la gloria del Signore ha brillato su di te\ Rallegrati ed esulta, o Sion! E tu, immacolata Madre di Dio, esulta insieme a Giobbe nella risurrezione del tuo Figlio! Cristo è risorto e ha spezzato la morte e resuscitato i morti: rallegratevi, allora, voi tutti popoli della terra! Risplendi, risplendi, Gerusalemme nuova, perchè la gloria del Signore si è innalzata su di te\ Grida, ora, e rallegrati, o Sion! E tu, l'unica pura, Madre di Dio, esulta nella risurrezione dell'Ůno che tu hai partorito. In questo giorno tutta la creazione gioisce ed esulta, perchè Cristo è risorto e gli inferi sono stati spogliati.

Autore

Damasceno

Lettura del testo durante l'anno liturgico

E nelle seguenti solennitĂ 
dove si leggono i seguenti passi:

Conversione di misure antiche presenti nel testo

QuantitĂ  nel testo
misura bibblica
QuantitĂ  convertita
UnitĂ  di misura attuale

Genealogia