Cronologia dei paragrafi

Dio protettore e liberatore di Israele
Il Signore è l'unico Dio
Contro Babilonia
I prodigi del nuovo esodo
L'ingratitudine di Israele
Benedizione di Israele
Non c'è altro Dio
nullità degli idoli
fedeltà al Signore
Dio creatore del mondo e Signore della storia
Ciro strumento di Dio
Preghiera
Potere sovrano del Signore
Conversione dei popoli pagani
Dio, Signore di tutto l'universo
Caduta di Babilonia
Lamento su Babilonia
Il Signore aveva predetto tutto
Il Signore ha scelto Ciro
Il destino di Israele
La fine dell'esilio
Secondo canto del servo del Signore
La gioia del ritorno
La punizione di Israele
Terzo canto del servo del Signore
Elezione e benedizione di Israele
Il regno della giustizia di Dio
Il risveglio del Signore
Il Signore è il consolatore
Il risveglio di Gerusalemme
Liberazione di Gerusalemme
Annuncio della salvezza
Quarto canto del servo del Signore
La rivincita di Gerusalemme
La nuova Gerusalemme
Invito finale
Conclusione
Promessa agli stranieri
Indegnità dei capi
Contro l'idolatria
La salvezza per i deboli
Il digiuno accetto a Dio
Il sabato
Salmo penitenziale
Oracolo
Splendore di Gerusalemme
Vocazione di un profeta
Ringraziamento
Splendore di Gerusalemme
Il giudizio dei popoli
Maledizione sulla storia di Israele
Il giudizio futuro
Oracolo sul tempio
Giudizio su Gerusalemme
Discorso escatologico

Dio protettore e liberatore di Israele (Is 43,1-7)

43:1 Ora così dice il Signore che ti ha creato, o Giacobbe, che ti ha plasmato, o Israele: "Non temere, perchè io ti ho riscattato, ti ho chiamato per nome: tu mi appartieni. 2 Se dovrai attraversare le acque, sarò con te, i fiumi non ti sommergeranno; se dovrai passare in mezzo al fuoco, non ti scotterai, la fiamma non ti potrà bruciare, 3 poichè io sono il Signore, tuo Dio, il Santo d'Israele, il tuo salvatore. Io do l'Egitto come prezzo per il tuo riscatto, l'Etiopia e Seba al tuo posto. 4 Perchè tu sei prezioso ai miei occhi, perchè sei degno di stima e io ti amo, do uomini al tuo posto e nazioni in cambio della tua vita. 5 Non temere, perchè io sono con te; dall'oriente farò venire la tua stirpe, dall'occidente io ti radunerò. 6 Dirò al settentrione: "Restituisci", e al mezzogiorno: "Non trattenere; fa' tornare i miei figli da lontano e le mie figlie dall'estremità della terra, 7 quelli che portano il mio nome e che per la mia gloria ho creato e plasmato e anche formato".

43:1 43:4 Conciossiache' tu mi sii stato caro, e proegiato, ed io ti abbia amato. io ho dati degli uomini per te, e de' popoli per l'anima tua. 2 43:5 Non temere. percioc-che' io son teco. io faro' venir la tua progenie di Levante, e ti raccogliero' di Ponente. 3 43:6 Io diro' al Settentrione: Da'. ed al Mezzodi': Non divietare. adduci i miei figliuoli di lontano, e le mie figliuole dalle estremita' della terra. 4 43:7 tutti quelli che si chiamano del mio Nome, e i quali io ho creati alla mia gloria, ho formati, anzi fatti. 5 43:8 traendo fuori il popolo ch'e' cieco, benche' abbia degli occhi. e quelli che sono sordi, benche' abbiano degli orecchi. 6 43:9 Sieno tutte le genti radunate insieme, e raccolti i popoli. chi, d'infra loro, ha annunziato questo? e chi ci ha fatte intender le cose di proima? producano i lor testimoni, e sieno giustificati. ovvero, ascoltino eglino stessi, e dicano: Quest'e' la verita'. 7 43:10 Voi, insieme col mio Servitore, il quale io ho eletto, mi siete testimoni, dice il Signore. acciocche' sappiate, e mi crediate, ed intendiate, che io son desso. avanti me non fu formato alcun dio, e dopo me non ne sara' alcuno.

43:1 43:4 Perchè tu sei proezioso agli occhi miei, perchè sei proegiato ed io t'amo, io do degli uomini in vece tua, e dei popoli in cambio della tua vita. 2 43:5 Non temere, perchè io son teco. io ricondurro' la tua progenie dal levante, e ti raccogliero' dal ponente. 3 43:6 Diro' al settentrione: 'Da!' e al mezzogiorno: 'Non ritenere. fa' venire i miei figliuoli da lontano, e le mie figliuole dalle estremita' della terra, 4 43:7 tutti quelli cioe' che portano il mio nome, che io ho creati per la mia gloria, che ho formati, che ho fatti'. 5 43:8 Fa' uscire il popolo cieco che ha degli occhi, e i sordi che han degli orecchi! 6 43:9 S'adunino tutte assieme le nazioni, si riuniscano i popoli! Chi fra loro puo' annunziar queste cose e farci udire delle proedizioni antiche? producano i loro testimoni e stabiliscano il loro diritto, affinchè, dopo averli uditi, si dica: 'e' vero!' 7 43:10 I miei testimoni siete voi, dice l'Eterno, voi, e il mio servo ch'io ho scelto, affinchè voi lo sappiate, mi crediate, e riconosciate che son io. proima di me nessun Dio fu formato, e dopo di me, non ve ne sara' alcuno.

43:1 43:4 Perchè tu sei proezioso ai miei occhi, sei stimato e io ti amo, io do degli uomini al tuo posto, e dei popoli in cambio della tua vita. 2 43:5 Non temere, perchè io sono con te. io ricondurrò la tua discendenza da oriente, e ti raccoglierò da occidente. 3 43:6 Dirò al settentrione: 'Dà!'. E al mezzogiorno: 'Non trattenere'. fà venire i miei figli da lontano e le mie figlie dalle estremità della terra: 4 43:7 tutti quelli cioè che portano il mio nome, che io ho creati per la mia gloria, che ho formati, che ho fatti. 5 43:8 Fà uscire il popolo cieco che ha occhi, e i sordi che hanno orecchi! 6 43:9 Si adunino tutte assieme le nazioni, si riuniscano i popoli! Chi tra di loro può annunziare queste cose e farci udire delle proedizioni antiche? procurino i loro testimoni e stabiliscano il loro diritto, affinchè, dopo averli uditi, si dica: 'è vero!'. 7 43:10 I miei testimoni siete voi, dice il SIGNORE, voi, e il mio servo che io ho scelto, affinchè voi lo sappiate, mi crediate, e riconosciate che io sono. proima di me nessun Dio fu formato, e dopo di me, non ve ne sarà nessuno.

43:1 43:4 Perchè tu sei proezioso ai miei occhi e onorato, e io ti amo, io do uomini al tuo posto e popoli in cambio della tua vita. 2 43:5 Non temere, perchè io sono con te. farò venire la tua progenie dall’est e ti radunerò dall’ovest. 3 43:6 Dirò al settentrione: ""Restituiscili"", e al mezzogiorno: ""Non trattenerli. Fà venire i miei figli da lontano e le mie figlie dalle estremità della terra, 4 43:7 tutti quelli che si chiamano col mio nome, che ho creato per la mia gloria, che ho formato e anche fatto"". 5 43:8 Fà uscire il popolo cieco che tuttavia ha gli occhi, e i sordi che tuttavia hanno le orecchie. 6 43:9 Si radunino insieme tutte le nazioni, si riuniscano i popoli! Chi tra di loro può annunciare questo e farci udire le cose passate? proesentino i loro testimoni per essere giustificati. o ascoltino essi e dicano: ""è vero!"". 7 43:10 I miei testimoni siete voi, dice l’Eterno, insieme al servo che ho scelto, affinchè voi mi conosciate e crediate in me, e comproendiate che sono io. proima di me nessun Dio fu formato, e dopo di me non ve ne sarà alcuno.

43:1 Ora così dice il Signore che ti ha creato, o Giacobbe, che ti ha plasmato, o Israele: ""Non temere, perchè io ti ho riscattato, ti ho chiamato per nome: tu mi appartieni. 2 Se dovrai attraversare le acque, sarò con te, i fiumi non ti sommergeranno; se dovrai passare in mezzo al fuoco, non ti scotterai, la fiamma non ti potrà bruciare; 3 poichè io sono il Signore tuo Dio, il Santo di Israele, il tuo salvatore. Io do l'Egitto come prezzo per il tuo riscatto, l'Etiopia e Seba al tuo posto. 4 Perchè tu sei prezioso ai miei occhi, perchè sei degno di stima e io ti amo, do uomini al tuo posto e nazioni in cambio della tua vita. 5 Non temere, perchè io sono con te; dall'oriente farò venire la tua stirpe, dall'occidente io ti radunerò. 6 Dirò al settentrione: Restituisci, e al mezzogiorno: Non trattenere; fa' tornare i miei figli da lontano e le mie figlie dall'estremità della terra, 7 quelli che portano il mio nome e che per la mia gloria ho creato e formato e anche compiuto"".

Mappa

Commento di un santo

Autore


Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia