Cronologia dei paragrafi

Il trionfo di Gerusalemme
L'invasione di Sennacherib
Ricorso al profeta Isaia
Ritorno del gran coppiere
Secondo racconto dell'intervento di Sennacherib
Intervento di Isaia
Il segno a Ezechia
Oracolo sull'Assiria
Castigo di Sennacherib
Malattia e guarigione di Ezechia
Cantico di Ezechia
Ambasciata babilonese
Annuncio della liberazione
La grandezza divina
Ciro strumento del Signore
Israele scelto e protetto dal Signore
nullità degli idoli
Primo canto del servo del Signore
Inno di vittoria
L'accecamento di Israele
Dio protettore e liberatore di Israele
Il Signore è l'unico Dio
Contro Babilonia
I prodigi del nuovo esodo
L'ingratitudine di Israele
Benedizione di Israele
Non c'è altro Dio
nullità degli idoli
fedeltà al Signore
Dio creatore del mondo e Signore della storia
Ciro strumento di Dio
Preghiera
Potere sovrano del Signore
Conversione dei popoli pagani
Dio, Signore di tutto l'universo
Caduta di Babilonia
Lamento su Babilonia
Il Signore aveva predetto tutto
Il Signore ha scelto Ciro
Il destino di Israele
La fine dell'esilio
Secondo canto del servo del Signore
La gioia del ritorno
La punizione di Israele
Terzo canto del servo del Signore
Elezione e benedizione di Israele
Il regno della giustizia di Dio
Il risveglio del Signore
Il Signore è il consolatore
Il risveglio di Gerusalemme
Liberazione di Gerusalemme
Annuncio della salvezza
Quarto canto del servo del Signore
La rivincita di Gerusalemme
La nuova Gerusalemme
Invito finale
Conclusione
Promessa agli stranieri
Indegnità dei capi
Contro l'idolatria
La salvezza per i deboli
Il digiuno accetto a Dio
Il sabato
Salmo penitenziale
Oracolo
Splendore di Gerusalemme
Vocazione di un profeta
Ringraziamento
Splendore di Gerusalemme
Il giudizio dei popoli
Maledizione sulla storia di Israele
Il giudizio futuro
Oracolo sul tempio
Giudizio su Gerusalemme
Discorso escatologico

Il trionfo di Gerusalemme (Is 35,1-99)

35:1 Si rallegrino il deserto e la terra arida, esulti e fiorisca la steppa. Come fiore di narciso 2 fiorisca; sì, canti con gioia e con giubilo. Le è data la gloria del Libano, lo splendore del Carmelo e di Saron. Essi vedranno la gloria del Signore, la magnificenza del nostro Dio. 3 Irrobustite le mani fiacche, rendete salde le ginocchia vacillanti. 4 Dite agli smarriti di cuore: "Coraggio, non temete! Ecco il vostro Dio, giunge la vendetta, la ricompensa divina. Egli viene a salvarvi". 5 Allora si apriranno gli occhi dei ciechi e si schiuderanno gli orecchi dei sordi. 6 Allora lo zoppo salterà come un cervo, griderà di gioia la lingua del muto, perchè scaturiranno acque nel deserto, scorreranno torrenti nella steppa. 7 La terra bruciata diventerà una palude, il suolo riarso sorgenti d'acqua. I luoghi dove si sdraiavano gli sciacalli diventeranno canneti e giuncaie. 8 Ci sarà un sentiero e una strada e la chiameranno via santa; nessun impuro la percorrerà. Sarà una via che il suo popolo potrà percorrere e gli ignoranti non si smarriranno. 9 Non ci sarà più il leone, nessuna bestia feroce la percorrerà o vi sosterà. Vi cammineranno i redenti. 10 Su di essa ritorneranno i riscattati dal Signore e verranno in Sion con giubilo; felicità perenne splenderà sul loro capo; gioia e felicità li seguiranno e fuggiranno tristezza e pianto.

35:1 35:4 Dite a quelli che sono smarriti d'animo: Confortatevi, non temiate. ecco l'Iddio vostro. la vendetta verra', la retribuzione di Dio. egli stesso verra', e vi salvera'. 2 35:5 Allora saranno aperti gli occhi de' ciechi, e le orecchie de' sordi saranno disserrate. 3 35:6 Allora lo zoppo saltera' come un cervo, e la lingua del mutolo cantera'. percioc-che' acque scoppieranno nel deserto, e torrenti nella solitudine. 4 35:7 E il luogo arido diventera' uno stagno, e la terra asciutta vene di acque. il ricetto che accoglieva gli sciacalli diventera' un luogo da canne e giunchi. 5 35:8 E quivi sara' una strada, ed una via, che sara' chiamata: La via santa. gl'immondi non vi passeranno. anzi ella sara' per coloro. i viandanti e gli stolti non andranno piu' errando. 6 35:9 Ivi non sara' leone, ed alcuna delle fiere rapaci non vi salira', niuna vi se ne trovera'. e quelli che saranno stati riscattati cammineranno per essa. 7 35:10 E quelli che dal Signore saranno stati riscattati ritorneranno, e verranno in Sion con canto. ed allegrezza eterna sara' soproa il capo di loro. otterranno gioia e letizia. e il dolore ed i gemiti fuggiranno. 8 36:1 OR avvenne, l'anno quartodecimo del re Ezechia, che Sennacherib, re di Assiria, sali' contro a tutte le citta' forti di Giuda, e le proese. 9 36:2 Poi il re di Assiria mando' Rab-sache, da La-chis in Gerusalemme, al re Ezechia, con un grande stuolo. Ed esso si fermo' proesso dell'acquidotto dello stagno disoproa, nella strada del campo del purgator di panni. 10 36:3 Ed Eliachim, figliuolo di Hilchia, mastro del palazzo, e Sebna, segretario, e Ioa, figliuolo di Asaf, cancelliere, uscirono fuori a lui.

35:1 35:4 Dite a quelli che hanno il cuore smarrito: 'Siate forti, non temete!' Ecco il vostro Dio! Verra' la vendetta, la retribuzione di Dio. verra' egli stesso a salvarvi. 2 35:5 Allora s'aproiranno gli occhi dei ciechi, e saranno sturati gli orecchi de' sordi. 3 35:6 allora lo zoppo saltera' come un cervo, e la lingua del muto cantera' di gioia. perchè delle acque sgorgheranno nel deserto, e de' torrenti nella solitudine. 4 35:7 il miraggio diventera' un lago, e il suolo assetato, un luogo di sorgenti d'acqua. nel ricetto che accoglieva gli sciacalli s'avra' un luogo da canne e da giunchi. 5 35:8 Quivi sara' una strada maestra, una via che sara' chiamata 'la via santa'. nessun impuro vi passera'. essa sara' per quelli soltanto. quei che la seguiranno, anche gl'insensati, non potranno smarrirvisi. 6 35:9 In quella via non ci saranno leoni. nessuna bestia feroce vi mettera' piede o vi apparira'. ma vi cammineranno i redenti. 7 35:10 e i riscattati dall'Eterno torneranno, verranno a Sion con canti di gioia. un'allegrezza eterna coronera' il loro capo. otterranno gioia e letizia, e il dolore ed il gemito fuggiranno. 8 36:1 Or avvenne, il quattordicesimo anno del re Ezechia, che Sennacherib, re d'Assiria, sali' contro tutte le citta' fortificate di Giuda, e le proese. 9 36:2 E il re d'Assiria mando' Rabshake da Lakis a Gerusalemme al re Ezechia con un grande esercito. e Rabshake si fermo' proesso l'acquedotto dello stagno superiore, sulla strada del campo del gualchieraio. 10 36:3 Allora Eliakim, figliuolo di Hilkia, proefetto del palazzo, Scebna, il segretario, e Joah, figliuolo d'Asaf, l'archivista, si recarono da lui.

35:1 35:4 Dite a quelli che hanno il cuore smarrito: 'Siate forti, non temete! Ecco il vostro Dio! Verrà la vendetta, la retribuzione di Dio. verrà egli stesso a salvarvi'. 2 35:5 Allora si aproiranno gli occhi dei ciechi e saranno sturati gli orecchi dei sordi. 3 35:6 allora lo zoppo salterà come un cervo e la lingua del muto canterà di gioia. perchè delle acque sgorgheranno nel deserto e dei torrenti nei luoghi solitari. 4 35:7 il terreno riarso diventerà un lago, e il suolo assetato si muterà in sorgenti d'acqua. nel luogo dove dimorano gli sciacalli vi sarà erba, canne e giunchi. 5 35:8 Là sarà una strada maestra, una via che sarà chiamata la Via Santa. (nessun impuro vi passerà) essa sarà per quelli soltanto. quelli che la seguiranno, anche gli insensati, non potranno smarrirvisi. 6 35:9 In quella via non ci saranno leoni. nessuna bestia feroce vi metterà piede o vi apparirà. ma vi cammineranno i redenti. 7 35:10 I riscattati dal SIGNORE torneranno, verranno a Sion con canti di gioia. una gioia eterna coronerà il loro capo. otterranno gioia e letizia. il dolore e il gemito scompariranno. 8 36:1 Il quattordicesimo anno del re Ezechia, Senna-cherib, re d'Assiria, salò contro tutte le città fortificate di Giuda e le conquistò. 9 36:2 Il re d'Assiria mandò Rabsachè, da Lachis a Gerusalemme, al re Ezechia con un grande esercito. e Rabsachè si fermò proesso l'acquedotto dello stagno superiore, sulla strada del campo del lavandaio. 10 36:3 Allora Eliachim, figlio di Chilchia, sovrintendente del palazzo, Sebna, il segretario, e Ioa, figlio d'Asaf, l'archivista, si recarono da lui.

35:1 35:4 Dite a quelli che hanno il cuore smarrito: ’Siate forti, non temete!'. Ecco il vostro DIO verrà con la vendetta e la retribuzione di DIO. verrà egli stesso a salvarvi. 2 35:5 Allora si aproiranno gli occhi dei ciechi e saranno sturate le orecchie dei sordi. 3 35:6 allora lo zoppo salterà come un cervo e la lingua del muto griderà di gioia, perchè sgorgheranno acque nel deserto e torrenti nella solitudine. 4 35:7 Il luogo arido diventerà uno stagno e la terra assetata sorgenti d’acqua. nei luoghi dove si sdraiavano gli sciacalli ci sarà erba con canne e giunchi. 5 35:8 Là vi sarà una strada maestra, una via che sarà chiamata 'la via santa', nessun impuro vi passerà. essa sarà soltanto per quelli che la seguono. anche gli insensati non potranno smarrirvisi. 6 35:9 Non vi sarà più il leone, nè alcuna bestia feroce vi salirà o vi apparirà, ma vi cammineranno i redenti. 7 35:10 I riscattati dall’Eterno torneranno, verranno a Sion con grida di gioia e un’allegrezza eterna coronerà il loro capo. otterranno gioia e letizia, e il dolore e il gemito fuggiranno. 8 36:1 Nel quattordicesimo anno del re Ezechia, avvenne che Sennacherib, re di Assiria, salì contro tutte le città fortificate di Giuda e le proese. 9 36:2 Il re di Assiria mandò Rabshakeh da Lakish a Gerusalemme al re Ezechia con un grande esercito. egli si fermò proesso l’acquedotto della piscina superiore, sulla strada del campo del lavandaio. 10 36:3 Allora Eliakim, figlio di Hilkiah, il proefetto del palazzo, Scebna il segretario, e Joah figlio di Asaf, l’archivista, si recarono da lui.

35:1 Si rallegrino il deserto e la terra arida, esulti e fiorisca la steppa. 2 Come fiore di narciso fiorisca; sì, canti con gioia e con giubilo. Le è data la gloria del Libano, lo splendore del Carmelo e di Saròn. Essi vedranno la gloria del Signore, la magnificenza del nostro Dio. 3 Irrobustite le mani fiacche, rendete salde le ginocchia vacillanti. 4 Dite agli smarriti di cuore: ""Coraggio! Non temete; ecco il vostro Dio, giunge la vendetta, la ricompensa divina. Egli viene a salvarvi"". 5 Allora si apriranno gli occhi dei ciechi e si schiuderanno gli orecchi dei sordi. 6 Allora lo zoppo salterà come un cervo, griderà di gioia la lingua del muto, perchè scaturiranno acque nel deserto, scorreranno torrenti nella steppa. 7 La terra bruciata diventerà una palude, il suolo riarso si muterà in sorgenti d'acqua. I luoghi dove si sdraiavano gli sciacalli diventeranno canneti e giuncaie. 8 Ci sarà una strada appianata e la chiameranno Via santa; nessun impuro la percorrerà e gli stolti non vi si aggireranno. 9 Non ci sarà più il leone, nessuna bestia feroce la percorrerà, vi cammineranno i redenti. 10 Su di essa ritorneranno i riscattati dal Signore e verranno in Sion con giubilo; felicità perenne splenderà sul loro capo; gioia e felicità li seguiranno e fuggiranno tristezza e pianto.

Mappa

Commento di un santo

Oltre a ciò, la profezia dice che a questo deserto di cui stiamo parlando, sarà consegnata la gloria del Libano e l'onore del Carmelo. Che cos'è la gloria del Libano, se non il culto celebrato mediante sacrifici secondo la Legge di Mosè? Quando poi Dio ripudiò questo culto, come attesta la profezia che dice: Perchè mi portate incenso da Saba ( Ger 6, 20), e: Che cosa mi importa del numero dei vostri sacrifici (Is 1, 11), egli riversò la gloria di Gerusalemme sul deserto del Giordano, dato che il modo di vivere secondo la vera pietà religiosa cessò di esistere in Gerusalemme e cominciò a compiersi nel deserto a partire dai tempi di Giovanni. Allo stesso modo anche l'onore della legge e delle norme materiali che essa conteneva è stato assegnato al deserto del Giordano per i motivi che abbiamo indicato, dato che coloro che avevano bisogno della cura dell'anima non si recavano più a Gerusalemme, ma in quello che è chiamato deserto in vista della remissione dei peccati che in esso era annunziata.

Autore

Eeusebio

Lettura del testo durante l'anno liturgico

avvento

-2°lunedi dell'anno dove si leggono i seguenti passi

ordinario

-23°domenica dell'anno B dove si leggono i seguenti passi
[(is 35,4-7)}; (sal 145,7-1)}; (Gc 2,1-5)}; (mc 7,31-37)};
E nelle seguenti solennità
dove si leggono i seguenti passi:
dove si leggono i seguenti passi:

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia