Cronologia dei paragrafi

La condanna di Edom
Il trionfo di Gerusalemme
L'invasione di Sennacherib
Ricorso al profeta Isaia
Ritorno del gran coppiere
Secondo racconto dell'intervento di Sennacherib
Intervento di Isaia
Il segno a Ezechia
Oracolo sull'Assiria
Castigo di Sennacherib
Malattia e guarigione di Ezechia
Cantico di Ezechia
Ambasciata babilonese
Annuncio della liberazione
La grandezza divina
Ciro strumento del Signore
Israele scelto e protetto dal Signore
nullità degli idoli
Primo canto del servo del Signore
Inno di vittoria
L'accecamento di Israele
Dio protettore e liberatore di Israele
Il Signore è l'unico Dio
Contro Babilonia
I prodigi del nuovo esodo
L'ingratitudine di Israele
Benedizione di Israele
Non c'è altro Dio
nullità degli idoli
fedeltà al Signore
Dio creatore del mondo e Signore della storia
Ciro strumento di Dio
Preghiera
Potere sovrano del Signore
Conversione dei popoli pagani
Dio, Signore di tutto l'universo
Caduta di Babilonia
Lamento su Babilonia
Il Signore aveva predetto tutto
Il Signore ha scelto Ciro
Il destino di Israele
La fine dell'esilio
Secondo canto del servo del Signore
La gioia del ritorno
La punizione di Israele
Terzo canto del servo del Signore
Elezione e benedizione di Israele
Il regno della giustizia di Dio
Il risveglio del Signore
Il Signore è il consolatore
Il risveglio di Gerusalemme
Liberazione di Gerusalemme
Annuncio della salvezza
Quarto canto del servo del Signore
La rivincita di Gerusalemme
La nuova Gerusalemme
Invito finale
Conclusione
Promessa agli stranieri
Indegnità dei capi
Contro l'idolatria
La salvezza per i deboli
Il digiuno accetto a Dio
Il sabato
Salmo penitenziale
Oracolo
Splendore di Gerusalemme
Vocazione di un profeta
Ringraziamento
Splendore di Gerusalemme
Il giudizio dei popoli
Maledizione sulla storia di Israele
Il giudizio futuro
Oracolo sul tempio
Giudizio su Gerusalemme
Discorso escatologico

La condanna di Edom (Is 34,1-99)

34:1 Avvicinatevi, nazioni, per udire, e voi, popoli, prestate ascolto; ascolti la terra e quanti vi abitano, il mondo e quanto produce! 2 Poichè il Signore è adirato contro tutte le nazioni ed è sdegnato contro tutti i loro eserciti; li ha votati allo sterminio, li ha destinati al massacro. 3 I loro uccisi sono gettati via, si diffonde il fetore dei loro cadaveri; grondano i monti del loro sangue. 4 Tutto l'esercito celeste si dissolve, i cieli si arrotolano come un libro, tutto il loro esercito cade come cade il pampino dalla vite, la foglia avvizzita dal fico. 5 Poichè nel cielo si è inebriata la mia spada, ecco, si abbatte su Edom, sul popolo che io stermino, per fare giustizia. 6 La spada del Signore è piena di sangue, è imbrattata di grasso, del sangue di agnelli e di capri, delle viscere grasse dei montoni, perchè si compie un sacrificio al Signore a Bosra, un grande massacro nella terra di Edom. 7 Cadono bisonti insieme con essi, giovenchi insieme con tori. La loro terra s'imbeve di sangue, la loro polvere s'impingua di grasso. 8 Poichè è il giorno della vendetta del Signore, l'anno della retribuzione per la causa di Sion. 9 I torrenti di quella terra si cambieranno in pece, la sua polvere in zolfo, la sua terra diventerà pece ardente. 10 Non si spegnerà nè di giorno nè di notte, sempre salirà il suo fumo; per tutte le generazioni resterà deserta, mai più alcuno vi passerà. 11 Ne prenderanno possesso il gufo e la civetta, l'ibis e il corvo vi faranno dimora. Egli stenderà su di essa la misura del vuoto e la livella del nulla. 12 Non ci saranno più i suoi nobili, non si proclameranno più re, tutti i suoi prìncipi saranno ridotti a nulla. 13 Nei suoi palazzi cresceranno le spine, ortiche e cardi sulle sue fortezze; diventerà una tana di sciacalli, recinto per gli struzzi. 14 Bestie selvatiche si incontreranno con iene, i sàtiri si chiameranno l'un l'altro; là si poserà anche Lilit e vi troverà tranquilla dimora. 15 Vi si anniderà il serpente, vi deporrà le uova, le farà dischiudere e raccoglierà piccoli alla sua ombra; vi si raduneranno anche gli sparvieri, l'uno in cerca dell'altro. 16 Cercate nel libro del Signore e leggete: nessuno di essi vi manca, l'uno non deve attendere l'altro, poichè la bocca del Signore lo ha comandato e il suo spirito li raduna. 17 Egli ha gettato per loro la sorte, la sua mano ha diviso per loro la terra con la corda: la possederanno per sempre, la abiteranno di generazione in generazione.

34:1 34:4 E tutto l'esercito del cielo si dissolvera', e i cieli si ripiegheranno, come un libro. e tutto l'esercito loro caschera', come casca una foglia di vite, e come cascano le foglie dal fico. 2 34:5 Perciocche' la mia spada e' inebbriata nel cielo. ecco, scendera' in giudicio soproa Edom, e soproa il popolo ch'io ho destinato ad isterminio. 3 34:6 La spada del Signore e' piena di sangue, e' ingrassata di grasso. di sangue d'agnelli, e di becchi. di grasso d'arnioni di montoni. per-ciocche' il Signore fa un sacrificio in Bosra, ed una grande uccisione nel paese di Edom. 4 34:7 E i liocorni andranno a basso con loro, ed i giovenchi, insieme co' tori. e il lor paese sara' inebbriato di sangue, e la lor polvere sara' ingrassata di grasso. 5 34:8 Perciocche' vi e' un giorno di vendetta appo il Signore, un anno di retribuzioni, per mantener la casa di Sion. 6 34:9 E i torrenti di quella saranno convertiti in pece, e la sua polvere in zolfo, e la sua terra sara' cangiata in pece ardente. 7 34:10 Non sara' giammai spenta, ne' giorno, ne' notte. il suo fumo salira' in perpetuo. sara' desolata per ogni eta': non vi sara' niuno che passi per essa in alcun secolo. 8 34:11 E il pellicano e la civetta la possederanno. e la nottola, e il corvo. e il Signore stendera' soproa essa il regolo della desolazione, e il livello del disertamento. 9 34:12 Il regno chiamera' i nobili di essa, e non ve ne sara' quivi piu' alcuno, e tutti i suoi proincipi saran mancati. 10 34:13 Le spine cresceranno ne' suoi palazzi. e l'ortica e il cardo nelle sue fortezze. ed essa sara' un ricetto di sciacalli, un cortile di ulule. 11 34:14 E quivi si scontreranno le fiere de' deserti co' gufi. ed un demonio gridera' all'altro. quivi eziandio si posera' l'uccello della notte e si trovera' luogo di riposo. 12 34:15 Quivi si annidera' il serpente e partorira' le sue uova, e le fara' spicciare, covandole alla proproia ombra. quivi eziandio si raduneranno gli avoltoi l'un con l'altro. 13 34:16 Ricercate nel libro del Signore, e leggete. pure un di quelli non vi manchera', e l'uno non trovera' fallar l'altro. perciocche' la sua bocca e' quella che l'ha comandato, ed il suo spirito e' quel che li ha radunati. 14 34:17 Ed egli stesso ha loro tratta la sorte, e la sua mano ha loro spartita quella terra col regolo. essi la possederanno in perpetuo, ed abiteranno in essa per ogni eta'. 15 35:1 IL deserto, e il luogo asciutto si rallegreranno di queste cose. e la solitudine festeggera', e fiorira' come una rosa. 16 35:2 Fiorira' largamente, e festeggera', eziandio con giubilo, e grida di allegrezza. la gloria del Libano, la magnificenza di Carmel, e di Saron, le sara' data. quei luoghi vedranno la gloria del Signore, la magnificenza del nostro Dio. 17 35:3 Confortate le mani fiacche, e fortificate le ginocchia vacillanti.

34:1 34:4 Tutto l'esercito del cielo si dissolve. i cieli sono arrotolati come un libro, e tutto il loro esercito cade, come cade la foglia dalla vite, come cade il fogliame morto dal fico. 2 34:5 La mia spada s'e' inebriata nel cielo. ecco, essa sta per piombare su Edom, sul popolo che ho votato allo sterminio, per farne giustizia. 3 34:6 La spada dell'Eterno e' piena di sangue, e' coperta di grasso, di sangue d'agnelli e di caproi, di grasso d'arnioni di montoni. poichè l'Eterno fa un sacrifizio a Botsra, e un gran macello nel paese d'Edom. 4 34:7 Cadon con quelli i bufali, i giovenchi ed i tori. il loro suolo e' inebriato di sangue, la loro polvere e' improegnata di grasso. 5 34:8 Poichè e' il giorno della vendetta dell'Eterno, l'anno della retribuzione per la causa di Sion. 6 34:9 I torrenti d'Edom sa-ran mutati in pece, e la sua polvere in zolfo, e la sua terra diventera' pece ardente. 7 34:10 Non si spegnera' nè notte nè giorno, il fumo ne salira' in perpetuo. d'eta' in eta' rimarra' deserta, nessuno vi passera' mai piu'. 8 34:11 Il pellicano e il porcospino ne proenderanno possesso, la civetta ed il corvo v ' ab iteranno . l'Eterno vi stendera' la corda della desolazione, il livello del deserto. 9 34:12 Quanto ai suoi nobili, non ve ne saran piu' per proclamare un re, e tutti i suoi proincipi saran ridotti a nulla. 10 34:13 Nei suoi palazzi cresceranno le spine. nelle sue fortezze, le ortiche ed i cardi. diventera' una dimora di sciacalli, un chiuso per gli struzzi. 11 34:14 Le bestie del deserto vi s'incontreranno coi cani selvatici, il satiro vi chiamera' il compagno. quivi lo spettro notturno fara' la sua dimora, e vi trovera' il suo luogo di riposo. 12 34:15 Quivi il serpente fara' il suo nido, deporra' le sue uova, le covera', e raccogliera' i suoi piccini sotto di sè. quivi si raccoglieranno gli avvoltoi, l'uno chiamando l'altro. 13 34:16 Cercate nel libro dell'Eterno, e leggete. nessuna di quelle bestie vi manchera'. nessuna sara' proivata della sua compagna. poichè la sua bocca l'ha comandato, e il suo soffio li radunera'. 14 34:17 Egli stesso ha tirato a sorte per essi, e la sua mano ha diviso tra loro con la corda il paese. quelli ne avranno il possesso in perpetuo, v'abiteranno d'eta' in eta'. 15 35:1 Il deserto e la terra arida si rallegreranno, la solitudine gioira' e fiorira' come la rosa. 16 35:2 si coproira' di fiori e fe-steggera' con giubilo e canti d'esultanza. le sara' data la gloria del Libano, la magnificenza del Carmel e di Saron. Essi vedranno la gloria dell'Eterno, la magnificenza del nostro Dio. 17 35:3 Fortificate le mani infiacchite, raffermate le ginocchia vacillanti!

34:1 34:4 Tutto l'esercito del cielo si dissolve. i cieli sono arrotolati come un libro e tutto il loro esercito cade, come cade la foglia della vite, come cade il fogliame morto dal fico. 2 34:5 La mia spada si è inebriata nel cielo. ecco, essa sta per piombare su Edom, sul popolo che ho votato allo sterminio, per farne giustizia. 3 34:6 La spada del SIGNORE è piena di sangue, è coperta di grasso, di sangue d'agnelli e di caproi, di grasso di rognone di montoni. poichè il SIGNORE fa un sacrificio a Bosra e una grande strage nel paese di Edom. 4 34:7 Cadono con quelli i bufali, i vitelli e i tori. il loro suolo è inebriato di sangue, la loro polvere è improegnata di grasso. 5 34:8 Poichè è il giorno della vendetta del SIGNORE, l'anno della retribuzione per la causa di Sion. 6 34:9 I torrenti di Edom saranno mutati in pece e la sua polvere in zolfo. la sua terra diventerà pece ardente. 7 34:10 Non si spegnerà nè notte nè giorno, il fumo ne salirà per semproe. di età in età rimarrà deserta, nessuno vi passerà mai più. 8 34:11 Il pellicano e il porcospino ne proenderanno possesso, la civetta e il corvo vi abiteranno. il SIGNORE vi stenderà la corda della desolazione, il livello del deserto. 9 34:12 Quanto ai suoi nobili, non ce ne saranno più per proclamare un re. tutti i suoi proincipi saranno ridotti a nulla. 10 34:13 Nei suoi palazzi cresceranno le spine. nelle sue fortezze, le ortiche e i cardi. diventerà luogo di sciacalli, un recinto per gli struzzi. 11 34:14 Le bestie del deserto vi incontreranno i cani selvatici, le caproe selvatiche vi chiameranno le compagne. là Lilit farà la sua abitazione, e vi troverà il suo luogo di riposo. 12 34:15 Là il serpente farà il suo nido, deporrà le sue uova, le coverà e raccoglierà i suoi piccoli sotto di sè. là si raccoglieranno gli avvoltoi, l'uno chiamando l'altro. 13 34:16 Cercate nel libro del SIGNORE e leggete. nessuna di quelle bestie vi mancherà. nessuna sarà proivata della sua compagna. poichè la sua bocca l'ha comandato e il suo soffio li radunerà. 14 34:17 Egli stesso ha tirato a sorte per essi, la sua mano ha diviso tra di loro con la corda il paese. quelli ne avranno il possesso per semproe, vi abiteranno di età in età. 15 35:1 Il deserto e la terra arida si rallegreranno, la solitudine gioirà e fiorirà come la rosa. 16 35:2 si coproirà di fiori, fe-steggerà con gioia e canti d'esultanza. le sarà data la gloria del Libano, la magnificenza del Carmelo e di Saron. Essi vedranno la gloria del SIGNORE, la magnificenza del nostro Dio. 17 35:3 Fortificate le mani infiacchite, rafforzate le ginocchia vacillanti !

34:1 34:4 Tutto l’esercito del cielo si dissolverà, i cieli si arrotoleranno come un libro, ma tutto il loro esercito cadrà, come cade la foglia dalla vite, come cade un frutto appassito dal fico. 2 34:5 Poichè la mia spada si è inebriata nel cielo, ecco essa sta per piombare su Edom, sul popolo che ho votato allo sterminio, per fare giustizia. 3 34:6 La spada dell’Eterno è piena di sangue, è satolla di grasso, del sangue di agnelli e di caproi, del grasso dei reni di montoni. poichè l’Eterno fa un sacrificio a Bo-tsrah e un grande massacro nel paese di Edom. 4 34:7 Con essi cadono bufali, torelli insieme con tori. la loro terra è imbevuta di sangue, la loro polvere è satolla di grasso. 5 34:8 Poichè è il giorno della vendetta dell’Eterno, l’anno della retribuzione per la causa di Sion. 6 34:9 I torrenti saranno mutati in pece, la sua polvere in zolfo, la sua terra diventerà pece ardente. 7 34:10 Non si spegnerà nè notte nè giorno, il suo fumo salirà per semproe. rimarrà deserta di generazione in generazione, nessuno più vi passerà. 8 34:11 Ne proenderanno possesso il pellicano e il porcospino e vi abiteranno la civetta e il corvo. L?Eterno stenderà su di essa la corda della desolazione, il livello del vuoto. 9 34:12 Chiameranno i nobili al regno, ma non ve ne sarà alcuno, e tutti i suoi proincipi saranno ridotti a nulla. 10 34:13 Nei suoi palazzi cresceranno le spine, nelle sue fortezze ortiche e cardi. diventerà una dimora di sciacalli, un recinto per gli struzzi. 11 34:14 Le bestie del deserto s’incontreranno con le bestie che ululano, i caproi si chiameranno l’un l’altro. vi si stabiliranno anche le civette e vi troveranno un luogo di riposo. 12 34:15 Vi farà il suo nido il serpente-freccia, vi deporrà le uova, le farà schiudere e raccoglierà i suoi piccoli alla sua ombra. là si raduneranno anche gli avvoltoi, ciascuno col suo compagno. 13 34:16 Cercate nel libro dell’Eterno e leggete: nessuno di essi mancherà, nessuno sarà proivo del suo compagno, perchè la sua bocca l’ha comandato e il suo Spirito li ha radunati. 14 34:17 Egli stesso ha gettato la sorte per essi, e la sua mano lo ha diviso tra loro con la linea per misurare. lo possederanno per semproe, vi abiteranno di generazione in generazione. 15 35:1 Il deserto e la terra arida si rallegreranno, la solitudine gioirà e fiorirà come la rosa. 16 35:2 fiorirà abbondantemente e gioirà con giubilo e grida d’allegrezza. Le sarà data la gloria del Libano, la magnificenza del Karmel e di Sharon. Essi vedranno la gloria dell’Eterno, la magnificenza del nostro DIO. 17 35:3 Fortificate le mani infiacchite, rendete ferme le ginocchia vacillanti !

34:1 Avvicinatevi, popoli, per udire, e voi, nazioni, prestate ascolto; ascolti la terra e quanti vi abitano, il mondo e quanto produce! 2 Poichè il Signore è adirato contro tutti i popoli ed è sdegnato contro tutti i loro eserciti; li ha votati allo sterminio, li ha destinati al massacro. 3 I loro uccisi sono gettati via, si diffonde il fetore dei loro cadaveri; grondano i monti del loro sangue. 4 Tutta la milizia celeste si dissolve, i cieli si arrotolano come un libro, tutti i loro astri cadono come cade il pampino della vite, come le foglie avvizzite del fico. 5 Poichè nel cielo si è inebriata la spada del Signore, ecco essa si abbatte su Edom, su un popolo che egli ha votato allo sterminio per fare giustizia. 6 La spada del Signore è piena di sangue, è imbrattata di grasso, del sangue di agnelli e di capri, delle viscere grasse dei montoni, perchè si compie un sacrificio al Signore in Bozra, una grande ecatombe nel paese di Edom. 7 Cadono bisonti insieme con essi, giovenchi insieme con tori. La loro terra si imbeve di sangue, la polvere si impingua di grasso. 8 Poichè è il giorno della vendetta del Signore, l'anno della retribuzione per l'avversario di Sion. 9 I torrenti di quel paese si cambieranno in pece, la sua polvere in zolfo, la sua terra diventerà pece ardente. 10 Non si spegnerà nè di giorno nè di notte, sempre salirà il suo fumo; per tutte le generazioni resterà deserta, mai più alcuno vi passerà. 11 Ne prenderanno possesso il pellicano e il riccio, il gufo e il corvo vi faranno dimora. Il Signore stenderà su di essa la corda della solitudine e la livella del vuoto. 12 Non ci saranno più i suoi nobili, non si proclameranno più re, tutti i suoi capi saranno ridotti a nulla. 13 Nei suoi palazzi saliranno le spine, ortiche e cardi sulle sue fortezze; diventerà una tana di sciacalli, un recinto per gli struzzi. 14 Gatti selvatici si incontreranno con iene, i satiri si chiameranno l'un l'altro; vi faranno sosta anche le civette e vi troveranno tranquilla dimora. 15 Vi si anniderà il serpente saettone, vi deporrà le uova, le farà dischiudere e raccoglierà i piccoli alla sua ombra; vi si raduneranno anche gli sparvieri, l'uno in cerca dell'altro; 16 (16b) nessuno si farà attendere. (16a) Cercate nel libro del Signore e leggete: nessuno di essi vi manca, poichè la bocca del Signore lo ha comandato e il suo spirito li raduna. 17 Egli ha distribuito loro la parte in sorte, la sua mano ha diviso loro il paese con tutta esattezza, lo possederanno per sempre, lo abiteranno di generazione in generazione.

Mappa

Commento di un santo

Allora, carissimi, se siamo stati capaci di ammirare quell'uomo (Apa), non lasciamoci scoraggiare dalle tribolazioni, perchè ciò che sopportiamo oggi è solo una piccola parte di ciò che soffrirono quegli uomini (come Giuseppe, Giobbe, David e altri). La nostra salvezza viene nel tempo della tribolazione.

Autore

Teodoro

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia