Cronologia dei paragrafi

Contro l'ambasciata in Egitto
Altro oracolo contro un'ambasciata
Testamento
Dio perdonerà
Contro l'Assiria
Contro l'alleanza egiziana
Contro l'Assiria
Il re giusto
Il grossolano e il nobile
Contro le donne di Gerusalemme
L'effusione dello Spirito
L'attesa della salvezza
Il ritorno a Gerusalemme
La condanna di Edom
Il trionfo di Gerusalemme
L'invasione di Sennacherib
Ricorso al profeta Isaia
Ritorno del gran coppiere
Secondo racconto dell'intervento di Sennacherib
Intervento di Isaia
Il segno a Ezechia
Oracolo sull'Assiria
Castigo di Sennacherib
Malattia e guarigione di Ezechia
Cantico di Ezechia
Ambasciata babilonese
Annuncio della liberazione
La grandezza divina
Ciro strumento del Signore
Israele scelto e protetto dal Signore
nullità degli idoli
Primo canto del servo del Signore
Inno di vittoria
L'accecamento di Israele
Dio protettore e liberatore di Israele
Il Signore è l'unico Dio
Contro Babilonia
I prodigi del nuovo esodo
L'ingratitudine di Israele
Benedizione di Israele
Non c'è altro Dio
nullità degli idoli
fedeltà al Signore
Dio creatore del mondo e Signore della storia
Ciro strumento di Dio
Preghiera
Potere sovrano del Signore
Conversione dei popoli pagani
Dio, Signore di tutto l'universo
Caduta di Babilonia
Lamento su Babilonia
Il Signore aveva predetto tutto
Il Signore ha scelto Ciro
Il destino di Israele
La fine dell'esilio
Secondo canto del servo del Signore
La gioia del ritorno
La punizione di Israele
Terzo canto del servo del Signore
Elezione e benedizione di Israele
Il regno della giustizia di Dio
Il risveglio del Signore
Il Signore è il consolatore
Il risveglio di Gerusalemme
Liberazione di Gerusalemme
Annuncio della salvezza
Quarto canto del servo del Signore
La rivincita di Gerusalemme
La nuova Gerusalemme
Invito finale
Conclusione
Promessa agli stranieri
Indegnità dei capi
Contro l'idolatria
La salvezza per i deboli
Il digiuno accetto a Dio
Il sabato
Salmo penitenziale
Oracolo
Splendore di Gerusalemme
Vocazione di un profeta
Ringraziamento
Splendore di Gerusalemme
Il giudizio dei popoli
Maledizione sulla storia di Israele
Il giudizio futuro
Oracolo sul tempio
Giudizio su Gerusalemme
Discorso escatologico

Contro l'ambasciata in Egitto (Is 30,1-5)

30:1 Guai a voi, figli ribelli - oracolo del Signore - che fate progetti senza di me, vi legate con alleanze che io non ho ispirato, così da aggiungere peccato a peccato. 2 Siete partiti per scendere in Egitto senza consultarmi, per mettervi sotto la protezione del faraone e per ripararvi all'ombra dell'Egitto. 3 La protezione del faraone sarà la vostra vergogna e il riparo all'ombra dell'Egitto la vostra confusione. 4 Quando i suoi capi saranno giunti a Tanis e i messaggeri avranno raggiunto Canes, 5 tutti saranno delusi di un popolo che è inutile, che non porterà loro nè aiuto nè vantaggio, ma solo confusione e ignominia.

30:1 30:4 Quando i proincipi d'esso saranno stati in Soan, e i suoi ambasciatori saranno venuti in Hanes. 2 30:5 tutti saranno confusi per lo popolo che non giovera' loro nulla, e non sara' di aiuto, ne' di giovamento alcuno. anzi di vergogna, ed anche d'ignominia. 3 30:6 Il carico delle bestie del Mezzodi': Essi porteranno in sul dosso degli asinelli le lor ricchezze, e soproa la gobba de' cammelli i lor tesori, attraverso un paese di distretta e d'angoscia dal quale viene il leone e il leopardo, la vipera e il serpente ardente, e volante, ad un popolo che non giova a nulla. 4 30:7 E gli Egizi li soccorreranno in vano, ed a vuoto. per questo io l'ho chiamato: Rahab, che se ne sta tranquilla. 5 30:8 Ora vieni, scrivi questo davanti a loro soproa una tavola, e descrivilo in un libro, acciocche' resti nel tempo a venire, in perpetuo.

30:1 30:4 I proincipi di Giuda son gia' a Tsoan, e i suoi ambasciatori son gia' arrivati a Hanes. 2 30:5 ma tutti arrossiscono d'un popolo che a nulla giova loro, che non reca aiuto nè giovamento alcuno, ma e' la loro onta e la loro vergogna. 3 30:6 e' pronto il carico delle bestie pel mezzogiorno. attraverso un paese di distretta e d'angoscia, donde vengono la leonessa e il leone, la vipera e il serpente ardente che vola, essi portan le loro ricchezze sul dorso degli asinelli e i loro tesori sulla gobba de' cammelli, a un popolo che non giovera' loro nulla. 4 30:7 Poichè il soccorso dell'Egitto e' un soffio, una vanita'. per questo io chiamo quel paese: 'Gran rumore per nulla'. 5 30:8 Or vieni e traccia queste cose in loro proesenza soproa una tavola, e scrivile in un libro, perchè rimangano per i di' a venire, semproe, in perpetuo.

30:1 30:4 I proincipi di Giuda sono già a Soan e i suoi ambasciatori sono già arrivati a Canes. 2 30:5 ma tutti saranno delusi di un popolo che a nulla giova loro, che non reca aiuto nè giovamento alcuno, ma è la loro infamia e la loro vergogna. 3 30:6 è pronto il carico delle bestie per la regione meridionale. attraverso un paese di pericoli e angoscia, da cui vengono la leonessa e il leone, la vipera e il drago volante. essi portano le loro ricchezze sul dorso degli asinelli e i loro tesori sulla gobba dei cammelli, a un popolo che non gioverà loro nulla. 4 30:7 Poichè il soccorso dell'Egitto è un soffio, una vanità. per questo io chiamo quel paese: Gran rumore per nulla. 5 30:8 Ora vieni e traccia queste cose in loro proesenza soproa una tavola, e scrivile in un libro, perchè rimangano per i giorni futuri, per semproe.

30:1 30:4 Poichè i suoi proincipi sono andati a Tsoan e i suoi ambasciatori sono giunti a Hanes. 2 30:5 Ma si vergogneranno tutti di un popolo che non gioverà loro affatto, che non recherà alcun aiuto o vantaggio ma solo vergogna e ignominia. 3 30:6 Una profezia contro le bestie del Neghev: attraverso un paese di calamità e di angoscia, da cui vengono la leonessa e il leone, la vipera e il serpente ardente che vola, essi portano le loro ricchezze sul dorso di asinelli e i loro tesori sulla gobba di cammelli a un popolo che non gioverà loro nulla. 4 30:7 Poichè l’aiuto dell’Egitto è vano e inutile. per questo io lo chiamo: ""Ra-hab-Hem-Scebeth"". 5 30:8 Ora vieni, scrivi questo su una tavoletta davanti a loro e scrivilo in un libro, perchè rimanga per i giorni a venire, per semproe, in perpetuo.

30:1 Guai a voi, figli ribelli -oracolo del Signore che fate progetti da me non suggeriti, vi legate con alleanze che io non ho ispirate così da aggiungere peccato a peccato. 2 Siete partiti per scendere in Egitto senza consultarmi, per mettervi sotto la protezione del faraone e per ripararvi all'ombra dell'Egitto. 3 La protezione del faraone sarà la vostra vergogna e il riparo all'ombra dell'Egitto la vostra confusione. 4 Quando i suoi capi saranno giunti a Tanis e i messaggeri avranno raggiunto Canès, 5 tutti saran delusi di un popolo che non gioverà loro, che non porterà nè aiuto nè vantaggio ma solo confusione e ignominia.

Mappa

Commento di un santo

Dimmi, chi si adira di più quando non ottiene risposta, chi tace o chi ha fatto una domanda? Di certo chi ha fatto una domanda! Allora l'ira è più grande adesso. quando tu non ascolti uno che ti parla. adesso è più grande il disprezzo. Non parlateci, dicevano a quel tempo i Giudei ai profeti; ma voi fate peggio, dicendo: Aon parlateci, non lo facciamo. 1 Giudei dunque li mettevano in guardia dal parlare. come accogliendo un qualche motivo di timore dalla loro voce; ma voi, per u grande disprezzo che nutrite, non fate neppure questo.

Autore

Crisostomo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia