Cronologia dei paragrafi

Il discendente di Davide
Il ritorno degli esiliati
Salmo
Contro Babilonia
Il ritorno dall'esilio
La morte del re di Babilonia
Contro l'Assiro
Contro i Filistei
Su Moab
La richiesta dei Moabiti
Lamento di Moab
Contro Damasco e Israele
Contro l'Etiopia
Contro l'Egitto
Conversione dell'Egitto
A proposito della presa di Asdòd
La caduta di Babilonia
Sull'Idumea
Contro gli Arabi
Contro l'entusiasmo di Gerusalemme
Contro Sebnà
Contro Tiro
Il giudizio del Signore
Canto sulla città distrutta
Le ultime sventure
Inno di ringraziamento
Il divino banchetto
Inno di ringraziamento
Salmo
Il passaggio del Signore
La vigna del Signore
Grazia e castigo
Ritorno degli Israeliti
Contro Samaria
Contro i falsi profeti
Contro i cattivi consiglieri
Parabola
Su Gerusalemme
Oracolo
Il trionfo del diritto
Contro l'ambasciata in Egitto
Altro oracolo contro un'ambasciata
Testamento
Dio perdonerà
Contro l'Assiria
Contro l'alleanza egiziana
Contro l'Assiria
Il re giusto
Il grossolano e il nobile
Contro le donne di Gerusalemme
L'effusione dello Spirito
L'attesa della salvezza
Il ritorno a Gerusalemme
La condanna di Edom
Il trionfo di Gerusalemme
L'invasione di Sennacherib
Ricorso al profeta Isaia
Ritorno del gran coppiere
Secondo racconto dell'intervento di Sennacherib
Intervento di Isaia
Il segno a Ezechia
Oracolo sull'Assiria
Castigo di Sennacherib
Malattia e guarigione di Ezechia
Cantico di Ezechia
Ambasciata babilonese
Annuncio della liberazione
La grandezza divina
Ciro strumento del Signore
Israele scelto e protetto dal Signore
nullità degli idoli
Primo canto del servo del Signore
Inno di vittoria
L'accecamento di Israele
Dio protettore e liberatore di Israele
Il Signore è l'unico Dio
Contro Babilonia
I prodigi del nuovo esodo
L'ingratitudine di Israele
Benedizione di Israele
Non c'è altro Dio
nullità degli idoli
fedeltà al Signore
Dio creatore del mondo e Signore della storia
Ciro strumento di Dio
Preghiera
Potere sovrano del Signore
Conversione dei popoli pagani
Dio, Signore di tutto l'universo
Caduta di Babilonia
Lamento su Babilonia
Il Signore aveva predetto tutto
Il Signore ha scelto Ciro
Il destino di Israele
La fine dell'esilio
Secondo canto del servo del Signore
La gioia del ritorno
La punizione di Israele
Terzo canto del servo del Signore
Elezione e benedizione di Israele
Il regno della giustizia di Dio
Il risveglio del Signore
Il Signore è il consolatore
Il risveglio di Gerusalemme
Liberazione di Gerusalemme
Annuncio della salvezza
Quarto canto del servo del Signore
La rivincita di Gerusalemme
La nuova Gerusalemme
Invito finale
Conclusione
Promessa agli stranieri
Indegnità dei capi
Contro l'idolatria
La salvezza per i deboli
Il digiuno accetto a Dio
Il sabato
Salmo penitenziale
Oracolo
Splendore di Gerusalemme
Vocazione di un profeta
Ringraziamento
Splendore di Gerusalemme
Il giudizio dei popoli
Maledizione sulla storia di Israele
Il giudizio futuro
Oracolo sul tempio
Giudizio su Gerusalemme
Discorso escatologico

Il discendente di Davide (Is 11,1-9)

11:1 Un germoglio spunterà dal tronco di Iesse, un virgulto germoglierà dalle sue radici. 2 Su di lui si poserà lo spirito del Signore, spirito di sapienza e d'intelligenza, spirito di consiglio e di fortezza, spirito di conoscenza e di timore del Signore. 3 Si compiacerà del timore del Signore. Non giudicherà secondo le apparenze e non prenderà decisioni per sentito dire; 4 ma giudicherà con giustizia i miseri e prenderà decisioni eque per gli umili della terra. Percuoterà il violento con la verga della sua bocca, con il soffio delle sue labbra ucciderà l'empio. 5 La giustizia sarà fascia dei suoi lombi e la fedeltà cintura dei suoi fianchi. 6 Il lupo dimorerà insieme con l'agnello; il leopardo si sdraierà accanto al capretto; il vitello e il leoncello pascoleranno insieme e un piccolo fanciullo li guiderà. 7 La mucca e l'orsa pascoleranno insieme; i loro piccoli si sdraieranno insieme. Il leone si ciberà di paglia, come il bue. 8 Il lattante si trastullerà sulla buca della vipera; il bambino metterà la mano nel covo del serpente velenoso. 9 Non agiranno più iniquamente nè saccheggeranno in tutto il mio santo monte, perchè la conoscenza del Signore riempirà la terra come le acque ricoprono il mare.

11:1 11:4 Anzi giudichera' i poveri in giustizia, e rendera' ragione in dirittura ai mansueti della terra. e percotera' la terra con la verga della sua bocca, ed uccidera' l'empio col fiato delle sue labbra. 2 11:5 E la giustizia sara' la cintura de' suoi lombi, e la verita' la cintura de' suoi fianchi. 3 11:6 E il lupo dimorera' con l'agnello, e il pardo giacera' col caproetto. e il vitello, e il leoncello, e la bestia ingrassata staranno insieme. ed un piccol fanciullo li guidera'. 4 11:7 E la vacca e l'orsa pasceranno insieme. e i lor figli giaceranno insieme. e il leone mangera' lo strame come il bue. 5 11:8 E il bambino di poppa si trastullera' soproa la buca dell'aspido, e lo spoppato stendera' la mano soproa la tana del basilisco. 6 11:9 Queste bestie, in tutto il monte della mia santita', non faran danno, ne' guasto. perciocche' la terra sara' ripiena della conoscenza del Signore, a guisa che le acque coprono il mare. 7 11:10 Ed avverra' che in quel giorno, le genti ricercheranno la radice d'Isai, che sara' rizzata per bandiera de' popoli. e il suo riposo sara' tutto gloria. 8 11:11 Oltre a cio', avverra' in quel giorno, che il Signore mettera' di nuovo la mano per la seconda volta a rac-quistare il rimanente del suo popolo, che sara' rimasto di Assur, e di Egitto, e di Pa-tros, e di Cus, e di Elam, e di Sinar, e di Hamat, e delle isole del mare. 9 11:12 Ed alzera' la bandiera alle nazioni, e adunera' gli scacciati d'Israele, ed accogliera' le dispersioni di Giuda, da' quattro canti della terra.

11:1 11:4 ma giudichera' i poveri con giustizia, fara' ragione con equita' agli umili del paese. Colpira' il paese con la verga della sua bocca, e col soffio delle sue labbra fara' morir l'empio. 2 11:5 La giustizia sara' la cintura delle sue reni, e la fedelta' la cintura dei suoi fianchi. 3 11:6 Il lupo abitera' con l'agnello, e il leopardo giacera' col caproetto. il vitello, il giovin leone e il bestiame ingrassato staranno assieme, e un bambino li condurra'. 4 11:7 La vacca pascolera' con l'orsa, i loro piccini giaceranno assieme, e il leone mangera' lo strame come il bue. 5 11:8 Il lattante si trastullera' sul buco dell'aspide, e il divezzato stendera' la mano sul covo del basilisco. 6 11:9 Non si fara' nè male nè guasto su tutto il mio monte santo, poichè la terra sara' ripiena della conoscenza dell'Eterno, come il fondo del mare dall'acque che lo coprono. 7 11:10 In quel giorno, verso la radice d'Isai, issata come vessillo de' popoli, si volgeranno proemurose le nazioni, e il luogo del suo riposo sara' glorioso. 8 11:11 In quel giorno, il Signore stendera' una seconda volta la mano per riscattare il residuo del suo popolo rimasto in Assiria e in Egitto, a Pathros e in Etiopia, ad Elam, a Scinear ed a Ha-math, e nelle isole del mare. 9 11:12 Egli alzera' un vessillo verso le nazioni, raccogliera' gli esuli d'Israele, e radunera' i dispersi di Giuda dai quattro canti della terra.

11:1 11:4 ma giudicherà i poveri con giustizia, pronuncerà sentenze eque per gli umili del paese. Colpirà il paese con la verga della sua bocca, e con il soffio delle sue labbra farà morire l'empio. 2 11:5 La giustizia sarà la cintura delle sue reni e la fedeltà la cintura dei suoi fianchi. 3 11:6 Il lupo abiterà con l'agnello, e il leopardo si sdraierà accanto al caproetto. il vitello, il leoncello e il bestiame ingrassato staranno assieme, e un bambino li condurrà. 4 11:7 La mucca pascolerà con l'orsa, i loro piccoli si sdraieranno assieme, e il leone mangerà il foraggio come il bue. 5 11:8 Il lattante giocherà sul nido della vipera, e il bambino divezzato stenderà la mano nella buca del serpente. 6 11:9 Non si farà nè male nè danno su tutto il mio monte santo, poichè la conoscenza del SIGNORE riempirà la terra, come le acque coprono il fondo del mare. 7 11:10 In quel giorno, verso la radice d'Isai, issata come vessillo dei popoli, si volgeranno proemurose le nazioni, e la sua residenza sarà gloriosa. 8 11:11 In quel giorno, il Signore stenderà una seconda volta la mano per riscattare il residuo del suo popolo rimasto in Assiria e in Egitto, a Patros e in Etiopia, a Elam, a Scinear e a Camat, e nelle isole del mare. 9 11:12 Egli alzerà un vessillo verso le nazioni, raccoglierà gli esuli d'Israele, e radunerà i dispersi di Giuda dai quattro canti della terra.

11:1 11:4 ma giudicherà i poveri con giustizia e farà decisioni eque per gli umili del paese. Colpirà il paese con la verga della sua bocca e col soffio delle sue labbra farà morire l’empio. 2 11:5 La giustizia sarà la cintura dei suoi lombi e la fedeltà la cintura dei suoi fianchi. 3 11:6 Il lupo abiterà con l’agnello e il leopardo giacerà col caproetto. il vitello, il leoncello e il bestiame ingrassato staranno insieme e un bambino li guiderà. 4 11:7 La vacca pascolerà con l’orsa, i loro piccoli giaceranno insieme, e il leone si nutrirà di paglia come il bue. 5 11:8 Il lattante giocherà sulla buca dell’aspide, e il bambino divezzato metterà la sua mano nel covo della vipera. 6 11:9 Non si farà nè male nè distruzione su tutto il mio monte santo, poichè il paese sarà ripieno della conoscenza dell’Eterno, come le acque ricoprono il mare. 7 11:10 In quel giorno avverrà che la radice di Isai si ergerà come una bandiera per i popoli. le nazioni lo cercheranno, e il luogo del suo riposo sarà glorioso. 8 11:11 In quel giorno avverrà che il Signore stenderà la sua mano una seconda volta per riscattare il residuo del suo popolo superstite dal-l’Assiria e dall’Egitto, da Pathros e dall’Etiopia, da Elam, da Scinar e da Ha-math e dalle isole del mare. 9 11:12 Egli alzerà il vessillo per le nazioni, raccoglierà gli espulsi d’Israele e radunerà i dispersi di Giuda dai quattro angoli della terra.

11:1 Un germoglio spunterà dal tronco di Iesse, un virgulto germoglierà dalle sue radici. 2 Su di lui si poserà lo spirito del Signore, spirito di sapienza e di intelligenza, spirito di consiglio e di fortezza, spirito di conoscenza e di timore del Signore. 3 Si compiacerà del timore del Signore. Non giudicherà secondo le apparenze e non prenderà decisioni per sentito dire; 4 ma giudicherà con giustizia i miseri e prenderà decisioni eque per gli oppressi del paese. La sua parola sarà una verga che percuoterà il violento; con il soffio delle sue labbra ucciderà l'empio. 5 Fascia dei suoi lombi sarà la giustizia, cintura dei suoi fianchi la fedeltà. 6 Il lupo dimorerà insieme con l'agnello, la pantera si sdraierà accanto al capretto; il vitello e il leoncello pascoleranno insieme e un fanciullo li guiderà. 7 La vacca e l'orsa pascoleranno insieme; si sdraieranno insieme i loro piccoli. Il leone si ciberà di paglia, come il bue. 8 Il lattante si trastullerà sulla buca dell'aspide; il bambino metterà la mano nel covo di serpenti velenosi. 9 Non agiranno più iniquamente nè saccheggeranno in tutto il mio santo monte, perchè la saggezza del Signore riempirà il paese come le acque ricoprono il mare.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia