Cronologia dei paragrafi

Prescrizioni per la pasqua
1a piaga: morte dei primogeniti
Spogliazione degli Egiziani
Partenza di Israele
Prescrizioni sulla pasqua
I primogeniti e gli azzimi
Ancora i primogeniti
Partenza degli Israeliti
Da Etam al mar Rosso
Gli Egiziani inseguono Israele
Miracolo del mare
Canto di vittoria
Mara
La manna e le quaglie
L'acqua scaturita dalla roccia
Combattimento contro Amalek
Incontro di Ietro e di mosè
Istituzione dei giudici
Arrivo al Sinai
Promessa dell'alleanza
Preparazione dell'alleanza
La teofania
Il decalogo
Legge dell'altare
Leggi sugli schiavi
Omicidio
Colpi e ferite
Furti di animali
Delitti che esigono un indennizzo
Violenza a una vergine
Leggi morali e religiose
Primizie e primogeniti
La giustizia. I doveri verso i nemici
Anno sabbatico e sabato
Feste d'Israele
Promesse e istruzioni per l'ingresso in Canaan
3. Conclusione dell'alleanza
mosè sul monte
Contributo per il santuario
La tenda e il suo arredamento. L'arca
Tavola dei pani dell'offerta
Il candelabro
La dimora. Le stoffe e la copertura
Il legname
Il velo
L'altare degli olocausti
L'atrio
L'olio per il candelabro
Gli abiti dei sacerdoti
L'efod
Il pettorale
Il manto
Il segno della consacrazione
Abiti dei sacerdoti
Consacrazione di Aronne e dei suoi figli. Preparazione
Purificazione. Abiti indossati. Unzione
Offerte
Investitura dei sacerdoti
Pasto sacro
Consacrazione dell'altare degli olocausti
Olocausto quotidiano
Altare dei profumi
Imposta per il censimento
La conca
L'olio dell'unzione
Il profumo
Gli operai del santuario
Riposo sabbatico
Consegna a mosè delle tavole della legge
Il vitello d'oro
Il Signore avverte mosè
Preghiera di mosè
mosè spezza le tavole della legge
Zelo dei leviti
Nuova preghiera di mosè
L'ordine di partenza
La tenda
Preghiera di mosè
mosè sulla montagna
L'alleanza rinnovata. Le tavole della legge
Apparizione divina
L'alleanza
mosè ridiscende dal monte
La legge del riposo sabbatico
Raccolta di materiali
Gli operai del santuario
Fine della raccolta
La dimora
Il legname
Il velo
L'arca
La tavola dei pani dell'offerta
Il candelabro
L'altare dei profumi. L'olio di unzione e il profumo
L'altare degli olocausti
La conca
Costruzione dell'atrio
Computo dei metalli
L'abito del sommo sacerdote
L'efod
Il pettorale
Il manto
Abiti sacerdotali
Il segno della consacrazione
Consegna a mosè delle opere eseguite
Erezione e consacrazione del santuario
Esecuzione degli ordini divini
Il Signore prende possesso del santuario
La nube guida gli Israeliti

Prescrizioni per la pasqua (eso 12,21-28)

12:21 Mosè convocò tutti gli anziani d'Israele e disse loro: "Andate a procurarvi un capo di bestiame minuto per ogni vostra famiglia e immolate la Pasqua. 22 Prenderete un fascio di issòpo, lo intingerete nel sangue che sarà nel catino e spalmerete l'architrave ed entrambi gli stipiti con il sangue del catino. Nessuno di voi esca dalla porta della sua casa fino al mattino. 23 Il Signore passerà per colpire l'Egitto, vedrà il sangue sull'architrave e sugli stipiti; allora il Signore passerà oltre la porta e non permetterà allo sterminatore di entrare nella vostra casa per colpire. 24 Voi osserverete questo comando come un rito fissato per te e per i tuoi figli per sempre. 25 Quando poi sarete entrati nella terra che il Signore vi darà, come ha promesso, osserverete questo rito. 26 Quando i vostri figli vi chiederanno: "Che significato ha per voi questo rito?", 27 voi direte loro: "è il sacrificio della Pasqua per il Signore, il quale è passato oltre le case degli Israeliti in Egitto, quando colpì l'Egitto e salvò le nostre case"". Il popolo si inginocchiò e si prostrò. 28 Poi gli Israeliti se ne andarono ed eseguirono ciò che il Signore aveva ordinato a Mosè e ad Aronne; così fecero.

12:21 12:21 Mose' adunque chiamo' tutti gli Anziani d'Israele, e disse loro: Traete fuori, e proendetevi un agnello, o un caproetto, per ciascuna delle vostre famiglie, e scannate la Pasqua. 22 12:22 Pigliate eziandio un mazzuol d'isopo, e intigne-telo nel sangue che sara' nel bacino. e sprouzzate di quel sangue che sara' nel bacino il limitar disoproa, e i due stipiti delle porte. e non esca alcun di voi fuor dell'uscio della sua casa fino alla mattina. 23 12:23 E quando il Signore passera' per percuoter gli Egizj, egli vedra' il sangue soproa il limitare, e soproa i due stipiti. e trapassera' oltre alla porta, e non permettera' al distruttore di entrar nelle vostre case per percuotere. 24 12:24 Voi dunque osservate questa cosa, come uno statuto imposto a te e a' tuoi figliuoli, in perpetuo. 25 12:25 E quando voi sarete entrati nel paese che il Signore vi dara', come egli ne ha parlato, osservate questo servigio. 26 12:26 E quando i vostri figliuoli vi diranno: Che vuol dire questo servigio che voi fate? dite: 27 12:27 Quest'e' il sacrificio della Pasqua del Signore, il quale trapasso' oltre alle case de' figliuoli d'Israele in Egitto, quando egli percosse gli Egizj, e salvo' le nostre case. 28 12:28 E il popolo s'inchino' e adoro'. E i figliuoli d'Israele andarono, e fecero interamente come il Signore avea comandato a Mose' e ad Aaronne.

12:21 12:21 Mose' dunque chiamo' tutti gli anziani d'Israele, e disse loro: 'Sceglietevi e proendetevi degli agnelli per le vostre famiglie, e immolate la Pasqua. 22 12:22 E proendete un mazzetto d'issopo, intingetelo nel sangue che sara' nel bacino, e sprouzzate di quel sangue che sara' nel bacino, l'architrave e i due stipiti delle porte. e nessuno di voi varchi la porta di casa sua, fino al mattino. 23 12:23 Poichè l'Eterno passera' per colpire gli Egiziani. e quando vedra' il sangue sull'architrave e sugli stipiti, l'Eterno passera' oltre la porta, e non permettera' al distruttore d'entrare nelle vostre case per colpirvi. 24 12:24 Osservate dunque questo come una istituzione perpetua per voi e per i vostri figliuoli. 25 12:25 E quando sarete entrati nel paese che l'Eterno vi dara', conforme ha promesso, osservate questo rito. 26 12:26 e quando i vostri figliuoli vi diranno: Che significa per voi questo rito? 27 12:27 risponderete: Questo e' il sacrifizio della Pasqua in onore dell'Eterno, il quale passo' oltre le case dei figliuoli d'Israele in Egitto, quando colpi' gli Egiziani e salvo' le nostre case'. 28 12:28 E il popolo s'inchino' e adoro'. E i figliuoli d'Israele andarono, e fecero cosi'. fecero come l'Eterno aveva ordinato a Mose' e ad Aaronne.

12:21 12:21 Mosè dunque chiamò tutti gli anziani d'Israele e disse loro: 'Andate a procurarvi degli agnelli per le vostre famiglie, e immolate la Pasqua. 22 12:22 Poi proendete un mazzetto d'issopo, intingetelo nel sangue che saró nel catino e con quel sangue sprouzzate l'architrave e i due stipiti delle porte. Nessuno di voi varchi la porta di casa sua, fino al mattino. 23 12:23 Infatti, il SIGNORE passeró per colpire gli Egiziani. e, quando vedró il sangue sull'architrave e sugli stipiti, allora il SIGNORE passeró oltre la porta e non permetteró allo sterminatore di entrare nelle vostre case per colpirvi. 24 12:24 Osservate dunque questo come un'istituzione perenne per voi e per i vostri figli. 25 12:25 Quando sarete entrati nel paese che il SIGNORE vi daró, come ha promesso, osservate questo rito. 26 12:26 Quando i vostri figli vi diranno: ""Che significa per voi questo rito?"", 27 12:27 risponderete: ""Questo è il sacrificio della Pasqua in onore del SIGNORE, il quale passò oltre le case dei figli d'Israele in Egitto, quando colpò gli Egiziani e salvò le nostre case""'. Il popolo s'inchinò e adorò. 28 12:28 Poi i figli d'Israele andarono e fecero cosò. fecero come il SIGNORE aveva ordinato a Mosè e ad Aaronne.

12:21 12:21 Mosè dunque chiamò tutti gli anziani d’Israele e disse loro: ’Andate e proendete degli agnelli per voi e per le vostre famiglie, e immolate la Pasqua. 22 12:22 Poi proenderete un mazzetto d’issopo, lo intingerete nel sangue che è nel catino, e con il sangue che è nel catino sprouzzerete l’architrave e i due stipiti delle porte. e nessuno di voi usciró dalla porta di casa sua fino al mattino. 23 12:23 Poichè l’Eterno passeró per colpire gli Egiziani. quando però vedró il sangue sull’architrave e sui due stipiti, l’Eterno passeró oltre la porta e non permetteró al distruttore di entrare nelle vostre case per colpirvi. 24 12:24 Osservate dunque questo come una proescrizione perpetua per voi e per i vostri figli. 25 12:25 Quando sarete entrati nel paese che l’Eterno vi daró, come egli ha detto, osserverete questo rito. 26 12:26 Quando i vostri figli vi chiederanno: ""Che significa per voi questo rito?"", 27 12:27 risponderete: ""Questo è il sacrificio della Pasqua dell’Eterno, che passò oltre le case dei figli d’Israele in Egitto, quando colpì gli Egiziani e risparmiò le nostre case''. E il popolo si inchinò e adorò. 28 12:28 Allora i figli d’Israele andarono e fecero così. essi fecero come l’Eterno aveva ordinato a Mosè e ad Aaron-ne.

12:21 Mosè convocò tutti gli anziani d'Israele e disse loro: ""Andate a procurarvi un capo di bestiame minuto per ogni vostra famiglia e immolate la pasqua. 22 Prenderete un fascio di issòpo, lo intingerete nel sangue che sarà nel catino e spruzzerete l'architrave e gli stipiti con il sangue del catino. Nessuno di voi uscirà dalla porta della sua casa fino al mattino. 23 Il Signore passerà per colpire l'Egitto, vedrà il sangue sull'architrave e sugli stipiti: allora il Signore passerà oltre la porta e non permetterà allo sterminatore di entrare nella vostra casa per colpire. 24 Voi osserverete questo comando come un rito fissato per te e per i tuoi figli per sempre. 25 Quando poi sarete entrati nel paese che il Signore vi darà, come ha promesso, osserverete questo rito. 26 Allora i vostri figli vi chiederanno: Che significa questo atto di culto? 27 Voi direte loro: è il sacrificio della pasqua per il Signore, il quale è passato oltre le case degli Israeliti in Egitto, quando colpì l'Egitto e salvò le nostre case"". Il popolo si inginocchiò e si prostrò. 28 Poi gli Israeliti se ne andarono ed eseguirono ciò che il Signore aveva ordinato a Mosè e ad Aronne; in tal modo essi fecero.

Mappa

Commento di un santo

Ricordino dunque quelli che nei tempi antichi celebrarono la Pasqua attraverso ombre e figure: quando si ingiungeva loro di segnalare gli stipiti bagnandoli col sangue dell'agnello, essi li bagnarono mediante l'issopo 66, un'erba tenera ed umile che però ha le radici più forti e penetranti di ogni altra pianta.

Autore

Agostino

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale