Cronologia dei paragrafi

Achior è consegnato agli Israeliti
Campagna contro Israele
Presentazione di Giuditta
Giuditta e gli anziani
Preghiera di Giuditta
Giuditta si reca presso Oloferne
Primo incontro di Giuditta e di Oloferne
Giuditta al banchetto di Oloferne
Giuditta porta a Betulia la testa di Oloferne
Gli Ebrei assalgono l'accampamento assiro
Ringraziamento
Vecchiaia e morte di Giuditta

Achior è consegnato agli Israeliti (Gdt 6,1-99)

Mappa

Commento di un santo

Il ricco non raggiunge facilmente le ricchezze dell'anima, cioè le virtù di questo mondo. Colui che dice: è più difficile che un ricco entri nel regno dei cieli (Mt 19,24), certamente indica che è più facile che ci arrivi il povero. Affinchè non s'immagini di essere estraneo alle cure di Dio a causa della sua povertà (cf. Pr 22, 2), il profeta testimonia dicendo: Ho creato il povero e il ricco e mi curo ugualmente di tutti (Sap 6, 7). Dio non fa preferenze di persone (At 10, 34). E non afferma che si prende cura soltanto di colui che è potente riguardo alle ricchezze del mondo, ma di tutti; e ha cura dei poveri, e ricompenserà colui che avrà trovato umile nelle ricchezze o paziente nella povertà.

Autore

Ilario di Poitires

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia