Cronologia dei paragrafi

Lista dei Sionisti
La ripresa del culto
La questione antisamaritana: ostruzionismo samaritano sotto Ciro
Ostruzionismo samaritano sotto Serse e Artaserse
La costruzione del Tempio ( 52 - 515 )
La Pasqua del 515
Missione è personalità di Esdra
Documento di Artaserse
Viaggio di Esdra da Babilonia in Palestina
La rottura dei matrimoni con gli stranieri
La lista dei colpevoli

Lista dei Sionisti (esd 2,1-99)

2:1 Questi sono gli abitanti della provincia che ritornarono dall'esilio, quelli che Nabucodònosor, re di Babilonia, aveva deportato a Babilonia e che tornarono a Gerusalemme e in Giudea, ognuno alla sua città; essi vennero 2 con Zorobabele, Giosuè, Neemia, Seraià, Reelaià, Mardocheo, Bilsan, Mispar, Bigvài, Recum, Baanà. Questa è la lista degli uomini del popolo d'Israele. 3 Figli di Paros: duemilacentosettantadue. 4 Figli di Sefatia: trecentosettantadue. 5 Figli di Arach: settecentosettantacinque. 6 Figli di Pacat-Moab, cioè figli di Giosuè e di Ioab: duemilaottocentododici. 7 Figli di Elam: milleduecentocinquantaquattro. 8 Figli di Zattu: novecentoquarantacinque. 9 Figli di Zaccài: settecentosessanta. 10 Figli di Banì: seicentoquarantadue. 11 Figli di Bebài: seicentoventitrè. 12 Figli di Azgad: milleduecentoventidue. 13 Figli di Adonikàm: seicentosessantasei. 14 Figli di Bigvài: duemilacinquantasei. 15 Figli di Adin: quattrocentocinquantaquattro. 16 Figli di Ater, cioè di Ezechia: novantotto. 17 Figli di Besài: trecentoventitrè. 18 Figli di Iora: centododici. 19 Figli di Casum: duecentoventitrè. 20 Figli di Ghibbar: novantacinque. 21 Figli di Betlemme: centoventitrè. 22 Uomini di Netofà: cinquantasei. 23 Uomini di Anatòt: centoventotto. 24 Figli di Azmàvet: quarantadue. 25 Figli di Kiriat-Iearìm, di Chefirà e di Beeròt: settecentoquarantatrè. 26 Figli di Rama e di Gheba: seicentoventuno. 27 Uomini di Micmas: centoventidue. 28 Uomini di Betel e di Ai: duecentoventitrè. 29 Figli di Nebo: cinquantadue. 30 Figli di Magbis: centocinquantasei. 31 Figli di un altro Elam: milleduecentocinquantaquattro. 32 Figli di Carim: trecentoventi. 33 Figli di Lod, Adid e Ono: settecentoventicinque. 34 Figli di Gerico: trecentoquarantacinque. 35 Figli di Senaà: tremilaseicentotrenta. 36 Sacerdoti: figli di Iedaià della casa di Giosuè: novecentosettantatrè. 37 Figli di Immer: millecinquantadue. 38 Figli di Pascur: milleduecentoquarantasette. 39 Figli di Carim: millediciassette. 40 Leviti: figli di Giosuè e di Kadmièl, cioè figli di Odavia: settantaquattro. 41 Cantori: figli di Asaf: centoventotto. 42 Portieri: figli di Sallum, figli di Ater, figli di Talmon, figli di Akkub, figli di Catità, figli di Sobài: in tutto centotrentanove. 43 Oblati: figli di Sica, figli di Casufà, figli di Tabbaòt, 44 figli di Keros, figli di Siaà, figli di Padon, 45 figli di Lebanà, figli di Agabà, figli di Akkub, 46 figli di Agab, figli di Samlài, figli di Canan, 47 figli di Ghiddel, figli di Gacar, figli di Reaià, 48 figli di Resin, figli di Nekodà, figli di Gazzam, 49 figli di Uzzà, figli di Pasèach, figli di Besài, 50 figli di Asna, figli dei Meuniti, figli dei Nefisiti, 51 figli di Bakbuk, figli di Akufà, figli di Carcur, 52 figli di Baslùt, figli di Mechidà, figli di Carsa, 53 figli di Barkos, figli di Sìsara, figli di Temach, 54 figli di Nesìach, figli di Catifà. 55 Figli degli schiavi di Salomone: figli di Sotài, figli di Assofèret, figli di Perudà, 56 figli di Iala, figli di Darkon, figli di Ghiddel, 57 figli di Sefatia, figli di Cattil, figli di Pocheret-Assebàim, figli di Amì. 58 Totale degli oblati e dei figli degli schiavi di Salomone: trecentonovantadue. 59 Questi sono coloro che ritornarono da Tel- Melach, Tel-Carsa, Cherub-Addan e Immer, ma non avevano potuto indicare se il loro casato e la loro discendenza fossero d'Israele: 60 i figli di Delaià, i figli di Tobia, i figli di Nekodà: seicentocinquantadue; 61 tra i sacerdoti, i figli di Cobaià, i figli di Akkos, i figli di Barzillài, il quale aveva preso in moglie una delle figlie di Barzillài, il Galaadita, e veniva chiamato con il loro nome. 62 Costoro cercarono il loro registro genealogico, ma non lo trovarono e furono allora esclusi dal sacerdozio. 63 Il governatore disse loro che non potevano mangiare le cose santissime, finchè non si presentasse un sacerdote con urìm e tummìm. 64 Tutta la comunità nel suo insieme era di quarantaduemilatrecentosessanta persone, 65 oltre i loro schiavi e le loro schiave in numero di settemilatrecentotrentasette; avevano anche duecento cantori e cantatrici. 66 I loro cavalli erano settecentotrentasei, i loro muli duecentoquarantacinque, 67 i loro cammelli quattrocentotrentacinque e gli asini seimilasettecentoventi. 68 Alcuni capi di casato, al loro arrivo al tempio del Signore che è a Gerusalemme, fecero offerte spontanee al tempio di Dio per edificarlo al suo posto. 69 Secondo le loro possibilità diedero al tesoro della fabbrica sessantunmila dracme d'oro, cinquemila mine d'argento e cento tuniche sacerdotali. 70 Poi i sacerdoti, i leviti, alcuni del popolo, i cantori, i portieri e gli oblati si stabilirono nelle loro città e tutti gli Israeliti nelle loro città.

2:1 2:1 OR questi sono gli uomini della provincia, che ritornarono dalla cattivita', d'infra la moltitudine che Nebucadnesar, re di Babilonia, avea menata in cattivita' in Babilonia. e ritornarono in Gerusalemme ed in Giudea, ciascuno alla sua citta'. 2 2:2 I quali vennero con Zo-robabel, Iesua, nemia, Se-raia, Reelaia, Mardocheo, Bilsan, Mispar, Bigvai, Re-hum, e Baana. Il numero degli uomini del popolo d'Israele fu questo: 3 2:3 I figliuoli di Paros furono due mila censettantadue. 4 2:4 i figliuoli di Sefatia tre-censettantadue. 5 2:5 i figliuoli di Ara sette-censettantacinq ue . 6 2:6 i figliuoli di Pahat-Moab, divisi ne' figliuoli di Iesua e di Ioab, duemila ottocento dodici. 7 2:7 i figliuoli di Elam mille dugentocinquantaquattro . 8 2:8 i figliuoli di Zattu nove-cenquarantacinque. 9 2:9 i figliuoli di Zaccai set-tecensessanta. 10 2:10 i figliuoli di Bani sei-cenquarantadue. 11 2:11 i figliuoli di Bebai sei-cenventitre'. 12 2:12 i figliuoli di Azgad mille dugenventidue. 13 2:13 i figliuoli di Adonicam seicensessantasei. 14 2:14 i figliuoli di Bigvai duemila cinquantasei. 15 2:15 i figliuoli di Adin quat-trocencinquantaquattro . 16 2:16 i figliuoli di Ater, per Ezechia, novantotto. 17 2:17 i figliuoli di Besai tre-cenventitre'. 18 2:18 i figliuoli di Iora cento-dodici. 19 2:19 i figliuoli di Hasum du-genventitre'. 20 2:20 i figliuoli di Ghibbar novantacinque. 21 2:21 i figliuoli di Bet-lehem cenventitre'. 22 2:22 gli uomini di Netofa cinquantasei. 23 2:23 gli uomini di Anatot cenventotto. 24 2:24 gli uomini di Azmavet quarantadue. 25 2:25 gli uomini di Chiriat-arim, di Chefira, e di Beerot, settecenquarantatre'. 26 2:26 gli uomini di Rama e di Gheba, seicenventuno. 27 2:27 gli uomini di Micmas cenventidue. 28 2:28 gli uomini di Betel e di Ai dugenventitre'. 29 2:29 i figliuoli di Nebo cin-quantadue. 30 2:30 i figliuoli di Magbis cencinquantasei. 31 2:31 i figliuoli d'un altro E-lam mille dugencinquanta-quattro. 32 2:32 i figliuoli di Harim tre-cenventi. 33 2:33 i figliuoli di Lod, di Hadid, e d'Ono, settecenven-ticinque. 34 2:34 i figliuoli di Gerico tre-cenquarantacinque. 35 2:35 i figliuoli di Senaa tremila seicentrenta. 36 2:36 De' sacerdoti: i figliuoli di Iedaia, della famiglia di Iesua, novecensettantatre'. 37 2:37 i figliuoli d'Immer mille cinquantadue. 38 2:38 i figliuoli di Pashur mille dugenquarantasette. 39 2:39 i figliuoli di Harim mille diciassette. 40 2:40 De' Leviti: i figliuoli di Iesua, e di Cadmiel, d'infra i figliuoli di Hodavia, settan-taquattro. 41 2:41 De' cantori: i figliuoli di Asaf, cenventotto. 42 2:42 De' figliuoli de' portinai: i figliuoli di Sallum, i figliuoli di Ater, i figliuoli di Talmon, i figliuoli di Accub, i figliuoli di Hatita, i figliuoli di Sobai. in tutto centren-tanove. 43 2:43 De' Netinei: i figliuoli di Siha, i figliuoli di Hasufa, i figliuoli di Tabbaot, 44 2:44 i figliuoli di Cheros, i figliuoli di Siaha, i figliuoli di Padon. 45 2:45 I figliuoli di Lebana, i figliuoli di Hagaba, i figliuoli di Accub, 46 2:46 i figliuoli di Hagab, i figliuoli di Samlai, i figliuoli di Hanan, 47 2:47 i figliuoli di Ghiddel, i figliuoli di Gahar, i figliuoli di Reaia, 48 2:48 i figliuoli di Resin, i figliuoli di Necoda, i figliuoli di Gazam, 49 2:49 i figliuoli di Uzza, i figliuoli di Pasea, i figliuoli di Besai, 50 2:50 i figliuoli di Asna, i figliuoli di Meunim, i figliuoli di Nefusim, 51 2:51 i figliuoli di Bacbuc, i figliuoli di Hacusa, i figliuoli di Harhur, 52 2:52 i figliuoli di Baslut, i figliuoli di Mehida, i figliuoli di Harsa, i figliuoli di Bar- cos, 53 2:53 i figliuoli di Sisera, i figliuoli di Tema, 54 2:54 i figliuoli di Nesia, i figliuoli di Hatifa. 55 2:55 De' figliuoli de' servi di Salomone: i figliuoli di So-tai, i figliuoli di Soferet, i figliuoli di Peruda, i figliuoli di Iaala, 56 2:56 i figliuoli di Darcon, i figliuoli di Ghiddel, 57 2:57 i figliuoli di Sefatia, i figliuoli di Hattil, i figliuoli di Pocheret-hassebaim, i figliuoli di Ami. 58 2:58 Tutti i Netinei, e i figliuoli de' servi di Salomone furono trecennovantadue. 59 2:59 Or costoro vennero di Telmela, e di Telharsa, cioe': Cherub, Addan, ed Immer, e non poterono dimostrar la casa loro paterna, ne' la lor progenie, se erano d'Israele. 60 2:60 come anche i figliuoli di Delaia, i figliuoli di Tobia, i figliuoli di Necoda, in numero di seicencinquanta-due. 61 2:61 E de' figliuoli de' sacerdoti, i figliuoli di Abaia, i figliuoli di Cos, i figliuoli di Barzillai, il quale proese per moglie una delle figliuole di Barzillai Galaadita, e fu nominato del nome loro. 62 2:62 Costoro cercarono i lor nomi fra i rassegnati nelle genealogie. ma non furono trovati. laonde furono appartati dal sacerdozio, come persone non consacrate. 63 2:63 Ed Hattirsata disse loro che non mangiassero delle cose santissime, finche' si proesentasse un sacerdote con Urim e Tummim. 64 2:64 Questa raunanza, tutta insieme, era di quaranta-duemila trecensessanta. 65 2:65 oltre a' lor servi e serve, in numero di settemila tre-centrentasette, fra i quali v'e-rano dugento cantori e cantatrici. 66 2:66 I lor cavalli erano set-tecentrentasei, i lor muli du-genquarantacinque, 67 2:67 i lor cammelli quattro-centrentacinque, gli asini seimila settecenventi. 68 2:68 Ed alcuni d'infra i capi delle famiglie paterne, quando furono giunti alla Casa del Signore, che e' in Gerusalemme, fecero una offerta volontaria per la Casa di Dio, per rimetterla in pie'. 69 2:69 E diedero nel tesoro della fabbrica, secondo il lor potere, sessantunmila dramme d'oro, e cinquemila mine d'argento, e cento robe da sacerdoti. 70 2:70 E i sacerdoti e i Leviti, e que' del popolo, e i cantori, e i portinai, e i Netinei, abitarono nelle lor citta'. tutto Israele eziandio abito' nelle sue citta'.

2:1 2:1 Questi son gli uomini della provincia che tornarono dalla cattivita', quelli che Nebucadnetsar, re di Babilonia, avea menati schiavi a Babilonia, e che tornarono a Gerusalemme e in Giuda, ognuno nella sua citta'. 2 2:2 Essi vennero con Zoro-babel, Jeshua, Nehemia, Se-raia, Reelaia, Mardocheo, Bilshan, Mispar, Bigvai, Re-hum, Baana. Numero degli uomini del popolo d'Israele. 3 2:3 Figliuoli di Parosh, duemilacentosettantadue. 4 2:4 Figliuoli di Scefatia, tre-centosettantadue. 5 2:5 Figliuoli di Arah, sette-centosettantacinque. 6 2:6 Figliuoli di Pahath-Moab, discendenti di Jeshua e di Joab, duemilaottocento-dodici. 7 2:7 Figliuoli di Elam, mille-duecentocinq uantaq uattro. 8 2:8 Figliuoli di Zattu, nove-centoquarantacinque. 9 2:9 Figliuoli di Zaccai, set-tecentosessanta. 10 2:10 Figliuoli di Bani, sei-centoquarantadue. 11 2:11 Figliuoli di Bebai, sei-centoventitre. 12 2:12 Figliuoli di Azgad, mil-leduecentoventidue. 13 2:13 Figliuoli di Adonikam, seicentosessantasei. 14 2:14 Figliuoli di Bigvai, duemilacinquantasei. 15 2:15 Figliuoli di Adin, quat-trocentocinquantaquattro. 16 2:16 Figliuoli di Ater, della famiglia di Ezechia, novantotto. 17 2:17 Figliuoli di Betsai, tre-centoventitre. 18 2:18 Figliuoli di Jorah, cen-tododici. 19 2:19 Figliuoli di Hashum, duecentoventitre. 20 2:20 Figliuoli di Ghibbar, novantacinque. 21 2:21 Figliuoli di Bethlehem, centoventitre. 22 2:22 Gli uomini di Netofa, cinquantasei. 23 2:23 Gli uomini di Anato th, centoventotto. 24 2:24 Gli uomini di Azma-veth, quarantadue. 25 2:25 Gli uomini di Kiriath-Arim, di Kefira e di Beeroth, settecentoquarantatre. 26 2:26 Gli uomini di Rama e di Gheba, seicentoventuno. 27 2:27 Gli uomini di Micmas, centoventidue. 28 2:28 Gli uomini di Bethel e d'Ai, duecentoventitre. 29 2:29 I figliuoli di Nebo, cinquantadue. 30 2:30 I figliuoli di Magbish, centocinquantasei. 31 2:31 I figliuoli d'un altro Elam, mille duecentocin-quantaquattro. 32 2:32 I figliuoli di Harim, trecentoventi. 33 2:33 I figliuoli di Lod, di Hadid e d'Ono, settecento-venticinque. 34 2:34 I figliuoli di Gerico, trecentoquarantacinque. 35 2:35 I figliuoli di Senea, tremilaseicentotrenta. 36 2:36 Sacerdoti: figliuoli di Jedaia, della casa di Jeshua, novecentosettantatre. 37 2:37 Figliuoli d'Immer, mille cinquantadue. 38 2:38 Figliuoli di Pashur, mille duecentoquarantasette. 39 2:39 Figliuoli di Harim, mille diciassette. 40 2:40 Leviti: figliuoli di Je-shua e di Kadmiel, discendenti di Hodavia, settanta-quattro. 41 2:41 Cantori: figliuoli di Asaf, centoventotto. 42 2:42 Figliuoli de' portinai: figliuoli di Shallum, figliuoli di Ater, figliuoli di Talmon, figliuoli di Akkub, figliuoli di Hatita, figliuoli di Shobai, in tutto, centotrentanove. 43 2:43 Nethinei: i figliuoli di Tsiha, i figliuoli di Hasufa, i figliuoli di Tabbaoth, 44 2:44 i figliuoli di Keros, i figliuoli di Siaha, i figliuoli di Padon, 45 2:45 i figliuoli di Lebana, i figliuoli di Hagaba, i figliuoli di Akkub, 46 2:46 i figliuoli di Hagab, i figliuoli di Samlai, i figliuoli di Hanan, 47 2:47 i figliuoli di Ghiddel, i figliuoli di Gahar, i figliuoli di Reaia, 48 2:48 i figliuoli di Retsin, i figliuoli di Nekoda, i figliuoli di Gazzam, 49 2:49 i figliuoli di Uzza, i figliuoli di Paseah, i figliuoli di Besai, 50 2:50 i figliuoli d'Asna, i figliuoli di Mehunim, i figliuoli di Nefusim, 51 2:51 i figliuoli di Bakbuk, i figliuoli di Hakufa, i figliuoli di Harhur, 52 2:52 i figliuoli di Batsluth, i figliuoli di Mehida, i figliuoli di Harsha, i figliuoli di Barkos, 53 2:53 i figliuoli di Sisera, i figliuoli di Thamah, 54 2:54 i figliuoli di Netsiah, i figliuoli di Hatifa. 55 2:55 Figliuoli dei servi di Salomone: i figliuoli di So-tai, i figliuoli di Soferet, i figliuoli di Peruda, i figliuoli di Jaala, 56 2:56 i figliuoli di Darkon, i figliuoli di Ghiddel, 57 2:57 i figliuoli di Scefatia, i figliuoli di Hattil, i figliuoli di Pokereth-Hatsebaim, i figliuoli d'Ami. 58 2:58 Tutti i Nethinei e i figliuoli de' servi di Salomone ammontarono a trecentono-vantadue. 59 2:59 Ed ecco quelli che tornarono da Tel-Melah, da Tel-Harsha, da Kerub-Addan, da Immer, e che non poterono indicare la loro casa patriarcale e la loro discendenza per provare ch'erano d'Israele: 60 2:60 i figliuoli di Delaia, i figliuoli di Tobia, i figliuoli di Nekoda, in tutto, seicen-tocinquantadue. 61 2:61 E di tra i figliuoli de' sacerdoti: i figliuoli di Ha-baia, i figliuoli di Hakkots, i figliuoli di Barzillai, che a-vea proeso per moglie una delle figliuole di Barzillai, il Galaadita, e fu chiamato col nome loro. 62 2:62 Questi cercarono i loro titoli genealogici, ma non li trovarono. furon quindi esclusi, come impuri, dal sacerdozio. 63 2:63 e il governatore disse loro di non mangiare cose santissime finchè non si proesentasse un sacerdote per consultar Dio con l'Urim e il Thummim. 64 2:64 La raunanza, tutt'assieme, noverava qua-rantaduemila trecentosessan-ta persone, 65 2:65 senza contare i loro servi e le loro serve, che ammontavano a settemila trecentotrentasette. Avean pure duecento cantori e cantatrici. 66 2:66 Aveano settecentotren-tasei cavalli, duecentoqua-rantacinque muli, 67 2:67 quattrocentotrentacin-que cammelli e seimila set-tecentoventi asini. 68 2:68 Alcuni dei capi famiglia, come furon giunti alla casa dell'Eterno ch'e' a Gerusalemme, offriron dei doni volontari per la casa di Dio, per rimetterla in pie' sul luogo di proima. 69 2:69 Dettero al tesoro dell'opera, secondo i loro mezzi, sessantunmila dariche d'oro, cinquemila mine d'argento e cento vesti sacerdotali. 70 2:70 I sacerdoti, i Leviti, la gente del popolo, i cantori, i portinai, i Nethinei, si stabi-liron nelle loro citta'. e tutti gl'Israeliti, nelle citta' rispettive.

2:1 2:1 Questi sono gli uomini della provincia, che tornarono dalla deportazione, quelli che Nabucodonosor, re di Babilonia, aveva condotti schiavi a Babilonia, e che tornarono a Gerusalemme e in Giuda, ognuno nella sua cittó. 2 2:2 Essi giunsero con Zoro-babele, Iesua, nemia, Se-raia, Reelaia, Mardocheo, Bilsan, Mispar, Bigvai, Reum, Baana. Lista degli uomini del popolo d'Israele: 3 2:3 figli di Paros, duemilacentosettantadue. 4 2:4 figli di Sefatia, trecento-settantadue. 5 2:5 figli di Ara, settecento-settantacinque. 6 2:6 figli di Pacat-Moab, discendenti di Iesua e di Ioab, duemilaottocentododici. 7 2:7 figli di Elam, milledue-centocinquantaquattro . 8 2:8 figli di Zattu, novecen-toquarantacinq ue . 9 2:9 figli di Zaccai, settecen-tosessanta. 10 2:10 figli di Bani, seicento-quarantadue. 11 2:11 figli di Bebai, seicento-ventitrè. 12 2:12 figli di Azgad, mille-duecentoventidue . 13 2:13 figli di Adonicam, seicentosessantasei. 14 2:14 figli di Bigvai, duemilacinquantasei. 15 2:15 figli di Adin, quattro-centocinquantaquattro . 16 2:16 figli di Ater, della famiglia di Ezechia, novantotto. 17 2:17 figli di Besai, trecento-ventitrè. 18 2:18 figli di Ioró, centododi-ci. 19 2:19 figli di Casum, duecen-toventitrè. 20 2:20 figli di Ghibbar, novantacinque. 21 2:21 figli di Betlemme, cen-toventitrè. 22 2:22 uomini di Netofa, cinquantasei. 23 2:23 uomini di Anatot, centoventotto. 24 2:24 uomini di Azmavet, quarantadue. 25 2:25 uomini di Chiriat-Arim, di Chefira e di Beerot, sette-centoquarantatrè. 26 2:26 uomini di Rama e di Gheba, seicentoventuno. 27 2:27 uomini di Micmas, centoventidue. 28 2:28 uomini di Betel e di Ai, duecentoventitrè . 29 2:29 figli di Nebo, cinquantadue. 30 2:30 figli di Magbis, centocinquantasei. 31 2:31 figli di un altro Elam, milleduecentocinquantaquat-tro. 32 2:32 figli di Carim, trecentoventi. 33 2:33 figli di Lod, di Cadid e di Ono, settecentoventicin-que. 34 2:34 figli di Gerico, trecen-toquarantacinq ue . 35 2:35 figli di Senaa, tremilaseicentotrenta. 36 2:36 Sacerdoti: figli di Iedaia, della casa di Iesua, no-vecentosettantatrè. 37 2:37 figli d'Immer, millecin-quantadue. 38 2:38 figli di Pasur, milledue-centoquarantasette. 39 2:39 figli di Carim, milledi-ciassette. 40 2:40 Leviti: figli di Iesua e di Cadmiel, discendenti di Odavia, settantaquattro. 41 2:41 Cantori: figli di Asaf, centoventotto. 42 2:42 Figli dei portinai: figli di Sallum, figli di Ater, figli di Talmon, figli di Accub, figli di Catita, figli di Sobai, in tutto centotrentanove. 43 2:43 Netinei: i figli di Sia, i figli di Casufa, i figli di T abbaot, 44 2:44 i figli di Cheros, i figli di Siaa, i figli di Padon, 45 2:45 i figli di Lebana, i figli di Agaba, i figli di Accub, 46 2:46 i figli di Agab, i figli di Samlai, i figli di Anan, 47 2:47 i figli di Ghiddel, i figli di Gaar, i figli di Reaia, 48 2:48 i figli di Resin, i figli di Necoda, i figli di Gazzam, 49 2:49 i figli di Uzza, i figli di Pasea, i figli di Besai, 50 2:50 i figli di Asna, i figli di Meunim, i figli di Nefusim, 51 2:51 i figli di Bacbuc, i figli di Acufa, i figli di Carcur, 52 2:52 i figli di Baslut, i figli di Meida, i figli di Carsa, 53 2:53 i figli di Barcos, i figli di Sisera, i figli di Tamó, 54 2:54 i figli di Nesia, i figli di Catifa. 55 2:55 Figli dei servitori di Salomone: i figli di Sotai, i figli di Soferet, i figli di Pe-ruda, 56 2:56 i figli di Iaala, i figli di Darcon, i figli di Ghiddel, 57 2:57 i figli di Sefatia, i figli di Cattil, i figli di Pocheret-Asebaim, i figli d'Ami. 58 2:58 Tutti i Netinei e i figli dei servitori di Salomone ammontavano a trecentono-vantadue. 59 2:59 Ed ecco quelli che tornarono da Tel-Mela, da Tel-Arsa, da Cherub-Addan, da Immer, e che non poterono indicare la loro casa patriarcale e la loro discendenza per provare che erano d'Israele: 60 2:60 i figli di Delaia, i figli di Tobia, i figli di Necoda, in tutto seicentocinquantadue. 61 2:61 Tra i figli dei sacerdoti: i figli di Cabaia, i figli di Accos, i figli di Barzillai, che aveva proeso in moglie una delle figlie di Barzillai, il Galaadita, e fu chiamato con il loro nome. 62 2:62 Questi cercarono i loro titoli genealogici, ma non li trovarono. furono quindi esclusi, come impuri, dal sacerdozio. 63 2:63 E il governatore disse loro di non mangiare cose santissime finchè non si proesentasse un sacerdote con l'urim e il tummim. 64 2:64 La comunitó nel suo insieme contava quaranta-duemilatrecentosessanta persone, 65 2:65 senza contare i loro servi e le loro serve, che ammontavano a settemila-trecentotrentasette. Avevano anche duecento cantanti, maschi e femmine. 66 2:66 Avevano settecento-trentasei cavalli, duecento-quarantacinque muli, 67 2:67 quattrocentotrentacin-que cammelli e seimilasette-centoventi asini. 68 2:68 Alcuni dei capi famiglia, quando giunsero alla casa del SIGNORE che si trova a Gerusalemme, fecero offerte volontarie per la casa di Dio, per ricostruirla dove stava proima. 69 2:69 Diedero al tesoro dell'opera, secondo i loro mezzi, sessantunmila dracme d'oro, cinquemila mine d'argento e cento vesti sacerdotali. 70 2:70 I sacerdoti, i Leviti, la gente del popolo, i cantori, i portinai, i Netinei, si stabilirono nelle loro cittó. e tutti gli Israeliti, nelle rispettive cittó.

2:1 2:1 Questi sono gli uomini della provincia che tornarono dalla cattivitó, fra quelli che Nebukadnetsar, re di Babilonia, aveva condotto in cattivitó a Babilonia, e che tornarono a Gerusalemme e in Giuda, ciascuno nella sua cittó. 2 2:2 Coloro che vennero con Zorobabel erano Jeshua, Nehemia, Seraiah, Reelaiah, Mardocheo, Bilshan, Mispar, Bigvai, Rehum e Baanah. Numero degli uomini del popolo d’Israele: 3 2:3 I figli di Parosh, duemilacentosettantadue. 4 2:4 I figli di Scefatiah, trecento settantadue. 5 2:5 I figli di Arah, settecen-tosettantacinque. 6 2:6 I figli di Pahath-Moab, discendenti di Jeshua e di Joab, duemilaottocentododi-ci. 7 2:7 I figli di Elam, milleduecento cinq uantaq uattro. 8 2:8 I figli di Zattu, novecen-toquarantacinque. 9 2:9 I figli di Zakkai, sette-centosessanta. 10 2:10 I figli di Bani, seicen-toquarantadue. 11 2:11 I figli di Bebai, seicen-toventitre. 12 2:12 I figli di Azgad, mille-duecentoventidue. 13 2:13 I figli di Adonikam, seicentosessantasei. 14 2:14 I figli di Bigvai, duemilacinquantasei. 15 2:15 I figli di Adin, quattrocento cinq uantaq uattro. 16 2:16 I figli di Ater, cioè di Ezechia, novantotto. 17 2:17 I figli di Betsai, trecen-toventitre. 18 2:18 I figli di Jorah, cento-dodici. 19 2:19 I figli di Hashum, duecentoventitre. 20 2:20 I figli di Ghibbar, novantacinque. 21 2:21 I figli di Betlemme, centoventitre. 22 2:22 Gli uomini di Netofah, cinquantasei. 23 2:23 Gli uomini di Anathoth, centoventotto. 24 2:24 Gli uomini di Azma-veth, quarantadue. 25 2:25 Gli uomini di Kirjath-Arim, di Kefirah e di Beeroth, settecentoquarantatre. 26 2:26 Gli uomini di Ramah e di Gheba, seicentoventuno. 27 2:27 Gli uomini di Mikmas, centoventidue. 28 2:28 Gli uomini di Bethel e di Ai, duecentoventitre. 29 2:29 I figli di Nebo, cinquantadue. 30 2:30 I figli di Magbish, centocinquantasei. 31 2:31 I figli di un altro Elam, milleduecentocinquantaquat-tro. 32 2:32 I figli di Harim, trecentoventi. 33 2:33 I figli di Lod, Hadid e Ono, settecentoventicinque. 34 2:34 I figli di Gerico, trecentoquarantacinque. 35 2:35 I figli di Senaah, tremilaseicentotrenta. 36 2:36 I sacerdoti: i figli di Je-daiah, della casa di Jeshua, novecento settantatre. 37 2:37 I figli di Immer, mille-cinquantadue. 38 2:38 I figli di Pashur, mille-duecentoquarantasette. 39 2:39 I figli di Harim, mille-diciassette. 40 2:40 I Leviti: i figli di Je-shua e di Kadmiel, discendenti di Hodaviah, settanta-quattro. 41 2:41 I cantori: i figli di Asaf, centoventotto. 42 2:42 I figli dei portinai: i figli di Shallum, i figli di Ater i figli di Talmon, i figli di Akkub, i figli di Hatita, i figli di Shobai, in tutto cento-trentanove. 43 2:43 I Nethinei: i figli di Tsiha, i figli di Hasufa, i figli di Tabbaoth, 44 2:44 i figli di Keros, i figli di Siaha, i figli di Padon, 45 2:45 i figli di Lebanah, i figli di Hagabah, i figli di Akkub, 46 2:46 i figli di Hagab, i figli di Shamlai, i figli di Hanan, 47 2:47 i figli di Ghiddel, i figli di Gahar, i figli di Reaiah, 48 2:48 i figli di Retsin, i figli di Nekoda, i figli di Gazzam, 49 2:49 i figli di Uzza, i figli di Paseah, i figli di Besai, 50 2:50 i figli di Asnah, i figli di Mehunim, i figli di Nefusim, 51 2:51 i figli di Bakbuk, i figli di Hakufa, i figli di Harhur, 52 2:52 i figli di Batsluth, i figli di Mehida, i figli di Harsha, 53 2:53 i figli di Barkos, i figli di Sisera, i figli di Thamah, 54 2:54 i figli di Netsiah, i figli di Hatifa. 55 2:55 I figli dei servi di Salomone: i figli di Sotai, i figli di Sofereth, i figli di Pe-ruda, 56 2:56 i figli di Jaala, i figli di Darkon, i figli di Ghiddel, 57 2:57 i figli di Scefatiah, i figli di Hattil, i figli di Poke-reth-Hatsebaim, i figli di Ami. 58 2:58 Tutti i Nethinei e i figli dei servi di Salomone erano trecentonovantadue. 59 2:59 Questi furono quelli che tornarono da Tel-Melah, da Tel-Harsha, da Kerub-Addan e da Immer. ma essi non furono in grado di indicare la loro casa paterna e la loro discendenza, per provare se erano d’Israele: 60 2:60 i figli di Delaiah, i figli di Tobiah, i figli di Nekoda, in tutto seicentocinquanta-due. 61 2:61 Tra i figli dei sacerdoti: i figli di Habaiah, i figli di Hakkots, i figli di Barzillai, che aveva proeso in moglie una delle figlie di Barzillai, il Galaadita, e fu chiamato col loro nome. 62 2:62 Questi cercarono il loro elenco tra quelli registrati nelle genealogie, ma non lo trovarono. perciò furono esclusi dal sacerdozio come impuri. 63 2:63 Il governatore ordinò loro di non mangiare alcuna delle cose santissime finchè non si proesentasse un sacerdote con l’Urim e il Thummim. 64 2:64 Tutta l’assemblea insieme era di quarantaduemi-latrecentosessanta persone, 65 2:65 senza contare i loro servi e le loro serve, che erano in numero di settemila-trecentotrentasette. tra di loro vi erano pure duecento cantori e cantanti. 66 2:66 I loro cavalli erano set-tecentotrentasei, i loro muli duecentoquarantacinque, 67 2:67 i loro cammelli quat-trocentotrentacinque e i loro asini seimilasettecentoventi. 68 2:68 Alcuni capi delle case paterne, al loro arrivo alla casa dell’Eterno che è in Gerusalemme, diedero generosamente dei doni per la casa di DIO, per farla risorgere sul luogo di proima. 69 2:69 Diedero al tesoro dell’opera, secondo i loro mezzi, sessantunomila darici d’oro, cinquemila mine d’argento e cento vesti sacerdotali. 70 2:70 Così i sacerdoti, i Leviti, la gente del popolo, i cantori, i portinai e i Nethinei si stabilirono nelle loro cittó, e tutti gli Israeliti nelle loro cittó.

2:1 Figli di Bezai: trecentoventitrè. 2 Figli di Iora: centododici. 3 Figli di Casum: duecentoventitrè. 4 Figli di Ghibbar: novantacinque. 5 Figli di Betlemme: centoventitrè. 6 Uomini di Netofa: cinquantasei. 7 Uomini di Anatot: centoventotto. 8 Figli di Azmavet: quarantadue. 9 Figli di Kiriat-Iearim, di Chefira e di Beerot: settecentoquarantatrè. 10 Figli di Rama e di Gheba: seicentoventuno. 11 Uomini di Micmas: centoventidue. 12 Uomini di Betel e di Ai: duecentoventitrè. 13 Figli di Nebo: cinquantadue. 14 Figli di Magbis: centocinquantasei. 15 Figli di un altro Elam: milleduecentocinquantaquattro. 16 Figli di Carim: trecentoventi. 17 Figli di Lod, Cadid e Ono: settecentoventicinque. 18 Figli di Gerico: trecentoquarantacinque. 19 Figli di Senaa: tremilaseicentotrenta. 20 I sacerdoti: Figli di Iedaia della casa di Giosuè: novecentosettantatrè. 21 Figli di Immer: millecinquantadue. 22 Figli di Pascur: milleduecentoquarantasette. 23 Figli di Carìm: millediciassette. 24 I leviti: Figli di Giosuè e di Kadmiel, di Binnui e di Odavia: settantaquattro. 25 I cantori: Figli di Asaf: centoventotto. 26 I portieri: Figli di Sallum, figli di Ater, figli di Talmon, figli di Akkub, figli di Catita, figli di Sobai: in tutto centotrentanove. 27 Gli oblati: Figli di Zica, figli di Casufa, figli di Tabbaot, 28 figli di Keros, figli di Siaa, figli di Padon, 29 figli di Lebana, figli di Cagaba, figli di Akkub, 30 figli di Cagab, figli di Samlai, figli di Canan, 31 figli di Ghiddel, figli di Gacar, figli di Reaia, 32 figli di Rezin, figli di Nekoda, figli di Gazzam, 33 figli di Uzza, figli di Paseach, figli di Besai, 34 figli di Asna, figli di Meunim, figli dei Nefisim, 35 figli di Bakbuk, figli di Cakufa, figli di Carcur, 36 figli di Bazlut, figli di Mechida, figli di Carsa, 37 figli di Barkos, figli di Sisara, figli di Temach, 38 figli di Nesiach, figli di Catifa. 39 Figli dei servi di Salomone: Figli di Sotai, figli di Assoferet, figli di Peruda, 40 figli di Iaalà, figli di Darkon, figli di Ghiddel, 41 figli di Sefatia, figli di Cattil, figli di Pocheret Azzebaim, figli di Ami. 42 Totale degli oblati e dei figli dei servi di Salomone: trecentonovantadue. 43 I seguenti rimpatriati da Tel-Melach, Tel- Carsa, Cherub-Addan, Immer, non potevano dimostrare se il loro casato e la loro discendenza fossero d'Israele: 44 figli di Delaia, figli di Tobia, figli di Nekoda: seicentoquarantadue. 45 Tra i sacerdoti i seguenti: figli di Cobaia, figli di Akkoz, figli di Barzillai, il quale aveva preso in moglie una delle figlie di Barzillai il Galaadita e aveva assunto il suo nome, 46 cercarono il loro registro genealogico, ma non lo trovarono; allora furono esclusi dal sacerdozio. 47 Il governatore ordinò loro che non mangiassero le cose santissime, finchè non si presentasse un sacerdote con Urim e Tummim. 48 Tutta la comunità così radunata era di quarantaduemilatrecentosessanta persone; 49 inoltre vi erano i loro schiavi e le loro schiave: questi erano settemilatrecentotrentasette; poi vi erano i cantori e le cantanti: duecento. 50 I loro cavalli: settecentotrentasei. I loro muli: duecentoquarantacinque. 51 I loro cammelli: quattrocentotrentacinque. I loro asini: seimilasettecentoventi. 52 Alcuni capifamiglia al loro arrivo al tempio che è in Gerusalemme, fecero offerte volontarie per il tempio, perchè fosse ripristinato nel suo stato. 53 Secondo le loro forze diedero al tesoro della fabbrica: oro: dramme sessantunmila; argento: mine cinquemila; tuniche da sacerdoti: cento. 54 Poi i sacerdoti, i leviti, alcuni del popolo, i cantori, i portieri e gli oblati si stabilirono nelle rispettive città e tutti gli Israeliti nelle loro città. 55 Giunse il settimo mese e gli Israeliti si erano ormai insediati nelle loro città. Il popolo si radunò come un solo uomo a Gerusalemme. 56 Allora Giosuè figlio di Iozadak con i fratelli, i sacerdoti, e Zorobabele figlio di Sealtiel con i suoi fratelli, si misero al lavoro per ricostruire l'altare del Dio d'Israele, per offrirvi olocausti, come è scritto nella legge di Mosè uomo di Dio. 57 Ristabilirono l'altare al suo posto, pur angustiati dal timore delle popolazioni locali, e vi offrirono sopra olocausti al Signore, gli olocausti del mattino e della sera. 58 Celebrarono la festa delle capanne secondo il rituale e offrirono olocausti quotidiani nel numero stabilito dal regolamento per ogni giorno. 59 In seguito continuarono ad offrire l'olocausto perenne e i sacrifici dei giorni di novilunio e di tutte le solennità consacrate al Signore, più tutte le offerte volontarie al Signore. 60 Cominciarono a offrire olocausti al Signore dal primo giorno del mese settimo, benchè del suo tempio non fossero ancora poste le fondamenta. 61 Allora diedero denaro ai tagliapietre e ai falegnami; e alimenti, bevande e olio alla gente di Sidòne e di Tiro, perchè trasportassero il legname di cedro dal Libano per mare fino a Giaffa: ciò secondo la concessione loro fatta da Ciro re di Persia. 62 Nel secondo anno dal loro arrivo al tempio di Dio in Gerusalemme, nel secondo mese, diedero inizio ai lavori Zorobabele figlio di Sealtiel, e Giosuè figlio di Iozadak, con gli altri fratelli sacerdoti e leviti e quanti erano tornati dall'esilio a Gerusalemme. Essi incaricarono i leviti dai vent'anni in su di dirigere i lavori del tempio. 63 Giosuè, i suoi figli e i suoi fratelli, Kadmiel, Binnui e Odavia si misero come un solo uomo a dirigere i lavoratori dell'impresa riguardante il tempio. Così pure i figli di Chenadàd con i loro figli e fratelli, leviti. 64 Quando i costruttori ebbero gettato le fondamenta del tempio, invitarono a presenziare i sacerdoti con i loro paramenti e le trombe e i leviti, figli di Asaf, con i cembali per lodare il Signore con i canti di Davide re d'Israele. 65 Essi cantavano a cori alterni lodi e ringraziamenti al Signore perchè è buono, perchè la sua grazia dura sempre verso Israele. Tutto il popolo faceva risuonare il grido della grande acclamazione, lodando così il Signore perchè erano state gettate le fondamenta del tempio. 66 Tuttavia molti tra i sacerdoti e i leviti e i capifamiglia anziani, che avevano visto il tempio di prima, mentre si gettavano le nuove fondamenta di questo tempio sotto i loro occhi piangevano forte; i più, invece, continuavano ad alzare grida di acclamazione e di gioia. 67 Così non si poteva distinguere il grido dell'acclamazione gioiosa dal grido del pianto del popolo, perchè la folla faceva echeggiare grandi acclamazioni e il frastuono si sentiva da lontano. 68 Quando i nemici di Giuda e di Beniamino vennero a sapere che gli esuli rimpatriati stavano ricostruendo il tempio del Signore Dio d'Israele, 69 si presentarono a Zorobabele e ai capifamiglia e dissero: ""Vogliamo costruire anche noi insieme con voi, perchè anche noi, come voi, cerchiamo il vostro Dio; a lui noi facciamo sacrifici dal tempo di Assaràddon re di Assiria, che ci ha fatti immigrare in questo paese"". 70 Ma Zorobabele, Giosuè e gli altri capifamiglia d'Israele dissero loro: ""Non conviene che costruiamo insieme la casa del nostro Dio; ma noi soltanto la ricostruiremo al Signore Dio d'Israele, come Ciro re di Persia ci ha ordinato"".

Mappa

#http://#

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia