Cronologia dei paragrafi

La peste e il perdono divino
L'erezione di un altare
Preparativi per la costruzione del Tempio
Classi e funzioni dei Leviti
Le classi dei sacerdoti
I cantori
I portieri
Altre funzioni levitiche
Organizzazione civile e militare
Istruzioni di Davide riguardanti il Tempio
Le offerte
Ringraziamento di Davide
Avvento di Salomone e morte di Davide

La peste e il perdono divino (2cr 21,7-17)

21:7 Ma il Signore non volle distruggere la casa di Davide, a causa dell'alleanza che aveva concluso con Davide e secondo la promessa fattagli di lasciare sempre una lampada per lui e per i suoi figli. 8 Nei suoi giorni Edom si ribellò al dominio di Giuda e si elesse un re. 9 Allora Ioram con i suoi comandanti sconfinò con tutti i carri. Egli si mosse di notte e sconfisse gli Edomiti che l'avevano accerchiato, insieme con i comandanti dei carri. 10 Tuttavia Edom si è sottratto al dominio di Giuda fino ad oggi. In quel tempo anche Libna si ribellò al suo dominio, perchè Ioram aveva abbandonato il Signore, Dio dei suoi padri. 11 Egli inoltre eresse alture sui monti di Giuda, fece prostituire gli abitanti di Gerusalemme e fece traviare Giuda. 12 Gli giunse da parte del profeta Elia uno scritto che diceva: "Dice il Signore, Dio di Davide, tuo padre: "Poichè non hai seguito la via di Giòsafat, tuo padre, nè la via di Asa, re di Giuda, 13 ma hai seguito la via dei re d'Israele, hai fatto prostituire Giuda e gli abitanti di Gerusalemme, come ha fatto la casa di Acab, e inoltre hai ucciso i tuoi fratelli, della famiglia di tuo padre, uomini migliori di te, 14 ecco, il Signore sta per colpire con un grave disastro il tuo popolo, i tuoi figli, le tue mogli e tutti i tuoi beni. 15 Tu soffrirai gravi malattie, una malattia intestinale tale che per essa le tue viscere ti usciranno nel giro di due anni"". 16 Il Signore risvegliò contro Ioram l'ostilità dei Filistei e degli Arabi che abitano al confine con gli Etiopi. 17 Costoro attaccarono Giuda, vi penetrarono, portando via tutti i beni trovati nella reggia e persino i suoi figli e le sue mogli. Non gli rimase nessun figlio, se non Ioacàz, il più piccolo.

21:7 21:7 Nondimeno il Signore non volle distruggere la casa di Davide, per amor del patto ch'egli avea fatto con Davide. e secondo ch'egli avea detto, che darebbe a lui ed a' suoi figliuoli, in perpetuo, una lampana accesa. 8 21:8 Al tempo di esso, gl'I-dumei si ribellarono dall'ubbidienza di Giuda, e costituirono soproa loro un re. 9 21:9 Percio' Gioram passo' in Idumea, co' suoi capitani, e con tutti i suoi carri. ed avvenne che, essendosi egli mosso di notte, percosse gl'Idumei che l'aveano intorniato, ed i capitani de' carri. 10 21:10 Nondimeno gl'Idumei sono perseverati nella lor ribellione dall'ubbidienza di Giuda infino a questo giorno. In quell'istesso tempo Libna si ribello' dall'ubbidienza di Gioram. percioc-che' egli avea abbandonato il Signore Iddio de' suoi padri. 11 21:11 Egli fece ancora degli alti luoghi nei monti di Giuda, e fece fornicar gli abitanti di Gerusalemme, e diede lo spianto a Giuda. 12 21:12 Allora gli venne uno scritto da parte del profeta Elia, di questo tenore: Cosi' ha detto il Signore Iddio di Davide, tuo padre: Percioc-che' tu non sei camminato per le vie di Giosafat, tuo padre, ne' per le vie di Asa, re di Giuda. 13 21:13 anzi sei camminato per la via dei re di Israele, ed hai fatto fornicar Giuda, e gli abitanti di Gerusalemme, come la casa di Achab ha fatto fornicare Israele. ed oltre a cio', hai uccisi i tuoi fratelli, la famiglia di tuo padre, i quali erano migliori di te. 14 21:14 ecco, il Signore per-cotera' di una gran piaga il tuo popolo, e i tuoi figliuoli, e le tue mogli, e tutti i tuoi beni. 15 21:15 E percotera' la tua persona di grandi infermita', d'infermita' d'interiora, tal-che' le tue interiora usciranno fuori per l'infermita' che durera' un anno dopo l'altro. 16 21:16 Il Signore adunque eccito' contro a Gioram lo spirito de' Filistei, e degli Arabi, che son proesso agli Etiopi. 17 21:17 Ed essi salirono contro a Giuda, ed essendo entrati dentro a forza, proedarono tutte le ricchezze che furono ritrovate nella casa del re. ed anche ne menarono proigioni i suoi figliuoli, e le sue mogli, talche' non gli resto' alcun figliuolo, se non Gioachaz, il piu' piccolo de' suoi figliuoli.

21:7 21:7 Nondimeno l'Eterno non volle distrugger la casa di Davide, a motivo del patto che avea fermato con Davide, e della promessa che avea fatta di lasciar semproe una lampada a lui ed ai suoi figliuoli. 8 21:8 Ai tempi di lui, Edom si ribello', sottraendosi al giogo di Giuda, e si dette un re. 9 21:9 Allora Jehoram parti' coi suoi capi e con tutti i suoi carri. e, levatosi di notte, sconfisse gli Edomiti che l'aveano circondato, e i capi dei carri. 10 21:10 Cosi' Edom si e' ribellato sottraendosi al giogo di Giuda fino al di' d'oggi. In quel medesimo tempo, anche Libna si ribello' e si sottrasse al giogo di Giuda, perchè Jehoram aveva abbandonato l'Eterno, l'Iddio de' suoi padri. 11 21:11 Jehoram fece anch'egli degli alti luoghi sui monti di Giuda, spinse gli abitanti di Gerusalemme alla prostituzione, e svio' Giuda. 12 21:12 E gli giunse uno scritto da parte del profeta Elia, che diceva: 'Cosi' dice l'Eterno, l'Iddio di Davide tuo padre: - Perchè tu non hai camminato per le vie di Giosafat, tuo padre, e per le vie d'Asa, re di Giuda, 13 21:13 ma hai camminato per la via dei re d'Israele. perchè hai spinto alla prostituzione Giuda e gli abitanti di Gerusalemme, come la casa di Achab v'ha spinto Israele, e perchè hai ucciso i tuoi fratelli, membri della famiglia di tuo padre, ch'eran migliori di te, 14 21:14 ecco, l'Eterno colpira' con una gran piaga il tuo popolo, i tuoi figliuoli, le tue mogli, e tutto quello che t'appartiene. 15 21:15 e tu avrai una grave malattia, una malattia d'intestini, che s'inasproira' di giorno in giorno, finchè gl'intestini ti vengan fuori per effetto del male'. 16 21:16 E l'Eterno risveglio' contro Jehoram lo spirito de' Filistei e degli Arabi, che confinano con gli Etiopi. 17 21:17 ed essi salirono contro Giuda, l'invasero, e por-taron via tutte le ricchezze che si trovavano nella casa del re, e anche i suoi figliuoli e le sue mogli, in guisa che non gli rimase altro figliuolo se non Joachaz, ch'era il piu' piccolo.

21:7 21:7 Tuttavia il SIGNORE non volle distruggere la casa di Davide, a motivo del patto che aveva stabilito con Davide, e della promessa che aveva fatta di lasciare semproe una lampada a lui e ai suoi figli. 8 21:8 Ai suoi tempi, Edom si ribellò, sottraendosi al giogo di Giuda, e si diede un re. 9 21:9 Allora Ieoram partò con i suoi capi e con tutti i suoi carri. di notte si alzò, sconfisse gli Edomiti che avevano accerchiato lui e i capitani dei carri. 10 21:10 Cosò Edom si è ribellato sottraendosi al giogo di Giuda fino a oggi. In quel medesimo tempo, anche Libna si ribellò e si sottrasse al giogo di Giuda, perchè Ieoram aveva abbandonato il SIGNORE, Dio dei suoi padri. 11 21:11 Ieoram fece anch'egli degli alti luoghi sui monti di Giuda, spinse gli abitanti di Gerusalemme alla prostituzione, e sviò Giuda. 12 21:12 E gli giunse uno scritto da parte del profeta Elia, che diceva: 'Cosò dice il SIGNORE, Dio di Davide tuo padre: ""Poichè tu non hai camminato per le vie di Giosafat, tuo padre, e per le vie di Asa, re di Giuda, 13 21:13 ma hai camminato per la via dei re d'Israele. poichè hai spinto alla prostituzione Giuda e gli abitanti di Gerusalemme, come la casa di Acab vi ha spinto Israele, e perchè hai ucciso i tuoi fratelli, membri della famiglia di tuo padre, che erano migliori di te, 14 21:14 ecco, il SIGNORE colpiró con un gran flagello il tuo popolo, i tuoi figli, le tue mogli, e tutto quello che ti appartiene. 15 21:15 Tu avrai una grave malattia, una malattia intestinale, che si aggraveró di giorno in giorno, finchè gli intestini ti vengano fuori per effetto del male""'. 16 21:16 Il SIGNORE risvegliò contro Ieoram lo spirito dei Filistei e degli Arabi, che confinano con gli Etio- p1. 17 21:17 essi salirono contro Giuda, l'invasero, portarono via tutte le ricchezze che si trovavano nella casa del re, e anche i suoi figli e le sue mogli, in modo che non gli rimase altro figlio se non Ioacaz, che era il più piccolo.

21:7 21:7 Tuttavia l’Eterno non volle distruggere la casa di Davide, a motivo del patto che aveva stabilito con Davide e perchè aveva promesso di dare a lui e ai suoi figli una lampada per semproe. 8 21:8 Durante i giorni del suo regno, Edom si ribellò al potere di Giuda e si diede un re. 9 21:9 Allora Jehoram partì con i suoi capi e con tutti i suoi carri. si levò quindi di notte e sconfisse gli Edomiti, che avevano accerchiato lui e i capi dei carri. 10 21:10 Così Edom è stato ribelle al potere di Giuda fino al giorno d’oggi. In quel tempo anche Libnah si ribellò al suo potere, perchè Jehoram aveva abbandonato l’Eterno, il DIO dei suoi padri. 11 21:11 Anche Jehoram fece degli alti luoghi sui monti di Giuda, spinse gli abitanti di Gerusalemme alla prostituzione e sviò Giuda. 12 21:12 Allora gli giunse uno scritto da parte del profeta Elia, che diceva: ’Così dice l’Eterno, il DIO di Davide tuo padre: ""Poichè non hai seguito le vie di Giosafat, tuo padre, e le vie di Asa, re di Giuda, 13 21:13 ma hai seguito le vie dei re d’Israele e hai spinto alla prostituzione Giuda e gli abitanti di Gerusalemme, come ha fatto la casa di A-chab, e hai ucciso i tuoi fratelli, la famiglia stessa di tuo padre, che erano migliori di te, 14 21:14 ecco, l’Eterno colpiró con una grande calamitó il tuo popolo, i tuoi figli, le tue mogli e tutto ciò che ti appartiene. 15 21:15 tu stesso sarai colpito da gravi malattie, una malattia intestinale tale, che per questa malattia le tue viscere usciranno un pò per giorno""'. 16 21:16 Inoltre l’Eterno risvegliò contro Jehoram lo spirito dei Filistei e degli Arabi, che abitano a fianco degli Etiopi. 17 21:17 ed essi salirono contro Giuda, l’invasero e portarono via tutte le ricchezze che si trovavano nel palazzo reale comproesi i suoi figli e le sue mogli. così non gli rimase più alcun figlio se non Jehoahaz, il più piccolo dei suoi figli.

21:7 Anch'egli imitò la condotta della casa di Acab, perchè sua madre lo consigliava ad agire da empio. 8 Fece ciò che è male agli occhi del Signore, come facevano quelli della famiglia di Acab, perchè dopo la morte di suo padre costoro, per sua rovina, erano i suoi consiglieri. 9 Su consiglio di costoro entrò anche in guerra con Ioram figlio di Acab, re di Israele e contro Cazael re di Aram, in Ramot di Gàlaad. Gli Aramei ferirono Ioram, 10 che tornò a curarsi in Izreel per le ferite ricevute in Ramot di Gàlaad mentre combatteva con Cazael re di Aram. Acazia figlio di Ioram, re di Giuda, scese per visitare Ioram figlio di Acab, in Izreel perchè costui era malato. 11 Fu volontà di Dio che Acazia, per sua rovina, andasse da Ioram. Difatti, quando giunse, uscì con Ioram incontro a Ieu figlio di Nimsi, che il Signore aveva consacrato perchè distruggesse la casa di Acab. 12 Mentre faceva giustizia della casa di Acab, Ieu trovò i capi di Giuda e i nipoti di Acazia, suoi servi, e li uccise. 13 Egli fece ricercare Acazia e lo catturarono mentre era nascosto in Samaria; lo condussero da Ieu, che lo uccise. Ma lo seppellirono, perchè dicevano: ""è figlio di Giòsafat, che ha ricercato il Signore con tutto il cuore"". Nella casa di Acazia nessuno era in grado di regnare. 14 Atalia, madre di Acazia, visto che era morto il figlio, si propose di sterminare tutta la discendenza regale della casa di Giuda. 15 Ma Iosabeat figlia del re, prese Ioas figlio di Acazia, e lo nascose, togliendolo dal gruppo dei figli del re destinati alla morte. Essa lo introdusse insieme con la nutrice in una camera da letto e così Iosabeat, figlia del re Ioram e moglie del sacerdote Ioiadà - era anche sorella di Acazia - sottrasse Ioas ad Atalia, che perciò non lo mise a morte. 16 Egli rimase nascosto presso di lei nel tempio di Dio per sei anni; intanto Atalia regnava sul paese. 17 Nell'anno settimo Ioiadà, sentendosi sicuro, prese i capi di centurie, cioè Azaria, figlio di Ierocam, Ismaele figlio di Giovanni, Azaria figlio di Obed, Maaseia figlio di Adaia, ed Elisafàt figlio di Zicrì, e concluse un'alleanza con loro.

Mappa

#http://#

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia