Cronologia dei paragrafi

Prime riforme
I lavori del Tempio
Scoperta della Legge
L'oracolo della profetessa
Rinnovamento dell'alleanza
Preparazione della Pasqua
La solennita
Fine tragica del regno
Ioacaz
Ioiakim
Ioiachin
Sedecia
La nazione
La rovina
Verso l'avvenire
Vittorie sui Filistei
La cerimonia del trasporto
Il servizio dei Leviti davanti all'arca
La profezia di Natan
Preghiera di Davide
Le guerre di Davide
L'amministrazione del regno
Offesa agli ambasciatori di Davide
Prima campagna ammonita
Vittoria sugli Aramei
Seconda campagna ammonita
Gesta contro i Filistei
Il censimento
La peste e il perdono divino
L'erezione di un altare
Preparativi per la costruzione del Tempio
Classi e funzioni dei Leviti
Le classi dei sacerdoti
I cantori
I portieri
Altre funzioni levitiche
Organizzazione civile e militare
Istruzioni di Davide riguardanti il Tempio
Le offerte
Ringraziamento di Davide
Avvento di Salomone e morte di Davide

Prime riforme (2cr 34,3-7)

34:3 Nell'anno ottavo del suo regno, quando era ancora un ragazzo, cominciò a cercare il Dio di Davide, suo padre. Nel dodicesimo anno cominciò a purificare Giuda e Gerusalemme dalle alture, dai pali sacri e dalle immagini scolpite o fuse. 4 Sotto i suoi occhi furono demoliti gli altari dei Baal, infranse gli altari per l'incenso che vi erano sopra, distrusse i pali sacri e le immagini scolpite o fuse, riducendoli in polvere, che sparse sui sepolcri di coloro che avevano sacrificato a tali cose. 5 Le ossa dei sacerdoti le bruciò sui loro altari; così purificò Giuda e Gerusalemme. 6 Lo stesso fece nelle città di Manasse, di èfraim e di Simeone fino a Nèftali, nei loro villaggi circostanti. 7 Demolì gli altari, fece a pezzi i pali sacri e gli idoli, in modo da ridurli in polvere, demolì tutti gli altari per l'incenso in tutta la terra d'Israele; poi fece ritorno a Gerusalemme.

34:3 34:3 E l'anno ottavo del suo regno, essendo egli ancora giovanetto, comincio' a ricercar l'Iddio di Davide, suo padre. e l'anno duodecimo comincio' a nettar Giuda e Gerusalemme degli alti luoghi, e de' boschi, e delle sculture, e delle statue di getto. 4 34:4 E in proesenza sua furono disfatti gli altari de' Baali. ed egli tronco' i simulacri ch'erano al disoproa di essi. e spezzo', e trito' i boschi e le sculture, e le statue di getto, e ne sparse la polvere soproa le sepolture di coloro che aveano loro sacrificato. 5 34:5 Ed arse le ossa de' sacerdoti soproa gli altari loro. e netto' Gerusalemme e Giuda. 6 34:6 Egli fece lo stesso ancora nelle citta' di Manasse, e di Efraim, e di Simeone, e fino in Neftali, ne' lor luoghi desolati d'ogn'intorno. 7 34:7 E disfece gli altari, e spezzo' i boschi e le sculture, fino a stritolarle. e tronco' tutti i simulacri in tutto il paese d'Israele. poi se ne ritorno' in Gerusalemme.

34:3 34:3 L'ottavo anno del suo regno, mentre era ancora giovinetto, comincio' a cercare l'Iddio di Davide suo padre. e il dodicesimo anno comincio' a purificare Giuda e Gerusalemme dagli alti luoghi, dagl'idoli d'Astarte, dalle immagini scolpite e dalle immagini fuse. 4 34:4 E in sua proesenza fu-ron demoliti gli altari de' Baali e abbattute le colonne solari che v'eran soproa. e frantumo' gl'idoli d'Astarte, le immagini scolpite e le statue. e le ridusse in polvere, che sparse sui sepolcri di quelli che aveano offerto loro de' sacrifizi. 5 34:5 e brucio' le ossa dei sacerdoti sui loro altari, e cosi' purifico' Giuda e Gerusalemme. 6 34:6 Lo stesso fece nelle citta' di Manasse, d'Efraim, di Simeone, e fino a Neftali: da per tutto, in mezzo alle loro rovine, 7 34:7 demoli' gli altari, frantumo' e ridusse in polvere gl'idoli d'Astarte e le immagini scolpite, abbattè tutte le colonne solari in tutto il paese d'Israele, e torno' a Gerusalemme.

34:3 34:3 L'ottavo anno del suo regno, mentre era ancora ragazzo, cominciò a cercare il Dio di Davide suo padre. e il dodicesimo anno cominciò a purificare Giuda e Gerusalemme dagli alti luoghi, dagli idoli di Astarte, dalle immagini scolpite e dalle immagini fuse. 4 34:4 In sua proesenza furono demoliti gli altari dei Baali e abbattute le colonne solari che c'erano soproa. e frantumò gli idoli di Astarte, le immagini scolpite e le statue. e le ridusse in polvere, che sparse sulle tombe di quelli che avevano offerto loro dei sacrifici. 5 34:5 bruciò le ossa dei sacerdoti sui loro altari, e cosò purificò Giuda e Gerusalemme. 6 34:6 Lo stesso fece nelle cittó di Manasse, di Efraim, di Simeone, e fino a Neftali: dappertutto, in mezzo alle loro rovine, 7 34:7 demolò gli altari, frantumò e ridusse in polvere gli idoli di Astarte e le immagini scolpite, abbattè tutte le colonne solari in tutto il paese d'Israele, e tornò a Gerusalemme.

34:3 34:3 Nell’ottavo anno del suo regno, quando era ancora un ragazzo, cominciò a cercare il DIO di Davide, suo padre, e nel dodicesimo anno cominciò a purificare Giuda e Gerusalemme dagli alti luoghi, dagli Ascerim, dalle immagini scolpite e dalle immagini di metallo fuso. 4 34:4 Davanti a lui furono demoliti gli altari dei Baal. inoltre abbattè gli altari d’incenso che vi erano soproa, e frantumò gli Ascerim, le immagini scolpite e le immagini di metallo fuso e le ridusse in polvere, che sparse sui sepolcri di coloro che avevano offerto loro sacrifici. 5 34:5 Poi bruciò le ossa dei sacerdoti sui loro altari, e così purificò Giuda e Gerusalemme. 6 34:6 Lo stesso fece nelle cittó di Manasse, di Efraim e di Simeone fino a Neftali, con le loro scuri, tutt’intor-no. 7 34:7 Così egli demolì gli altari e gli Ascerim, ridusse in polvere le immagini scolpite e abbattè tutti gli altari d’incenso in tutto il paese d’Israele, poi tornò a Gerusalemme.

34:3 Udite le parole della legge, il re si strappò le vesti 4 e comandò a Chelkia, ad Achikam figlio di Safàn, ad Abdon figlio di Mica, allo scriba Safàn e ad Asaia ministro del re: 5 ""Andate, consultate il Signore per me e per quanti sono rimasti in Israele e in Giuda riguardo alle parole di questo libro ora trovato; grande infatti è la collera del Signore, che si è accesa contro di noi, poichè i nostri padri non hanno ascoltato le parole del Signore facendo quanto sta scritto in questo libro"". 6 Chelkia insieme con coloro che il re aveva designati si recò dalla profetessa Culda moglie di Sallùm, figlio di Tokat, figlio di Casra, il guardarobiere; essa abitava nel secondo quartiere di Gerusalemme. Le parlarono in tal senso 7 ed essa rispose loro: ""Dice il Signore Dio di Israele: Riferite all'uomo che vi ha inviati da me:

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia