Cronologia dei paragrafi

La Pasqua e gli Azzimi
Riforma del culto
Restaurazione del sacerdozio
L'invasione di Sennacherib
Parole empie di Sennacherib
Successo della preghiera di Ezechia
Riassunto del regno di Ezechia e sua morte
manasse distrugge l'opera di Ezechia
Prigionia e conversione
Irrigidimento di Amon
Sguardo d'insieme
Prime riforme
I lavori del Tempio
Scoperta della Legge
L'oracolo della profetessa
Rinnovamento dell'alleanza
Preparazione della Pasqua
La solennita
Fine tragica del regno
Ioacaz
Ioiakim
Ioiachin
Sedecia
La nazione
La rovina
Verso l'avvenire
Vittorie sui Filistei
La cerimonia del trasporto
Il servizio dei Leviti davanti all'arca
La profezia di Natan
Preghiera di Davide
Le guerre di Davide
L'amministrazione del regno
Offesa agli ambasciatori di Davide
Prima campagna ammonita
Vittoria sugli Aramei
Seconda campagna ammonita
Gesta contro i Filistei
Il censimento
La peste e il perdono divino
L'erezione di un altare
Preparativi per la costruzione del Tempio
Classi e funzioni dei Leviti
Le classi dei sacerdoti
I cantori
I portieri
Altre funzioni levitiche
Organizzazione civile e militare
Istruzioni di Davide riguardanti il Tempio
Le offerte
Ringraziamento di Davide
Avvento di Salomone e morte di Davide

La Pasqua e gli Azzimi (2cr 3,15-99)

3:15 Di fronte al tempio eresse due colonne, alte trentacinque cubiti; il capitello sulla cima di ciascuna era di cinque cubiti. 16 Fece delle catenelle come nel sacrario e le pose sulla cima delle colonne. Fece anche cento melagrane e le collocò in forma di catenelle. 17 Eresse le colonne di fronte all'aula, una a destra e una a sinistra; quella a destra la chiamò Iachin e quella a sinistra Boaz.

3:15 3:15 E, per metter davanti alla Casa, fece due colonne, che aveano di lunghezza trentacinque cubiti. e i capitelli ch'erano in cima di ciascuna di esse, erano di cinque cubiti. 16 3:16 Ora, come egli avea fatte delle intralciature nell'oracolo, cosi' ancora ne mise in cima delle colonne. Fece anche cento melegra-ne, le quali mise fra quelle intralciature. 17 3:17 E rizzo' le colonne davanti al Tempio, una a man destra, e l'altra a sinistra. e pose nome a quella ch'era a man destra: Iachin, ed a quella ch'era a sinistra: Bo-az.

3:15 3:15 Fece pure davanti alla casa due colonne di trenta-cinque cubiti d'altezza. e il capitello, in cima a ciascuna, era di cinque cubiti. 16 3:16 E fece delle catenelle, come quelle che erano nel santuario, e le pose in cima alle colonne. e fece cento melagrane, che sospese alle catenelle. 17 3:17 E rizzo' le colonne dinanzi al tempio: una a destra e l'altra a sinistra. e chiamo' quella di destra Ja-kin, e quella di sinistra Bo-az.

3:15 3:15 Fece pure davanti alla casa due colonne di trenta-cinque cubiti d'altezza. e il capitello, in cima a ciascuna, era di cinque cubiti. 16 3:16 Fece delle catenelle, come quelle che erano nel santuario, e le pose in cima alle colonne. e fece cento melagrane, che sospese alle catenelle. 17 3:17 Eresse le colonne davanti al tempio: una a destra e l'altra a sinistra. e chiamò quella di destra Iachin, e quella di sinistra Boaz.

3:15 3:15 Davanti al tempio fece due colonne di trentacinque cubiti di altezza. il capitello in cima a ciascuna di esse era di cinque cubiti. 16 3:16 Fece pure delle catenelle, come quelle che erano nel santuario, e le pose in cima alle colonne. fece quindi cento melagrane e le mise sulle catenelle. 17 3:17 Poi rizzò le colonne davanti al tempio una a destra e l’altra a sinistra: e quella di destra la chiamò Jakin e quella di sinistra Boaz.

3:15 le quattrocento melagrane per i due reticolati, due file di melagrane per ogni reticolato per coprire i due globi dei capitelli sopra le colonne, 16 le dieci basi e i dieci recipienti sulle basi, 17 l'unica vasca e i dodici buoi sotto di essa,

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia