Cronologia dei paragrafi

Fine del regno
Prima fase del regno di Ozia
La sua potenza
Orgoglio e castigo
Regno di Iotam
1. Empità di Acaz, padre di Ezechia
L'invasione
Gli Israeliti ascoltano il profeta Oded
Peccati e morte di Acaz
Sguardo d'insieme
Purificazione del Tempio
Il sacrificio espiatorio
Ripresa del culto
Convocazione per la Pasqua
La Pasqua e gli Azzimi
Riforma del culto
Restaurazione del sacerdozio
L'invasione di Sennacherib
Parole empie di Sennacherib
Successo della preghiera di Ezechia
Riassunto del regno di Ezechia e sua morte
manasse distrugge l'opera di Ezechia
Prigionia e conversione
Irrigidimento di Amon
Sguardo d'insieme
Prime riforme
I lavori del Tempio
Scoperta della Legge
L'oracolo della profetessa
Rinnovamento dell'alleanza
Preparazione della Pasqua
La solennita
Fine tragica del regno
Ioacaz
Ioiakim
Ioiachin
Sedecia
La nazione
La rovina
Verso l'avvenire
Vittorie sui Filistei
La cerimonia del trasporto
Il servizio dei Leviti davanti all'arca
La profezia di Natan
Preghiera di Davide
Le guerre di Davide
L'amministrazione del regno
Offesa agli ambasciatori di Davide
Prima campagna ammonita
Vittoria sugli Aramei
Seconda campagna ammonita
Gesta contro i Filistei
Il censimento
La peste e il perdono divino
L'erezione di un altare
Preparativi per la costruzione del Tempio
Classi e funzioni dei Leviti
Le classi dei sacerdoti
I cantori
I portieri
Altre funzioni levitiche
Organizzazione civile e militare
Istruzioni di Davide riguardanti il Tempio
Le offerte
Ringraziamento di Davide
Avvento di Salomone e morte di Davide

Fine del regno (2cr 25,25-99)

25:25 Amasia, figlio di Ioas, re di Giuda, visse quindici anni dopo la morte di Ioas, figlio di Ioacàz, re d'Israele. 26 Le altre gesta di Amasia, dalle prime alle ultime, non sono forse descritte nel libro dei re di Giuda e d'Israele? 27 Dopo che Amasia si fu allontanato dal Signore, si ordì contro di lui una congiura a Gerusalemme. Egli fuggì a Lachis, ma lo fecero inseguire fino a Lachis, dove l'uccisero. 28 Lo caricarono su cavalli e lo seppellirono con i suoi padri nella città di Giuda.

25:25 25:25 Ed Amasia, figliuolo di Gioas, re di Giuda, visse quindici anni dopo la morte di Gioas, figliuolo di Gioa-chaz, re d'Israele. 26 25:26 Ora, quant'e' al rimanente de' fatti di Amasia, proimi ed ultimi. ecco, non sono essi scritti nel libro dei re di Giuda e d'Israele? 27 25:27 Ora, dal tempo che Amasia si fu rivolto dal Signore, alcuni fecero una congiura contro a lui in Gerusalemme, ed egli se ne fuggi' in Lachis. ma essi mandarono dietro a lui in Lachis, e quivi lo fecero morire. 28 25:28 E di la' fu portato soproa cavalli, e fu seppellito nella citta' di Giuda co' suoi padri.

25:25 25:25 Amatsia, figliuolo di Joas, re di Giuda, visse ancora quindici anni dopo la morte di Joas, figliuolo di Joahaz, re d'Israele. 26 25:26 Il rimanente delle azioni di Amatsia, le proime e le ultime, si trova scritto nel libro dei re di Giuda e d'Israele. 27 25:27 Dopo che Amatsia ebbe abbandonato l'Eterno, fu ordita contro di lui una congiura a Gerusalemme, ed egli fuggi' a Lakis. ma lo fecero inseguire fino a La-kis, e quivi fu messo a morte. 28 25:28 Di la' fu trasportato soproa cavalli, e quindi sepolto coi suoi padri nella citta' di Giuda.

25:25 25:25 Amasia, figlio di Ioas, re di Giuda, visse ancora quindici anni dopo la morte di Ioas, figlio di Ioacaz, re d'Israele. 26 25:26 Il rimanente delle azioni di Amasia, le proime e le ultime, si trova scritto nel libro dei re di Giuda e d'Israele. 27 25:27 Dopo che Amasia ebbe abbandonato il SIGNORE, fu ordita contro di lui una congiura a Gerusalemme, ed egli fuggò a Lachis. ma lo fecero inseguire fino a Lachis, e ló fu messo a morte. 28 25:28 Da quel luogo fu trasportato soproa dei cavalli, e quindi sepolto con i suoi padri nella cittó di Giuda.

25:25 25:25 Amatsiah, figlio di Joas, re di Giuda, visse ancora quindici anni dopo la morte di Joas, figlio di Je-hoahaz, re d’Israele. 26 25:26 Il resto delle gesta di Amatsiah, dalle proime alle ultime, non si trova forse scritto nel libro dei re di Giuda e d’Israele? 27 25:27 Dopo che Amatsiah si era allontanato dall’Eterno, fu ordita contro di lui una congiura a Gerusalemme. egli fuggì a Lakish, ma lo fecero inseguire fino a Lakish e ló lo uccisero. 28 25:28 Lo caricarono quindi su dei cavalli e lo seppellirono con i suoi padri nella cittó di Giuda.

25:25 Da loro dipendeva un esercito di trecentosettemilacinquecento guerrieri di grande valore, pronti per aiutare il re contro il nemico. 26 A loro, cioè a tutto l'esercito, Ozia fornì scudi e lance, elmi, corazze, archi e pietre per le fionde. 27 In Gerusalemme aveva fatto costruire macchine, inventate da un esperto, che collocò sulle torri e sugli angoli per scagliare frecce e grandi pietre. La fama di Ozia giunse in regioni lontane; divenne potente perchè fu molto assistito. 28 Ma in seguito a tanta potenza si insuperbì il suo cuore fino a rovinarsi. Difatti si mostrò infedele al Signore suo Dio. Penetrò nel tempio per bruciare incenso sull'altare.

Mappa

#http://#

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia