Cronologia dei paragrafi

La battaglia. L'intervento di un profeta
Riforme giudiziarie
Una guerra santa
Fine del regno
Regno di Ioram
Regno di Acazia
Il delitto di Atalia
Avvento di Ioas e morte di Atalia
La riforma di Ioiad
Ioas restaura il Tempio
Decadenza di Ioas e castigo
Avvento di Amazia
Guerra contro Edom
Guerra contro Israele
Fine del regno
Prima fase del regno di Ozia
La sua potenza
Orgoglio e castigo
Regno di Iotam
1. Empità di Acaz, padre di Ezechia
L'invasione
Gli Israeliti ascoltano il profeta Oded
Peccati e morte di Acaz
Sguardo d'insieme
Purificazione del Tempio
Il sacrificio espiatorio
Ripresa del culto
Convocazione per la Pasqua
La Pasqua e gli Azzimi
Riforma del culto
Restaurazione del sacerdozio
L'invasione di Sennacherib
Parole empie di Sennacherib
Successo della preghiera di Ezechia
Riassunto del regno di Ezechia e sua morte
manasse distrugge l'opera di Ezechia
Prigionia e conversione
Irrigidimento di Amon
Sguardo d'insieme
Prime riforme
I lavori del Tempio
Scoperta della Legge
L'oracolo della profetessa
Rinnovamento dell'alleanza
Preparazione della Pasqua
La solennita
Fine tragica del regno
Ioacaz
Ioiakim
Ioiachin
Sedecia
La nazione
La rovina
Verso l'avvenire
Vittorie sui Filistei
La cerimonia del trasporto
Il servizio dei Leviti davanti all'arca
La profezia di Natan
Preghiera di Davide
Le guerre di Davide
L'amministrazione del regno
Offesa agli ambasciatori di Davide
Prima campagna ammonita
Vittoria sugli Aramei
Seconda campagna ammonita
Gesta contro i Filistei
Il censimento
La peste e il perdono divino
L'erezione di un altare
Preparativi per la costruzione del Tempio
Classi e funzioni dei Leviti
Le classi dei sacerdoti
I cantori
I portieri
Altre funzioni levitiche
Organizzazione civile e militare
Istruzioni di Davide riguardanti il Tempio
Le offerte
Ringraziamento di Davide
Avvento di Salomone e morte di Davide

La battaglia. L'intervento di un profeta (2cr 18,28-99)

18:28 Il re d'Israele marciò, insieme con Giòsafat, re di Giuda, contro Ramot di Gàlaad. 29 Il re d'Israele disse a Giòsafat: "Io per combattere mi travestirò. Tu resta con i tuoi abiti". Il re d'Israele si travestì ed entrarono in battaglia. 30 Il re di Aram aveva ordinato ai comandanti dei suoi carri: "Non combattete contro nessuno, piccolo o grande, ma unicamente contro il re d'Israele". 31 Appena videro Giòsafat, i comandanti dei carri dissero: "Quello è il re d'Israele!". Lo circondarono per combattere. Giòsafat lanciò un grido e il Signore gli venne in aiuto e Dio li allontanò dalla sua persona. 32 I comandanti dei carri si accorsero che non era il re d'Israele e si allontanarono da lui. 33 Ma un uomo tese a caso l'arco e colpì il re d'Israele fra le maglie dell'armatura e la corazza. Il re disse al suo cocchiere: "Gira, portami fuori dalla mischia, perchè sono ferito". 34 La battaglia infuriò in quel giorno; il re d'Israele stette sul carro di fronte agli Aramei sino alla sera e morì al tramonto del sole.

18:28 18:28 Il re d'Israele adunque, e Giosafat, re di Giuda, salirono contro a Ramot di Galaad. 29 18:29 E il re d'Israele disse a Giosafat: Io mi travestiro', e cosi' entrero' nella battaglia. ma tu, vestiti delle tue vesti. Il re d'Israele adunque si travesti', e cosi' entrarono nella battaglia. 30 18:30 Or il re di Siria avea comandato ai capitani de' suoi carri, che non combattessero contro a piccolo, ne' contro a grande. ma contro al re d'Israele solo. 31 18:31 Percio', quando i capitani de' carri ebber veduto Giosafat, dissero: Egli e' il re d'Israele. e si voltarono a lui, per combattere contro a lui. ma Giosafat grido', e il Signore l'aiuto', e Iddio indusse coloro a ritrarsi da lui. 32 18:32 Quando dunque i capitani de' carri ebber veduto ch'egli non era il re d'Israele, si rivolsero indietro da lui. 33 18:33 Allora qualcuno tiro' con l'arco a caso, e feri' il re d'Israele fra le falde e la corazza. laonde egli disse al suo carrettiere: Volta la mano, e menami fuor del campo. perciocche' io son ferito. 34 18:34 Ma la battaglia si rinforzo' in quel di', onde il re d'Israele si rattenne nel carro incontro a' Siri, fino alla sera. e nell'ora del tramontar del sole mori'.

18:28 18:28 Il re d'Israele e Giosafat, re di Giuda, saliron dunque contro Ramoth di Galaad. 29 18:29 E il re d'Israele disse a Giosafat: 'Io mi travestiro' per andar in battaglia. ma tu mettiti i tuoi abiti reali'. Il re d'Israele si travesti', e andarono in battaglia. 30 18:30 Or il re di Siria avea dato quest'ordine ai capitani dei suoi carri: 'Non combattete contro veruno, piccolo o grande, ma contro il solo re d'Israele'. 31 18:31 E quando i capitani dei carri sco'rsero Giosafat, dissero: 'Quello e' il re d'Israele'. e lo circondarono per attaccarlo. ma Giosafat mando' un grido, e l'Eterno lo soccorse. e Dio li attiro' lungi da lui. 32 18:32 E allorchè i capitani dei carri s'accorsero ch'egli non era il re d'Israele, cessarono d'assalirlo. 33 18:33 Or qualcuno scocco' a caso la freccia del suo arco, e feri' il re d'Israele tra la corazza e le falde. onde il re disse al suo cocchiere: 'Vo'lta, menami fuori del campo, perchè son ferito'. 34 18:34 Ma la battaglia fu cosi' accanita quel giorno, che il re fu trattenuto sul suo carro in faccia ai Siri fino alla sera, e sul tramontare del sole mori'.

18:28 18:28 Il re d'Israele e Giosafat, re di Giuda, marciarono dunque contro Ramot di Galaad. 29 18:29 Il re d'Israele disse a Giosafat: 'Io mi travestirò per andare in battaglia. ma tu mettiti i tuoi abiti regali'. Il re d'Israele si travestò, e andarono in battaglia. 30 18:30 Il re di Siria aveva dato quest'ordine ai capitani dei suoi carri: 'Non combattete contro nessuno, piccolo o grande, ma soltanto contro il re d'Israele'. 31 18:31 Quando i capitani dei carri scorsero Giosafat, dissero: 'Quello è il re d'Israele'. e si diressero contro di lui per attaccarlo. ma Giosa-fat mandò un grido, e il SIGNORE lo soccorse. e Dio li attirò lontano da lui. 32 18:32 Quando i capitani dei carri si accorsero che egli non era il re d'Israele, cessarono di assalirlo. 33 18:33 Ma un uomo scoccò a caso la freccia del suo arco, e ferò il re d'Israele tra la corazza e le falde. perciò il re disse al suo cocchiere: 'Volta, portami fuori dal campo, perchè sono ferito'. 34 18:34 Ma la battaglia fu cosò accanita quel giorno, che il re fu trattenuto sul suo carro di fronte ai Siri fino alla sera, e sul tramontare del sole morò.

18:28 18:28 Il re d’Israele e Giosafat, re di Giuda, salirono dunque contro Ramoth di Galaad. 29 18:29 Il re d’Israele disse a Giosafat: ’Io mi travestirò e poi andrò a combattere, ma tu indossa i tuoi abiti reali'. Così il re d’Israele si travestì e andarono a combattere. 30 18:30 Ora il re di Siria aveva dato quest’ordine ai capitani dei suoi carri, dicendo: ’Non combattete contro nessuno, piccolo o grande, ma solamente contro il re d’Israele'. 31 18:31 Così, quando i capitani dei carri scorsero Gio-safat, dissero: ’Quello è il re d’Israele'. Quindi lo circondarono per attaccarlo. ma Giosafat lanciò un grido, e l’Eterno gli venne in aiuto. DIO li indusse ad allontanarsi da lui. 32 18:32 Quando i capitani dei carri si resero conto che non era il re d’Israele, smisero di inseguirlo. 33 18:33 Ma un uomo tirò a caso una freccia con il suo arco e colpì il re d’Israele tra le maglie della corazza. per cui il re disse al suo cocchiere: ’Gira e portami fuori dalla mischia, perchè sono ferito'. Ma la battaglia fu così asproa quel giorno che il re fu costretto a rimanere sul suo carro di fronte ai Siri fino alla sera, e al tramonto del sole morì. 34

18:28 Su ogni causa che vi verrà presentata da parte dei vostri fratelli che abitano nelle loro città - si tratti di omicidio o di una questione che riguarda la legge o un comando, gli statuti o i decreti - istruiteli in modo che non si rendano colpevoli davanti al Signore e il suo sdegno non si riversi su di voi e sui vostri fratelli. Agite così e non diventerete colpevoli. 29 Ecco Amaria sommo sacerdote vi guiderà in ogni questione religiosa, mentre Zebadia figlio di Ismaele, capo della casa di Giuda, vi guiderà in ogni questione che riguarda il re; in qualità di scribi sono a vostra disposizioni i leviti. Coraggio, mettetevi al lavoro. Il Signore sarà con il buono"". 30 In seguito i Moabiti e gli Ammoniti, aiutati dai Meuniti, mossero guerra a Giòsafat. 31 Andarono ad annunziare a Giòsafat: ""Una grande moltitudine è venuta contro di te da oltre il mare, da Edom. Ecco sono in Cazezon-Tamàr, cioè in Engàddi"". 32 Nella paura Giòsafat si rivolse al Signore; per questo indisse un digiuno per tutto Giuda. 33 Quelli di Giuda si radunarono per implorare aiuto dal Signore; vennero da tutte le città di Giuda per implorare aiuto dal Signore. 34 Giòsafat stette in piedi in mezzo all'assemblea di Giuda e di Gerusalemme nel tempio, di fronte al nuovo cortile.

Mappa

#http://#

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia