Cronologia dei paragrafi

L'esercito
L'alleanza con Acab e l'intervento dei profeti
La battaglia. L'intervento di un profeta
Riforme giudiziarie
Una guerra santa
Fine del regno
Regno di Ioram
Regno di Acazia
Il delitto di Atalia
Avvento di Ioas e morte di Atalia
La riforma di Ioiad
Ioas restaura il Tempio
Decadenza di Ioas e castigo
Avvento di Amazia
Guerra contro Edom
Guerra contro Israele
Fine del regno
Prima fase del regno di Ozia
La sua potenza
Orgoglio e castigo
Regno di Iotam
1. Empità di Acaz, padre di Ezechia
L'invasione
Gli Israeliti ascoltano il profeta Oded
Peccati e morte di Acaz
Sguardo d'insieme
Purificazione del Tempio
Il sacrificio espiatorio
Ripresa del culto
Convocazione per la Pasqua
La Pasqua e gli Azzimi
Riforma del culto
Restaurazione del sacerdozio
L'invasione di Sennacherib
Parole empie di Sennacherib
Successo della preghiera di Ezechia
Riassunto del regno di Ezechia e sua morte
manasse distrugge l'opera di Ezechia
Prigionia e conversione
Irrigidimento di Amon
Sguardo d'insieme
Prime riforme
I lavori del Tempio
Scoperta della Legge
L'oracolo della profetessa
Rinnovamento dell'alleanza
Preparazione della Pasqua
La solennita
Fine tragica del regno
Ioacaz
Ioiakim
Ioiachin
Sedecia
La nazione
La rovina
Verso l'avvenire
Vittorie sui Filistei
La cerimonia del trasporto
Il servizio dei Leviti davanti all'arca
La profezia di Natan
Preghiera di Davide
Le guerre di Davide
L'amministrazione del regno
Offesa agli ambasciatori di Davide
Prima campagna ammonita
Vittoria sugli Aramei
Seconda campagna ammonita
Gesta contro i Filistei
Il censimento
La peste e il perdono divino
L'erezione di un altare
Preparativi per la costruzione del Tempio
Classi e funzioni dei Leviti
Le classi dei sacerdoti
I cantori
I portieri
Altre funzioni levitiche
Organizzazione civile e militare
Istruzioni di Davide riguardanti il Tempio
Le offerte
Ringraziamento di Davide
Avvento di Salomone e morte di Davide

L'esercito (2cr 17,13-99)

17:13 Disponeva di molta manodopera nelle città di Giuda. A Gerusalemme risiedevano i suoi guerrieri, soldati valorosi. 14 Ecco il loro censimento secondo i casati. Per Giuda, erano comandanti di migliaia Adna il comandante, e con lui trecentomila soldati valorosi; 15 alle sue dipendenze c'era il comandante Giovanni e con lui duecentoottantamila soldati; 16 alle sue dipendenze c'era Amasia, figlio di Zicrì, votato al Signore, e con lui duecentomila soldati valorosi. 17 Per Beniamino, Eliadà, soldato valoroso, e con lui duecentomila armati di arco e di scudo. 18 Alle sue dipendenze c'era Iozabàd e con lui centoottantamila armati per la guerra. 19 Tutti costoro erano al servizio del re, oltre quelli che il re aveva stabiliti nelle fortezze in tutto Giuda.

17:13 17:13 Ed ebbe di gran beni nelle citta' di Giuda. e degli uomini di guerra prodi e valenti, in Gerusalemme. 14 17:14 E questa e' la descrizione di essi, secondo le lor case paterne: Di Giuda, i capi delle migliaia furono il capitano Adna, il quale avea sotto di se' trecentomila uomini prodi e valenti. 15 17:15 e dopo lui, il capitano Iohanan, il quale avea sotto di se' dugentottantamila uomini. 16 17:16 e dopo lui Amasia, figliuolo di Zicri, il quale si era volontariamente consacrato al Signore, ed avea sotto di se' dugentomila uomini prodi e valenti. 17 17:17 E di Beniamino, E-liada, uomo prode e valente, il quale avea sotto di se' du-gentomila uomini, armati d'archi e di scudi. 18 17:18 e dopo lui, Iozabad, il quale avea sotto di se' cen-tottantamila uomini in ordine per la guerra. 19 17:19 Questi erano coloro che servivano al re. oltre a quelli ch'egli avea posti nelle fortezze per tutto il paese di Giuda.

17:13 17:13 Fece eseguire molti lavori nelle citta' di Giuda, ed ebbe a Gerusalemme de' guerrieri, uomini forti e valorosi. 14 17:14 Eccone il censimento secondo le loro case patriarcali. Di Giuda: capi di migliaia: Adna, il capo, con trecentomila uomini forti e valorosi. 15 17:15 dopo di lui, Johanan, il capo, con due-cent'ottantamila uomini. 16 17:16 dopo questo, Amasia, figliuolo di Zicri, il quale s'era volontariamente consacrato all'Eterno, con duecentomila uomini forti e valorosi. 17 17:17 Di Beniamino: Elia-da, uomo forte e valoroso, con duecentomila uomini, armati d'arco e di scudo. 18 17:18 e, dopo di lui, Joza-bad con cent'ottantamila uomini pronti per la guerra. 19 17:19 Tutti questi erano al servizio del re, senza contare quelli ch'egli avea collocati nelle citta' fortificate, in tutto il paese di Giuda.

17:13 17:13 Fece eseguire molti lavori nelle cittó di Giuda, ed ebbe a Gerusalemme dei guerrieri, uomini forti e valorosi. 14 17:14 Eccone il censimento, secondo le loro case patriarcali. Di Giuda, capi di migliaia: Adna, il capo, con trecentomila uomini forti e valorosi. 15 17:15 dopo di lui, Ioanan, il capo, con duecentottantami-la uomini. 16 17:16 dopo questo, Amasia, figlio di Zicri, il quale s'era volontariamente consacrato al SIGNORE, con duecentomila uomini forti e valorosi. 17 17:17 Di Beniamino: Elia-da, uomo forte e valoroso, con duecentomila uomini, armati d'arco e di scudo. 18 17:18 e, dopo di lui, Ioza-bad con centottantamila uomini pronti per la guerra. 19 17:19 Tutti questi erano al servizio del re, senza contare quelli che egli aveva collocati nelle cittó fortificate, in tutto il paese di Giuda.

17:13 17:13 Eseguì molti lavori nelle cittó di Giuda, e in Gerusalemme teneva guerrieri, uomini forti e valorosi. 14 17:14 Questo è il loro censimento, secondo le loro case paterne. Di Giuda, i capi di migliaia erano Ad-nah, il capo, e con lui tre-centomila uomini forti e valorosi. 15 17:15 dopo di lui, c’era Je-hohanan, il capo, e con lui duecentottantamila uomini. 16 17:16 dopo di lui c’era A-masiah, figlio di Zikri, che si era spontaneamente consacrato all’Eterno, e con lui duecentomila uomini forti e valorosi. 17 17:17 Di Beniamino c’era Eliada, uomo forte e valoroso, e con lui duecentomila uomini armati di arco e di scudo. 18 17:18 dopo di lui c?era Je-hozabad, e con lui centottantamila uomini pronti per la guerra. 19 17:19 Tutti questi erano al servizio del re, oltre a quelli che il re aveva collocato nelle cittó fortificate in tutto Giuda.

17:13 Sedecia, figlio di Chenaana, che si era fatto corna di ferro, affermava: ""Così dice il Signore: Con queste cozzerai contro gli Aramei sino ad annientarli"". 14 Tutti i profeti predicevano allo stesso modo: ""Assali Ramot di Gàlaad, avrai successo; il Signore la metterà nelle mani del re"". 15 Il messaggero, che era andato a chiamare Michea, gli disse: ""Ecco le parole dei profeti sono concordi nel predire il successo del re; ora la tua parola sia identica alle loro; predici il successo"". 16 Michea rispose: ""Per la vita del Signore, io annunzierò solo quanto mi dirà il mio Dio"". 17 Si presentò al re, che gli domandò: ""Michea, dobbiamo marciare contro Ramot di Gàlaad oppure dobbiamo rinunziarvi?"". Quegli rispose: ""Attaccatela, avrete successo; i suoi abitanti saranno messi nelle vostre mani"". 18 Il re gli disse: ""Quante volte ti devo scongiurare di non dirmi altro che la verità in nome del Signore?"". 19 Allora egli disse: ""Ho visto tutti gli Israeliti vagare sui monti come pecore senza pastore. Il Signore dice: Non hanno padroni; ognuno torni a casa in pace!"".

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia