Cronologia dei paragrafi

I sacerdoti si schierano con Roboamo
La famiglia di Roboamo
L'infedeltà di Roboamo
La guerra
Il discorso di Abia
La battaglia
Fine del regno
La pace di Asa
L'invasione di Zerach
L'esortazione di Azaria e l'impegno di fedeltà
Guerra con Israele
Fine del regno
La potenza di Giosafat
Il suo impegno per la legge
L'esercito
L'alleanza con Acab e l'intervento dei profeti
La battaglia. L'intervento di un profeta
Riforme giudiziarie
Una guerra santa
Fine del regno
Regno di Ioram
Regno di Acazia
Il delitto di Atalia
Avvento di Ioas e morte di Atalia
La riforma di Ioiad
Ioas restaura il Tempio
Decadenza di Ioas e castigo
Avvento di Amazia
Guerra contro Edom
Guerra contro Israele
Fine del regno
Prima fase del regno di Ozia
La sua potenza
Orgoglio e castigo
Regno di Iotam
1. Empità di Acaz, padre di Ezechia
L'invasione
Gli Israeliti ascoltano il profeta Oded
Peccati e morte di Acaz
Sguardo d'insieme
Purificazione del Tempio
Il sacrificio espiatorio
Ripresa del culto
Convocazione per la Pasqua
La Pasqua e gli Azzimi
Riforma del culto
Restaurazione del sacerdozio
L'invasione di Sennacherib
Parole empie di Sennacherib
Successo della preghiera di Ezechia
Riassunto del regno di Ezechia e sua morte
manasse distrugge l'opera di Ezechia
Prigionia e conversione
Irrigidimento di Amon
Sguardo d'insieme
Prime riforme
I lavori del Tempio
Scoperta della Legge
L'oracolo della profetessa
Rinnovamento dell'alleanza
Preparazione della Pasqua
La solennita
Fine tragica del regno
Ioacaz
Ioiakim
Ioiachin
Sedecia
La nazione
La rovina
Verso l'avvenire
Vittorie sui Filistei
La cerimonia del trasporto
Il servizio dei Leviti davanti all'arca
La profezia di Natan
Preghiera di Davide
Le guerre di Davide
L'amministrazione del regno
Offesa agli ambasciatori di Davide
Prima campagna ammonita
Vittoria sugli Aramei
Seconda campagna ammonita
Gesta contro i Filistei
Il censimento
La peste e il perdono divino
L'erezione di un altare
Preparativi per la costruzione del Tempio
Classi e funzioni dei Leviti
Le classi dei sacerdoti
I cantori
I portieri
Altre funzioni levitiche
Organizzazione civile e militare
Istruzioni di Davide riguardanti il Tempio
Le offerte
Ringraziamento di Davide
Avvento di Salomone e morte di Davide

I sacerdoti si schierano con Roboamo (2cr 11,13-17)

11:13 I sacerdoti e i leviti, che erano in tutto Israele, si radunarono da tutto il loro territorio presso di lui. 14 Infatti i leviti lasciarono i pascoli e le proprietà, e andarono in Giuda e a Gerusalemme, perchè Geroboamo e i suoi figli li avevano esclusi dall'esercitare il sacerdozio del Signore. 15 Geroboamo aveva stabilito suoi sacerdoti per le alture, per i satiri e per i vitelli che aveva eretto. 16 Al seguito dei leviti, da tutte le tribù d'Israele quanti avevano determinato in cuor loro di ricercare il Signore, Dio d'Israele, andarono a Gerusalemme per sacrificare al Signore, Dio dei loro padri. 17 Così rafforzarono il regno di Giuda e sostennero Roboamo, figlio di Salomone, per tre anni, perchè per tre anni egli seguì la via di Davide e di Salomone.

11:13 11:13 Or i sacerdoti ed i Leviti ch'erawo in tutto il paese d'Israele si ridussero approesso di lui da tutte le lor contrade. 14 11:14 Perciocche' i Leviti lasciarono i lor contadi, e le lor possessioni, ed andarono in Giuda ed in Gerusalemme. perciocche' Geroboamo ed i suoi figliuoli li scacciarono, acciocche' non esercitassero piu' il sacerdozio al Signore. 15 11:15 E Geroboamo si costitui' de' sacerdoti per gli alti luoghi, e per li demoni, e per li vitelli ch'egli fece. 16 11:16 E, dopo que' Leviti, quelli d'infra tutte le tribu' d'Israele che disposero l'animo loro a cercare il Signore Iddio d'Israele, vennero in Gerusalemme, per sacrificare al Signore Iddio de' lor padri. 17 11:17 e fortificarono il regno di Giuda, e rinforzarono Roboamo, figliuolo di Salomone, per lo spazio di tre anni. perciocche' camminarono nella via di Davide e di Salomone, lo spazio di tre anni.

11:13 11:13 I sacerdoti e i Leviti di tutto Israele vennero da tutte le loro contrade a porsi accanto a lui. 14 11:14 poichè i Leviti abbandonarono i loro contadi e le loro proproieta', e vennero in Giuda e a Gerusalemme. perchè Geroboamo, con i suoi figliuoli, li avea cacciati perchè non esercitassero piu' l'ufficio di sacerdoti dell'Eterno, 15 11:15 e s'era creato de' sacerdoti per gli alti luoghi, per i demoni, e per i vitelli che avea fatti. 16 11:16 E quelli di tutte le tribu' d'Israele che aveano in cuore di cercare l'Eterno, l'Iddio d'Israele, seguirono i Leviti a Gerusalemme per offrir sacrifizi all'Eterno, all'Iddio dei loro padri. 17 11:17 e fortificarono cosi' il regno di Giuda e resero stabile Roboamo, figliuolo di Salomone, durante tre anni. perchè per tre anni seguiron la via di Davide e di Salomone.

11:13 11:13 I sacerdoti e i Leviti di tutto Israele vennero da tutte le loro regioni a porsi accanto a lui. 14 11:14 infatti i Leviti abbandonarono le loro campagne e le loro proproietó, e vennero in Giuda e a Gerusalemme. perchè Geroboamo, con i suoi figli, li aveva scacciati affinchè non esercitassero più l'incarico di sacerdoti del SIGNORE. 15 11:15 Geroboamo aveva costituito dei sacerdoti per gli alti luoghi, per i demoni, e per i vitelli che aveva fatti. 16 11:16 E quelli di tutte le tribù d'Israele che avevano in cuore di cercare il SIGNORE, Dio d'Israele, seguirono i Leviti a Gerusalemme per offrire sacrifici al SIGNORE, Dio dei loro padri. 17 11:17 Essi fortificarono cosò il regno di Giuda e resero stabile Roboamo, figlio di Salomone, per tre anni. perchè per tre anni seguirono la via di Davide e di Salomone.

11:13 11:13 Inoltre da tutti i loro territori i sacerdoti e i Leviti di tutto Israele proesero posizione con lui. 14 11:14 I Leviti infatti abbandonarono i loro terreni da pascolo e le loro proproietó e si recarono in Giuda e a Gerusalemme, perchè Gerobo-amo con i suoi figli li aveva rigettati dal servire come sacerdoti dell’Eterno, 15 11:15 e si era costituito sacerdoti per gli alti luoghi, per i demoni e per i vitelli che aveva fatto. 16 11:16 Dopo i Leviti quelli di tutte le tribù d’Israele che avevano deciso nel loro cuore di cercare l’Eterno, il DIO d’Israele, andarono a Gerusalemme per offrire sacrifici all’Eterno, il DIO dei loro padri. 17 11:17 Così rafforzarono il regno di Giuda e resero stabile per tre anni Roboamo, figlio di Salomone, perchè per tre anni seguirono la via di Davide e di Salomone.

11:13 Il profeta Semaia si presentò a Roboamo e agli ufficiali di Giuda, che si erano raccolti in Gerusalemme per paura di Sisach, e disse loro: ""Dice il Signore: Voi mi avete abbandonato, perciò anch'io vi ho abbandonati nelle mani di Sisach"". 14 Allora i capi di Israele e il re si umiliarono e dissero: ""Giusto è il Signore!"". 15 Poichè si erano umiliati, il Signore parlò a Semaia: ""Si sono umiliati e io non li distruggerò. Anzi concederò loro la liberazione fra poco; la mia ira non si rovescerà su Gerusalemme per mezzo di Sisach. 16 Tuttavia essi saranno a lui sottomessi; così conosceranno la differenza fra la sottomissione a me e quella ai regni delle nazioni"". 17 Sisach, re d'Egitto, venne a Gerusalemme e prese i tesori del tempio e i tesori della reggia, li vuotò. Prese anche gli scudi d'oro fatti da Salomone.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale